Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

volley.girl volley.girl 26/06/2007 ore 15.48.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: nord irlanda

intermezzo ha scritto:
volley.girl ha scritto:
intermezzo ha scritto:
Rancid79 ha scritto:

E volevo ricordare ke anke Scozia e Galles sono delle colonie in quanto sono dei paesi occupati!

God save the queen,the fascist regime!
Pure il Tirolo meridionale....
nel tirolo meridionale si studia tedesco a scuola, le vie sono indicate nella doppia lingua,non c'è una politica discriminatoria sui posti di lavoro,non ci sono squadroni della morte italiani che vanno nei quartieri tedeschi a fare stragi,ecc,ecc.
Guarda, io ho leggiucchiato in giro (non mi definisco esperto, quindi padroni di smentirmi) che ai tempi della conquista dell'indipendenza l'Ulster rimase sotto la corona in quanto i protestanti, che erano la maggioranza, temevano di essere discriminati. Si scelse di far decidere successivamente alla popolazione se rimanere o meno sotto il dominio britannico. Orbene, lo stato libero d'Irlanda poteva attendere e vedere cosa sarebbe successo. Ma ai moderati risposero i duri e puri, che non accettavano la soluzione (a Dublino, non a Belfast). Ne nacque una sanguinosa guerra civile. Non tanto in Ulster, quanto in tutto il resto della Repubblica d'Irlanda. Tra irlandesi, non tra inglesi. Dell'odio delle fazioni armate nordirlandesi, parte discese da quella guerra civile.la questione sarebbe lunga..diciamo che l'ultima fase della guerra nasce dal fatto che con la scusa di porre fine alla guerra civile alla fine degli anni 60 lonfdra ha inviato l'esercito e da lì si è scatenata la caccia al cattolico degli squadroni lealisti supportati dall'esercito inglese
cristian1977 cristian1977 26/06/2007 ore 15.50.05
segnala

(Nessuno)RE: nord irlanda

volley.girl ha scritto:
cristian1977 ha scritto:

cardiff capitale del galles

edimburgo della scozia

belfast dell'ulster

londra capitale dell'inghilterra e del regno unito
guarda che quelle sono capitali che Londra ha imposto ai popoli da lei sottomessi militarmente...sarebbe come se l'Italia invadesse la Croazia, formasse uno stato chiamato regno di Italia e di Crozia politicamente e militarmente gestito da Roma e poi dicesse: abbiamo 2 capitali Roma e Zagabria. Secondo te esisterebbe questo regno oppure ci sarebbe una nazione occupante ed una invasa? Secondo come tu sai meglio di me esistono 2 tipi di cartine: geografica e politica: nella geografica vedrai una bellissima isola ad ovest dell'inghilterra...ecco quella è l'Irlanda..l'Ulster non esiste!
ma quanto hai di storia e geografia? 2? allora stando al tuo ragionamento l'italia non è uno stato perchè i savoia conquistatori hanno invaso tutta la penisola e quindi il sud il centro il nord est sono vittime che debbono tornare sotti il papa i borboni gli austiaci ecc ecc



inoltre il fatto che l'ulster si trovi su un'altra isola non vuol dire nulla dal punto di vista geografico o politico

la corsica allora dovrebbe essere italiana

lampedusa libica (dato che si trova + vicino alle coste libiche che quelle italiane)

la groenlandia è politicamente danese

l'alaska non dovrebbe essere usa ma canadese?

le haway invece?
cristian1977 cristian1977 26/06/2007 ore 15.53.55
segnala

(Nessuno)RE: nord irlanda

volley.girl ha scritto:
intermezzo ha scritto:
volley.girl ha scritto:
intermezzo ha scritto:
Rancid79 ha scritto:

E volevo ricordare ke anke Scozia e Galles sono delle colonie in quanto sono dei paesi occupati!

