Pausa Caffè

Pausa Caffè

Prenditi una pausa ed entra qua! 5 minuti di chiacchiere in libertà.

Xenia888 Xenia888 12/04/2016 ore 12.14.47
segnala

(Nessuno)Narcisismo maschile (discorso fra donne, possibilmente)

Alcune considerazioni sulla bellezza e sul sex-appeal maschile viste dalle donne.

Un tempo la fierezza di essere, o anche solo di sentirsi, belle era più che altro un appannaggio del femminile. Da una ventina d'anni in qua la globalizzazione massmedistica soprattutto televisiva, ma anche tramite la stampa rosa, ha cambiato le cose e i maschi hanno cominciato a compiacersi del proprio aspetto fisico. Di qui sono cominciati prima i sirenetti, i vari "più belli d'Italia" proprio come le miss, e poi i tronisti, inventati dalla trasmissione deleteria della De Filippi... quasi tutti pupilli di Lele Mora.

Questa femminilizzazione del narcisismo in un uomo, un tempo non troppo lontano non era concepibile, l'uomo doveva essere uomo, attraente magari, simatico, ma non necessariamente bello. Alcuni sex-symbol del cinema di una tempo come Ckark Gable, John Wayne, o più recentemente Robert Redford, o Steeve MacQuuen, non erano proprio belli, ma avevano comunque un grande "appeal" sul sesso femminile, per la loro mascolinità e per il loro modo di fare accattivante che non derivava solo dai lineamneti o dal fisico prestante.

I belli , sempre più ricercati, di oggi sembrano tutti un po' dei bambolotti, dei manichini, degli indossatori da passerella di Pitti Uomo, più che oggetti di dediderio sessusale. dei bei soprammobili e chi vorrebbe fare l'amore con un soprammobile? Molti di questi belloccioni hanno più dell'omosessusale che del macho, perché la perfezione dei tratti e del fisico attrae assai di più gli i gay che le donne e molti di essi in effetti sono gay anche loro. Il compiacimento della propria bellezza e tipico del femminile che alberga in chi ha tendenze omosessuali. Insomma c'è un po' di confusione in giro.

Il bellissimo Gabriel Garko, ad esempio, è da sempre in odore di essere gay, anche se lui lo nega. Molti bellissimi in passatosono erano gay, pensiamo a Herlmut Berger, il Ludwig, di Luchino Visconti, omosessuale ed esteta, grande regista e grande ricecatore della perfetta bellezza maschile. Negli Usa negli anni Cinquanta/Sessanta, c'era il bellissimo Rick Hudson, che faceva sognare le fanciulle e anche le loro mamme, la cui omosessualità sempre accuratamemte nascosta per il costume puritano del cinema e della società in genere, si rivelò solo quando si ammalò di Aids. Un attore così bello non poteva avere che tante donne ma lui delle donne non sapoeva che farsene... Ma attrici come Gina Lollobridida, liz Taylor e Doris Day che lavorarono con lui dissero sempre che della omosessusalità di Hudson non si erano incredibilmente mai accorte. Sarà... ma ci credo poco. Liz Taylor aveva una specilità nell'innmoraso di uomini bellissimi ma gay, come Montgomery Clift. Hudson oveva essere davvero molto bravo per riuscire a mimetizzaresi come macho sciuopafemmine!

Spesso i belli erano "belli e dannati" angeli del male, conturbanti simboli di perversione come appunto nel caso di Berger. Oggi il fascino della bellezza maschile è solo di superficie, palestra, pose per i giornali, sguardo perso nel vuoto che non presuppone alcuna idea dietro la bella fronte liscia. Alcuni attori sia italiani che stranieri, cominciano ad esserea accettabili come "uomini" con la maturità, quando la bellezza è meno sfacciatamente efebica. Faccio un esempio Raoul Bova è più attraente oggi che dieci anni fa', forse anche perché nel frattempo ha imparato e recitarte un pochino e comincia ad avere qualche piega sulla sua bella faccia. Riccardo Scamarcio invece che pure sta diventando anche lui bravino, è stato davvero credibile piùdi tutto nelle parti da gay.

