Pausa Caffè

Pausa Caffè

Prenditi una pausa ed entra qua! 5 minuti di chiacchiere in libertà.

iltempochefu 20/02/2013 ore 10.56.54 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)donne un appello

quante cose riuscita a fare insieme?

ad esempio, se cucinate, vi riesce lavare i piatti contamporaneamente? o sfogliare una rivista? mi è presa una curiosità!
8226540
quante cose riuscita a fare insieme? ad esempio, se cucinate, vi riesce lavare i piatti contamporaneamente? o sfogliare una...
Discussione
20/02/2013 10.56.54
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
xTEMPERINOx xTEMPERINOx 20/02/2013 ore 10.59.48
segnala

(Nessuno)RE: donne un appello

iltempochefu scrive:
ad esempio, se cucinate, vi riesce lavare i piatti contamporaneamente?



:ok la pasta al detersivo :sbav
iltempochefu iltempochefu 20/02/2013 ore 11.01.14 Ultimi messaggi
Isyanci Isyanci 20/02/2013 ore 11.02.49
segnala

(Nessuno)RE: donne un appello

poche.


Sono ordinata di natura, mentalmente e a livello di archivio. Quindi se sono impegnata sul fare il soffritto non riesco a smettere per andare a leggere, salvo mi scappi la cacca e allora colgo la defecazione come momento per leggere.

Più che altro fatico ad "accendere" 20 cose perchè odio il caos mentale e mi richiede troppo impegno fisico il dover ricordarmi a che punto è il soffritto, la pagina a cui sono arrivata, la risposta del tempochefù sul forum o l'irrigazione delle piante.


Cmq se rimango in cucina riesco a fare tutto, lavare i piatti, fare da mangiare, innaffiare il ciclamino sul davanzale, perchè sono lì ed è un unica stanza.

Esempio: ieri sera dovevo fare un volantino e volevo anche sentirmi con mio marito su skype che è via per lavoro. Ma non riuscivo a fare entrambe le cose, il volantino mi richiede troppa concentrazione e attenzione ai dettagli, così ho posticipato la chiamata al mio lui.

Spesso nella vita si tratta di scegliere e solitamente io vado per priorità/urgenze.
Isyanci Isyanci 20/02/2013 ore 11.05.52
segnala

(Nessuno)RE: donne un appello

@ iltempochefu:


dimenticavo, poi spesso quando cucino amo talmente tanto farlo che traggo piacere da quel tempo e quindi non lo "sporco" con altre cose.

Mi piace che il burro sia alla giusta temperatura, che la cipolla non sia bruciata, che la pasta frolla venga lavorata il giusto e che non rimanga stazionata sulla tavola a prendere freddo in attesa di me che finisco di parlare qui su chatta.

Ho dei limiti, uno di questi è il piacere dell'assaporare il tempo di fare le cose che mi piace fare. Se poi le cose le devo fare perchè vanno fatte e io non ne ho voglia, quello è un altro paio di maniche
iltempochefu iltempochefu 20/02/2013 ore 11.07.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: donne un appello

@ Isyanci: per il pc, io ho risolto, me lo porto in giro per casa!!! :many

comunque hai capito cosa intendevo.

se sto leggendo un libro, magari ogni tanto mi fermo per dare un'occhiata al pc... se guardo la posta, riesco a leggere anche il forum... se riparo un bottone o spolvero idem... certo, se sto preparando una quiches, non mi fermo a leggere... le cose impegnative van fatte con concentrazione.
Aga.Amber Aga.Amber 20/02/2013 ore 11.09.14
segnala

(Nessuno)RE: donne un appello

Io lavoro per protocolli quindi una cosa alla volta, prima di fare quello che faccio ero un adolescente non troppo raccomandabile con le idee molto confuse....... Quindi direi che per educazione faccio una cosa alla volta considerando molte variabili di scenario e switchando da una cosa all' altra in base alle priorità. (anche se poi normalmente tutti fanno più di una cosa alla volta ma non se ne rendono conto)
xTEMPERINOx xTEMPERINOx 20/02/2013 ore 11.12.25
segnala

(Nessuno)RE: donne un appello

iltempochefu scrive:
ma quanto sei fesso ogni tanto?






:inchino quoto
iltempochefu iltempochefu 20/02/2013 ore 11.12.37 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: donne un appello

@ Aga.Amber: ma sai, intendevo stupidaggini.

per esempio, se hai l'arrosto in forno, è inutile stare lì a guardarlo, nel frattempo magari lavi i piatti, o scrivi a pc, o spolveri... nel lavoro non si possono fare più cose insieme... a meno di non essere un'artigiano e allora nei punti morti di un lavoro (ad esempio mentre si asciuga della pittura) o un pasticcere che prepara la cream mentre la frolla è in forno, non si possono fare più cose insieme, altrimenti si fanno dei disastri.
iltempochefu iltempochefu 20/02/2013 ore 11.12.58 Ultimi messaggi

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.