Pausa Caffè

Pausa Caffè

Prenditi una pausa ed entra qua! 5 minuti di chiacchiere in libertà.

Blader.0 06/09/2019 ore 23.50.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Poesia dedicata - A - Pesce.Lessooooooo oh .ohhhhhhh

Sai, la gente è strana, prima si odia e poi si ama

cambia idea improvvisamente,

prima la verità e poi mentirà a noi

senza serietà, come fosse niente

Sai la gente è matta, forse troppo insoddisfatta

segue il mondo ciecamente,

quando la moda cambia, lei pure cambia

continuamente, scioccamente.

Tu, tu che sei diverso, almeno tu nell'universo

un punto sei, che non ruota mai intorno a me

un sole che splende per me soltanto

come un diamante in mezzo al cuore, tu.

Sai, la gente è sola, e come può lei si consola

(non far sì) non far sì (non far sì) che la mia mente (no, no)

si perda in congetture, in paure

inutilmente, poi per niente.

Tu, tu che sei diverso, almeno tu nell'universo

Un punto sei, che non ruota mai intorno a me

un sole che splende per me soltanto

come un diamante in mezzo al cuore.

Tu, tu che sei diverso, almeno tu nell'universo

non cambierai, dimmi che per sempre sarai sincero

che mi amerai davvero di più, di più, di più, di più.

Writer(s): MAURIZIO FABRIZIO, BRUNO LAUZI
Testo Almeno Tu Nell'universo powered by Musixmatch

Almeno Tu Nell'universo è tratto dall'Album Lotus






...Poi dicono che uno e' superficiale....
8590891
Sai, la gente è strana, prima si odia e poi si ama cambia idea improvvisamente, prima la verità e poi mentirà a noi senza serietà...
Discussione
06/09/2019 23.50.42
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
LodoreDelCesso LodoreDelCesso 06/09/2019 ore 23.59.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Poesia dedicata - A - Pesce.Lessooooooo oh .ohhhhhhh

non credevo fossi cosi zenzibbile mi AI commosso ;-(
pesce.lesso pesce.lesso 07/09/2019 ore 00.03.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Poesia dedicata - A - Pesce.Lessooooooo oh .ohhhhhhh

Sono stata anch'io bambina
Di mio padre innamorata
Per lui sbaglio sempre e sono
La sua figlia sgangherata
Ho provato a conquistarlo
E non ci sono mai riuscita
E ho lottato per cambiarlo

Ci vorrebbe un'altra vita
La pazienza delle donne incomincia a quell'età
Quando nascono in famiglia quelle mezze ostilità
E ti perdi dentro a un cinema
A sognare di andar via
Con il primo che ti capita e che ti dice una bugia
Gli uomini non cambiano
Prima parlano d'amore
E poi ti lasciano da sola

Gli uomini ti cambiano
E tu piangi mille notti di perché
Invece, gli uomini ti uccidono
E con gli amici vanno a ridere di te

Piansi anch'io la prima volta
Stretta a un angolo e sconfitta
Lui faceva e non capiva
Perché stavo ferma e zitta
Ma ho scoperto con il tempo
E diventando un po' più dura
Che se l'uomo in gruppo è più cattivo
Quando è solo ha più paura

Gli uomini non cambiano
Fanno i soldi per comprarti
E poi ti vendono la notte
Gli uomini non tornano
E ti danno tutto quello che non vuoi
Ma perché gli uomini che nascono
Sono figli delle donne
Ma non sono come noi
Amore, gli uomini che cambiano
Sono quasi un ideale che non c'è
Sono quelli innamorati come te

Blader.0 Blader.0 07/09/2019 ore 00.05.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Poesia dedicata - A - Pesce.Lessooooooo oh .ohhhhhhh

@LodoreDelCesso scrive:
non credevo fossi cosi zenzibbile mi AI commosso

E' tutta apparenza, che va interpretata ,

sarebbe come dire che e' piu' facile odiare che amare

O che e' piu' facile lasciare in vita qualcuno e non ammazzarlo.

