Pausa Caffè

Pausa Caffè

Prenditi una pausa ed entra qua! 5 minuti di chiacchiere in libertà.

ASTRONOMY.LIZARD ASTRONOMY.LIZARD 25/01/2014 ore 12.01.40
segnala

(Nessuno)A volte mi chiedo come mai ci siano tanti programmi di cucina...

...quando tanta gente fa' a fatica a pranzare e cenare col minimo consentito...

...magari pensano che abboffandosi di televisione,naturalmente canonizzando il tutto,la gente esca satolla e soddisfatta?


...si...credo che alla fine questo pensino...non ho altre spiegazioni...

..buon pranzo :ok
Isyanci Isyanci 25/01/2014 ore 12.02.53
segnala

(Nessuno)RE: A volte mi chiedo come mai ci siano tanti programmi di cucina...

ASTRONOMY.LIZARD scrive:
A volte mi chiedo come mai ci siano tanti programmi di cucina...
...quando tanta gente fa' a fatica a pranzare e cenare col minimo consentito..




se invece parlano di ferrari testarossa credi che ci sarebbe più ascolto da parte della gente che fa fatica a pranzare?
picchiasebino01 picchiasebino01 25/01/2014 ore 12.12.13
segnala

(Nessuno)RE: A volte mi chiedo come mai ci siano tanti programmi di cucina...

perchè molta gente mangia con gli occhi...
CercoGigolo CercoGigolo 25/01/2014 ore 12.17.47
segnala

(Nessuno)RE: A volte mi chiedo come mai ci siano tanti programmi di cucina...

ASTRONOMY.LIZARD scrive:
...magari pensano che abboffandosi di televisione,naturalmente canonizzando il tutto,la gente esca satolla e soddisfatta?

appunto, e poi continuano a fare pubblicità a libri di cucina come se il problema principale della gente fosse cosa cucinare..vogliono persuadere la gente a stare a casa a cucinare invece di cercarsi un lavoro.
ghrghr ghrghr 25/01/2014 ore 12.20.30
segnala

(Nessuno)RE: A volte mi chiedo come mai ci siano tanti programmi di cucina...

@ ASTRONOMY.LIZARD: È come il porno: meno trombi più ne guardi :ok
Fugaaaa Fugaaaa 25/01/2014 ore 15.27.22
segnala

(Nessuno)RE: A volte mi chiedo come mai ci siano tanti programmi di cucina...

Se ci fate caso, quelli che spiegano le ricette in tv, cuochi, stellati o meno, casalinghe disperate o presentatrici imbranate, fanno un uso spasmodico degli aggettivi possessivi. Evidentemente la ggente prende le cose dei vicini di casa per cucinare... :firulì
chiamamimimi chiamamimimi 25/01/2014 ore 15.50.35
segnala

(Nessuno)RE: A volte mi chiedo come mai ci siano tanti programmi di cucina...

o semplicemente per creare l'illusione che tutti, poveri o ricchi, possono godere dei piaceri della cucina
junbuntu junbuntu 26/01/2014 ore 12.29.43
segnala

(Nessuno)RE: A volte mi chiedo come mai ci siano tanti programmi di cucina...

Fugaaaa scrive:
fanno un uso spasmodico degli aggettivi possessivi


ah..prendi nota anche degli aggettivi....io guardo al pratico, ad esempio piatto per due persone 12 euro
non è così perchè dimenticano un sacco di ingredienti che passa il convento
Isyanci Isyanci 26/01/2014 ore 13.00.36
segnala

(Nessuno)RE: A volte mi chiedo come mai ci siano tanti programmi di cucina...

Se fate caso a come gira il mondo e all'aspetto psicologico del cibo è normale...

Il cibo rappresenta la sessualità, meno si fa sesso e più si mangia

In più quando c'è crisi la gente si butta sul cibo... tanto da ingrassare come maiali.

