Pausa Caffè

Pausa Caffè

Prenditi una pausa ed entra qua! 5 minuti di chiacchiere in libertà.

Sgrusa Sgrusa 05/07/2009 ore 22.12.31
segnala

DomandaLa nascita dell'amore

Sto leggendo un libro, di quelli erotici da 3 soldi, e la trama è particolarmente strana, perversa non direi, ma cmq originale. Un uomo tenuto segregato in un casato da più di 10 anni da un tutore avido di potere e denaro che può avere solo facendo risultare interdetto il Signore di questo casato.

Faccio questa premessa non per scassarvi, ma perchè altrimenti non si capisce.. e
leggendolo faceva un passaggio sul: "tu non mi puoi amare perchè non hai conosciuto altra donna all'infuori di me" e lui che risponde "non mi interessa ciò che esiste fuori, io so quel che provo ora"

E già in passato ebbi modo di sentire tanti discorsi, qui sul forum e anche tra amici, sul fatto che chi non ha conosciuto ciò che c'è nel mondo... non puo' sapere, può solo accontentarsi.

E questo discorso mi faceva e mi fa pensare... e mi fanno pensare le parole di questo tizio nel libro da 3 soldi... sentire... sentire.. a mio avviso unica grande verità.

Vengo al termine della mia elucubrazione mentale: l'amore, la passione arriva perchè in un determinato contesto e quindi ci si accontenta o sarebbe meglio ricercare l'amore quello libero da vincoli, da pareti, da contesti vagando finchè non si prova qualcosa di più?
CCT CCT 05/07/2009 ore 22.14.24
segnala

(Nessuno)RE: La nascita dell'amore

Sgrusa scrive:
perchè altrimenti non si capisce..


.
Francolove Francolove 05/07/2009 ore 23.15.04
segnala

(Nessuno)RE: La nascita dell'amore

Sgrusa scrive:
l'amore, la passione arriva perchè in

L'amore e la passione arrivano e basta.Non seve a nulla cercarli.E non importa in che modo arrivino.non ce n'è uno più importante o meno.
Ghiri70 Ghiri70 06/07/2009 ore 12.42.13
segnala

(Nessuno)RE: La nascita dell'amore

Sgrusa scrive:
e quindi ci si accontenta


Per me in amore non è mai il caso di accontentarsi,farlo è come castrarsi...e castrarsi non è mai positivo.
Sgrusa Sgrusa 06/07/2009 ore 12.56.53
segnala

(Nessuno)RE: La nascita dell'amore

Ghiri70 scrive:
Per me in amore non è mai il caso di accontentarsi,farlo è come castrarsi...e castrarsi non è mai positivo.



ti accontenti rispetto all'universalità delle possibilità... è come andare nel solito negozio, scegliere tra diverse qualità di banane e comperare quello che c'è.

Se non sei andato mai in altri negozi (vuoi per tempo o per scelte obbligate di logistica) non potrai sapere che c'è quella qualità nana che la preferisci alle altre... e quindi vivrai tutta la vita, o parte della tua vita con le banane migliori del supermercato sempre frequentato.


E' un accontentarsi a livello universale... ma è il massimo a livello relativo.


p.s. spero che con la metafora chiarisca quello che voglio dire :-)
Ghiri70 Ghiri70 06/07/2009 ore 13.14.09
segnala

(Nessuno)RE: La nascita dell'amore

@ Sgrusa: Ma se tu preferisci qualità nana,significa che l'hai provata,e se l'hai provata una volta continuerai a cercarla ed accontentarti d'altro sarà pur sempre un tristo "accontentarsi".

La metafora delle banane è interessante a livello freudiano... :yeye
Sgrusa Sgrusa 06/07/2009 ore 13.38.14
segnala

(Nessuno)RE: La nascita dell'amore

Ghiri70 scrive:
Ma se tu preferisci qualità nana,significa che l'hai provata,e se l'hai provata una volta continuerai a cercarla ed accontentarti d'altro sarà pur sempre un tristo "accontentarsi".


ma se non sai neppure che esiste... è accontentarsi rispetto all'universalità. Per me è il massimo del supermercato... ma se non avessi limiti logistici... scoprirei che quello che è non è nulla in confronto a quello che potrebbe essere.

p.s. mi piace provare nuovi gusti e sapori... poi magari lo sputacchio e non lo compro più... ma in bocca ce lo metto :hoho
Ghiri70 Ghiri70 06/07/2009 ore 14.08.16
segnala

(Nessuno)RE: La nascita dell'amore

Sgrusa scrive:
ma se non sai neppure che esiste


Beh ma in questo caso il problema non si pone:non è "accontentarsi",è avere il massimo.

Per un gatto d'appartamento,il massimo è il divano...ma non ha proprio mai provato ad andare su un albero. :bacato
colorsman colorsman 06/07/2009 ore 21.41.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: La nascita dell'amore

@ Sgrusa:
Dipende da cosa si intende per accontentarsi: cioè se il proprio ideale è fattibile o se invece, per utopia, si crede nelle favole. Cioè, per seguire il tuo esempio, è vero che se non vai in altri negozi non saprai mai se c'è una banana migliore, ma se cerchi la banana "ideale", perfetta, senza alcun difetto... non esiste, e non la troverai mai. :ok
Sgrusa Sgrusa 06/07/2009 ore 21.42.17
segnala

(Nessuno)RE: La nascita dell'amore

colorsman scrive:
ma se cerchi la banana "ideale", perfetta, senza alcun difetto... non esiste, e non la troverai mai



già

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.