Over 40

Over 40

Popolo degli "anta" fate sentire la vostra voce!

Vioia3 Vioia3 21/11/2011 ore 15.44.11
segnala

(Nessuno)Appunti

I legami chimici "più forti" hanno un contenuto energetico maggiore e sono più difficili da rompere, mentre i legami "più deboli" hanno un contenuto energetico minore e sono più facili da rompere. Da ciò deriva che le molecole che hanno al loro interno legami chimici più deboli sono più instabili.
Inoltre tanto più un legame è forte, tanto minore è la lunghezza del legame, essendo la forza che tiene uniti gli atomi maggiore.



E' possibile ravvisare un forte influsso darwinista tra gli ideologi nazisti. Quando si esamina questa teoria, plasmata da Adolf Hitler e Alfred Rosenberg, si incontrano concetti come "selezione naturale", "accoppiamenti selettivi" e la "lotta per la sopravvivenza tra le razze", ribaditi decine di volte nelle opere di Darwin. Nella scelta del titolo del suo libro, Mein Kampf ("La mia lotta"), Hitler si è ispirato alla lotta per la sopravvivenza darwinista e al principio che la vittoria spettasse ai più adatti.


Una casa della scacchiera viene definita forte se rispetta le seguenti tre condizioni:
È al riparo dall'attacco dei Pedoni avversari;
È vicina alle linee avversarie;
Deve essere possibile controllarla con qualche proprio pezzo, al fine eventualmente di usarla come avamposto nel campo nemico.
Una casa invece viene definita debole se è forte per l'avversario.
Buona parte della strategia scacchistica si basa sui metodi per creare e sfruttare case forti nel campo avversario e sui sistemi per difendere le case deboli dalle intrusioni nemiche.



C'e' chi la chiama intolleranza quest'ombra che avanza, che incalza, che aumenta di potenza: figlia di arroganza e di ignoranza, ragione di vita di chi ha perso la coscienza e crede ciecamente nella supremazia di una razza sulle altre: no, non è la mia questa visione della vita, e la partita non e' vinta finche' non e' finita ed io l'ho appena cominciata.



La torsione della legge è stata perseguita dal presidente del Consiglio Berlusconi non solo per sé ma anche per il suo blocco sociale di riferimento. Così si è assistito al dilatarsi della forbice tra il codice "dei galantuomini" (cioè dei colletti bianchi) e quello "dei briganti" (i recidivi o, più semplicemente, i poveri tout court, i migranti, i tossicodipendenti) con l'emergere di un diritto penale virtuale (che occupa gran parte del codice ma si limita, in concreto, a misurare l'attesa che la prescrizione si sostituisca al giudice) e quello reale (che si riassume in pochi articoli ma segna la vita e i corpi delle persone e riempie il carcere come mai nella storia della Repubblica). Più in generale si è assistito alla realizzazione, anche fuori dal sistema penale, di una giustizia a due velocità, debole con i forti e forte con i deboli.


etruscainfiore etruscainfiore 21/11/2011 ore 15.53.39 Ultimi messaggi
Vioia3 Vioia3 21/11/2011 ore 15.55.41
segnala

(Nessuno)RE: Appunti

@ etruscainfiore: :-))

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.