God save the queen,the fascist regime!
Pure il Tirolo meridionale....
nel tirolo meridionale si studia tedesco a scuola, le vie sono indicate nella doppia lingua,non c'è una politica discriminatoria sui posti di lavoro,non ci sono squadroni della morte italiani che vanno nei quartieri tedeschi a fare stragi,ecc,ecc.
Guarda, io ho leggiucchiato in giro (non mi definisco esperto, quindi padroni di smentirmi) che ai tempi della conquista dell'indipendenza l'Ulster rimase sotto la corona in quanto i protestanti, che erano la maggioranza, temevano di essere discriminati. Si scelse di far decidere successivamente alla popolazione se rimanere o meno sotto il dominio britannico. Orbene, lo stato libero d'Irlanda poteva attendere e vedere cosa sarebbe successo. Ma ai moderati risposero i duri e puri, che non accettavano la soluzione (a Dublino, non a Belfast). Ne nacque una sanguinosa guerra civile. Non tanto in Ulster, quanto in tutto il resto della Repubblica d'Irlanda. Tra irlandesi, non tra inglesi. Dell'odio delle fazioni armate nordirlandesi, parte discese da quella guerra civile.la questione sarebbe lunga..diciamo che l'ultima fase della guerra nasce dal fatto che con la scusa di porre fine alla guerra civile alla fine degli anni 60 lonfdra ha inviato l'esercito e da lì si è scatenata la caccia al cattolico degli squadroni lealisti supportati dall'esercito inglesevero
volley.girl volley.girl 26/06/2007 ore 15.54.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: nord irlanda

cristian1977 ha scritto:
volley.girl ha scritto:
cristian1977 ha scritto:

cardiff capitale del galles

edimburgo della scozia

belfast dell'ulster

londra capitale dell'inghilterra e del regno unito
guarda che quelle sono capitali che Londra ha imposto ai popoli da lei sottomessi militarmente...sarebbe come se l'Italia invadesse la Croazia, formasse uno stato chiamato regno di Italia e di Crozia politicamente e militarmente gestito da Roma e poi dicesse: abbiamo 2 capitali Roma e Zagabria. Secondo te esisterebbe questo regno oppure ci sarebbe una nazione occupante ed una invasa? Secondo come tu sai meglio di me esistono 2 tipi di cartine: geografica e politica: nella geografica vedrai una bellissima isola ad ovest dell'inghilterra...ecco quella è l'Irlanda..l'Ulster non esiste!ma quanto hai di storia e geografia? 2? allora stando al tuo ragionamento l'italia non è uno stato perchè i savoia conquistatori hanno invaso tutta la penisola e quindi il sud il centro il nord est sono vittime che debbono tornare sotti il papa i borboni gli austiaci ecc eccevidentemente tu hai 1!!!! in geografia ti ho già spiegato che hai torto,ora veniamo alla storia! la differenza la fa il sentire della gente (a parte picocli gruppi qua tutti si sentono + o - italiani),la presenza di truppe che loro stesso si ritengono stranieri(se fosse inghilterra sarebbe intervenuta la polizia non i sas),il razzismo applicato da una parte contro l'altra(non vi sonmo progrom per i campani),ecc...
Rancid79 Rancid79 26/06/2007 ore 15.54.32
segnala

(Nessuno)RE: nord irlanda

cristian1977 ha scritto:
volley.girl ha scritto:
cristian1977 ha scritto:

cardiff capitale del galles

edimburgo della scozia

belfast dell'ulster

londra capitale dell'inghilterra e del regno unito
guarda che quelle sono capitali che Londra ha imposto ai popoli da lei sottomessi militarmente...sarebbe come se l'Italia invadesse la Croazia, formasse uno stato chiamato regno di Italia e di Crozia politicamente e militarmente gestito da Roma e poi dicesse: abbiamo 2 capitali Roma e Zagabria. Secondo te esisterebbe questo regno oppure ci sarebbe una nazione occupante ed una invasa? Secondo come tu sai meglio di me esistono 2 tipi di cartine: geografica e politica: nella geografica vedrai una bellissima isola ad ovest dell'inghilterra...ecco quella è l'Irlanda..l'Ulster non esiste!ma quanto hai di storia e geografia? 2? allora stando al tuo ragionamento l'italia non è uno stato perchè i savoia conquistatori hanno invaso tutta la penisola e quindi il sud il centro il nord est sono vittime che debbono tornare sotti il papa i borboni gli austiaci ecc eccCristian,arrenditi...se poi vuoi avere x forza ragione ti accontentiamo.
Morrison2003 Morrison2003 26/06/2007 ore 15.55.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: nord irlanda

Se vai in Irlanda ti consiglio di fare un salto a Cork,bellissima!