Blader.0 Blader.0 07/09/2019 ore 00.12.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Poesia dedicata - A - Pesce.Lessooooooo oh .ohhhhhhh

@pesce.lesso scrive:
Sono stata anch'io bambina
Di mio padre innamorata
Per lui sbaglio sempre e sono
La sua figlia sgangherata
Ho provato a conquistarlo
E non ci sono mai riuscita
E ho lottato per cambiarlo
Ci vorrebbe un'altra vita
La pazienza delle donne incomincia a quell'età
Quando nascono in famiglia quelle mezze ostilità
E ti perdi dentro a un cinema
A sognare di andar via
Con il primo che ti capita e che ti dice una bugia
Gli uomini non cambiano
Prima parlano d'amore
E poi ti lasciano da sola
Gli uomini ti cambiano
E tu piangi mille notti di perché
Invece, gli uomini ti uccidono
E con gli amici vanno a ridere di te
Piansi anch'io la prima volta
Stretta a un angolo e sconfitta
Lui faceva e non capiva
Perché stavo ferma e zitta
Ma ho scoperto con il tempo
E diventando un po' più dura
Che se l'uomo in gruppo è più cattivo
Quando è solo ha più paura
Gli uomini non cambiano
Fanno i soldi per comprarti
E poi ti vendono la notte
Gli uomini non tornano
E ti danno tutto quello che non vuoi
Ma perché gli uomini che nascono
Sono figli delle donne
Ma non sono come noi
Amore, gli uomini che cambiano
Sono quasi un ideale che non c'è
Sono quelli innamorati come te


