Pausa Caffè

Pausa Caffè

Prenditi una pausa ed entra qua! 5 minuti di chiacchiere in libertà.

Frinz.00 27/11/2017 ore 23.30.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Sto Natale....

L' ho gia' schifato prima che arriva.... auguri a tutti
8519431
L' ho gia' schifato prima che arriva.... auguri a tutti
Discussione
27/11/2017 23.30.01
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
B.onjourFinesse B.onjourFinesse 28/11/2017 ore 07.54.02 Ultimi messaggi
Dasein1960 28/11/2017 ore 08.32.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

Ma la volete capire o no?
che siamo oramai tutti ridotti a cose , avendo elevato le cose ad esseri "come avessero amore in corpo"
Mentre le cose si sono autonomizzate sfuggite alla coscienza di averle noi stessi prodotte e per cio divenute feticci ,simboli religiosi reliquie del culto del mercato
Alienati da noi stessi ,malati nell'animo ,cinici, invidiosi ,gretti.individualisti a livelli oramai parossistici,passiamo la vita a torturarci vicendevolmente
Tutto cio nn è avvenuto per caso,e nn è vero che sia stato sempre cosi ,benche il pianeta terra sia stato sempre lontanissimo dall'essere il paradiso
La "forma merce" ci ha plasmato come pesantissimo maglio abbattuto sulle nostre esistenze,deumanizzandoci sempre di piu
Tutto cio era stato da gran tempo ampiamente previsto,analizzato,svisceverato ,fin nei piu minuti particolari
Siamo arrivati al punto da vedere nel'altro solo,quante banconote ci puo fruttare ,quanto piacere ci puo procurare ,quanto prestigio ne possiamo ricavare
Ci comportiamo come fossimo stati prodotti da una macchina
E nn fossimo invece il frutto della famiglia che ci ha accudito per lunghi anni
Famiglia ,prima cellula della comunità che ora viene sistematicamente distrutta
in tutte le sue forme ,compresa la prima ,nel nome e per conto del dio mercato
19701673
Ma la volete capire o no? che siamo oramai tutti ridotti a cose , avendo elevato le cose ad esseri "come avessero amore in corpo"...
Risposta
28/11/2017 8.32.49
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
marianute marianute 28/11/2017 ore 09.22.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@Dasein1960 : Tutto vero. Qualcosa e qualcuno ci ha dato l'input per autodistruggerci moralmente e sentimentalmente e noi invece di annusare la trappola ci siamo fatti condurre boni boni...
19701680
@Dasein1960 : Tutto vero. Qualcosa e qualcuno ci ha dato l'input per autodistruggerci moralmente e sentimentalmente e noi invece...
Risposta
28/11/2017 9.22.46
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
marianute marianute 28/11/2017 ore 09.28.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

A Natale la stella ci porta quasi fastidio nel cuore, vedere in tv il mondo che soffre non ci scandalizza più, il callo facemmo. Quell'altro che scendeva dalle stelle infreddolito ma contento, mò deve stare ben attento a dove posa i piedini, anzi, o gli mettono le naic o non se ne fa nulla.
19701682
A Natale la stella ci porta quasi fastidio nel cuore, vedere in tv il mondo che soffre non ci scandalizza più, il callo facemmo....
Risposta
28/11/2017 9.28.06
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
Mister.errore Mister.errore 28/11/2017 ore 09.34.45 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

Sto Natale sarete liberi di scegliere se comprarvi un nuovo iPhone X , un galaxy/note 8 e un huawei di merda. Che bella la libertà :-))
19701683
Sto Natale sarete liberi di scegliere se comprarvi un nuovo iPhone X , un galaxy/note 8 e un huawei di merda. Che bella la...
Risposta
28/11/2017 9.34.45
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
rambo.56 rambo.56 28/11/2017 ore 10.02.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@VibrioneLetale9 : io sul comodino trovavo 2 mandarini e tre cioccolatini, di quelli economici ed ero contento...........
19701691
@VibrioneLetale9 : io sul comodino trovavo 2 mandarini e tre cioccolatini, di quelli economici ed ero contento...........
Risposta
28/11/2017 10.02.18
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Frinz.00 Frinz.00 28/11/2017 ore 10.04.40 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@B.onjourFinesse scrive:
Anche tu hai dei parenti fantastici?

I parenti a eccezione di qualcuno sono estranei che portano al massimo lo stesso cognome.... Con il Natale te li ritrovi per gli auguri ( Auguri di che poi ) come una sorta di compito forzato che non me ne puo' fregar di meno... per il resto si e' fantastico il modo che ha qualcuno di proporsi in quei giorni.... c'e' da farci le barzellette
Dasein1960 28/11/2017 ore 10.04.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@marianute scrive:
mò deve stare ben attento a dove posa i piedini, anzi, o gli mettono le naic o non se ne fa nulla.

auhaauha grande!!!!! veramente
Frinz.00 Frinz.00 28/11/2017 ore 10.07.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@Dasein1960 scrive:
Ma la volete capire o no?
che siamo oramai tutti ridotti a cose , avendo elevato le cose ad esseri "come avessero amore in corpo"
Mentre le cose si sono autonomizzate sfuggite alla coscienza di averle noi stessi prodotte e per cio divenute feticci ,simboli religiosi reliquie del culto del mercato
Alienati da noi stessi ,malati nell'animo ,cinici, invidiosi ,gretti.individualisti a livelli oramai parossistici,passiamo la vita a torturarci vicendevolmente
Tutto cio nn è avvenuto per caso,e nn è vero che sia stato sempre cosi ,benche il pianeta terra sia stato sempre lontanissimo dall'essere il paradiso
La "forma merce" ci ha plasmato come pesantissimo maglio abbattuto sulle nostre esistenze,deumanizzandoci sempre di piu
Tutto cio era stato da gran tempo ampiamente previsto,analizzato,svisceverato ,fin nei piu minuti particolari
Siamo arrivati al punto da vedere nel'altro solo,quante banconote ci puo fruttare ,quanto piacere ci puo procurare ,quanto prestigio ne possiamo ricavare
Ci comportiamo come fossimo stati prodotti da una macchina
E nn fossimo invece il frutto della famiglia che ci ha accudito per lunghi anni
Famiglia ,prima cellula della comunità che ora viene sistematicamente distrutta
in tutte le sue forme ,compresa la prima ,nel nome e per conto del dio mercato

In pratica hai scritto tutto sto casino di pari passo come e' la situazione....
Complimenti analisi perfette.
Dasein1960 28/11/2017 ore 10.14.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@Frinz.00 scrive:
In pratica hai scritto tutto sto casino di pari passo come e' la situazione....
Complimenti analisi perfette.

Grazie ,troppo buono
Cerco affannosamente di restare giovane o di invecchiare il piu lentamente possibile
Visto che i giovani "veri" pare che nascano già vecchi
Ma spero ancora in un inversione di tendenza ,prima o poi
19701695
@Frinz.00 scrive: In pratica hai scritto tutto sto casino di pari passo come e' la situazione.... Complimenti analisi perfette....
Risposta
28/11/2017 10.14.28
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
MasterOfPippets MasterOfPippets 28/11/2017 ore 10.19.54 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@Dasein1960 scrive:
E nn fossimo invece il frutto della famiglia che ci ha accudito per lunghi anni


la mia famiglia preferisce passarsi le feste con gente estranea che mi ha calunniato attaccato nei omenti piu duri sperando mi suicidassi e con la quale alla fine sono arrivato alle mani troncando di fatto ogni rarppoto, e loro ogni festa dovendo scegliere se mandarlia cagare e stare con suo figlio e fare finta di niente e festeggiare con lroo scelgono loro
Questo sara gia il 4 natale che passo d asolo, compreso nottatata di fine anno ma quest'ann qualcosa è cmabiato, quest'anno non dico piu "è l'ultimo il prissimo sara bellissimo" oramai ho capito che io in questa casa ci muoio e nonnvendo piu desideri chissa se riesco a ubriacarmi epr bene la ottata e mi butto dal balcone, mia mamma non fa altro che dirmi che le ho preso la vita solo perche deve fare al spesa anche per me quando sta tutto il giorno fuori sta con mio padre d a mia sirella con le amiche e otrna la sera cena e va a dormire,mi accusa che mi mangio la sua pensione ins igarette allora toglimi pure quelle che è l0unica cosa mi mantiene in vita cche mi ammazzo domani, mio padre che vive da solo alla mia morte ritroverebbe mia mmamma, piu soldi in tasta, mia sorella e mio cognato festeggerebbero i loro problemi economici perche si fotterebbero tutta l'eredita credo sarebbero i piu felici di tutti

