Pausa Caffè

Pausa Caffè

Prenditi una pausa ed entra qua! 5 minuti di chiacchiere in libertà.

nnsolotenera nnsolotenera 20/09/2010 ore 18.59.03
segnala

(Nessuno):-(

Oggi la mia collega piangeva, era da sta mattina che la vedevo sconvolta. Poi mi fa vedere la denuncia scritta che aveva fatto (non cè la facceva raccontare).
La sua figlia di 6 anni è stata molestata, (direi quasi violentata) da un ragazzino di 15 anni, fratello dhe amicchetto del fratello della bimba.
La piccolina aveva raccontato alla mamma che Lui aveva giocato con lei "mamma e papa" l'aveva messo sdraiata su letto e li aveva tirato giù i pantalloni, e la bimba riferiva che sentiva qlc che li premeva sulla vagina..
La mia collega non voleva spaventare la bimba, l'ha portato in bagno con la scusa di lavarli le manine e il muso e poi cercando di indagare senza cadere nel occhio della bimba li ha sistemato i slipini in quali ha trovato un pelo nero.
Dire che la mia collega è sconvolta è dire poco, la violenza in se per se non è stata conclusa, ringraziando il cielo, ma sta di fatto che lei sta molto male, e la bambina nonostante non è riuscito a capire veramente la gravita della situazione, ha cmq capito che si tratta di qlc che non si deve fare. Ma io mi chiedo, il ragazzo di 15 anni cosa li succederebbe con una denuncia??
Proveniente da famiglia turca, i genitori dei quali hanno reagito aggredendo i genitori della bimba e negando tutto, quali potrebbero essere (semmai ci dovrebbero esserci) le conseguenze legali??
Ghiri70 Ghiri70 20/09/2010 ore 19.04.14
segnala

(Nessuno)RE: :-(

:scream
nnsolotenera nnsolotenera 20/09/2010 ore 19.06.55
segnala

(Nessuno)RE: :-(

ciao uomone :bacio
ma che vuol dire?? :mmm
jackettina jackettina 20/09/2010 ore 19.07.16
segnala

(Nessuno)RE: :-(

@ nnsolotenera: non ho parole. e non so manco esprimere come reagirei.
nnsolotenera nnsolotenera 20/09/2010 ore 19.11.29
segnala

(Nessuno)RE: :-(

@ jackettina: io oggi ho consumato il mio tempo a tranquillizzare la mia amica dicendo che grazie a dio non era andato oltre, e farli capire che dovrebbe pensare alla bimba, di non trasmetterli il proprio stato d'animo. I bambini assorbono. Però certo che è una situazione del cazzo.
jackettina jackettina 20/09/2010 ore 19.13.01
segnala

(Nessuno)RE: :-(

@ nnsolotenera: io parlerei con un psicologo. perchè credimi che non saprei proprio cosa fare perchè l' unica cosa che mi viene in mente e andare e spaccare la faccia a quel cretino.
napoletanaCAtenOpep napoletanaCAtenOpep 20/09/2010 ore 20.24.06
segnala

(Nessuno)RE: :-(

Ci sono i carceri minorili..o almeno qui a Napoli ci sono semmai si dovesse ritenere colpevole..per quanto riguarda la questione meglio che taccio sennò divento quello che nn devo diventare :vomitino
picchiasebino picchiasebino 20/09/2010 ore 20.35.10
segnala

(Nessuno)RE: :-(

di cosa ci meravigliamo se tutta la società è basata sul sesso? ogni riferimento ogni motivo è buono per far apparire figo chi fa del sesso la sua ragione di vita...è sbagliato tutto dall inizio...dall educazione..anzi dall ineducazione che i genitori impartiscono ai propri figli...che succederà al ragazzino di 15 anni? probabilmente nulla...anzi si...sarà un gran figo per i compagni di scuola...
CityOfGod CityOfGod 20/09/2010 ore 21.01.13
segnala

(Nessuno)RE: :-(

quello che nn vorresti sentire

quello che nn vorresti vedere o leggere

quello che nn vorresti che accadesse,mai

e siamo complici, tristemente complici...

mi sto stufando del mondo

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.