Va buo' passo :shy :inlove :haha


Leggevo altro... ))) (((



Lentamente muore
LENTAMENTE MUORE CHI DIVENTA SCHIAVO DELL'ABITUDINE, RIPETENDO OGNI GIORNO GLI STESSI PERCORSI, CHI NON CAMBIA LA MARCA, CHI NON RISCHIA E CAMBIA COLORE DEI VESTITI, CHI NON PARLA A CHI NON CONOSCE (...) MUORE LENTAMENTE CHI DISTRUGGE L'AMOR PROPRIO, CHI NON SI LASCIA AIUTARE; CHI PASSA I GIORNI A LAMENTARSI DELLA PROPRIA SFORTUNA O DELLA PIOGGIA INCESSANTE.
Sonetto LXIV
E LÌ DALLE TENEBRE MI SOLLEVAI AL TUO PETTO, SENZ'ESSERE E SENZA SAPERE ANDAI ALLA TORRE DEL FRUMENTO, SORSI PER VIVERE TRA LE TUE MANI, MI SOLLEVAI DAL MARE ALLA TUA GIOIA.
Il tuo sorriso
TOGLIMI IL PANE, SE VUOI, TOGLIMI L'ARIA, MA NON TOGLIERMI IL TUO SORRISO (...) QUANDO APRO GLI OCCHI E QUANDO LI RICHIUDO, QUANDO I MIEI PASSI VANNO, QUANDO TORNANO I MIEI PASSI, NEGAMI IL PANE, L'ARIA, LA LUCE, LA PRIMAVERA, MA IL TUO SORRISO MAI, PERCHÉ IO NE MORREI.
Non ti amo come fossi rosa di sale
NON TI AMO COME FOSSI ROSA DI SALE, TOPAZIO O FRECCIA DI GAROFANI CHE PROPAGANO IL FUOCO, T'AMO COME SI AMANO CERTE COSE OSCURE, SEGRETAMENTE, TRA L'OMBRA E L'ANIMA. TI AMO COME PIANTA CHE NON FIORISCE E RECA DENTRO DI SÉ, NASCOSTA, LA LUCE DI QUEI FIORI, E GRAZIE AL TUO AMORE VIVE OSCURO NEL MIO CORPO IL DENSO AROMA CHE SALE DALLA TERRA.
Qui ti amo
AMO CIÒ CHE NON HO. TU SEI COSI DISTANTE. LA MIA NOIA COMBATTE CON I LENTI CREPUSCOLI. MA LA NOTTE GIUNGE E INCOMINCIA A CANTARMI. LA LUNA FA GIRARE LA SUA PELLICOLA DI SOGNO. LE STELLE PIÙ GRANDI MI GUARDANO CON I TUOI OCCHI. E POICHÉ IO TI AMO, I PINI NEL VENTO VOGLIONO CANTARE IL TUO NOME CON LE LORO FOGLIE DI FILO METALLICO.
pablo neruda
Pablo Neruda.
GETTY IMAGES
Ode al giorno felice
TU AL MIO FIANCO SULLA SABBIA, SEI SABBIA, TU CANTI E SEI CANTO. IL MONDO È OGGI LA MIA ANIMA, CANTO E SABBIA, IL MONDO OGGI È LA TUA BOCCA, LASCIATEMI SULLA TUA BOCCA E SULLA SABBIA ESSERE FELICE, ESSERE FELICE PERCHÉ SÌ, PERCHÉ RESPIRO E PERCHÉ RESPIRI, ESSERE FELICE PERCHÉ TOCCO IL TUO GINOCCHIO ED È COME SE TOCCASSI LA PELLE AZZURRA DEL CIELO E LA SUA FRESCHEZZA.
Sonetto XCIII
LASCIA LE TUE LABBRA SOCCHIUSE PERCHÉ QUEST'ULTIMO BACIO DEVE DURARE CON ME, DEVE RESTARE IMMOBILE PER SEMPRE SULLA MIA BOCCA PERCHÉ ANCHE COSÌ M'ACCOMPAGNI NELLA MIA MORTE. IO MORIRÒ BACIANDO LA TUA PAZZA BOCCA FREDDA, ABBRACCIANDO IL GRAPPOLO PERDUTO DEL TUO CORPO, CERCANDO LA LUCE DEI TUOI OCCHI CHIUSI.
La notte nell'isola
TUTTA LA NOTTE HO DORMITO CON TE VICINO AL MARE NELL'ISOLA. ERI SELVAGGIA E DOLCE TRA IL PIACERE E IL SONNO, TRA IL FUOCO E L'ACQUA.
Il figlio
COSÌ VENISTI AL MONDO. DA TANTI LUOGHI VIENI, DALL'ACQUA E DALLA TERRA, DAL FUOCO E DALLA NEVE, DA COSÌ LUNGI CAMMINI VERSO NOI DUE, DALL'AMORE CHE CI HA INCATENATI, CHE VOGLIAMO SAPERE COME SEI, CHE CI DICI, PERCHÉ TU SAI DI PIÙ DEL MONDO CHE TI DEMMO. COME UNA GRAN TEMPESTA NOI SCUOTEMMO L'ALBERO DELLA VITA FINO ALLE PIÙ OCCULTE FIBRE DELLE RADICI ED ORA APPARI CANTANDO NEL FOGLIAME, SUL PIÙ ALTO RAMO CHE CON TE RAGGIUNGEMMO.
Non t'amo se non perché t'amo
NON T'AMO SE NON PERCHÉ T'AMO E DALL'AMARTI A NON AMARTI GIUNGO E DALL'ATTENDERTI QUANDO NON T'ATTENDO PASSA DAL FREDDO AL FUOCO IL MIO CUORE (...) IN QUESTA STORIA SOLO IO MUOIO E MORIRÒ D'AMORE PERCHÉ T'AMO, PERCHÉ T'AMO, AMORE, A FERRO E FUOCO.
LodoreDelCesso LodoreDelCesso 07/09/2019 ore 00.12.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Poesia dedicata - A - Pesce.Lessooooooo oh .ohhhhhhh

@Blader.0 : ma pesciolino che minkia ha?oooo ma mi avevate preso tutti davvero per fesso?