Chi losa, oramai ho comprato tutto quello che volevo , forse solo una chitarra come i vecchi tempi potrebbe salvarmi ma nonn c redo cosi anche tutte le emrde che mi hanno sputato veleno e che non ho mai denunciato come istigazione al suicidiio perche non ho nessuno che mi aiuta ed io non posso manco uscire di casa co COSI QUALCUNO DI VOI SARA FINALMENTE CONTENTO
Dasein1960 28/11/2017 ore 10.33.40 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@MasterOfPippets scrive:
la mia famiglia preferisce passarsi le feste con gente estranea che mi ha calunniato attaccato nei omenti piu duri sperando mi suicidassi e con la quale alla fine sono arrivato alle mani troncando di fatto ogni rarppoto, e loro ogni festa dovendo scegliere se mandarlia cagare e stare con suo figlio e fare finta di niente e festeggiare con lroo scelgono loro
Questo sara gia il 4 natale che passo d asolo, compreso nottatata di fine anno ma quest'ann qualcosa è cmabiato, quest'anno non dico piu "è l'ultimo il prissimo sara bellissimo" oramai ho capito che io in questa casa ci muoio e nonnvendo piu desideri chissa se riesco a ubriacarmi epr bene la ottata e mi butto dal balcone, mia mamma non fa altro che dirmi che le ho preso la vita solo perche deve fare al spesa anche per me quando sta tutto il giorno fuori sta con mio padre d a mia sirella con le amiche e otrna la sera cena e va a dormire,mi accusa che mi mangio la sua pensione ins igarette allora toglimi pure quelle che è l0unica cosa mi mantiene in vita cche mi ammazzo domani, mio padre che vive da solo alla mia morte ritroverebbe mia mmamma, piu soldi in tasta, mia sorella e mio cognato festeggerebbero i loro problemi economici perche si fotterebbero tutta l'eredita credo sarebbero i piu felici di tutti

Chi losa, oramai ho comprato tutto quello che volevo , forse solo una chitarra come i vecchi tempi potrebbe salvarmi ma nonn c redo cosi anche tutte le emrde che mi hanno sputato veleno e che non ho mai denunciato come istigazione al suicidiio perche non ho nessuno che mi aiuta ed io non posso manco uscire di casa co COSI QUALCUNO DI VOI SARA FINALMENTE CONTENTO

Difficile risponderti
Dico una cazzata ma lo faccio lostesso
chi nn soffre in compagnia o che è un ladro o che è una spia
Scusami mi e venuto solo da dirti questo
MasterOfPippets MasterOfPippets 28/11/2017 ore 10.47.54 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

MENOMALE PER TE SEI DIETRO UN MONITOR SENO TI FRATTURAVO LA DENTIERA E QUALKE OSSO

Spia me lo aspetterei solo da un compaesano non un nordista fallito che senso ha?
benhanscom01 benhanscom01 28/11/2017 ore 10.48.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

il natale nn è più lo stesso...eh ma i parenti...nn hanno soldi e si comprano l i-phone..il natale è solo per i bambini...l'atmosfera nn è più quella di una volta...è una festa consumistica...da bambinici accontetavamo di più...e altre cazzate varie...sto post su fb avrebbe fatto furore...
19701703
il natale nn è più lo stesso...eh ma i parenti...nn hanno soldi e si comprano l i-phone..il natale è solo per i...
Risposta
28/11/2017 10.48.03
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
benhanscom01 benhanscom01 28/11/2017 ore 10.48.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@Dasein1960 scrive:
Dico una cazzata

fosse l'unica...
Dasein1960 28/11/2017 ore 10.51.30 Ultimi messaggi
Dasein1960 28/11/2017 ore 10.54.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@benhanscom01 scrive:
il natale nn è più lo stesso...eh ma i parenti...nn hanno soldi e si comprano l i-phone..il natale è solo per i bambini...l'atmosfera nn è più quella di una volta...è una festa consumistica...da bambinici accontetavamo di più...e altre cazzate varie...sto post su fb avrebbe fatto furore...

Tu devi aver letto l'oroscopo confondendolo con questo 3d
Oppure nn capisci un cazzo
La seconda che ho detto
benhanscom01 benhanscom01 28/11/2017 ore 10.56.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@Dasein1960 : tu invece sei un babbeo...la prima che ho detto...
benhanscom01 benhanscom01 28/11/2017 ore 10.56.56 Ultimi messaggi
Dasein1960 28/11/2017 ore 10.58.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@benhanscom01 scrive:
tu invece sei un babbeo...la prima che ho detto...

i diversi punti di vista arrichiscono
19701712
@benhanscom01 scrive: tu invece sei un babbeo...la prima che ho detto... i diversi punti di vista arrichiscono
Risposta
28/11/2017 10.58.51
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
raul.vincie raul.vincie 28/11/2017 ore 14.37.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@rambo.56 scrive:
@VibrioneLetale9 : io sul comodino trovavo 2 mandarini e tre cioccolatini, di quelli economici ed ero contento...........



Sarà stata colpa dei terroni, sennò tuo padre sicuro ti faceva trovare un pasto decente....
19701808
@rambo.56 scrive: @VibrioneLetale9 : io sul comodino trovavo 2 mandarini e tre cioccolatini, di quelli economici ed ero...
Risposta
28/11/2017 14.37.16
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
raul.vincie raul.vincie 28/11/2017 ore 14.41.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@Dasein1960 scrive:
Alienati da noi stessi ,malati nell'animo ,cinici, invidiosi ,gretti.individualisti a livelli oramai parossistici,passiamo la vita a torturarci vicendevolmente



Nonnè , te lo riconosco
quando non sei completamente ubriaco hai capacità di autoanalisi..

AHAHAHAHAHAH
19701810
@Dasein1960 scrive: Alienati da noi stessi ,malati nell'animo ,cinici, invidiosi ,gretti.individualisti a livelli oramai...
Risposta
28/11/2017 14.41.18
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
benhanscom01 benhanscom01 28/11/2017 ore 14.55.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@raul.vincie scrive:
Sarà stata colpa dei terroni, sennò tuo padre sicuro ti faceva trovare un pasto decente...

ahahhaahahahahah
19701826
@raul.vincie scrive: Sarà stata colpa dei terroni, sennò tuo padre sicuro ti faceva trovare un pasto decente... ahahhaahahahahah
Risposta
28/11/2017 14.55.21
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Dasein1960 28/11/2017 ore 15.26.27 Ultimi messaggi
Dasein1960 28/11/2017 ore 15.30.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@raul.vincie :
Con tutta evidenza esistono ancora forme di vita molto approssimate alla pura bestia bruta che fummo
raul.vincie raul.vincie 28/11/2017 ore 15.33.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@Dasein1960 scrive:
alla pura bestia bruta che fummo



Nonnè, nel tuo caso questo passato non è tanto remoto..

hahahahaahahahahahah
Dasein1960 28/11/2017 ore 15.36.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@raul.vincie scrive:
Nonnè, nel tuo caso questo passato non è tanto remoto..

vedi che nn hai capito un cazzo!
Cancella cancella
cancella pure
raul.vincie raul.vincie 28/11/2017 ore 15.37.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@Dasein1960 scrive:
Cancella cancella cancella pure