Gli uomini, o meglio i ragazzi di oggi, risiesono in palestra più che a casa, curano il loro corpo e la loro faccia esattamente come faccìiamo moi donne da sempre, stanno attentissimi al loro look, scelgono accessori e abiti con la consulenza di chi se ne intende e un po' alla volta diventano espetissimi nel seguire l'ultima moda. Non è un po' svilente tutta questa attenzione narcisistica per l'esteriorità? Non va a scapito di un pensiero un po' più profondo? Mah...

E' la bellezza che fisica che toglie fascino alla mascolinità? Temo di sì... ma non vorrei rinunciare a considerare un bell'uomo un probabile gay. Per foruna lo schermo della tv e del cinema non consentono verifiche deludenti. Ma forse non c'è da dispiacersene troppo. Non siamo un po' tutti un misto indivisibile di maschile e di femminie? Così almeno ci racconta la moderna psicologia, per cui tanto vale rassegnarsi.
benhanscom benhanscom 12/04/2016 ore 12.23.37
segnala

(Nessuno)RE: Narcisismo maschile (discorso fra donne, possibilmente)

ok...
xxZeroBPMxx xxZeroBPMxx 12/04/2016 ore 12.25.43
segnala

(Nessuno)RE: Narcisismo maschile (discorso fra donne, possibilmente)

forse per la donna di un tempo, ti assicuro che le ragazzine di oggi vogliono proprio la perfezione fisica, della seria che se gli mandi una foto del viso esigono anche una per intero e possibilmente a petto nudo perche vogliono anche la tartaruga
Xenia888 Xenia888 12/04/2016 ore 12.48.31
segnala

(Nessuno)RE: Narcisismo maschile (discorso fra donne, possibilmente)

Se le ragazzine che saranno le donne di domani. sono così temo uno svuotamento completo dei loro cervelli a tutto scapito del mondo che verrà, svcuotamento indotto probabilmente dalla globalizzazione imperante. Spero che crescendo cambino. lo spero più per loro che per noi, che ormai abbiamo scelto il nostro cammino.

Qaundo ero ragazzina io, si badava forse troppo alla politica e poco all'esteriorità, eravamo impegnate a lottare per la liberazione dai vincoli di una società vecchia e pesante, anche se personalmente devo confessare che ho sempre avuto un debole per i begli abiti e relativi accessori, ma gli uomini mi piacevano intelligenti ed interessanti intellettualmente e non che fossero il mio doppio! Ma poi mi faccio un esame di coscienza e mi accorgo che adoravo David Bowie e Freddy Mercury... e allora?...

Fra la vita reale e il mondo della musica rock forse facevamo una certa differenza.

MattolnDueMosse MattolnDueMosse 12/04/2016 ore 13.09.26
segnala

(Nessuno)RE: Narcisismo maschile (discorso fra donne, possibilmente)

@Xenia888 :

Fortuna che preferisci sia un discorso tra donne, perchè leggere e commentare tutto quel papiro è da sbocco..
Cmq...lapidariamente: questa effemminizzazione maschile è dovuta principalmente ai gusti femminili che sono cambiati, forse più per un discorso cultural/femminista che estetico in sè.
Mi spiego: il bello e dannato o lo schwarzenegger di turno risultano troppo "forti", maschili, testosteronici, per la donna attuale che vuole più che mai la parificazione in tutto, persino quasi l'annullamento di identità....che è la ricchezza della differenza uomo/donna..
conOsenza conOsenza 12/04/2016 ore 14.04.16
segnala

(Nessuno)RE: Narcisismo maschile (discorso fra donne, possibilmente)

@Xenia888 scrive:
E' la bellezza che fisica che toglie fascino alla mascolinità? Temo di sì... ma non vorrei rinunciare a considerare un bell'uomo un probabile gay.


beh con la gayezza ha pocoa che vedere...peròè solo una sorta di femmninilizzazione che forse stimola molto il mondo gay...profumi trucchi depilazione e persino abigliamento che si discosta dai miti mashili del passato
SantiagoNasar SantiagoNasar 12/04/2016 ore 14.05.27 Ultimi messaggi
Xenia888 Xenia888 12/04/2016 ore 14.51.59
segnala

