Pausa Caffè

Pausa Caffè

Prenditi una pausa ed entra qua! 5 minuti di chiacchiere in libertà.

MaxRobespierre MaxRobespierre 23/01/2014 ore 18.10.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: forse non tutti sanno che

FIKUS scrive:
ho rotto tempo fa il fundo




Potresti provare questa, che ti sta anche vicino:

Nome
In giapponese "To" significa spada, per cui Ninja To significa semplicemente "Spada Ninja", per la stessa ragione essa viene anche chiamata "Shinobi To" o "Maru To".

Tempi di consegna

Anche se può capitare che qualche armeria ne abbia un esemplare immediatamente disponibile, è probabile che possano passare un paio di settimane prima di poterci mettere le mani sopra. In ogni caso i tempi sono buoni.

Confezione

La spada si presenta bene impacchettata in una scatola di cartone che a sua volta ne contiene un'altra di polistirolo che forniscono una protezione più che soddisfacente per l'oggetto contenuto.

Impugnatura

Le impugnature delle lame originali venivano realizzate in legno ricoperto da pelle di razza a sua volta ricoperta da una striscia di seta intrecciata nella maniera caratteristica.

Il Ninja To Hanwei è realizzato anch'esso da una base di legno ricoperto da un materiale che, pur non essendo pelle di razza, la rimpiazza piuttosto bene sia nell'estetica che nelle caratteristiche (ritengo sia un qualche tipo di materiale gommoso sintetico) e infine la striscia di stoffa intrecciata che, pur non essendo seta, garantisce un'ottima presa (anche migliore secondo me).

Il mio giudizio sull'impugnatura è decisamente positivo, la presa è salda e sicura e trasmette alla mano una sensazione quasi di elasticità, inoltre, al contrario di altre repliche odierne e conformemente agli originali, è piuttosto lunga in maniera da permettere un buon gioco di mani.

La pelle di finta razza è disponibile in due versioni, una bianca giallastra classica e l'altra nera come l'avrei preferita, in ogni caso qui in Italia non sono riuscito a reperire la versione nera.


Guardia

La Guardia (Tsuba) è costituita da un quadrato in metallo brunito lavorato, esso presenta due fori nei quali può essere infilato il Sageo (la fune che i Ninja spesso portavano avvolta intorno alla Saya).

L'unico appunto da parte mia riguarda proprio la lavorazione... Vi sono impresse le mistiche posizioni delle mani del Ku Ji In, un'antica disciplina esoterica giapponese di derivazione cinese diffusa presso alcuni dei clan Ninja che appare comunque abbastanza assurda sulla guardia di una spada per diverse ragioni:

1. Casomai il Ninja se ne dimenticasse qualcuna... ecco il promemoria del perfetto Ninja mistico, la cosa in se è ridicola.

2. Storicamente il Ku Ji veniva indicato con un altro simbolo e comunque le posizioni delle mani raffigurate sono solo 8 (ne manca una).

3. Ciò che è raffigurato in realtà non è altro che l'estetica della disciplina in questione che richiede anni di pratica per essere appresa, è un pò come se sul fonendoscopio di un medico fosse indicata la posizione del cuore e dei polmoni, nel caso il dottore non se la ricordasse...

In ogni caso, tecnicamente, la Tsuba è robusta e sicuramente adatta alla sua funzione.

Lama

Molte Katane giapponesi (e anche il Ninja To che ne è un sottotipo) venivano costruite a partire da una striscia di acciaio e una barra di ferro che venivano unite insieme mediante percussione a caldo... il tutto veniva poi ripiegato più e più volte (una 30 ina) e sottoposto a diversi trattamenti termici (tempra) in acqua o olio. Il risultato erano veri capolavori della metallurgia, la lama finita presentava una serie di strati sottilissimi di diversa durezza che le conferivano allo stesso tempo resistenza ed elasticità.

Una caratteristica tipica delle lame giapponesi è l'Hamon, o linea di tempra, cioè quella linea variamente ondulata che separa il filo dal corpo della lama. Ciò è dovuto alle procedure di tempra differenziale che rendono il filo più duro del corpo. In questo modo una lama scontrandosi con un'altra non si spezzava (al massimo si scheggiava il filo).

Il Ninja To della Hanwei invece viene ricavato da un unica barra di acciaio 1050 che viene poi lavorato e temprato in maniera differenziale in modo da dare il classico rapporto di durezza 40/60 HRC tra corpo e filo.

Ovviamente la qualità ottenuta non è allo stesso livello degli originali (che anche a suo tempo costavano una fortuna), ciononostante questa lama è decisamente al di sopra di molte altre lame per diverse ragioni:

1. L'acciaio, oggi ottenuto tramite processi industriali, è sicuramente di ottima qualità e privo di impurità.

2. La geometria di questa lama è veramente ben studiata... la sezione è pentagonale ed ha un buon assottigliamento distale tale da renderla una lama decisamente veloce e robusta.

3. La tempra differenziale è realizzata molto bene e dà luogo ad un Hamon visibile.

4. La bilanciatura a 10cm dalla Tsuba la rende un'arma molto controllabile e rapida, la lama mantiene un buon spessore anche distalmente e ciò la rende al contempo potente nei tagli e, anche grazie alla sua geometria, inflessibile nelle stoccate.