Nonnè mi sa che ti tocca ricambiare gli occhiali


ahahahahahahah
Dasein1960 28/11/2017 ore 15.50.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

Credo che il figlio bastardo di partenope fra i post cancellati ,nn abbia particolarmente gradito la
risposta che ho dato a bobbina M. la quale rivolgendosi al gagliardo giovane cosi diceva:
-è inutile che depisti. sempre vicchiariell si'.se io mo' c'ho 40 anni, tu almeno almeno 46
Risposta
Quello depista nu cazzo
già rudere decrepito nella foto profilo preistorica
seduto sullo stipite della casa dei flinston
Dasein1960 28/11/2017 ore 15.52.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@raul.vincie scrive:
Nonnè mi sa che ti tocca ricambiare gli occhiali

nn hai cancellato qui ma nel tuo 3d
INNAMORARSI A 40 ANNI
MMsmutandato7 28/11/2017 ore 16.09.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@Frinz.00 scrive:
L' ho gia' schifato prima che arriva.... auguri a tutti

anche lui ha schifato te
c.hicca44 c.hicca44 28/11/2017 ore 17.14.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

vietato innamorarsi a 40 anni via......figuriamoci a 60....poi qui pieno di trentenni morti di fica ma non bisogna dirlo
19701912
vietato innamorarsi a 40 anni via......figuriamoci a 60....poi qui pieno di trentenni morti di fica ma non bisogna dirlo
Risposta
28/11/2017 17.14.53
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
c.hicca44 c.hicca44 28/11/2017 ore 18.31.10 Ultimi messaggi
Sanjura Sanjura 28/11/2017 ore 19.30.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@raul.vincie scrive:
Sarà stata colpa dei terroni, sennò tuo padre sicuro ti faceva trovare un pasto decente....



capottata ..... :hoho :hoho
raul.vincie raul.vincie 28/11/2017 ore 19.55.23 Ultimi messaggi
rambo.56 rambo.56 28/11/2017 ore 20.17.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@VibrioneLetale9 scrive:
Quanti sacrifici inutili i poveri avi padani.

inutili no, i nostri vecchi i sacrifici li hanno fatti per noi, la stessa cosa che fa un bravo padre oggi, il fatto è che oltre 50 anni fa non è che ci fosse tanta abbondanza, e ci si accontentava con poco.
19701987
@VibrioneLetale9 scrive: Quanti sacrifici inutili i poveri avi padani. inutili no, i nostri vecchi i sacrifici li hanno fatti per...
Risposta
28/11/2017 20.17.22
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
rambo.56 rambo.56 28/11/2017 ore 20.25.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@VibrioneLetale9 : ah beh quello sì, ma anche parte dei miei sacrifici..........
rambo.56 rambo.56 28/11/2017 ore 20.25.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@VibrioneLetale9 : avevo capito comunque il senso del tuo scritto.
Frinz.00 Frinz.00 28/11/2017 ore 22.35.18 Ultimi messaggi
rambo.56 rambo.56 28/11/2017 ore 22.59.17 Ultimi messaggi
rambo.56 rambo.56 28/11/2017 ore 23.01.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@Frinz.00 : comunque, rimanendo in tema, io vedo che più si va avanti con gli anni e col tempo, queste feste sono sempre più semplici e spartane, specialmente nei consumi.
Frinz.00 Frinz.00 28/11/2017 ore 23.05.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@rambo.56 scrive:
comunque, rimanendo in tema, io vedo che più si va avanti con gli anni e col tempo, queste feste sono sempre più semplici e spartane, specialmente nei consumi.

Il giorno di Natale tutti a zappare la terra e senza pranzo.... ci vuole ordine. :haha
19702150
@rambo.56 scrive: comunque, rimanendo in tema, io vedo che più si va avanti con gli anni e col tempo, queste feste sono sempre...
Risposta
28/11/2017 23.05.38
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
rambo.56 rambo.56 28/11/2017 ore 23.10.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@Frinz.00 : beh non è il periodo giusto per zappare..............si può anche festeggiare ma senza strafare, io per esempio detesto quelli che a natale devono per forza fare il viaggio esotico o robe simili, una volta significava stare in famiglia, ora abbiamo stravolto tutto.
Frinz.00 Frinz.00 28/11/2017 ore 23.11.39 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@rambo.56 scrive:
comunque, rimanendo in tema, io vedo che più si va avanti con gli anni e col tempo, queste feste sono sempre più semplici e spartane, specialmente nei consumi.

Ormai il Natale e' diventato una festa di consumo tipo un rituale .... non come prima quando i regali erano semplici e non i vari telefoni playstation e cazzi vari ....
rambo.56 rambo.56 28/11/2017 ore 23.16.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@Frinz.00 : parlando di regali, mi fai venire in mente che quest' anno non ho nemmeno il pensiero di cosa prendere alla patatona per santa lucia, non vuole niente, è stata tassativa, ormai mancano 2 settimane.............però non se ne fa nulla, vedo se riesco a portarla fuori a mangiare ma sarà dura.
Frinz.00 Frinz.00 28/11/2017 ore 23.22.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@rambo.56 scrive:
parlando di regali, mi fai venire in mente che quest' anno non ho nemmeno il pensiero di cosa prendere alla patatona per santa lucia, non vuole niente, è stata tassativa, ormai mancano 2 settimane.............però non se ne fa nulla, vedo se riesco a portarla fuori a mangiare ma sarà dura.

C'e' tempo ancora .... alla fine ti tocchera' fargliene almeno 2........ :haha
rambo.56 rambo.56 28/11/2017 ore 23.25.54 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@Frinz.00 : 2 glieli ho fatti l' anno scorso, una sciarpa e uno scialle, ma quest' anno non vuole niente................è meglio fare a modo perchè poi si incazza e non me la dà.
19702165
@Frinz.00 : 2 glieli ho fatti l' anno scorso, una sciarpa e uno scialle, ma quest' anno non vuole niente................è meglio...
Risposta
28/11/2017 23.25.54
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
gio52b gio52b 29/11/2017 ore 15.55.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

Scusate, prima producevano trottole di legno, soldatini di piombo e si compravano e regalavano quelli, con grandi sacrifici perchè il costo di tali cose incideva molto sui magri stipendi dell'epoca. Oggi producono Iphone, smart tv, giocattoli elettronici, si acquistano quelli e l'incidenza sugli stipendi è simile o forse addirittura inferiore a quella di allora; Quindi che cavolo sarebbe cambiato?... Oppure dobbiamo privarci di queste cose, che ci danno piacere, per non alimentare i mercati, come qualcuno sostiene?
Il Natale cosi come la Pascqua per i credenti sono ricorrenze religiose da osservare ma oltre questo sono giorni di festa e al di là delle retoriche, sono occasioni per stare insieme, per divertirsi, scambiare qualche pensierino, ma soprattutto per farsi quache bel regalo che sia un bell'oggetto che ci soddisfa avere o che sia un piacevole viaggio in compagnia della persona amata. Certo sono cose che potremmo fare in qualsiasi momento ma l'aria di festa agevola e rende più piacevole qualsiai iniziativa che ci aggrada. Poi di piaceri nella vita ce ne sono molti e molti altri forse anche più appaganti, ma perchè perdersi qualcosa di bello per strada... Buon Natale a tutti...
Frinz.00 Frinz.00 29/11/2017 ore 22.54.30 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@gio52b scrive:
Scusate, prima producevano trottole di legno, soldatini di piombo e si compravano e regalavano quelli, con grandi sacrifici perchè il costo di tali cose incideva molto sui magri stipendi dell'epoca. Oggi producono Iphone, smart tv, giocattoli elettronici, si acquistano quelli e l'incidenza sugli stipendi è simile o forse addirittura inferiore a quella di allora; Quindi che cavolo sarebbe cambiato?... Oppure dobbiamo privarci di queste cose, che ci danno piacere, per non alimentare i mercati, come qualcuno sostiene?
Il Natale cosi come la Pascqua per i credenti sono ricorrenze religiose da osservare ma oltre questo sono giorni di festa e al di là delle retoriche, sono occasioni per stare insieme, per divertirsi, scambiare qualche pensierino, ma soprattutto per farsi quache bel regalo che sia un bell'oggetto che ci soddisfa avere o che sia un piacevole viaggio in compagnia della persona amata. Certo sono cose che potremmo fare in qualsiasi momento ma l'aria di festa agevola e rende più piacevole qualsiai iniziativa che ci aggrada. Poi di piaceri nella vita ce ne sono molti e molti altri forse anche più appaganti, ma perchè perdersi qualcosa di bello per strada... Buon Natale a tutti...

