Pausa Caffè

Pausa Caffè

Prenditi una pausa ed entra qua! 5 minuti di chiacchiere in libertà.

MisterErrore MisterErrore 28/10/2014 ore 17.05.16
segnala

(Nessuno)RE: le frasi più belle delle canzoni

Io sono il numero 0
facce diffidenti quando passa lo straniero in sclero, teso vero
vesto scuro, picchio la mia testa contro il muro
sono io l'amico di nessuno stai sicuro
resto fuori dalla moda e dallo stadio
fuori dai partiti e puoi giurarci, io non sono l'italiano medio
ma un cane senza museruola
la N E la doppia F A Passaparola
chico canta che ti passa, ma non mi passa piu'
testa bassa, la repressione
mi butta giu' schiaccia
quando lo sbirro mi da' i pugni nella faccia
per me lo stato e' solo stato di minaccia
quando vedo il tunisino all'angolo che spaccia
la nera presi a schiaffi del magnaccia
io so che e' tutto made in Italy percio'
non chiedermi se canto Forza Italia o no...

Io quando andavo a scuola da bambino
la gente nella classe mi chiamava marocchino,
terrone "Muto! Torna un po' da dove sei venuto!"
E questa e' la prima roba che ho imparato in assoluto...
La seconda e' che sei fatto nell'istante in cui ti siedi
quando sento la pressione dalla testa ai piedi
la situazione per me non cambia: era merda e resta merda
per i cani della strada, razza bastarda
alla sbarra sott'accusa ed ogni giorno c'e' un buon motivo
e la giuria ha gia' detto ed il mio verdetto e' negativo
straniero nella mia nazione
perche' qualcuno vuol metter fine alle storie di un guaglione...
La tensione in strada sale a 1000
vivo questa situazione sopra la mia pelle
giorno dopo giorno, notte dopo notte resto all'erta
guardo le mie spalle anche se la strada e' deserta

...e la mia posizione, è di straniero nella mia nazione
M.odi M.odi 28/10/2014 ore 17.12.11
segnala

(Nessuno)RE: le frasi più belle delle canzoni

Ti muovi dentro di me
Intenso odore di noi
Coi tuoi sguardi che accarezzano l'animale in me
Speciale il mondo con te
Camelia49 Camelia49 28/10/2014 ore 17.16.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: le frasi più belle delle canzoni

Quando sei qui con me
questa stanza non ha piu' pareti ma alberi
alberi infiniti
quando tu sei vicino a me
questo soffitto viola no,non esiste piu'
io vedo il cielo sopra noi
che restiamo qui, abbandonati
come se non ci fosse piu', niente piu' niente
al mondo
suona un armonica
mi sembra un organo
che vibra per te e per me
su nell'immensità
del cielo
per te
e per me
su nel ciel !........
Gino Paoli (e scusate se e' poko)
18407605
Quando sei qui con me questa stanza non ha piu' pareti ma alberi alberi infiniti quando tu sei vicino a me questo soffitto viola ...
Risposta
28/10/2014 17.16.53
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
MisterErrore MisterErrore 28/10/2014 ore 17.18.45
segnala

(Nessuno)RE: le frasi più belle delle canzoni

Dove passerà la banda, col suo suono fuori moda
col suo suono un giorno un po' pesante
un giorno invece troppo leggero
mentre Key si sbatte perché le urla la vena
pensi che sei fortunato
ti è mancato proprio solo un pelo
e ti vedi con una che fa il tuo stesso giro
E TI SENTI IL DIRITTO DI SENTIRTI LEGGERO
MisterErrore MisterErrore 28/10/2014 ore 17.24.35
segnala

(Nessuno)RE: le frasi più belle delle canzoni

ad ogni modo, gran bel thread. complimenti @ilfiltro.
MisterErrore MisterErrore 28/10/2014 ore 17.31.35
segnala

(Nessuno)RE: le frasi più belle delle canzoni

chiudo con queste

Mr. Tamburino non ho voglia di scherzare
rimettiamoci la maglia i tempi stanno per cambiare
siamo figli delle stelle e pronipoti di sua maestà il denaro.
Per fortuna il mio razzismo non mi fa guardare
quei programmi demenziali con tribune elettorali
e avete voglia di mettervi profumi e deodoranti
siete come sabbie mobili tirate giù uh uh.
C'è chi si mette degli occhiali da sole
per avere più carisma e sintomatico mistero
uh com'è difficile restare padre quando i figli crescono e le mamme imbiancano.
Quante squallide figure che attraversano il paese
com'è misera la vita negli abusi di potere.