Codolo

Come per tutte le spade che si definiscono "Battle Ready" il codolo è un blocco unico con la lama, senza saldature che potrebbero cedere durante uno scontro.

Affilatura

La lama non può essere venduta affilata a meno di avere ottenuto il permesso della questura, il filo comunque è abbastanza sottile e sicuramente rifarlo non dovrebbe costituire un problema. La punta invece purtroppo è stata smussata (un crimine secondo me) e rifarla non credo sia così facile...

Prezzo

Il prezzo è di € 260 che anche in questo caso conferma l'ottimo rapporto prezzo/prestazioni delle Hanwei.



Prova sul campo

La spada è molto comoda da impugnare ed è anche molto veloce, sia retta a una mano che a due, in tutte le prove di taglio (su bersagli leggeri) e di affondo a cui l'ho sottoposta si è sempre comportata più che egregiamente. Negli affondi ha sempre mostrato una rigidità pressochè totale. Se si dovesse fare un paragone occidentale, con le dovute riserve, può ricordare la Spatha tardo imperiale romana.

Sicuramente si tratta di una spada votata all'utilizzo pratico, lunga abbastanza da consentirle di affrontare lame più imponenti, ma sufficientemente agile da consentirle di essere trasportata e utilizzata fulmineamente all'occorrenza senza intralcio.


Buon lavoro....
rrred.80 rrred.80 23/01/2014 ore 18.17.18
segnala

(Nessuno)RE: forse non tutti sanno che

MaxRobespierre scrive:
icuramente si tratta di una spada votata all'utilizzo pratico, l

bravo!
FIKUS FIKUS 23/01/2014 ore 20.09.03
segnala

(Nessuno)RE: forse non tutti sanno che

@ MaxRobespierre:

Max... perché me lo stai spieando?

io ho due spade, una katana e uno shinobi-to... perché dovrei prenderne un'altra? O_O
e soprattutto... perché mi parli di spade quando ho detto che mi si è rotto il fundo... del kusarigama :mmm

grazie comunque, neh
p.s. i TAGLI del Kuji Kiri sono nove e concordo l'assurdità di mostrarne i mudra su una spada, premesso che mancano le forme e i mantra correlati...
MrsF.Benjamin MrsF.Benjamin 23/01/2014 ore 21.23.59
segnala

(Nessuno)RE: forse non tutti sanno che

chiamamimimi scrive:
dille che l'adoro )



addirittura? :batashyf :flower

FIKUS scrive:
io ho due spade, una katana e uno shinobi-to... perché dovrei prenderne un'altra?


avessi solo quelle due :lamentino
MaxRobespierre MaxRobespierre 23/01/2014 ore 21.30.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: forse non tutti sanno che

FIKUS scrive:
Max... perché me lo stai spieando?



Solo perché è la migliore replica acquistabile in Italianistan, nessuno può avere un originale, non può essere esportato dal Giappone , ed avrebbe un prezzo impossibile, non mi era piaciuta la """faccia""" della tua, se fai costante pratica, hai bisogno di un attrezzo valido.
La Tsuba quadrata lo era perché veniva usata come tirapugni, oltre che come elsa, ed i disegni stupidi sono per noi Gaijin...
FIKUS FIKUS 23/01/2014 ore 21.42.26
segnala

(Nessuno)RE: forse non tutti sanno che

@ MaxRobespierre:

faccio Ninpo da 17 anni...
una spada... è una spada ;-)
e non dovendo uccidere gente non necessito del meglio ma di cio che è utile
sarebbe uno sfizio, interesse personale e nulla più.

la tuba quadrata ha varie funzionalità ;-)
MrsF.Benjamin MrsF.Benjamin 23/01/2014 ore 21.44.45
segnala

(Nessuno)RE: forse non tutti sanno che

picchiasebino01 scrive:
cioè fik per affettare il pane la sera te vesti cosi?



tu non vuoi saperlo davvero come si veste in casa.....
A.lAsKa A.lAsKa 26/01/2014 ore 21.54.57
segnala

(Nessuno)RE: forse non tutti sanno che

FIKUS scrive:
Ho un'accentaccio lombardo, non sono alto e ho la voce squillante di un giovinotto e non baritonale...


La voce non è troppo cupa né da checca nordica...sei alto, ma per me lo sono tutti. L'accento non è marcatissimo...solo che polemizzi sulla religione pure dal vivo :hoho
lonely.wolf lonely.wolf 26/01/2014 ore 21.56.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: forse non tutti sanno che

A.lAsKa scrive:
La voce non è troppo cupa né da checca nordica...sei alto, ma per me lo sono tutti

due complimenti come mai se ne sono letti.... :many
17895370
A.lAsKa scrive: La voce non è troppo cupa né da checca nordica...sei alto, ma per me lo sono tutti due complimenti come mai se ne...
Risposta
26/01/2014 21.56.09
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
Commosi7ore Commosi7ore 26/01/2014 ore 21.56.15
segnala

(Nessuno)RE: forse non tutti sanno che

A.lAsKa scrive:
solo che polemizzi sulla religione pure dal vivo

:inchino :inchino :inchino

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.