Pausa Caffè

Pausa Caffè

Prenditi una pausa ed entra qua! 5 minuti di chiacchiere in libertà.

FIKUS FIKUS 11/01/2011 ore 00.49.35
segnala

(Nessuno)RE: Io lo trovo agghiacciante..

CityOfGod scrive:
agghiacciante?



E direi :haha
CityOfGod CityOfGod 11/01/2011 ore 00.52.40
segnala

(Nessuno)RE: Io lo trovo agghiacciante..

E meno male che si doveva essere obiettivi :many

FIKUS FIKUS 11/01/2011 ore 01.00.04
segnala

(Nessuno)RE: Io lo trovo agghiacciante..

CityOfGod scrive:
(Nessuno)RE: Io lo trovo agghiacciante..
E meno male che si doveva essere obiettivi smile



Ma lo sono :haha
Guardsalo dai :haha
fa paura :many
Pensa che conosco una famiglia di ferventi credenti che avrebbe apprezzato maggiormente se l'investitura fosse stata fatta con un tir :haha
BIN.TRUZZEN BIN.TRUZZEN 11/01/2011 ore 01.27.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Io lo trovo agghiacciante..

FIKUS scrive:
Porgi l'altra guancia

Leggi leggi attentamente "IL NUOVO TESTAMENTO" e dimmi dove, in uno dei 4 vangeli, il Cristo abbia incitato all'autodifesa/difesa armata


LE GUANCE SO DUE.... A VOLTE SUCCEDE CHE FINISCONO LE GUANCE (e pure la pazienza) E ALLORA SO CAZZI :ok

E POI CHE C'ENTRA QUESTO CO LA VISIONE GIURIDICA DELLA LEGGITTIMA DIFESA? SEMO O NON SEMO UNO "STATO LAICO" ???? :hoho

Sgrusa Sgrusa 11/01/2011 ore 08.20.38
segnala

(Nessuno)RE: Io lo trovo agghiacciante..

BIN.TRUZZEN scrive:

E POI CHE C'ENTRA QUESTO CO LA VISIONE GIURIDICA DELLA LEGGITTIMA DIFESA? SEMO O NON SEMO UNO "STATO LAICO" ????



continua a dormire :hoho
charliedts charliedts 11/01/2011 ore 09.24.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Io lo trovo agghiacciante..

MrsF.Benjamin scrive:
corsi di educazione sessuale


la notizia non poteva che creare scalpore per la chiarezza con la quale il papa si è espresso, ma i contenuti non sono poi così nuovi. se la linea cattolica è quella della continenza e astinenza, il messaggio appare ancora una volta coerente.

a questo proposito propongo un parallelo: i corsi di educazione sessuale ricordano tanto una certa politica di riduzione del danno proposta oggi giorno in molte strutture Sert (dipartimenti per le dipendenze illegali). In pratica loro dicono "non dovresti drogarti, ma dato che ormai lo fanno in tanti ti spiego come farlo correttamente senza rischiare troppo". La conseguenza è che in alcuni casi avvicini anche chi mai si drogherebbe, perché il messaggio che trasmetti è che in fondo se lo fai bene non fa poi tanto male.
allo stesso modo insegnare a bambini di 11 anni come fare sesso per la chiesa cattolica risulta potenzialmente controproducente, dando conoscenze anche a persone che non sono minimamente interessate e magari avrebbero la loro iniziazione al sesso molto tardi, all'interno di un rapporto stabile (addirittura dopo il matrimonio, si augurerebbe la chiesa). in questo modo invece sdogani anche qui il ragionamento "non dovresti farlo alla tua età, ma se lo fai fallo bene".

credo che messa in questo modo risulti meno agghiacciante come punto di vista. anche se può risultare per molti ancora assolutamente opinabile.
15307527
MrsF.Benjamin scrive: corsi di educazione sessuale la notizia non poteva che creare scalpore per la chiarezza con la quale il...
Risposta
11/01/2011 9.24.49
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
Sgrusa Sgrusa 11/01/2011 ore 09.48.18
segnala

(Nessuno)RE: Io lo trovo agghiacciante..

charliedts scrive:
la notizia non poteva che creare scalpore per la chiarezza con la quale il papa si è espresso, ma i contenuti non sono poi così nuovi. se la linea cattolica è quella della continenza e astinenza, il messaggio appare ancora una volta coerente.

a questo proposito propongo un parallelo: i corsi di educazione sessuale ricordano tanto una certa politica di riduzione del danno proposta oggi giorno in molte strutture Sert (dipartimenti per le dipendenze illegali). In pratica loro dicono "non dovresti drogarti, ma dato che ormai lo fanno in tanti ti spiego come farlo correttamente senza rischiare troppo". La conseguenza è che in alcuni casi avvicini anche chi mai si drogherebbe, perché il messaggio che trasmetti è che in fondo se lo fai bene non fa poi tanto male.
allo stesso modo insegnare a bambini di 11 anni come fare sesso per la chiesa cattolica risulta potenzialmente controproducente, dando conoscenze anche a persone che non sono minimamente interessate e magari avrebbero la loro iniziazione al sesso molto tardi, all'interno di un rapporto stabile (addirittura dopo il matrimonio, si augurerebbe la chiesa). in questo modo invece sdogani anche qui il ragionamento "non dovresti farlo alla tua età, ma se lo fai fallo bene".