Dimentichi 2 cose che all' epoca non c' erano .....


Le tasse e la crisi economica.
rambo.56 rambo.56 30/11/2017 ore 08.27.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@Frinz.00 : a propopsito di clima natalizio, sei pronto per la neve? Da domani a sabato in EMILIA nevica, soprattutto nella tua zona..............vedrai che non mi sbaglio.
19702666
@Frinz.00 : a propopsito di clima natalizio, sei pronto per la neve? Da domani a sabato in EMILIA nevica, soprattutto nella tua...
Risposta
30/11/2017 8.27.27
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Frinz.00 Frinz.00 30/11/2017 ore 09.44.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@rambo.56 scrive:
a propopsito di clima natalizio, sei pronto per la neve? Da domani a sabato in EMILIA nevica, soprattutto nella tua zona..............vedrai che non mi sbaglio.

Non credo nevica sta settimana anche se l' aria ci sta.... il problema e' la meta' dei patentati che non sa guidare e puntualmente li trovi nel fosso ....
gio52b gio52b 30/11/2017 ore 09.46.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@Frinz.00 scrive:
Dimentichi 2 cose che all' epoca non c' erano .....


Le tasse e la crisi economica.

Però come ho già detto sopra gli stipendi erano molto più magri e l'incidenza percentuale, per l'acquisto di un giocattolo,di un capo di abbigliamento o altro, sullo stipendio di un lavoratore era superiore ad un analogo acquisto sullo stipendio di un lavoratore contemporaneo. Certo, oggi abbiamo molti più servizi e quindi maggiori spese. Negli anni 50-60, non c'era il canone della pay tv, nemmeno la fibra ottica od i giga dello smarphone, i gatti talvolta venivano mangiati oggi si coccolano si curano da veterinario ecc., per farla breve oggi un qualsiasi lavoratore può godere di una qualità della vita che all'epoca era riservata solo ai più agiati. Pertanto non starei molto a rimpiangere quei tempi, guardiamo avanti e confidiamo nella scienza e in coloro che investono per creare nuove tecnologie in tutti i campi dal più serio al più frivolo. Molte di queste tecnologie che all'apparenza possono apparire superflue in realtà servono per affinarne di nuove e più efficienti e quel che c'è di bello e che ci rendono più comoda e piacevole la vita, in quanto ci lasciano più spazio e ci avvicinano molto più di prima anche alla conoscenza, all'arte, alla letteratura ecc. E' stupido e dannoso ricondurre tutto solo ai giochi delle multinazionali per fare quattrini, Impariamo a scegliere e far nostre solo cose che diano piacere e ci migliorino la qualità della vita... Rinnovo gli auguri di Buon Natale...
rambo.56 rambo.56 30/11/2017 ore 10.03.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@Frinz.00 scrive:
Non credo nevica sta settimana

vedrai, ne parliamo domenica sera.
rambo.56 rambo.56 30/11/2017 ore 10.08.50 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@Frinz.00 scrive:
il problema e' la meta' dei patentati che non sa guidare e puntualmente li trovi nel fosso ....

può capitare anche a uno che guida da oltre 42 anni, come me, la norma da seguire quando nevica, è lasciare l' auto in garage, QUANDO POSSIBILE, certo che se uno deve andare al lavoro e non ci sono mezzi alternativi............comunque sulla provincia di parma dovrebbe iniziare a nevicare nel pomeriggio di domani.
19702711
@Frinz.00 scrive: il problema e' la meta' dei patentati che non sa guidare e puntualmente li trovi nel fosso .... può capitare...
Risposta
30/11/2017 10.08.50
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Frinz.00 Frinz.00 30/11/2017 ore 10.19.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@rambo.56 scrive:
può capitare anche a uno che guida da oltre 42 anni, come me, la norma da seguire quando nevica, è lasciare l' auto in garage, QUANDO POSSIBILE, certo che se uno deve andare al lavoro e non ci sono mezzi alternativi............comunque sulla provincia di parma dovrebbe iniziare a nevicare nel pomeriggio di domani.

Senza dubbio puo' capitare anche a un pilota di F1.... mi riferisco a quella buona percentuale che va sparata e non si rende conto che il fatto di prendere velocita' sulla neve non normalizza la tenuta di una frenata o una curva :hoho
19702716
@rambo.56 scrive: può capitare anche a uno che guida da oltre 42 anni, come me, la norma da seguire quando nevica, è lasciare l'...
Risposta
30/11/2017 10.19.56
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Frinz.00 Frinz.00 30/11/2017 ore 10.23.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@VibrioneLetale9 scrive:
Per me non nevica. Zero proprio.
Scommettici con frinz, a lui piace scommettere

Scommetto 1 che non nevica prima del 8 dicembre ed e' quotato 1.40
Il pareggio e' quotato a 2 stile serie B dove ci sara' qualche fiocco entro l' 8 dicembre
Il 2 quotato a 1.2 prevede abbondante nevicata dopo l' 8
19702719
@VibrioneLetale9 scrive: Per me non nevica. Zero proprio. Scommettici con frinz, a lui piace scommettere Scommetto 1 che non...
Risposta
30/11/2017 10.23.16
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
rambo.56 rambo.56 30/11/2017 ore 10.53.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@Frinz.00 : secondo me tu perdi la scommessa............. 8-) 8-)
rambo.56 rambo.56 30/11/2017 ore 10.58.30 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

VENERDI' 1° DICEMBRE; METEO IN NETTO PEGGIORAMENTO; aria fredda artica in entrata dalla Valle del Rodano determinerà l'approfondimento di un nuovo vortice depressionario, tra il Mar Ligure e la Corsica.
Il tempo andrà a peggiorare sensibilmente dal pomeriggio sull'Emilia Occidentale, le precipitazioni assumeranno carattere nevoso sul Piacentino e sul Parmense fino in pianura.
Le nevicate in nottata dovrebbero estendersi su quasi tutto il comparto emiliano, a rischio pioggia o mista con neve, sono i settori emiliani piu orientali, come il Ferrarese e il Bolognese. Le nevicate risulteranno copiose con accumuli importanti sull'ovest Emilia.
19702749
VENERDI' 1° DICEMBRE; METEO IN NETTO PEGGIORAMENTO; aria fredda artica in entrata dalla Valle del Rodano determinerà...
Risposta
30/11/2017 10.58.30
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
rambo.56 rambo.56 30/11/2017 ore 11.00.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@Frinz.00 : mi chiamo Bernacca di cognome................
Dasein1960 30/11/2017 ore 19.00.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@gio52b scrive:
Scusate, prima producevano trottole di legno, soldatini di piombo e si compravano e regalavano quelli, con grandi sacrifici perchè il costo di tali cose incideva molto sui magri stipendi dell'epoca. Oggi producono Iphone, smart tv, giocattoli elettronici, si acquistano quelli e l'incidenza sugli stipendi è simile o forse addirittura inferiore a quella di allora; Quindi che cavolo sarebbe cambiato?... Oppure dobbiamo privarci di queste cose, che ci danno piacere, per non alimentare i mercati, come qualcuno sostiene?
Il Natale cosi come la Pascqua per i credenti sono ricorrenze religiose da osservare ma oltre questo sono giorni di festa e al di là delle retoriche, sono occasioni per stare insieme, per divertirsi, scambiare qualche pensierino, ma soprattutto per farsi quache bel regalo che sia un bell'oggetto che ci soddisfa avere o che sia un piacevole viaggio in compagnia della persona amata. Certo sono cose che potremmo fare in qualsiasi momento ma l'aria di festa agevola e rende più piacevole qualsiai iniziativa che ci aggrada. Poi di piaceri nella vita ce ne sono molti e molti altri forse anche più appaganti, ma perchè perdersi qualcosa di bello per strada... Buon Natale a tutti...