Girerò tutta l'isola Crk sarà una delle prime tappe.......

Ma non sei contento? Se non era per Elizabeth a quest'ora la Gran Bretagna sarebbe più cattolica della Spagna.... e di conseguenza, sarebbero cattolicissimi anche gli Stati Uniti. Il papa sarebbe il re del mondo!!!

Inter a me nn interessa che il mondo sia cattol,ici o protestante o mussulmano..........per me le religioni sono tutte uguali.........la gente ci crede e pur di imporre la proria arriva anche ad uccidere....come dimostra la storia di cui stiamo parlando e molte altre che infuocano regioni del mondo.........chi uccide chi nega diritti e impone stili di vita.......le religioni tentano di imporsi nel territorio..........fisicamente o socialemente i Irlanda ad esempio una guerra tra due correnti che all fine derivano dallo stesso credo.....il Cristianesimo........io mi dissocerà sempre da questa orda di pazzi visionari.......sia che si tratti di repressione fisica come è successo in Irlanda sia che si tratti di represisone sociale come succede in Italia e in molti altri stati............lo dice anche la storia:siamo nemmeno a 10 anni dalla risluzione di questo conflitto.......siamo ancora agli albori della civiltà della libertà e della democrazia..........
volley.girl volley.girl 26/06/2007 ore 16.00.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: nord irlanda

Morrison2003 ha scritto:
Se vai in Irlanda ti consiglio di fare un salto a Cork,bellissima! Girerò tutta l'isola Crk sarà una delle prime tappe....... Ma non sei contento? Se non era per Elizabeth a quest'ora la Gran Bretagna sarebbe più cattolica della Spagna.... e di conseguenza, sarebbero cattolicissimi anche gli Stati Uniti. Il papa sarebbe il re del mondo!!! Inter a me nn interessa che il mondo sia cattol,ici o protestante o mussulmano..........per me le religioni sono tutte uguali.........la gente ci crede e pur di imporre la proria arriva anche ad uccidere....come dimostra la storia di cui stiamo parlando e molte altre che infuocano regioni del mondo.........chi uccide chi nega diritti e impone stili di vita.......le religioni tentano di imporsi nel territorio..........fisicamente o socialemente i Irlanda ad esempio una guerra tra due correnti che all fine derivano dallo stesso credo.....il Cristianesimo........io mi dissocerà sempre da questa orda di pazzi visionari.......sia che si tratti di repressione fisica come è successo in Irlanda sia che si tratti di represisone sociale come succede in Italia e in molti altri stati............lo dice anche la storia:siamo nemmeno a 10 anni dalla risluzione di questo conflitto.......siamo ancora agli albori della civiltà della libertà e della democrazia..........
in Irlanda la religione centra relativamente..il problema è lo stato massonico orangista difeso dall'Inghilterra! scusa cristian,senz aintenti polemici, ma non ho capito il discorso della corsica italiana...semmai quest'esempio avvalora la mia idea!
intermezzo intermezzo 26/06/2007 ore 16.01.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: nord irlanda

Ma capirai... all'Irlanda interessava la prosperità dell'Ulster, e fomentare quindi la rivolta, ai lealisti interessava non staccarsi da un Impero che li rendeva ricchi. Per tradizione gli irlandesi son protestanti, gli inglesi sono anglicani. E in mezzo ci sono un sacco di laici, che assieme agli altri che vanno in chiesa, guardano ai soldi. Se mi dici che il papa forniva armi agli irlandesi, dico pure io che fu una vergogna peggio che la pedofilia. Ma così non fu, con buona pace per chi avrebbe detto che finalmente il papa avrebbe fatto qualcosa di decente....
cristian1977 cristian1977 26/06/2007 ore 16.01.57
segnala

