Pausa Caffè

Pausa Caffè

Prenditi una pausa ed entra qua! 5 minuti di chiacchiere in libertà.

FalsoStorico FalsoStorico 09/09/2008 ore 11.55.05
segnala

(Nessuno)Ubriachi e sobri




Qualcuno scrisse che "non sono le persone ubriache ad essere strane, sono quelle sobrie ad esserlo".

La citazione mi piace, mi piace molto... la trovo assolutamente applicabile in toto all'intelligenza ed alla stupidità.




cuoredikossy cuoredikossy 09/09/2008 ore 11.59.22 Ultimi messaggi
Sgrusa Sgrusa 09/09/2008 ore 11.59.28
segnala

(Nessuno)RE: Ubriachi e sobri

A FalsoStorico che il 09/09/2008 11.55.05 ha scritto:



Qualcuno scrisse che "non sono le persone ubriache ad essere strane, sono quelle sobrie ad esserlo".

La citazione mi piace, mi piace molto... la trovo assolutamente applicabile in toto all'intelligenza ed alla stupidità.





Non capisco :mmm gli strani sarebbero stupidi?
cuoredikossy cuoredikossy 09/09/2008 ore 12.00.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Ubriachi e sobri

A Sgrusa che il 09/09/2008 11.59.28 ha scritto:
A FalsoStorico che il 09/09/2008 11.55.05 ha scritto:



Qualcuno scrisse che "non sono le persone ubriache ad essere strane, sono quelle sobrie ad esserlo".

La citazione mi piace, mi piace molto... la trovo assolutamente applicabile in toto all'intelligenza ed alla stupidità.





Non capisco :mmm gli strani sarebbero stupidi?

Rispondo: stupido è chi lo stupido fa :ok
Sgrusa Sgrusa 09/09/2008 ore 12.01.00
segnala

(Nessuno)RE: Ubriachi e sobri

A cuoredikossy che il 09/09/2008 12.00.28 ha scritto:

Rispondo: stupido è chi lo stupido fa :ok

stupido è chi lo stupido è
FalsoStorico FalsoStorico 09/09/2008 ore 12.01.33
segnala

(Nessuno)RE: Ubriachi e sobri

A Sgrusa che il 09/09/2008 11.59.28 ha scritto:
A FalsoStorico che il 09/09/2008 11.55.05 ha scritto:



Qualcuno scrisse che "non sono le persone ubriache ad essere strane, sono quelle sobrie ad esserlo".

La citazione mi piace, mi piace molto... la trovo assolutamente applicabile in toto all'intelligenza ed alla stupidità.





Non capisco :mmm gli strani sarebbero stupidi?

Rispondo:

La frase mi piace ancora di più perché la puoi "leggere" in un senso, o nell'altro.

Se la "prendi" per com'è, dovrebbe essere che sono gli intelligenti, ad essere stupidi.

Ma così non è. Perché come i sobri sono la maggioranza, così gli stupidi sono maggioranza. Ed allora lo stupido è proprio stupido, nonostante si creda ubriaco.
cuoredikossy cuoredikossy 09/09/2008 ore 12.03.05 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Ubriachi e sobri

A FalsoStorico che il 09/09/2008 12.01.33 ha scritto:
A Sgrusa che il 09/09/2008 11.59.28 ha scritto:
A FalsoStorico che il 09/09/2008 11.55.05 ha scritto:



Qualcuno scrisse che "non sono le persone ubriache ad essere strane, sono quelle sobrie ad esserlo".

La citazione mi piace, mi piace molto... la trovo assolutamente applicabile in toto all'intelligenza ed alla stupidità.





Non capisco :mmm gli strani sarebbero stupidi?

Rispondo:

La frase mi piace ancora di più perché la puoi "leggere" in un senso, o nell'altro.

Se la "prendi" per com'è, dovrebbe essere che sono gli intelligenti, ad essere stupidi.

Ma così non è. Perché come i sobri sono la maggioranza, così gli stupidi sono maggioranza. Ed allora lo stupido è proprio stupido, nonostante si creda ubriaco.