-Certo lo sappiamo tutti ,la scienza nelle sue ricadute tecnologiche dapprima lentamente poi con progressione esponenziale sbalorditiva ha moltiplicato per mille la produttività arrivando oggi ad avere la capacità potenziale di sfamare cum adbundanzia svariate volte il pianeta ,
Ciclicamente con regolarità svizzera va in crisi proprio per questo esubero di produzione impossibile da piazzare su di un mercato saturo ,e allora si esce dalla crisi solo al prezzo di distruggere capacità produttiva ,fino a quando,a giudizio dei produttori nn ridiventa profittevole reinvestire
A noi hanno fatto credere che le crisi economiche sono eventi naturali alla stregua di terremoti,tsunami ecc ma cio è falso ,hanno motivazioni politico/sociali con tanto di nomi e cognomi
Ma quel che proprio nn si riesce a capire il perchè progressi tanto sbalorditivi finiscano nei forzieri di paperopoli e solo un infima parte che ora il grande capitale si sta riprendendo indietro con efficaci lotte di classe capovolte ,in qualità della vita socialmente intesa
Intendo dire
Minore esasperazione nello sfruttamento umano(ritmi,orari,tempi ecc ecc)
Salvaguardia dell'integrità del pianeta
raul.vincie raul.vincie 30/11/2017 ore 21.17.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@Dasein1960 scrive:
la scienza nelle sue ricadute tecnologiche



ma che è il morbillo?


ahhahahaahahahahahahahahahahah
Frinz.00 Frinz.00 30/11/2017 ore 22.43.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@rambo.56 scrive:
e sul Parmense fino in pianura.

Male che va montiamo le catene.... quelle che vendono in ferramenta pero'
rambo.56 rambo.56 30/11/2017 ore 22.55.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@Frinz.00 : ho il gommista vicinissimo, e pure le catene.
Dasein1960 01/12/2017 ore 12.13.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@Frinz.00 scrive:
Male che va montiamo le catene.... quelle che vendono in ferramenta pero'

Di gran lunga l'auto (normale) migliore sulla neve che ho avuto è stata la dyane citroen
Senza catene seminavo quelli con le catene,poi seppi che c'era la versione 4x4 ma commercializzata allora
solo in francia,ruote di grandi dimensioni ,sospensioni indipendenti e morbidissime facevano la differenza, aggiungerei ache le diverse dimensioni i larghezza di avantreno e retrotreno,se avesse avuto anche il blocco differenziale,e un po piu di potenza era perfetta
Poi va bhè i 4x4 ,ho avuto un nissan patrol buono ma 20 quintali sono troppi
se ti partiva nn era piu controllabile
19703367
@Frinz.00 scrive: Male che va montiamo le catene.... quelle che vendono in ferramenta pero' Di gran lunga l'auto (normale)...
Risposta
01/12/2017 12.13.07
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
gio52b gio52b 04/12/2017 ore 14.18.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@Dasein1960 scrive:
Ciclicamente con regolarità svizzera va in crisi proprio per questo esubero di produzione impossibile da piazzare su di un mercato saturo ,e allora si esce dalla crisi solo al prezzo di distruggere capacità produttiva ,fino a quando,a giudizio dei produttori nn ridiventa profittevole reinvestire

Dopo la grande crisi del 29' che portò alla fame decine di milioni di individui, a livello mondiale non ve ne sono state di cosi drammatiche, escluso il periodo bellico della seconda guerra mondiale e le fallimentari economie di tipo sovietico che hanno prodotto solo fame e morte. Nel mondo occidnetale, dove l'economia è più liberale, vi sono state molte crisi parziali dovute a mercati inflazionati o gonfiati, ma nel mondo la produzione è sempre stata a pieno ritmo. Chiaro che se si produce molto nei paesi emergenti il risultato che i paesi industrializzati, più ricchi, soffrono di una concorrenza che è difficile da sconfiggere se non con la qualità e con minori costi di produzione. Tradotto o lo stato dimagrisce e pretende meno tasse oppure se questo non avviene sarà il comparto produttivo a rimetterci. Le imprese si trovano a non avere margini di profitto e quindi neppure capitali da investire in nuove tecnologie, pertanto sono destinate, nella migliore delle ipotesi a diminuire i salari dei lavoratori oppure addirittura chiudere i battenti. Il nostro Paese ne è il classico esempio, uno stato che è ormai diventato un colosso di drammatica inefficienza succhia le risorse in maniera spaventosa, che ridistribuisce malamente, impiegando un numero di addetti spropositato spesso impegnati in pratiche inutili e dannose e che sono costretti a campare sulle spalle dei lavoratori produttivi già sfruttati da imprese che devono far quadrare in qualche modo i conti. L'equazione è di una semplicità così disarmante, che molti lavoratori dei comparti produttivi, dell'artigianato e del commercio fanno fatica a capire ma quando lo capiscono si incazzano e parecchio.
Frinz.00 Frinz.00 04/12/2017 ore 15.57.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@Dasein1960 scrive:
Di gran lunga l'auto (normale) migliore sulla neve che ho avuto è stata la dyane citroen
Senza catene seminavo quelli con le catene,poi seppi che c'era la versione 4x4 ma commercializzata allora
solo in francia,ruote di grandi dimensioni ,sospensioni indipendenti e morbidissime facevano la differenza, aggiungerei ache le diverse dimensioni i larghezza di avantreno e retrotreno,se avesse avuto anche il blocco differenziale,e un po piu di potenza era perfetta
Poi va bhè i 4x4 ,ho avuto un nissan patrol buono ma 20 quintali sono troppi
se ti partiva nn era piu controllabile

Senza offesa ma al nord la maggior parte della gente non sa guidare.
Come prova contraria aggiungerei 2 mesi di scuola guida nel centro di Napoli e Roma ... e solo alla fine il rilascio della patente.

Dasein1960 04/12/2017 ore 16.08.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@Frinz.00 scrive:
Senza offesa ma al nord la maggior parte della gente non sa guidare.
Come prova contraria aggiungerei 2 mesi di scuola guida nel centro di Napoli e Roma ... e solo alla fine il rilascio della patente.

Senza starmi a vantare troppo
La tua patente l'avrei virtualmente gia in tasca
avendo guidato nei centri di istambul,atene e parigi
Fra le 3 istambul degli anni 80 meriterebbe una patente speciale,è napoli alla sedicesima
Frinz.00 Frinz.00 04/12/2017 ore 16.14.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@Dasein1960 scrive:
Fra le 3 istambul degli anni 80 meriterebbe una patente speciale,è napoli alla sedicesima

Prova a girare nei vicoli di Napoli tutti i giorni e ti renderai conto che Istambul e' una pista ciclabile....
Dasein1960 04/12/2017 ore 16.44.13 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@Frinz.00 scrive:
Prova a girare nei vicoli di Napoli tutti i giorni e ti renderai conto che Istambul e' una pista ciclabile....

