Pausa Caffè

Pausa Caffè

Prenditi una pausa ed entra qua! 5 minuti di chiacchiere in libertà.

guglielmotellll guglielmotellll 09/04/2010 ore 20.47.08
segnala

Tristela febbre degli stolti.

oggi per lavoro ho passato l'intera giornata ,presso un rivenditore di tabacchi,sai che pena a vedere quell'andirivieni di gente ,uomini e donne di tutte le eta' comprare quei maledetti gratta e vinci, vederli esterefatti quasi dannati graffiare anche con le unghie ,poi leggere in volto il loro disappunto e in alcuni pure la disperazione.
eh si siamo allo stremo. :-(
picchiasebino picchiasebino 09/04/2010 ore 20.48.55
segnala

(Nessuno)RE: la febbre degli stolti.

gratta e vinci?? la scorsa settimana ho visto una donna con il figlio che giocava alle macchinette..infilava monete in due video poker saltando da uno all altro come una pazza mentre il figlio piangeva perche voleva andare via...
Sgrusa Sgrusa 09/04/2010 ore 20.59.08
segnala

(Nessuno)RE: la febbre degli stolti.

guglielmotellll scrive:
la febbre degli stolti.



colpa dello stato, e tutte le volte che ci penso mi incazzo come una iena. Era stato deciso in passato (se non dico una stronzata sulla costituzione) che in Italia non ci può essere il gioco d'azzardo. Ma con leggi, leggine, e leggette, raggiri e puttanate varie hanno creato:

- lotto & C.
- corsa dei cavalli
- centri scommesse
- slot machine al bar
- gratta e vinci
- tombole in enti no profit con vincite in denaro ecc ecc


Quindi mi fermo, non sono d'accordo su queste leggi, non me ne frega se le scommesse arrivano dagli UK o da Pordenone, non me ne frega un cazzo... auspicherei alla protezione dei più deboli, che deboli li sono perchè li sono anche in testa.
guglielmotellll guglielmotellll 09/04/2010 ore 21.06.54
segnala

(Nessuno)RE: la febbre degli stolti.

beh quello che piu' dispiace e' il dovere affermare,che qui da noi si e' alla disperazione, non si muove un chiodo.purtroppo fa male vedere gente,che ci prova pur consapevole che con quei cinque euro poteva comprarsi magari due chili di pane.
Sgrusa Sgrusa 09/04/2010 ore 21.09.55
segnala

(Nessuno)RE: la febbre degli stolti.

guglielmotellll scrive:
beh quello che piu' dispiace e' il dovere affermare,che qui da noi si e' alla disperazione, non si muove un chiodo.purtroppo fa male vedere gente,che ci prova pur consapevole che con quei cinque euro poteva comprarsi magari due chili di pane.



facci caso: meno cultura ha una persona, più si affida all'azzardo ;-)

evidentemente non gli è chiara il discorso di matematica sul calcolo delle probabilità e mancata perdita, ma vivono inseguendo un sogno che li porterà alla distruzione del loro poco.
ducas27 ducas27 09/04/2010 ore 21.26.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: la febbre degli stolti.

Sgrusa scrive:
facci caso: meno cultura ha una persona, più si affida all'azzardo

evidentemente non gli è chiara il discorso di matematica sul calcolo delle probabilità e mancata perdita, ma vivono inseguendo un sogno che li porterà alla distruzione del loro poco.

mai letto tanto presuntuoso snobbismo in sole 4 righe..ma come minchia fate a criticare sempre con tutta sta superficialita'?
fa una cosa sgru,vai da un cassaintegrato con moglie casalinga,figli e mutuo a carico e spiegaglielo tu il calcolo delle probabilita' e mancata perdita,solo perchè magari l'hai visto grattare un paio di volte un gratta e vinci.t'assicuro che è raro trovare un vero disperato giocarsi tutto nella maniera che intendete voi..anche fumare è da stolti e costa caro,pero' è un alito di liberta' o una valvola di sfogo alla quale non possono rinunciare.non puoi relazionare cultura e azzardo,conosco persone rovinate dal gioco con un cervello che tu sogni.vai a levare la speranza a chi tira avanti grazie ad essa.chi lucra sulla vita di determinate persone non lo fa calcolando la loro cultura ma la loro disperazione...
Sgrusa Sgrusa 09/04/2010 ore 21.34.15
segnala

(Nessuno)RE: la febbre degli stolti.