Rispondo: smetterò di bere :ok

























passo direttamente alle anfe :ok
Sgrusa Sgrusa 09/09/2008 ore 12.04.57
segnala

(Nessuno)RE: Ubriachi e sobri

A FalsoStorico che il 09/09/2008 12.01.33 ha scritto:
A Sgrusa che il 09/09/2008 11.59.28 ha scritto:
A FalsoStorico che il 09/09/2008 11.55.05 ha scritto:



Qualcuno scrisse che "non sono le persone ubriache ad essere strane, sono quelle sobrie ad esserlo".

La citazione mi piace, mi piace molto... la trovo assolutamente applicabile in toto all'intelligenza ed alla stupidità.





Non capisco :mmm gli strani sarebbero stupidi?

Rispondo:

La frase mi piace ancora di più perché la puoi "leggere" in un senso, o nell'altro.

Se la "prendi" per com'è, dovrebbe essere che sono gli intelligenti, ad essere stupidi.

Ma così non è. Perché come i sobri sono la maggioranza, così gli stupidi sono maggioranza. Ed allora lo stupido è proprio stupido, nonostante si creda ubriaco.

Continuo a non capire... per me le parti in causa sono i sobri e gli ubriachi e la stranezza.... tutto il resto è una tua interpretazione.

Ma tanto lo so che in questi giochini di logica sono una capra.... e mi va in down il cervello
FalsoStorico FalsoStorico 09/09/2008 ore 12.09.32
segnala

(Nessuno)RE: Ubriachi e sobri

A Sgrusa che il 09/09/2008 12.04.57 ha scritto:
A FalsoStorico che il 09/09/2008 12.01.33 ha scritto:
A Sgrusa che il 09/09/2008 11.59.28 ha scritto:
A FalsoStorico che il 09/09/2008 11.55.05 ha scritto:



Qualcuno scrisse che "non sono le persone ubriache ad essere strane, sono quelle sobrie ad esserlo".

La citazione mi piace, mi piace molto... la trovo assolutamente applicabile in toto all'intelligenza ed alla stupidità.





Non capisco :mmm gli strani sarebbero stupidi?

Rispondo:

La frase mi piace ancora di più perché la puoi "leggere" in un senso, o nell'altro.

Se la "prendi" per com'è, dovrebbe essere che sono gli intelligenti, ad essere stupidi.

Ma così non è. Perché come i sobri sono la maggioranza, così gli stupidi sono maggioranza. Ed allora lo stupido è proprio stupido, nonostante si creda ubriaco.

Continuo a non capire... per me le parti in causa sono i sobri e gli ubriachi e la stranezza.... tutto il resto è una tua interpretazione.

Ma tanto lo so che in questi giochini di logica sono una capra.... e mi va in down il cervello

Rispondo:

Ci sono frasi che hanno una "sostanza" notevole. Delineano concetti che sono estendibili (e sono piacevoli proprio per l'opportunità di "estensione" che consentono).

Un po' come i proverbi: non è che "tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino" sia applicabile solo al mondo dei felini, no?


Sgrusa Sgrusa 09/09/2008 ore 12.19.44
segnala

(Nessuno)RE: Ubriachi e sobri

A FalsoStorico che il 09/09/2008 12.09.32 ha scritto:

Ci sono frasi che hanno una "sostanza" notevole. Delineano concetti che sono estendibili (e sono piacevoli proprio per l'opportunità di "estensione" che consentono).

Un po' come i proverbi: non è che "tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino" sia applicabile solo al mondo dei felini, no?



non intendevo questo... ma mi sono spiegata malissimo. Intendevo dire che se nel tuo passaggio mi dici così....

"Ma così non è. Perché come i sobri sono la maggioranza, così gli stupidi sono maggioranza. Ed allora lo stupido è proprio stupido, nonostante si creda ubriaco"



Stai mettendo in relazione (per la logicità della mia testa) 2 elementi che tra loro non mi fanno capire cosa vuoi dirmi... nel primo post.

La faccio semplice:

Per te gli strani sono stupidi? o la seconda frase del topic iniziale non è correlata (in ordine logico) con la prima frase sempre del primo topic?

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.