Ti stai sbagliando di grosso!
Stridio di pneumatici seguiti da botto ,di media ogni ora,normalmente dai 2 mezzi vedevi scendere un
incredibile numero di persone sbraitanti ,semafori pochissimi ridotti a decorazioni luminose ,la precedenza è di chi ha il vantaggio dell'attimo.Parco macchine costituito,come ad atene del resto daai vecchi carrioloni americani anni 50 lunghi 9 mt larghi3 ,un incubo
A napoli ci andai in moto a 18 anni con altri amici,guidavo una vecchia guzzi 500 ,valvole scoperte,mi modello airone o astore nn ricordo ,ora costa una follia,un mio amico con il gilera 300 bicilindrico ebbe un incidente e mi dovertti fare una cultura sugli ospedali di napoli.
Ti assicuro ,cose inenarrabili,sporcizia ,incompetenza .arroganza ,ovunque,ci dovemmo restare 15 gg appena parcheggiavi gli scugnizzi ti facevano il segno indicando l'cchio ,voleva dire che dovevi pagare se no te la fottevano ,fu una pemitenza e una pena
19705443
@Frinz.00 scrive: Prova a girare nei vicoli di Napoli tutti i giorni e ti renderai conto che Istambul e' una pista ciclabile.......
Risposta
04/12/2017 16.44.13
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Frinz.00 Frinz.00 04/12/2017 ore 16.56.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@Dasein1960 scrive:
Stridio di pneumatici seguiti da botto ,di media ogni ora,normalmente dai 2 mezzi vedevi scendere un
incredibile numero di persone sbraitanti ,semafori pochissimi ridotti a decorazioni luminose ,la precedenza è di chi ha il vantaggio dell'attimo.Parco macchine costituito,come ad atene del resto daai vecchi carrioloni americani anni 50 lunghi 9 mt larghi3 ,un incubo

A tutto questo aggiungici il traffico moderno con i scooter che ti sorpassano in coppia su ambo i lati mentre arrivi al semaforo verde dove ti taglia la strada il furbo di turno... considera i fossi e i tombini ribassati che se li prendi in pieno ci rimani nel migliore dei casi la boccola del semiasse e per non bastare hai sempre come musica di sottofondo il clacson di qualcuno che non sai mai se ce l' ha con te fino a che non ti rendi conto che suonarlo e' la musica migliore per accompagnare il percorso ... :haha
E non sei arrivato ancora nei vicoli storici dove la larghezza delle strade non e' per tutte le macchine se non quelle su misura e si percorrono solo velocemente e nelle stesse condizioni di sopra comprese le curve ... ti assicuro e' una bella passeggiata :haha
19705452
@Dasein1960 scrive: Stridio di pneumatici seguiti da botto ,di media ogni ora,normalmente dai 2 mezzi vedevi scendere un...
Risposta
04/12/2017 16.56.02
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Dasein1960 04/12/2017 ore 19.24.10 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@gio52b scrive:
Dopo la grande crisi del 29' che portò alla fame decine di milioni di individui, a livello mondiale non ve ne sono state di cosi drammatiche, escluso il periodo bellico della seconda guerra mondiale e le fallimentari economie di tipo sovietico che hanno prodotto solo fame e morte. Nel mondo occidnetale, dove l'economia è più liberale, vi sono state molte crisi parziali dovute a mercati inflazionati o gonfiati, ma nel mondo la produzione è sempre stata a pieno ritmo. Chiaro che se si produce molto nei paesi emergenti il risultato che i paesi industrializzati, più ricchi, soffrono di una concorrenza che è difficile da sconfiggere se non con la qualità e con minori costi di produzione. Tradotto o lo stato dimagrisce e pretende meno tasse oppure se questo non avviene sarà il comparto produttivo a rimetterci. Le imprese si trovano a non avere margini di profitto e quindi neppure capitali da investire in nuove tecnologie, pertanto sono destinate, nella migliore delle ipotesi a diminuire i salari dei lavoratori oppure addirittura chiudere i battenti. Il nostro Paese ne è il classico esempio, uno stato che è ormai diventato un colosso di drammatica inefficienza succhia le risorse in maniera spaventosa, che ridistribuisce malamente, impiegando un numero di addetti spropositato spesso impegnati in pratiche inutili e dannose e che sono costretti a campare sulle spalle dei lavoratori produttivi già sfruttati da imprese che devono far quadrare in qualche modo i conti. L'equazione è di una semplicità così disarmante, che molti lavoratori dei comparti produttivi, dell'artigianato e del commercio fanno fatica a capire ma quando lo capiscono si incazzano e parecchio.

-NN è certamente un caso se l'economia occidentale funziona per crisi gravissime come quella del 29 sulla quale nn ti conviene raccontarla tutta altrimenti dovresti ammettere che fu diretta responsabile del nazismo tedesco incluso olocausto e dei fascismi mediterranei ,quello italiano a parte , nonche della seconda guerra mondiale,che fu la definitiva soluzione di quella lunga crisi, costringendo qli usa a fare politiche di debito pubblico ultrakeinesiane gia piu blandamente intraèrese da rooswelt col new deal per prepararsi alla guerra
Ti ricordo inoltre che la crisi del 29 è nata per il solito inestinguibile riflesso rapace del capitale illuso di poter produrre all'imfinito ,come da inemendabile statuto genetico, sulla pelle dei lavoratori fino a strangolare se stesso,per mancanza di sbocchi sul mercato interno
La mondializzazione o globalizzazione realizzata nei tempi e nei modi che ci stanno sotto qli occhi nn è un ineludibile percorso obligato gia scritto nel'evolversi storico,ma una precisa politica dettata dai soliti interessi del capitalismo rapace interpretati ora dal neoliberismo che è sempre consistita e consistera sempre nel moltiplicare il capitale nel piu breve tempo possibile costi quel che costi in termini di democrazia, di regole. di legalità, e di fondamentali diritti dei lavoratori
Col capitalisno il focus economico si è dislocato dalla cura dei bisogni dell' uomo e della comunità,a quelli della moltiplicazione senza limiti del'capitale,ai danni dei primi.
Il capitalismo è irriformabile le tragedie che incessantemente provoca sono gia iscritte nel primo mattone della sua costruzione
benhanscom01 benhanscom01 04/12/2017 ore 19.37.49 Ultimi messaggi
gio52b gio52b 05/12/2017 ore 10.31.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@Dasein1960 scrive:
per il solito inestinguibile riflesso rapace del capitale illuso di poter produrre all'imfinito ,come da inemendabile statuto genetico, sulla pelle dei lavoratori fino a strangolare se stesso,per mancanza di sbocchi sul mercato interno