@ ducas27:

nel mio paese noto sempre più spesso extracomunitari che fanno vivere di stenti la famiglia per giocarsi 200 euro alle slot machine. Poi però per il cibo e il latte al bambino, ci pensa la caritas.

ritengo che i problemi economomici non si risolvano con i sogni, che poi nella vita ci siano delle difficoltà questo senz'altro, ma non è con il gioco d'azzardo che le risolvi, forse è meglio andare a fare il giardiniere in nero o qualche lavoretto che ti passano per aumentare quella cassa integrazione.
CityOfGod CityOfGod 09/04/2010 ore 21.38.04
segnala

(Nessuno)RE: la febbre degli stolti.

Sgrusa scrive:
facci caso: meno cultura ha una persona, più si affida all'azzardo


quando smetto di ridere e di pensare a tutti i professoroni che si son giocati pure i peli del culo al poker magari rispondo :hoho

la solita mania nn t'abbandona mai :hoho
ancoratravoi ancoratravoi 09/04/2010 ore 21.41.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: la febbre degli stolti.

io addirittura conosco gente che spera di risolvere i suoi problemi al gratta e vinci o al win for life :-(
ducas27 ducas27 09/04/2010 ore 21.46.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: la febbre degli stolti.

ancoratravoi scrive:
io addirittura conosco gente che spera di risolvere i suoi problemi al gratta e vinci o al win for life

:haha :mmm di' la verita'..non hai letto una cippa di tutto quello che c'è scritto sopra :hihi
CityOfGod CityOfGod 09/04/2010 ore 21.49.01
segnala

(Nessuno)RE: la febbre degli stolti.

@ ancoratravoi: e perchè addirittura? basta passare da una ricevitoria per vederne a frotte...è la disperazione, l'indulgenza nei confronti del vizio nonchè questo mondo di merda che ci ha abituato alle soluzioni facili...esempi?

hai incomprensioni con tua moglie? ci parli e vedete di risolvere, no...ti separi

un figlio in arrivo ti sconvolgerebbe i piani di vita? abortisci

pensi sempre più che dovresti passare più tempo con tuo figlio? rinunci a passare dal bar dopo il lavoro, no...gli compri un regalo e vaffanculo

vorresti qualche centone in più per migliorare la tua vita? risparmi e tagli le cose inutili, no...te li bruci al grattino :ok

Sgrusa Sgrusa 09/04/2010 ore 21.52.33
segnala

(Nessuno)RE: la febbre degli stolti.

CityOfGod scrive:
vorresti qualche centone in più per migliorare la tua vita? risparmi e tagli le cose inutili, no...te li bruci al grattino



vedi allora che convieni con me?
ness2 ness2 09/04/2010 ore 21.55.17
segnala

(Nessuno)RE: la febbre degli stolti.

Perchè grattare davanti al tabaccaio alla ricevitoria o altro,
io lo porto a casa il gratta e vinci e lo gratto con tutta tranquillità,
Ah.. ti do una dritta, la monetina da 2 cent è la migliore in assoluto per grattare, ha lo spigolo giusto.. :-)
Sgrusa Sgrusa 09/04/2010 ore 21.58.01
segnala

(Nessuno)RE: la febbre degli stolti.

ness2 scrive:
io lo porto a casa il gratta e vinci e lo gratto con tutta tranquillità,



anch'io. Qualche mattina ne prendo uno da 1 euro o 2 e poi lo porto al lavoro e me lo "gusto" davanti alla mia colazione e alla posta di Internet appena prima di iniziare a lavorare.
CityOfGod CityOfGod 09/04/2010 ore 21.58.47
segnala

(Nessuno)RE: la febbre degli stolti.

@ Sgrusa: decisamente no :-) perchè il discorso centone lo fai in piccolo...e ci cascano tutti, dal ragioniere al commercialista

poi quello dell'adrenalina che ti provoca il giocare a poker ne parleremo un altro giorno...

un altro indizio ti dò, vatti a spulciare le statistiche degli iscritti ai siti di poker on line, nn penso che siano tutti extracomunitari o gente con la quinta elementare, e lì si che ci si sputtana dei bei soldi...

hai detto una strunzata, sapere la Divina Commedia a menadito ( è un esempio) nn mi impedisce di essere un vizioso...se sono vizioso 10 lo sarò in ogni momento, se sono vizioso 5 o 3 e la situazione mi sembrerà così tribola da sperare in un colpo di culo mi sputtanerò i soldi con lo Stato biscazziere...

inoltre, per esperienza ( sono un ex vizioso) la cosa brutta nn è quando perdi di continuo...la cosa brutta è quando vinci una volta e di brutto...li ci rimetti il triplo se nn di più ;-)
ServodellaGleba ServodellaGleba 09/04/2010 ore 22.15.08
segnala

(Nessuno)RE: la febbre degli stolti.

il popolo ha bisogno di credere...........
sperare................

una volta si credeva in dio, oggi nella fortuna..........

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.