Over 40

Over 40

Popolo degli "anta" fate sentire la vostra voce!

cassandra122 cassandra122 24/01/2012 ore 19.35.48
segnala

(Nessuno)Il canto dell'odio



IL CANTO DELL'ODIO

Quando tu dormirai dimenticata
Sotto la terra grassa
E la croce di Dio sarà piantata
Ritta sulla tua cassa,

Quando ti coleran marcie le gote
Entro i denti malfermi
E nelle occhiaie tue fetenti e vuote
Brulicheranno i vermi,

Per te quel sonno che per altri è pace
Sarà strazio novello
E un rimorso verrà freddo, tenace,
A morderti il cervello.

Un rimorso acutissimo ed atroce
Verrà nella tua fossa
A dispetto di Dio, della sua croce,
A rosicchiarti l'ossa.

Io sarò quel rimorso. Io te cercando
Entro la notte cupa,
Lamia che fugge il dì, verrò latrando
Come latra una lupa;

Io con quest'ugne scaverò la terra
Per te fatta letame
E il turpe legno schioderò che serra
La tua carogna infame.

Oh, come nel tuo core ancor vermiglio
Sazierò l'odio antico,
Oh, con che gioia affonderò l'artiglio
Nel tuo ventre impudico!

Sul tuo putrido ventre accoccolato
Io poserò in eterno,
Spettro della vendetta e del peccato,
Spavento dell'inferno:

Ed all'orecchio tuo che fu sì bello
Sussurrerò implacato
Detti che bruceranno il tuo cervello
Come un ferro infocato.

Quando tu mi dirai: perché mi mordi
E di velen m'imbevi?
Io ti risponderò: non ti ricordi
Che bei capelli avevi?

Non ti ricordi dei capelli biondi
Che ti coprian le spalle
E degli occhi nerissimi, profondi,
Pieni di fiamme gialle?

E delle audacie del tuo busto e della
Opulenza dell'anca?
Non ti ricordi più com'eri bella,
Provocatrice e bianca?

Ma non sei dunque tu che nudo il petto
Agli occhi altrui porgesti
E, spumante Licisca, entro al tuo letto
Passar la via facesti?

Ma non sei tu che agli ebbri ed ai soldati
Spalancasti le braccia,
Che discendesti a baci innominati
E a me ridesti in faccia?

Ed io t'amavo, ed io ti son caduto
Pregando innanzi e, vedi,
Quando tu mi guardavi, avrei voluto
Morir sotto a'tuoi piedi.

Perché negare - a me che pur t' amavo -
Uno sguardo gentile,
Quando per te mi sarei fatto schiavo,
Mi sarei fatto vile?

Perché m'hai detto no quando carponi
Misericordia chiesi,
E sulla strada intanto i tuoi lenoni
Aspettavan gl'Inglesi?

Hai riso? Senti! Dal sepolcro cavo
Questa tua rea carogna,
Nuda la carne tua che tanto amavo
L'inchiodo sulla gogna,

E son la gogna i versi ov'io ti danno
Al vituperio eterno,
A pene che rimpianger ti faranno
Le pene dell'inferno.

Qui rimorir ti faccio, o maledetta,
Piano a colpi di spillo,
E la vergogna tua, la mia vendetta
Tra gli occhi ti sigillo.




© Lorenzo Stecchetti 1877

TreBiglie TreBiglie 24/01/2012 ore 19.37.11
segnala

(Nessuno)RE: Il canto dell'odio

@ cassandra122: ...eeeh sti poeti come sono lunghi e....noiosi :-)))

Sera Cassandra :ok
cassandra122 cassandra122 24/01/2012 ore 19.47.35
segnala

(Nessuno)RE: Il canto dell'odio

TreBiglie scrive:
noiosi

Se una cosa la trovi noiosa, puoi tranquillamente smettere di leggere e metterti a fare dell'altro, non son certo io quella che se ne offende....anzi, ormai lo faccio spesso anch'io, su questo forum...
E comunque, buona serata a te e a tutti quelli che avranno di meglio da fare che leggere questa lunga invettiva che la dice lunga sul rancore degli esseri umani.
Hirui Hirui 24/01/2012 ore 19.51.54
segnala

(Nessuno)RE: Il canto dell'odio

@ cassandra122: Bellissima Cassandra... dicono che l'odio sia l'ultima forma dell'amore.