In gran parte vero. La rincorsa all'industrializzazione degli inizi del 900 non tenne assolutamente conto che i mercati non erano preparati a ricevere tutti i prodotti che le industrie sfornavano. La povertà era diffusa e la gente non aveva risorse per acquistare. Occorreva prima far crescere il benessere allargandolo a più ampie fasce di popolo. Successe l'inevitabile, centinaia di migliaia di lavoratori vennero chiamati dalle industrie e lasciarono i campi, riversandosi in massa nelle città per produrre. Ma mancava il tessuto sociale per assorbire tanta produzione. Gli artigiani che fino a quel momento producevano i beni fallirono in massa, travolti dalla produzione a catena, mentre gli operai delle fabbriche ricevevano salari miserrimi ed erano già in difficoltà per sistemare loro stessi e le famiglie nelle abitazioni nelle città e non avevano risorse per acquistare altri beni. L'epilogo lo sappiamo, le fabbriche cominciarono a chiudere lasciando senza lavoro e alla disperazione milioni di lavoratori. Gli Stati non erano pronti per affrontare tali crisi e la ripresa fu lenta e dolorosa. Il capitalismo capì che due cose fondamentali: 1) che non poteva produrre le cose all'infinito, ma doveva investire e molto per innovare e produrre novità; 2) doveva diffondere più ricchezza su tutti i ceti per poi vederla in gran parte ritornata. Il capitalismo e il liberalismo moderno non si basano solo sulle grosse industrie multinazionali che operano in tutto il mondo, ma soprattutto cercano di privilegiare le piccole e medie industrie localizzate, per non ricadere nell'errore del 29', cercando di diffondere maggiormente la ricchezza su più soggetti che, a loro volta, investiranno sui territori. Questa politica liberalista moderna, non preclude l'intervento dello Stato che deve comunque essere garante che le regole siano rispettate. Chiede piuttosto che le regole siano poche e ben chiare e che lo Stato non sia invasivo ed operi con maggiore responsabilità per evitare sperperi. Gli sperperi della politica poi si traducono inevitabilmente in costi superiori alle aziende locali e sui lavoratori, finendo per avvantaggiare le grandi imprese multinazionali. Quest'ultime non vanno comunque demonizzate ma indotte a sottostare anch'esse a delle regole internazionali affinchè prestino più attenzione e siano occasione di sviluppo per i territori dove investono. Non vedo poi un nesso consequenziale tra la crisi del 29 e il nazismo. La crisi attanagliò quasi tutti i Paesi, Stati Uniti in testa, ma ognuno reagì e rimase ben saldo sulle posizioni democratiche e liberalistiche, con eccezione della Germania che invocò a gran voce il Terzo Reich. Ma là vi furono legami culturali e posizioni sociali diverse dagli altri paesi a prescindera dalla crisi. La prima guerra mondiale era un ricordo ancora vicino e lo smacco subito bruciava ancora nelle menti dei crucchi.
Dasein1960 05/12/2017 ore 13.12.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@gio52b scrive:
In gran parte vero. La rincorsa all'industrializzazione degli inizi del 900 non tenne assolutamente conto che i mercati non erano preparati a ricevere tutti i prodotti che le industrie sfornavano. La povertà era diffusa e la gente non aveva risorse per acquistare. Occorreva prima far crescere il benessere allargandolo a più ampie fasce di popolo. Successe l'inevitabile, centinaia di migliaia di lavoratori vennero chiamati dalle industrie e lasciarono i campi, riversandosi in massa nelle città per produrre. Ma mancava il tessuto sociale per assorbire tanta produzione. Gli artigiani che fino a quel momento producevano i beni fallirono in massa, travolti dalla produzione a catena, mentre gli operai delle fabbriche ricevevano salari miserrimi ed erano già in difficoltà per sistemare loro stessi e le famiglie nelle abitazioni nelle città e non avevano risorse per acquistare altri beni. L'epilogo lo sappiamo, le fabbriche cominciarono a chiudere lasciando senza lavoro e alla disperazione milioni di lavoratori. Gli Stati non erano pronti per affrontare tali crisi e la ripresa fu lenta e dolorosa. Il capitalismo capì che due cose fondamentali: 1) che non poteva produrre le cose all'infinito, ma doveva investire e molto per innovare e produrre novità; 2) doveva diffondere più ricchezza su tutti i ceti per poi vederla in gran parte ritornata. Il capitalismo e il liberalismo moderno non si basano solo sulle grosse industrie multinazionali che operano in tutto il mondo, ma soprattutto cercano di privilegiare le piccole e medie industrie localizzate, per non ricadere nell'errore del 29', cercando di diffondere maggiormente la ricchezza su più soggetti che, a loro volta, investiranno sui territori. Questa politica liberalista moderna, non preclude l'intervento dello Stato che deve comunque essere garante che le regole siano rispettate. Chiede piuttosto che le regole siano poche e ben chiare e che lo Stato non sia invasivo ed operi con maggiore responsabilità per evitare sperperi. Gli sperperi della politica poi si traducono inevitabilmente in costi superiori alle aziende locali e sui lavoratori, finendo per avvantaggiare le grandi imprese multinazionali. Quest'ultime non vanno comunque demonizzate ma indotte a sottostare anch'esse a delle regole internazionali affinchè prestino più attenzione e siano occasione di sviluppo per i territori dove investono. Non vedo poi un nesso consequenziale tra la crisi del 29 e il nazismo. La crisi attanagliò quasi tutti i Paesi, Stati Uniti in testa, ma ognuno reagì e rimase ben saldo sulle posizioni democratiche e liberalistiche, con eccezione della Germania che invocò a gran voce il Terzo Reich. Ma là vi furono legami culturali e posizioni sociali diverse dagli altri paesi a prescindera dalla crisi. La prima guerra mondiale era un ricordo ancora vicino e lo smacco subito bruciava ancora nelle menti dei crucchi.

Tanto solo cosi per sgomberare il campo da equivoci,ma tu chi credi che comandi fra politica e "mercati"?
La tue è una visione irenica della storia ,se ti illudi che il capitale abbia capito che nn puo produrre all'infinito,
Quando i fatti s'incaricano di farqlielo momentaneamente capire a spese del mondo intero ,la coazione a ripetere nn si arresta ,anzi,si inventano nuove strade per staccare il profitto dal economia reale e allora prima si svuotano le tasche dei ceti medi ,si distrugge la borghesia ,la scuola per tutti ,le chiese e ogni altra forma comunitaria nel nome del imprenditore di te stesso ,poi si trova il modo di fare profitto coi soldi sui soldi senza nesso alcuno con il reale
Questa è la crisi che ci attanaglia oggi ! cosi diversa ,ma al fondo tanto simile a tutte le altre
Esubero di capitali cartacei (8 volte il pil mondiale) in cerca d'autore,leggi profitto attraverso le strade piu fantasiose
Tutto cio perche (il cattivo infinito)cit del capitale sta irremovibile alla base
della sua costruzione economico/sociale
Ritornando all'inizio ,se la politica è oscenamente serva dei mercati ,e di contro la grande economia comanda indisturbata,chi riuscira a fare pagare le tasse alle multinazionali?
Chi riuscirà a normare il lavoro che in esse si svolge un gradino sopra il livello di schiavi?
Ho detto che hai una visione irenica della storia ,dovevo dire ingenua
raul.vincie raul.vincie 05/12/2017 ore 16.06.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@Dasein1960 scrive:
ma tu chi credi che comandi fra politica e "mercati"?


Diglielo tu nonnè ...
benhanscom01 benhanscom01 05/12/2017 ore 16.20.15 Ultimi messaggi
raul.vincie raul.vincie 05/12/2017 ore 16.23.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@benhanscom01 :

Io proprio non capisco da che genere di trauma possa derivare tutta questa avversione per il lavoro e per le donne.

Mah ...
19705964
@benhanscom01 : Io proprio non capisco da che genere di trauma possa derivare tutta questa avversione per il lavoro e per le...
Risposta
05/12/2017 16.23.11
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
raul.vincie raul.vincie 05/12/2017 ore 16.44.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@Dasein1960 scrive:
ovunque,ci dovemmo restare 15 gg appena parcheggiavi gli scugnizzi ti facevano il segno indicando l'cchio ,voleva dire che dovevi pagare se no te la fottevano ,fu una pemitenza e una pena



Oddio nonnè,
questa altra perla delle tue mirabili avvebture mi era sfuggitas, del resto chi non sa che i parcheggiatori abusivi sono quelli che si infilano le dita nell'occhio?

