Over 40

Over 40

Popolo degli "anta" fate sentire la vostra voce!

palmerino1965 palmerino1965 11/07/2012 ore 00.56.35 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Com'era bello

il debito l'hanno creato le Banche, ovvero pochi potentissimi privati.
Craxi era solo una pedina di un Sistema ben più grande di lui: gli dai troppa importanza.
mio pensiero, mi raccomando.


Lo dice anche il Morelli: bisogna vivere il presente!

p.s. oltre al presente mi capita pure di vivere il futuro!


lo dicono in tanti: persino ai tempi degli antichi Romani c'era uno che soleva dire "Carpe Diem". :-)
opa.bu opa.bu 11/07/2012 ore 01.44.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Com'era bello

paolodel56 scrive:
Ho scordato di dire, che ci sono due bariste MOOOOOOOOOLTO carine e procaci....

:-) Mica una dimenticanza da poco !!!!! :slurp
MARIELLONZOLA MARIELLONZOLA 11/07/2012 ore 06.32.10 Ultimi messaggi
paolodel56 paolodel56 11/07/2012 ore 06.43.13
segnala

(Nessuno)RE: Com'era bello

@ MARIELLONZOLA: Buongiorno........In pratica è una pizza di verdure, senza la pasta, a differenza dell' erbazzone, adesso trovo la foto, è una specialità di Correggio, se vuoi ti dò la ricetta.
paolodel56 paolodel56 11/07/2012 ore 06.44.43
segnala

(Nessuno)RE: Com'era bello

@ MARIELLONZOLA:
MARIELLONZOLA MARIELLONZOLA 11/07/2012 ore 06.57.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Com'era bello

paolodel56 scrive:
.In pratica è una pizza di verdure, senza la pasta, a differenza dell' erbazzone, adesso trovo la foto, è una specialità di Correggio, se vuoi ti dò la ricetta.




Grazie Pavolo :bacio
paolodel56 paolodel56 11/07/2012 ore 07.09.59
segnala

(Nessuno)RE: Com'era bello

@ MARIELLONZOLA:
PER IL PESTO:
• 1,5 Kgr. di spinaci o bietole
• 1 mazzo di cipollotti con gambo fresco e verde
• 1 manciata di prezzemolo
• 60 gr. di lardo di prosciutto o pancetta
• 4 cucchiai di olio
• 50 gr. di burro
• 2 spicchi di aglio
• 4 o 5 manciate di parmigiano grattugiato
• sale
• pepe q.b.

• PER LA PASTA:
• 200 gr. di farina
• 1 noce di strutto
• 2 cucchiai di olio
• sale
• pepe q.b.
• acqua tiepida q.b.

• PER LA PASTA CON LA RICOTTA:
• 220 gr. di farina
• 50 gr. di ricotta
• 1 noce di strutto
• 2 cucchiai d'olio
• acqua tiepida q.b.
• sSale
• pepe q.b






Caratteristiche



Portata



ANTIPASTO



Ricetta per persone



4



Regione



Emilia Romagna









Preparazione

Sciogliere sul fuoco il grasso del prosciutto (o pancetta) aggiungendo l'aglio schiacciato e i cipollotti tritati insieme ai gambi. Aggiungere olio e burro e, dopo che i cipollotti si saranno appassiti senza bruciacchiarsi, unire gli spinaci precedentemente lessati e strizzati. Lasciare insaporire spruzzando con sale e pepe. Quando il tutto si sarà raffreddato, togliere l'aglio e aggiungere il prezzemolo tritato finemente e il parmigiano. Preparare la pasta e, dopo averla fatta riposare per mezz'ora, dividerla in due parti. Tirare una prima parte con la cannella, adagiarla nello stampo inoliato e versare sopra il pesto. Tirare la parte rimasta più sottile della prima, infarinarla e avvolgerla nella cannella anch'essa infarinata: stringere le due estremità della pasta verso il centro del mattarello e lasciare scivolare la pasta increspata sul pesto. Dopo averla bucherellata accuratamente, mettere il tutto nel forno a 200°. Lasciare circa mezz'ora; a pochi attimi dalla completa cottura, ungere la superficie dell'erbazzone con un pezzetto di lardo. Rimettere nel forno e togliere pochi inuti dopo (il tempo di fare sciogliere il lardo). Servire non troppo caldo (buonissimo anche freddo).












Presentazione




Piatto reggiano diffusissimo anche nel modenese, adatto per ogni occasione: uno spuntino, un antipasto. Perchè no, anche per colazione! Ho elencato due tipi di pasta da sciegliere secondo le proprie preferenze: la prima è consigliata a chi referisce una sfoglia più secca, la seconda (con la ricotta) per una sfoglia più friabile.



Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.