(Nessuno)RE: Narcisismo maschile (discorso fra donne, possibilmente)

@MattolnDueMosse scrive:
Fortuna che preferisci sia un discorso tra donne, perchè leggere e commentare tutto quel papiro è da sbocco..
Cmq...lapidariamente: questa effemminizzazione maschile è dovuta principalmente ai gusti femminili che sono cambiati, forse più per un discorso cultural/femminista che estetico in sè.
Mi spiego: il bello e dannato o lo schwarzenegger di turno risultano troppo "forti", maschili, testosteronici, per la donna attuale che vuole più che mai la parificazione in tutto, persino quasi l'annullamento di identità....che è la ricchezza della differenza uomo/donna..


Se nessuna donna ha ancora risposto non posso farci nulla. Si vede che le signore sono state occuopate a fare il prnzo alla famiglia (come sempre) e adesso magari stanno rigovrernando la cucina.

Detto questo non mipare di aver sbroccsato proprio per nulla. Homesposto alcune mie considerazioni con tutta calma sul cciò che ci sta intorno. Che tu non condivida, comunque mi rende del tutto indifferente, anche per il modo arrogante con cui ti poni. Non sei l'interlocutore ideale per discutere qualunque cosa. Mi sta bene il "MATTO" del tuo nick, ma non quello degli scacchi proprio quello del manicomio.

La femminilizzazione del mascho sarebbe secondo te una coinseguenza del femminismo che vuole i due sessi uguali? Se le ragazze di oggi pensassero questo significherebbe che del femminismo non hanno capito nulla di nulla. Il femminismo voleva la PARITA' e non l'gualianza fra i sessi, che spnp due cose assai diverse perchi non sia un supefivciale e conosca la differenza fra i due termini.

Se qualcuno trova troppo lunghi i miei interventi, può saltarli benissimo, non è un mio problema. La prigrizia nel leggere e tipica dell'ignoranza.
busadute busadute 12/04/2016 ore 14.52.42
segnala

(Nessuno)RE: Narcisismo maschile (discorso fra donne, possibilmente)

Quando si stagiona non si guarda tanto al petto depilato o alla barbettina che fanno bello a seconda della moda del momento, si guarda alla "sostanza". Però trovo che in effetti gli uomini della nuova generazione sono sempre più striminziti di spalle, tendenza alla "pelata" per scarsità materia prima, mani magre con dita sottili e pieni di allergie. Non è che questo faccia brutto, intendiamoci, però ci vuole un po' più d'impegno rispetto al passato per darsi un'aria virile. Anche quelli pompati di palestra hanno qualcosa che non convince del tutto. Un punto sicuramente positivo che fa salire l'indice di gradimento è che ha imparato a lavarsi anche "là" e sotto le ascelle.
Xenia888 Xenia888 12/04/2016 ore 15.00.23
segnala

(Nessuno)RE: Narcisismo maschile (discorso fra donne, possibilmente)

@busadute scrive:
Un punto sicuramente positivo che fa salire l'indice di gradimento è che ha imparato a lavarsi anche "là" e sotto le ascelle.


Concordo con quello che hai detto, specialmente sullu'ltimo punto... L'avvento dello shampo e del bagno schiuma sotto la doccia è stato davvero provvindenziale! :-)

Sono stata da insegnante per molti anni nelle scuole suoeriori e devo dire che spesso facevo una constatazione. Le razze erano spesso molto carine, forse anche un po' troppo vistose per i miei gusti, ma i maschi non erano un gran che. Si lavavano poco (tanto per tornare all'argomento di cui sopra) e forse non avevano ancora raggiunto uno svipuppo fisico adeguato, che nei mawchi è un po ritardato rispetto a quello femmine, tuttavia mi sembrava che ai miei tempi i ragazzi fossero più belli, più maschi e soprattutto più naturali, perché anche chi va in palestra ed esibisce la classica tartaruga la qualcosa di esagerato, di gonfiato, che un tempo avevano solo i culturisti che facevano i film mitologici di Maciste e che a dire il vero sembravano fatti di gomma. Non vedo in giro per stada o sui mezzi pubblici tanti bei ragazzi... Si vede che i belli sono tutti da Maria De Filipp! :-p :-p

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.