Un po' perchè si è in cassa integrazione e c'è tempo di preparare la torta, un po' perchè si cerca di risparmiare evitando gastronomie e cibi preconfezionati, un po' perchè mangiare aiuta a superare la tristezza.
chiamamimimi chiamamimimi 26/01/2014 ore 13.13.56
segnala

(Nessuno)RE: A volte mi chiedo come mai ci siano tanti programmi di cucina...

@ Isyanci: lo penso anche io...elo sa chi fa i programmi tv
Isyanci Isyanci 26/01/2014 ore 13.17.25
segnala

(Nessuno)RE: A volte mi chiedo come mai ci siano tanti programmi di cucina...

chiamamimimi scrive:
lo penso anche io...elo sa chi fa i programmi tv



se noti poi tutti invocano la crisi poi però i ristoranti/pizzerie/trattorie son sempre piene venerdì e sabato... e una famiglia di 4 persone ci lascia circa 100 euro in quel ristorante.

E' necessario spendere così 1/10 di stipendio?

In più, la ristorazione e il mondo alimentare è quello che ha tenuto più al crollo dei consumi.

Quindi alla fine la gente maggna.. e gli piace maggnare. Solo che Santa gli piace fare il cagacazzo...
Fugaaaa Fugaaaa 26/01/2014 ore 15.44.25
segnala

(Nessuno)RE: A volte mi chiedo come mai ci siano tanti programmi di cucina...

Isyanci scrive:
Il cibo rappresenta la sessualità, meno si fa sesso e più si mangia

In più quando c'è crisi la gente si butta sul cibo... tanto da ingrassare come maiali.

Un po' perchè si è in cassa integrazione e c'è tempo di preparare la torta, un po' perchè si cerca di risparmiare evitando gastronomie e cibi preconfezionati, un po' perchè mangiare aiuta a superare la tristezza.

Eppure io son magra :sbong
FIKUS FIKUS 26/01/2014 ore 15.46.55
segnala

(Nessuno)RE: A volte mi chiedo come mai ci siano tanti programmi di cucina...

@ Fugaaaa:

:hoho

se vede che bruci più della Sgru :many :many :many
Fugaaaa Fugaaaa 26/01/2014 ore 15.47.16
segnala

(Nessuno)RE: A volte mi chiedo come mai ci siano tanti programmi di cucina...

junbuntu scrive:
ah..prendi nota

"Un quart d’heure avant sa mort il était encore en vie".
beat.le beat.le 26/01/2014 ore 16.05.32
segnala

(Nessuno)RE: A volte mi chiedo come mai ci siano tanti programmi di cucina...

@ Fugaaaa: lapalisse

che vinsero a sanremo come jarisse
ASTRONOMY.LIZARD ASTRONOMY.LIZARD 26/01/2014 ore 16.58.56
segnala

(Nessuno)RE: A volte mi chiedo come mai ci siano tanti programmi di cucina...

Isyanci scrive:
n più quando c'è crisi la gente si butta sul cibo... tanto da ingrassare come maiali.

Un po' perchè si è in cassa integrazione e c'è tempo di preparare la torta, un po' perchè si cerca di risparmiare evitando gastronomie e cibi preconfezionati, un po' perchè mangiare aiuta a superare la tristezza.

veramente cio' che fa' ingrassare sono proprio i cibi preconfezionati e molto calorici.
ASTRONOMY.LIZARD ASTRONOMY.LIZARD 26/01/2014 ore 17.04.24
segnala

(Nessuno)RE: A volte mi chiedo come mai ci siano tanti programmi di cucina...

