Pausa Caffè

Pausa Caffè

Prenditi una pausa ed entra qua! 5 minuti di chiacchiere in libertà.

pepito1980 pepito1980 17/05/2016 ore 15.06.55
segnala

(Nessuno)non sense

“Il problema gnoseologico attuale è sapere come si configura l'eidetica nel contesto metafisico dell'ontologia e ciò dipende da quale dimensione ontologica ci si pone.
Ma se l'io è strutturato in un livello antropomorfico in degrado non potrá coscientizzarsi su piani ontologici superiori poichè, in questo caso, l'ermeneutica potrebbe suffragare la tensione escatologica attraverso un'asettica cosmogenesi.
La differenziazione strutturale che ne deriverebbe affiorerebbe dalla palingenetica obliterazione dell'io cosciente che si infutura nell'archetipo prototipo dell'antropomorfismo universale.
Probabilmente ne risentirebbe la noogenesi che non intaccherebbe l'epistemologia delle sinergie di fondo, ma se l'io cosciente si ponesse su un piano trascendentale sfocierebbe in una trans-ominizzazione.”
B.onjourFinesse B.onjourFinesse 17/05/2016 ore 15.20.14 Ultimi messaggi
pepito1980 pepito1980 17/05/2016 ore 15.22.13
segnala

(Nessuno)RE: non sense

@B.onjourFinesse scrive:
antani?

ciao, scusa, ma che significa "antani", perdona l'gnoranza
pepito1980 pepito1980 17/05/2016 ore 15.22.46
segnala

(Nessuno)RE: non sense

@B.onjourFinesse scrive:
antani?

non sarà anche il tuo un non-sense?
serena7190 serena7190 17/05/2016 ore 15.59.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: non sense

@pepito1980 scrive:
se l'io cosciente si ponesse su un piano trascendentale sfocierebbe in una trans-ominizzazione

... ho letto con attenzione tutto il testo, convinta si da subito che non ci sarebbe stato nulla da capire, e mi sono fatta una bella risata, pensando ed associando certe espressioni ai nostri politici che dicono tutto per non dire niente
19166331
@pepito1980 scrive: se l'io cosciente si ponesse su un piano trascendentale sfocierebbe in una trans-ominizzazione ... ho letto...
Risposta
17/05/2016 15.59.21
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
cajo.021079 cajo.021079 17/05/2016 ore 15.59.47 Ultimi messaggi
conOsenza conOsenza 17/05/2016 ore 16.45.09
segnala

(Nessuno)RE: non sense

@pepito1980 scrive:
La differenziazione strutturale che ne deriverebbe affiorerebbe dalla palingenetica obliterazione dell'io cosciente che si infutura nell'archetipo prototipo dell'antropomorfismo universale.


forse è la maiuetica concettuale che ci dispone alla configurazione della differenzazione strutturale.
ti spiego...l'io e il super io astrale sono semanticamente sincronici, perdono la loro carattaeristiche ermeneutiche solo nel fluire cosmico del simbolismo pteutico, sopratutto senza lasciare tracce embriotiche .studi distatici sulla sinosttica del divenire dimostrano l'immanenza della nemesi nella concettualizzazione degli eventi paranofili.
rambo.56 rambo.56 17/05/2016 ore 17.29.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: non sense

Un Mantovano di città, dopo aver letto i due post, avrebbe risposto così:





:hehe
busadute busadute 17/05/2016 ore 17.40.57
segnala

(Nessuno)RE: non sense

@conOsenza : Ma un evento paranofilo è una roba sconcia?

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.