(Nessuno)RE: nord irlanda

volley.girl ha scritto:
cristian1977 ha scritto:
volley.girl ha scritto:
cristian1977 ha scritto:

cardiff capitale del galles

edimburgo della scozia

belfast dell'ulster

londra capitale dell'inghilterra e del regno unito
guarda che quelle sono capitali che Londra ha imposto ai popoli da lei sottomessi militarmente...sarebbe come se l'Italia invadesse la Croazia, formasse uno stato chiamato regno di Italia e di Crozia politicamente e militarmente gestito da Roma e poi dicesse: abbiamo 2 capitali Roma e Zagabria. Secondo te esisterebbe questo regno oppure ci sarebbe una nazione occupante ed una invasa? Secondo come tu sai meglio di me esistono 2 tipi di cartine: geografica e politica: nella geografica vedrai una bellissima isola ad ovest dell'inghilterra...ecco quella è l'Irlanda..l'Ulster non esiste!ma quanto hai di storia e geografia? 2? allora stando al tuo ragionamento l'italia non è uno stato perchè i savoia conquistatori hanno invaso tutta la penisola e quindi il sud il centro il nord est sono vittime che debbono tornare sotti il papa i borboni gli austiaci ecc eccevidentemente tu hai 1!!!! in geografia ti ho già spiegato che hai torto,ora veniamo alla storia! la differenza la fa il sentire della gente (a parte picocli gruppi qua tutti si sentono + o - italiani),la presenza di truppe che loro stesso si ritengono stranieri(se fosse inghilterra sarebbe intervenuta la polizia non i sas),il razzismo applicato da una parte contro l'altra(non vi sonmo progrom per i campani),ecc... alla polizia era affiancato l'esercito. mi risulta che in passato anche in italia sia in sicilia che a napoli si sia usato l'esercito contro la mafia e la camorra. io di geografia e storia avevo 9 ragazza e ripeto lo stato si chiama regno unito di gran bretagna e non inghilterra. le guardie della regina sono scozzesi (quindi non credo che siano invasori)
cristian1977 cristian1977 26/06/2007 ore 16.03.32
segnala

(Nessuno)RE: nord irlanda


da wiki pedia



Il Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord (in ingl.: United Kingdom of Great Britain and Northern Ireland) - spesso designato con la sineddoche Inghilterra - è uno stato dell'Europa Occidentale. Il Regno Unito fu formato da una serie di Atti d'Unione che riunirono diverse nazioni: Inghilterra, Galles, Scozia e Irlanda del Nord. Gran parte dell'Irlanda si separò nel 1922 costituendo lo Stato Libero d'Irlanda (l'attuale Repubblica d'Irlanda), la parte restante è ancora sotto il Regno Unito e viene chiamata Irlanda del Nord. Il Regno Unito è situato al largo delle coste occidentali dell'Europa settentrionale, circondato a est dal Mar del Nord, a sud dal Canale della Manica, e a ovest dall'Oceano Atlantico e dal mare d'Irlanda. Sono sottoposte alla sovranità del Regno Unito le Isole del Canale, l'Isola di Man e un cospicuo numero di territori d'oltremare. Gran Bretagna è il nome geografico dell'isola comprendente Inghilterra, Galles e Scozia che spesso viene impropriamente utilizzato per considerare l'intero stato. Isole britanniche è il nome geografico dell'arcipelago comprendente la Gran Bretagna, l'Irlanda, l'Isola di Man, l'Isola di Wight, le isole Orcadi, le isole Ebridi, le isole Shetland le Isole del Canale e altre.

Il Regno Unito possiede anche quattordici territori rimasti in eredità dall'antico impero coloniale come Bermuda, Gibilterra, le Isole Pitcairn, le isole Falkland e i territori Britannici in Antartide e nell'Oceano Indiano. La regina Elisabetta II è tuttora la regina e capo di stato di 15 membri del Commonwealth tra i quali il Canada, l'Australia, la Nuova Zelanda e la Giamaica.

Dopo la fine del Grande Impero coloniale e il declino della sua influenza nel mondo, il Regno Unito è rimasto comunque una grande potenza. Membro del G8, il Regno Unito è un paese tra i più sviluppati del globo; la sua economia, con un PIL stimato sui 2200 miliardi di dollari, è la quinta a livello mondiale e la seconda in Europa. È il terzo Stato più popoloso d'Europa dopo Germania e Francia con una popolazione di 60,2 milioni di abitanti, membro fondatore della NATO e dell' ONU dove è membro permanente del Consiglio di sicurezza con diritto di veto. Il Regno Unito è una delle maggiori potenze militari mondiali ed è dotato delle armi nucleari.



volley rancid andate a scuola a studiare geografia e storia

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.