Pausa Caffè

Pausa Caffè

Prenditi una pausa ed entra qua! 5 minuti di chiacchiere in libertà.

Heisenberg86 Heisenberg86 01/12/2013 ore 13.55.26
segnala

(Nessuno)RE: discutiamo seriamente

@ FIKUS:

Ecchime!
Di pianeti privi di forme di vita (decente) ne è pieno l'universo conosciuto, non mi sembra il caso di aggiungere anche il nostro.
Tutelare il nostro pianeta non significa evitare che imploda per colpa nostra, tanto non saremmo in grado appunto, ma tutelarne gli ecosistemi e le risorse...ed è qui che l'uomo non solo non tutela, ma fa danni.
Se le colpe dell'uomo le pagasse solo l'uomo, magari quell'1/3 di umanità che fa il 95% dei danni, allora sarei con voi, cazzi nostri...ma non solo le pagano i 3/3 degli uomini, ma anche tutte le altre componenti di ogni ecosistema.
Bene, detta la mia banalità torno nel loculo.
FIKUS FIKUS 01/12/2013 ore 14.10.20
segnala

(Nessuno)RE: discutiamo seriamente

Heisenberg86 scrive:
Bene, detta la mia banalità torno nel loculo

la scatola di cartone?
ma quando esattamente?
non lo sapremo mai :batapiange
anam64 anam64 01/12/2013 ore 14.20.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: discutiamo seriamente

Penso x quanto sopra letto che mentre se molte catastrofi naturali sono prevedibili ma inevitabili altre
si sarebbero potute evitare poichè se si costruisce sulle rive di un fiume deviando il suo corso prima o
poi quel fiume avrà il sopravvento spazzando via con violenza tutto ciò che intralcerà lungo il suo per-
corso naturale anche se poi la notizia arriva come il fiume assassino che travolge annegando vite umane
nei "soliti idioti" direbbero che è normale.Penso che prima che facessero credere a tutti gli esseri umani che tutto ci è indispensabile,inculcandoci certi usi e costumi come unica fonte di vita che valga la pena vivere, ci indebitiamo x acquistare oggetti di cui non ne abbiamo bisogno se non x sentirci uguali agli altri al passo con i tempi.Vi invito ad osservare i carrelli della spesa sono colmi di oggetti inutili
17808126
Penso x quanto sopra letto che mentre se molte catastrofi naturali sono prevedibili ma inevitabili altre si sarebbero potute...
Risposta
01/12/2013 14.20.20
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
picchiasebino01 picchiasebino01 01/12/2013 ore 14.24.43
segnala

(Nessuno)RE: discutiamo seriamente

JustinBidet JustinBidet 01/12/2013 ore 14.55.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: discutiamo seriamente

Enantiomere86 scrive:
N (numero degli esseri umani)
Oggigiorno aumenta sempre di più N
La vera soluzione è diminuire N


io estrapolo, ma vedete dove si va a parare a volte con i discorsi ambiento-ecologisti? reflection
FIKUS FIKUS 01/12/2013 ore 14.57.12
segnala

(Nessuno)RE: discutiamo seriamente

JustinBidet scrive:
discorsi ambiento-ecologisti

macché io mi concentro sempre sullo sterminio di massa :ok
Heisenberg86 Heisenberg86 01/12/2013 ore 16.06.09
segnala

(Nessuno)RE: discutiamo seriamente

@ JustinBidet:

Beh ma è vero, il mondo ha dei meccanismi omeostatici relativi al numero della popolazione, per mantenere un certo equilibrio in funzione dell'"usabilità" del pianeta.
Trovi la cura per una malattia (lebbra, peste), ne emergono di nuove incurabili e sempre più diffuse (cancro, aids), o aumentano le catastrofi, o la carestia, o l'acqua scarseggia, o l'inquinamento, o le guerre, o diminuiscono le nascite (vedi natalità degli ultimi 40 anni rispetto a prima).
Che poi a ben vedere non sono meccanismi del pianeta, ma della popolazione stessa che aumenta.
Enantiomere86 Enantiomere86 01/12/2013 ore 16.07.10
segnala

(Nessuno)RE: discutiamo seriamente

macché io mi concentro sempre sullo sterminio di massa


Non sarà necessario. Con il riscaldamento globale, si verranno a creare diverse aree invivibili per l'uomo. L'acqua diventerà un bene preziosissimo, per cui la mancanza di acqua potabile porterà una serie di patologie incrementando nettamente la mortalità in tutte le fase d'età. Solo in pochi potranno permettersi di emigrare verso zone più vivibili, e così l'umanità si ridurrà di 3/4. Sarà allora che ricominceremo da capo. E comunque, io a prescindere faccio il tifo per il riscaldamento globale. Avere i coccodrilli in Groenlandia è terribilmente sublime.
beat.le beat.le 01/12/2013 ore 16.12.47
segnala

(Nessuno)RE: discutiamo seriamente

:ronf
FIKUS FIKUS 01/12/2013 ore 16.14.31
segnala

(Nessuno)RE: discutiamo seriamente

Enantiomere86 scrive:
Non sarà necessario. Con il riscaldamento globale, si verranno a creare diverse aree invivibili per l'uomo. L'acqua diventerà un bene preziosissimo, per cui la mancanza di acqua potabile porterà una serie di patologie incrementando nettamente la mortalità in tutte le fase d'età. Solo in pochi potranno permettersi di emigrare verso zone più vivibili, e così l'umanità si ridurrà di 3/4. Sarà allora che ricominceremo da capo. E comunque, io a prescindere faccio il tifo per il riscaldamento globale. Avere i coccodrilli in Groenlandia è terribilmente sublime.


era mera disquisizione
attendo con ansia...

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.