Isyanci scrive:
se noti poi tutti invocano la crisi poi però i ristoranti/pizzerie/trattorie son sempre piene venerdì e sabato... e una famiglia di 4 persone ci lascia circa 100 euro in quel ristorante.

ma quali famiglie?stai parlando di quelle che hanno la possibilita' di farlo,non certo di quelli che tirano la cinghia per riuscire a pagare il mutuo e comprare i libri per i figli.
I comuni hanno pochissimi soldi,per dirtene una,per i contributi scolastici...e credo che quelle famiglie che vedi al ristorante non abbiano di questi problemi...
c'e' gente che in pizzeria,e non ristorante,non ci va' da tanto ma tanto tempo...
...eggia'...io sono lo scassacazzi...ma forse so' solo realista e vedo la gente.
rambo.56 rambo.56 26/01/2014 ore 17.06.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: A volte mi chiedo come mai ci siano tanti programmi di cucina...

beat.le scrive:
che vinsero a sanremo come jarisse

JALISSE, Beat.............JALISSE.!!!
giorgio60 giorgio60 26/01/2014 ore 17.25.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: A volte mi chiedo come mai ci siano tanti programmi di cucina...

penso che ci siano tanti programmi di cucina perche' imparare a cucinare e' un hobby molto bello e costa meno di quello che si pensa e si fa comodamente a casa...
inmymemory11 inmymemory11 26/01/2014 ore 17.36.22
segnala

(Nessuno)RE: A volte mi chiedo come mai ci siano tanti programmi di cucina...

è vero! mandiamo in onda solo programmi come "uomini e donne" o caxxate del genere scuole talenti visto che vi piacciono tanto! :hoho
Enantiomere86 Enantiomere86 26/01/2014 ore 21.05.55
segnala

(Nessuno)RE: A volte mi chiedo come mai ci siano tanti programmi di cucina...

Il cibo è uno dei grandi piaceri della vita, insieme al sesso. Poi, soprattutto noi italiani siamo delle buone forchette. Non è necessario andare al ristorante e spendere 30-40 euro a testa, tant'è che io l'ultima volta che sono stato al ristorante è stata a Livigno in estate a mangiare i pizzoccheri mentre ero a fare una scampagnata in montagna. Basta una cacio e pepe a due euro e lo stomaco ringrazia calorosamente. Ovviamente la cacio e pepe dev'essere letteralmente divorata sbrodolandosi come si vede fare da Totò. Il problema è che quelli che si vedono in televisione sono degli incapaci. L'unico che mi sta abbastanza simpatico è Simone Rugiati, ma ha il difetto di fare sempre piatti troppo elaboriosi e per la verità grassi quindi non adatti alla cucina di tutti i giorni (infatti io la cacio e pepe la faccio una volta ogni due-tre settimane come piacevole eccezione). Oppure c'è Jamie Oliver, patito della cucina salutistica, ma anche lui alla fine usa poche verdure e troppi grassi. Rugiati e Oliver sono in ogni caso i più decenti, non a caso sono relativamente giovani. Di Rugiati ho apprezzato alcuni nozionismi scientifici, infatti la sua tostatura del riso per il risotto è corretta. Tutti gli altri mi fanno ridere. I veri cuochi li ho visti da altre parti. Però, si sa, al popolino piacciono certi programmi.
eugenioesse eugenioesse 29/01/2014 ore 00.30.35 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: A volte mi chiedo come mai ci siano tanti programmi di cucina...

immagino che ce ne sono così tanti perché vanno di moda e la gente li vede:nessuna rete investirebbe in un format che è in perdita!Sono cresciuti a dismisura e ci saranno finché continuiamo a vederli!Come i reality show, dopo Il grande fratello ne sono spuntati tanti altri...finché la gente si è stufata ed hanno smesso, almeno sulle grandi emittenti!Comunque alcuni programmi di cucina mi piacciono, ma stanno diventando troppi!!
@Enantiomere86 sono d'accordo, cibo e sesso...i veri e pochi piaceri della vita! :ok
Servo.Ancestrale Servo.Ancestrale 29/01/2014 ore 03.59.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: A volte mi chiedo come mai ci siano tanti programmi di cucina...

perchè la cucina è arte...
e può diventare igienismo salutarista ;-)

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.