A Beethoven e Sinatra preferisco l' insalata
a Vivaldi l' uva passa che mi dà più calorie (:hoho)



.---------------



E tu
chissà dove sei
anima fragile
e mi ascoltavi immobile
ma senza ridere
E ora tu
chissà dove sei
avrai trovato amore
o come me,
cerchi soltanto d'avventure
perché non vuoi più piangere...
E la vita continua
anche senza di noi
che siamo lontani ormai
da tutte quelle situazioni che ci univano
da tutte quelle piccole emozioni che bastavano
da tutte quelle situazioni che non tornano mai!
Perché col tempo cambia tutto lo sai
e cambiamo anche noi


Partenopeo79 Partenopeo79 28/10/2014 ore 17.35.13 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: le frasi più belle delle canzoni

Ho scoperto che Pasquale
forse è nato a Cefalú
Si è sposato a Novedrate
è un bravo elettricista
fuma poco e ascolta i Pooh

'O scarrafone 'o scarrafone
Ogni scarrafone è bello a mamma soja

Accidenti a questa nebbia
te set adre a laurà
Questa Lega è una vergogna
Noi crediamo alla cicogna
e corriamo da mammà

Oggi è sabato
e domani non si va a scuola
Oggi è sabato
se non chiami ho un nodo in gola
Oggi è sabato
e forse è un giorno speciale
Oggi è sabato meno male

'O scarrafone 'o scarrafone
Ogni scarrafone è bello a mamma soja

E se hai la pelle nera
amico guardati la schiena
Io son stato marocchino
me l'han detto da bambino
viva viva 'o Senegàl
Partenopeo79 Partenopeo79 28/10/2014 ore 17.40.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: le frasi più belle delle canzoni

E mentre marciavi con l'anima in spalle
vedesti un uomo in fondo alla valle
che aveva il tuo stesso identico umore
ma la divisa di un altro colore.

Sparagli Piero, sparagli ora
e dopo un colpo sparagli ancora
fino a che tu non lo vedrai esangue,
cadere in terra a coprire il suo sangue.

E se gli sparo in fronte o nel cuore
soltanto il tempo avrà per morire
ma il tempo a me resterà per vedere
vedere gli occhi di un uomo che muore.

E mentre gli usi questa premura
quello si volta ti vede ha paura
ed imbracciata l'artiglieria
non ti ricambia la cortesia.

Cadesti a terra senza un lamento
e ti accorgesti in un solo momento
che il tempo non ti sarebbe bastato
a chieder perdono per ogni peccato.

Cadesti a terra senza un lamento
e ti accorgesti in un solo momento
che la tua vita finiva quel giorno
e non ci sarebbe stato ritorno.

«Ninetta mia, crepare di Maggio
ci vuole tanto troppo coraggio.
Ninetta bella, dritto all'inferno
avrei preferito andarci in inverno.»

E mentre il grano ti stava a sentire
dentro alle mani stringevi il fucile,
dentro alla bocca stringevi parole
troppo gelate per sciogliersi al sole.

Dormi sepolto in un campo di grano
non è la rosa non è il tulipano
che ti fan veglia dall'ombra dei fossi
ma sono mille papaveri rossi.
Partenopeo79 Partenopeo79 28/10/2014 ore 17.46.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: le frasi più belle delle canzoni


Via del Campo c'è una puttana
gli occhi grandi color di foglia
se di amarla ti vien la voglia
basta prenderla per la mano

e ti sembra di andar lontano
lei ti guarda con un sorriso
non credevi che il paradiso
fosse solo lì al primo piano.
LoCAr LoCAr 29/10/2014 ore 00.00.58
segnala

(Nessuno)RE: le frasi più belle delle canzoni

@ilfilter : non diciamo cazzate|

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.