Blader.0 Blader.0 07/09/2019 ore 00.13.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Poesia dedicata - A - Pesce.Lessooooooo oh .ohhhhhhh

@LodoreDelCesso :


Stai un po zitto e leggi le poesie,
LodoreDelCesso LodoreDelCesso 07/09/2019 ore 00.18.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Poesia dedicata - A - Pesce.Lessooooooo oh .ohhhhhhh

SE MI CANCELLI I POST ONON PARTECIPO PIU E CHE PALLE
LodoreDelCesso LodoreDelCesso 07/09/2019 ore 06.54.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Poesia dedicata - A - Pesce.Lessooooooo oh .ohhhhhhh

@pesce.lesso scrive:
Sono stata anch'io bambina
Di mio padre innamorata
Per lui sbaglio sempre e sono
La sua figlia sgangherata
Ho provato a conquistarlo
E non ci sono mai riuscita
E ho lottato per cambiarlo
Ci vorrebbe un'altra vita
La pazienza delle donne incomincia a quell'età
Quando nascono in famiglia quelle mezze ostilità
E ti perdi dentro a un cinema
A sognare di andar via
Con il primo che ti capita e che ti dice una bugia
Gli uomini non cambiano
Prima parlano d'amore
E poi ti lasciano da sola
Gli uomini ti cambiano
E tu piangi mille notti di perché
Invece, gli uomini ti uccidono
E con gli amici vanno a ridere di te
Piansi anch'io la prima volta
Stretta a un angolo e sconfitta
Lui faceva e non capiva
Perché stavo ferma e zitta
Ma ho scoperto con il tempo
E diventando un po' più dura
Che se l'uomo in gruppo è più cattivo
Quando è solo ha più paura
Gli uomini non cambiano
Fanno i soldi per comprarti
E poi ti vendono la notte
Gli uomini non tornano
E ti danno tutto quello che non vuoi
Ma perché gli uomini che nascono
Sono figli delle donne
Ma non sono come noi
Amore, gli uomini che cambiano
Sono quasi un ideale che non c'è
Sono quelli innamorati come te


mi chiedo se ste parole siano frutto di ualcosa che sentiva o era l'ennesima recita, povera mia martini il fatto che si sia ammazzata perche dicevano portava sfiga mi fapensare che forse erano vere, parole vere, una canzone vera in un mondo falso
Mi viene in mente a roma un tizio che mi raccnontava che un suo conoscente lavorava in un ristornante rnomato a roma, behuna volta entrò maria de filippi, davanti le telecamere se non lo sai pensi oooo che persona d'oro guarda smepre con toni pacati, comprensiva, mettipace, unaa persona d'oro SI DAVANTI LE TELECAMERE poi nella realta sono persone di atra pasta insomma mi raccontava che si entro in questo risorante dove non si poteva fumare e si accese una sigaretta, le dissero con tutto il tatto di questo mondo che non si poteva fumare e ando su tutte le furie della serie AOOOOOO MA O SAI CHI CAZZZO SO IO FOTTE UN CAZZO NON SI FUMA IO SO MARIA E FIIPPI E FUMO COME CAZZZO E PARE E PIACE A ME il cameriere e i presenti abituatia verla in tv in una certa veste pure ci rimasero di merda

QUESTO PER FARTI CAPIR CHE DOPPIA FACCIA E' QUEL MONDO E CHE SOLO UN VERO PAZZO POTREBBE PENSARE DI MISCHIARSI A GENTE COSI, PENSARE CH EIO NEGLI ANNI SCORSI PUNTAVO LE CANTANTI CONVITO FOSSERO DONNE SENSIBILI HAHAHHHAHAA PER VIVERE IN QUEL MONDO DEVI ESSER COSI VUOTO CHE UNA VITA DI COPPIA PIENA DI TRADMENTI NON TI SCALFISCE MINIMAMENE PERCHE SE CI METTI ANCH SOLO UN PEZETT DI CUORE NE ESCI DISTRUTTO

Spero che questo aneddoto ti faccia passare l'ira e ti faccia rflettere che non è tutto oro uel che luccica, io so di cosa parlo, 10 anni fa cn l'aiuto del diavolo mi avevano fato credere di essre famoso e importante e a un certo punto iniziavo a incazzarmi con la gente senza darlo a vedere per un non nulla perche mi sentivo immensamente superiore e pensavo ma guarda tu st moscerino come osa? non stedermi il tapeto rosso e pulirmi le scarpe ahahaaahaaha QUINDI CONOSCO I MECCANISI UMANI CHE SI CELANO DIETRO L SUCCESSO SPERO CHE ORA LA FINISCI DI ROMPERE I COJONI

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.