Forse non ci crederete, ma amo le poesiole :-)
TreBiglie TreBiglie 24/01/2012 ore 19.52.33
segnala

(Nessuno)RE: Il canto dell'odio

@ cassandra122: ...ho imparato che le parole si mischiano come le foglie a Novembre quando il vento di Tramontana le fa decollare volare e atterrare senza speranza alcuna di sopravvivere.Una parola due parole un oceano di parole possono scrivere mille e piú bibbie...ma se il cuore non percepisce un senso a tante parole...non servono a nulla.

Una mia opinione magari non condivisibile da te...ma siamo in democrazia e a me va bene cosí :-)
cassandra122 cassandra122 24/01/2012 ore 20.03.25
segnala

(Nessuno)RE: Il canto dell'odio

TreBiglie scrive:
Una parola due parole un oceano di parole

cassandra122 cassandra122 24/01/2012 ore 20.09.02
segnala

(Nessuno)RE: Il canto dell'odio

@ Hirui:

Visto l'apprezzamento x questo genere poetico ti mando anche questa, dello stesso autore, che forse aveva qualche problemino a relazionarsi con le donne....."complesso di Edipo" non risolto???

Quando tu sarai vecchia e leggerai
Questi poveri versi accanto al fuoco
Rivedrai colla mente a poco a poco,
I giorni in che t'amai.

E ti cadrà sul petto il viso smorto,
Per la memoria del tuo tempo lieto:
A me ripenserai nel tuo secreto,
A me che sarò morto.

E ti parrà d'udir la voce mia
Nel vento che di fuor suscita il verno,
E ti parrà d'udir come uno scherno,
Una bieca ironia.

E la voce dirà: Te ne rammenti,
Te ne rammenti più? Com'eran belli
I tuoi capelli d'oro, i tuoi capelli
Sul bianco sen fluenti!

Oh come il tempo t'ha mutata! Oh come
T'ha impresso in viso i suoi deformi segni!
Dove son dunque i tuoi superbi sdegni
E le tue bionde chiome ?

Sola al tuo focolar siedi piangendo
La giovanil tua morta leggiadria:
io piango solo nella tomba mia:
Vieni dunque: t'attendo!

Vieni e se in vita mi fallì la speme
Di viver teco i giorni miei sereni,
Ci sposeremo nella tomba. Vieni:
Vi marciremo insieme.
piangieridi piangieridi 24/01/2012 ore 20.46.37
segnala

(Nessuno)RE: Il canto dell'odio




Potranno essere,forse lunghe, di sicuro non noiose, sicuramente descrivono crudamente l'essenza vera dell'essere umano.
Hirui Hirui 24/01/2012 ore 21.08.28
segnala

(Nessuno)RE: Il canto dell'odio

vecchiobeat scrive:
domanda: perchè posti una poesia?


Perche' ci rompi le patate con il tuo ..tenera e' la notte?
Hirui Hirui 24/01/2012 ore 22.04.28
segnala

(Nessuno)RE: Il canto dell'odio

vecchiobeat scrive:
infatti

solo un coglione come me poteva continuare a parlare con una cretina quale ti sei dimostrata essere


Ignorami.. ti costa tanto?
Hirui Hirui 24/01/2012 ore 22.09.17
segnala

(Nessuno)RE: Il canto dell'odio

@ vecchiobeat: Io di te non penso niente, forse sono veramente cretina. Ma non mi dai nessun input.
Hirui Hirui 24/01/2012 ore 22.16.15
segnala

(Nessuno)RE: Il canto dell'odio

@ vecchiobeat: No, non lo stai facendo. Io leggo, e non sono una deficiente come te. E se ti fa male qualcosa, usa l'antidolorifico. :amen
cassandra122 cassandra122 24/01/2012 ore 22.53.18
segnala

(Nessuno)RE: Il canto dell'odio

vecchiobeat scrive:
perchè posti una poesia?

perchè la trovo adatta al clima che si stà creando su questo forum;
perchè è poco conosciuta ed ho pensato che a qualcuno potesse interessare allargare le sue conoscenze;
perchè è insolita;
perchè ho spesso postato in rima....orrendamente se vuoi, ma comunque...in rima;
perchè, quindi, rima x rima x 3,14......
il risultato non cambia
e chi c'ha la coda di paglia si infiamma...
e chi non ce l'ha...
vive meglio e senza dramma. :batarosa

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.