:inchino
LaPippi.DM LaPippi.DM 11/01/2011 ore 12.05.27
segnala

(Nessuno)RE: Io lo trovo agghiacciante..

BIN.TRUZZEN scrive:
QUINDI NESSUNA IPOCRISIA... SE SPOSA IN CHIESA CO L'ABITO BIANCO LA PIU GRANDE POMPINARA DELLO SCHERMO, I FROCI VOGLIONO SPOSARSI IN CHIESA E SE ME SE FA POLEMICA PERCHE' COSI' ME VA DI FA' SE NE VANNO TUTTI AFFANCULO, CHE POI SO IO CHE PAGO I PRETI MICA I PRETI PAGANO ME


il dito te lo puoi mettere dove sai e imparare a fischiare.... ;-)
io non polemizzo, per me ti puoi sposare direttamente in vaticano.... solo trovo IPOCRITA non credere e volersi far sposare in chiesa.... trovo ipocrita stupirsi di essere criticati da un prete se si convive e si chiede di essere sposati in chiesa.

io ho convissuto, non credo nel matrimonio....
di certo pero' non mi aspetto che un prete mi dica BRAVA!

io ho la mia opinione e lui la sua. punto

pertanto il tuo atteggiamento per me e' IPOCRITA che poi la maggioranza faccia come dici tu, non mi interessa.
Diavolettotentatore Diavolettotentatore 11/01/2011 ore 12.50.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Io lo trovo agghiacciante..

Secondo me anche chi non è credente dovrebbe avere a cuore il preservare la nostra cultura religiosa ed i suoi segni sul territorio (che siano essi chiese o croci o simboli vari) e questo perchè fa parte integrante della nostra identità

ad esempio cosa sarebbe il territorio italiano senza le chiese?

quindi me ne sbatto di difendere la sensibilità di un musulmano che gira per le nostre strade e/o studia nelle nostre scuole

io se vado in Turchia non mi turbo se mi vedo circondato di moschee e mezzelune anzi, ne sono affascinato!!

quindi PRETENDO lo stesso ragionamneto da loro...pur non essendo esattamente il classico credente :mmm
MrsF.Benjamin MrsF.Benjamin 11/01/2011 ore 13.38.05
segnala

(Nessuno)RE: Io lo trovo agghiacciante..

charliedts scrive:
charliedts
11/01/2011 ore 09.24.49Ultimi messaggi
RE: Io lo trovo agghiacciante..
MrsF.Benjamin scrive:
corsi di educazione sessuale


la notizia non poteva che creare scalpore per la chiarezza con la quale il papa si è espresso, ma i contenuti non sono poi così nuovi. se la linea cattolica è quella della continenza e astinenza, il messaggio appare ancora una volta coerente.

a questo proposito propongo un parallelo: i corsi di educazione sessuale ricordano tanto una certa politica di riduzione del danno proposta oggi giorno in molte strutture Sert (dipartimenti per le dipendenze illegali). In pratica loro dicono "non dovresti drogarti, ma dato che ormai lo fanno in tanti ti spiego come farlo correttamente senza rischiare troppo". La conseguenza è che in alcuni casi avvicini anche chi mai si drogherebbe, perché il messaggio che trasmetti è che in fondo se lo fai bene non fa poi tanto male.
allo stesso modo insegnare a bambini di 11 anni come fare sesso per la chiesa cattolica risulta potenzialmente controproducente, dando conoscenze anche a persone che non sono minimamente interessate e magari avrebbero la loro iniziazione al sesso molto tardi, all'interno di un rapporto stabile (addirittura dopo il matrimonio, si augurerebbe la chiesa). in questo modo invece sdogani anche qui il ragionamento "non dovresti farlo alla tua età, ma se lo fai fallo bene".

credo che messa in questo modo risulti meno agghiacciante come punto di vista. anche se può risultare per molti ancora assolutamente opinabile.



Certo che posta così è meno "agghiacciante", la differenza è che le scuole pubbliche sono statali, quindi essendo il sesso non paragonabile alla droga (lo so che il tuo era un esempio ;-)) ed essendo la chiesa TEORICAMENTE fuori dallo stato la cosa, come sempre mi fa girare le scatole. Come mi infastidisce il discorso "vabè, lo si sa, è il papa..deve dire queste cose" contro al "suvvia, la bibbia e bla bla, siamo nel 21esimo secolo, sappiamo che le cose cambiano, non prendiamo tutto alla lettera" (sgru, non sto parlando del discorso fatto sopra ;-)) Due pesi due misure... :nonono



Diavolettotentatore scrive:
Secondo me anche chi non è credente dovrebbe avere a cuore il preservare la nostra cultura religiosa ed i suoi segni sul territorio (che siano essi chiese o croci o simboli vari) e questo perchè fa parte integrante della nostra identità

Opinabile ma è un discorso a sé :-)

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.