Pausa Caffè

Pausa Caffè

Prenditi una pausa ed entra qua! 5 minuti di chiacchiere in libertà.

benhanscom benhanscom 02/05/2017 ore 13.00.43
segnala

(Nessuno)RE: Lavori inutili

@gh.r scrive:
Compresi insegnanti, forze dell'ordine, comparto sicurezza ecc?

esatto...
gh.r gh.r 02/05/2017 ore 13.04.34 Ultimi messaggi
benhanscom benhanscom 02/05/2017 ore 13.06.29
segnala

(Nessuno)RE: Lavori inutili

@gh.r scrive:
si ok..

sapevo che saresti stato d'accordo...
gh.r gh.r 02/05/2017 ore 13.09.45 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Lavori inutili

@benhanscom : la stavo aspettando questa :ok
valori.0 valori.0 02/05/2017 ore 13.10.30
segnala

(Nessuno)RE: Lavori inutili

sono tutti inutili a parte quelli per alimentare la gente!
gh.r gh.r 02/05/2017 ore 13.15.48 Ultimi messaggi
marianute marianute 02/05/2017 ore 17.21.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Lavori inutili

@beatofrock : Sò belli però, fanno un bel vedere così possenti, lucidati, dai, danno un segno di distinzione, di cosa seria. Non ti piaceresse fare il corazziero? Le ragazze ti guarderebbero ammirate....
rambo.56 rambo.56 02/05/2017 ore 18.06.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Lavori inutili






Commenti:

71

L'altra faccia della casta: in Parlamento uscieri da 10mila euro al mese





Commessi, barbieri, stenografi, addetti alla buvette, segretarie, assistenti e dirigenti. In un documento riservato del Senato tutte le cifre scandalose



Paolo Bracalini - Gio, 04/04/2013 - 07:46









commenta










Roma - C'è un'isola felice nel cuore di Roma dove la crisi non esiste e gli stipendi salgono anno dopo anno, automaticamente, con una progressione spaventosa (beninteso, per quindici mensilità annuali).









Ecco, in un documento riservato di Palazzo Madama, le cifre scandalose della vera Casta, quella dei dipendenti del Parlamento (circa 800 al Senato, 1.540 alla Camera). Commessi, uscieri, stenografi, addetti alle pizzette in buvette, segretarie, assistenti e dirigenti con stipendi allineati al Qatar, non all'Italia delle famiglie in bolletta e degli imprenditori suicidi. Il documento, datato fine 2012, riporta gli stipendi lordi dei dipendenti, con gli scatti per ogni anno di servizio e la simulazione della loro curva retributiva. Più che una curva, una linea retta che schizza verso l'alto e vola verso i livelli stellari di fine carriera, pari a quelli di un manager d'azienda. Quelle tabelle sono il frutto di un tentativo, fatto dagli appositi comitati per il personale di Senato e Camera, di ridurre un po' gli stipendi finali dei dipendenti del Parlamento, portandoli da 27mila a 21mila euro per il livello fine carriera. Ma niente, non c'è stato nulla da fare contro le barricate delle 13 sigle sindacali a Palazzo Madama, soprattutto con quella più forte, la Cgil Senato, la più decisa a difendere i privilegi dei lavoratori da 30mila euro al mese.

gh.r gh.r 02/05/2017 ore 19.19.22 Ultimi messaggi

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.