Le avventura delle Mille e unnonnetto

hahahahahahahhaah
19705985
@Dasein1960 scrive: ovunque,ci dovemmo restare 15 gg appena parcheggiavi gli scugnizzi ti facevano il segno indicando l'cchio...
Risposta
05/12/2017 16.44.22
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
gio52b gio52b 06/12/2017 ore 10.40.05 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@Dasein1960 : Non credo sia ingenuità quando si crede che per arginare il capitale e la finanza d'assalto, bisogna scommetere sulle imprese locali, non piccolissime ovvio, ma sufficientemente strutturate per produrre prodotti qualitativamente migliori a costi ragionevoli. Il tessuto industriale, oltre ad essere già per se artefice di lavoro e reddito è anche il locomotore di un indotto che riversa sul territorio altro lavoro e reddito ancor più diffuso. Una buona politica deve favorire questi fenomeni ed accompagnarli, mettendo in campo le risorse per relizzare le condizioni favorevoli allo sviluppo, ad esempio con tutta una serie di infrastrutture ed una tassazione che, in generale, sia meno pesante di quella attuale che sta strozzando tutti i cittadini. Lo Stato, soprattutto, deve deregolamentare ed armonizzare le miriadi di icombenze, a cui le imprese e cittadini comuni, sono sottoposte a causa del proliferate di leggi, regolamenti e ordinanze, talvolta in contrasto tra loro, dettate da una serie infinita di enti locali, autorità di territorio ed altre balle varie che rendono quasi impossibili investimenti sul territorio. Se si ricrea un tessuto sociale assestato, con redditi adeguati, in parte si riesce anche a sconfiggere l'nvasione di manufatti di pessima fattura prodotti da chi, senza scrupoli approfitta di lavoratori nei paesi emergenti. Per il pagamento delle tasse dei padroni del web, mi pare che i vari paesi si stiano attrezzando per farle pagare. Io per esempio per principio non compro e non comprerò mai niente su Amazon e altri siti di quel tipo, anzi non vado nemmeno nei discount, non perchè sono ricco, ma perchè ho ben presente che costoro vendono merci provenienti dal tutto il mondo, spesso di dubbia qualità e sfruttano il personale mantenedo organici ridotti al minimo e pagati al minimo salariale pretendendo nel contempo orari giornalieri lunghi ed articolati su 365 giorni l'anno.
Dasein1960 06/12/2017 ore 12.10.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@gio52b scrive:
@Dasein1960 : Non credo sia ingenuità quando si crede che per arginare il capitale e la finanza d'assalto, bisogna scommetere sulle imprese locali, non piccolissime ovvio, ma sufficientemente strutturate per produrre prodotti qualitativamente migliori a costi ragionevoli. Il tessuto industriale, oltre ad essere già per se artefice di lavoro e reddito è anche il locomotore di un indotto che riversa sul territorio altro lavoro e reddito ancor più diffuso. Una buona politica deve favorire questi fenomeni ed accompagnarli, mettendo in campo le risorse per relizzare le condizioni favorevoli allo sviluppo, ad esempio con tutta una serie di infrastrutture ed una tassazione che, in generale, sia meno pesante di quella attuale che sta strozzando tutti i cittadini. Lo Stato, soprattutto, deve deregolamentare ed armonizzare le miriadi di icombenze, a cui le imprese e cittadini comuni, sono sottoposte a causa del proliferate di leggi, regolamenti e ordinanze, talvolta in contrasto tra loro, dettate da una serie infinita di enti locali, autorità di territorio ed altre balle varie che rendono quasi impossibili investimenti sul territorio. Se si ricrea un tessuto sociale assestato, con redditi adeguati, in parte si riesce anche a sconfiggere l'nvasione di manufatti di pessima fattura prodotti da chi, senza scrupoli approfitta di lavoratori nei paesi emergenti. Per il pagamento delle tasse dei padroni del web, mi pare che i vari paesi si stiano attrezzando per farle pagare. Io per esempio per principio non compro e non comprerò mai niente su Amazon e altri siti di quel tipo, anzi non vado nemmeno nei discount, non perchè sono ricco, ma perchè ho ben presente che costoro vendono merci provenienti dal tutto il mondo, spesso di dubbia qualità e sfruttano il personale mantenedo organici ridotti al minimo e pagati al minimo salariale pretendendo nel contempo orari giornalieri lunghi ed articolati su 365 giorni l'anno.

-Visto che verosimilmente nn riusciro mai a fartela capire dal versante teoretico
provo aa scendere sul pratico
Mi parli di stato che dovrebbe togliere i famosi lacci e lacciuli alle idustrie perchè almeno quelle nn piccole e piccolissime possano essere messe in grado di competere a livello globale
Ti parlo con esperienza di causa di una media azienda da 1.500 operai settore automotive ,esportatrice netta in tutto il mondo presso i marchi piu prestigiosi
Quell'azienda l'ho vista praticamente nascere sulla pelle degli operai da 18 ore al giorno,dal sabato pomeriggio lavorato ma nn pagato ,dagli apprendisti pagati al mese il controvalore di 10 pasti in un ristorante a zero stelle ,dove la parola sindacato era una bestemmia punita con la scomunica
Anche questo ,soprattutto questo fu quello che ora va sotto il nome di miracolo economico
Mettiamo subito in chiaro una cosa
I famosi lacci e lacciiuoli nel caso di specie sono esclusivamente i diritti fondamentali che i lavoratori si sono conquistati in 30 anni lotte rese possibili dal "miracolo economico"
meglio sarebbe chiamarlo col proprio nome specifico ,paradigma fordista/ tayilorista,che diede luogo allo sviluppo economico piu impetuoso nella storia dell'umanità,tanto da essere definito dagli economisti unanimemente il trentennio d'oro
Ritorniamo alla nostra azienda modello proprio in questi giorni sottoposta a T.U.V.costosissima certificazione internazionale ,biglietto da visita pregiato per clienti top
Ebbene quell'azienda si vista regalare da renzi una barcata di miliardi sottoforma di sgravi fiscali per assumere giovani operai licenziabili in qualsisi momento nell'arbitrio piu assoluto,anche cosi si diminuisce il costo del lavoro o cuneo fiscale,ok?
Sia chiaro che io nn recrimino nulla di tutto cio,solo mi pare che nel caso di quell'azienda(pilota) nn si possa piu parlare di lacci e lacciuoli,al contrario
bisognerebbe parlare di porte spalancate fino all'autolesionismo
Per cercare di farti intendere il livello di cecità capitalista ,questa azienda modello si è vista chiedere da volvo che gia aveva disdetto i rapporti per una produzione numericamente e tecnicamente importante dirottata sulla cina ,guardando l'ultima cifra in fondo a destra del prezzo,di riprendere momentaneamente la produzione per dare tempo alla concorrenza cinese di perfezionare il loro prodotto rilevatosi nn all'altezza,stavo dimenticando di sottolineare che il costo di quel prodotto sul costo finale del manufatto di volvo incide a livello di prefisso telefonico
Contestualmente il core businnes produttivo di quell'azienda modello sara smantellato
perche i cinesi fanno il prodetto migliore a prezzo inferiore
Tu capisci spero che stante cosi le cose vanno persi ben piu di meri posti di lavoro
ma saperi che andranno distrutti per sempre
NNN per nulla una della definizioni di capitalismo è distruzione creativa sulla pelle dei popoli
Ci sarebbe ancora tanto da dire ,l'argomento è stato appena introdotto,ma un romenzo ate nn te lo faccio
raul.vincie raul.vincie 06/12/2017 ore 12.22.26 Ultimi messaggi
benhanscom01 benhanscom01 06/12/2017 ore 12.24.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

ma smettetela di rispondergli che questo sennò scrive fino a dopodomani convinto che qualcuno lo legga veramente hahahahaha
benhanscom01 benhanscom01 06/12/2017 ore 12.25.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@raul.vincie scrive:
, del resto chi non sa che i parcheggiatori abusivi sono quelli che si infilano le dita nell'occhio?

l'altro giorno ho visto uno col bastone pensavo fosse cieco invece era un parcheggiatore abusivo hahahahahahaah
19706358
@raul.vincie scrive: , del resto chi non sa che i parcheggiatori abusivi sono quelli che si infilano le dita nell'occhio? l'altro...
Risposta
06/12/2017 12.25.29
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
raul.vincie raul.vincie 06/12/2017 ore 12.25.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@benhanscom01 scrive:
ma smettetela di rispondergli che questo sennò scrive fino a dopodomani convinto che qualcuno lo legga veramente hahahahaha



AHAHHAAHAHAHAHAHHAAH
raul.vincie raul.vincie 06/12/2017 ore 12.28.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sto Natale....

@benhanscom01 :

io quando vado alle Poste per capire quale è lo sportello aperto mi avvicino alle macchine parcheggiate


AHAHAHAHHAHAAHAHAH
19706365
@benhanscom01 : io quando vado alle Poste per capire quale è lo sportello aperto mi avvicino alle macchine parcheggiate...
Risposta
06/12/2017 12.28.28
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.