Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

teodora34 teodora34 22/04/2008 ore 22.02.40
segnala

(Nessuno)I razzisti e l'italia della vergogna

Tutti coloro che attaccano e insultano i Rom esordiscono dicendo di non essere razzisti: invece sono sempre e solo dei fottuti razzisti. Per noi l'altro è sempre ingombrante, basta assistere a una qualsiasi riunione di condominio. Ma oggi il più ingombrante di tutti è l'immigrato e, soprattutto i Rom, che vengono attaccati in tutto il Paese. Ma se Gesù tornasse oggi, rinascerebbe in una sezione della Lega Nord o in accampamento di nomadi? L'italia uccide il comunismo? uccidere il comunismo è uccidere il fratello!
Real.Power Real.Power 22/04/2008 ore 22.05.50
segnala

(Nessuno)RE: I razzisti e l'italia della vergogna


di sicuro Cristo-rom non andrebbe in giro col furgone ubriaco a investire la gente

altro post idiota :ok
teodora34 teodora34 22/04/2008 ore 22.07.52
segnala

(Nessuno)RE: I razzisti e l'italia della vergogna

gli  stupidi  nei miei  post? l'imbecillità  di  levante, la  stupidità  di  ambrogio,  ma  dico....  perchè...........adesso c'è anche  questo........
OmbradelDeserto OmbradelDeserto 22/04/2008 ore 22.12.00
segnala

(Nessuno)RE: I razzisti e l'italia della vergogna


Che fai Pomodora,te la canti e te la suoni? :hoho:hoho:hoho Comunque hai ragione,certi thread nn andrebbero nemmeno commentati :ok
ness2 ness2 22/04/2008 ore 22.16.47
segnala

(Nessuno)RE: I razzisti e l'italia della vergogna


Hai pienamente ragione Teodora.. :-)
alhazeno alhazeno 22/04/2008 ore 22.19.56
segnala

(Nessuno)RE: I razzisti e l'italia della vergogna

Real.Power ha scritto:

di sicuro Cristo-rom non andrebbe in giro col furgone ubriaco a investire la gente

altro post idiota :ok
una cosa è certa: non prometterà "miracoli" solo a parole :ok :ok
jobonam jobonam 22/04/2008 ore 22.30.31
segnala

(Nessuno)RE: I razzisti e l'italia della vergogna


Qualcuno sa indicarmi a quanto ammontano le vittime provocate da rom alla guida in stato di ebrezza? E quante sono numericamente le morti bianche? Leggo ad esempio che oggi sono morti sul lavoro cinque operai. Dal nord al sud il nostro paese è in lutto. Peccato che non ci siano imprenditori rom, perchè solo in questo caso queste invisibili tragedie farebbero notizia.
yellowline yellowline 22/04/2008 ore 22.36.29
segnala

(Nessuno)RE: I razzisti e l'italia della vergogna

jobonam ha scritto:

Qualcuno sa indicarmi a quanto ammontano le vittime provocate da rom alla guida in stato di ebrezza? E quante sono numericamente le morti bianche? Leggo ad esempio che oggi sono morti sul lavoro cinque operai. Dal nord al sud il nostro paese è in lutto. Peccato che non ci siano imprenditori rom, perchè solo in questo caso queste invisibili tragedie farebbero notizia.
i morti sul lavoro sono circa 1300 l'anno...
LittleWolf84 LittleWolf84 22/04/2008 ore 22.40.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: I razzisti e l'italia della vergogna

teodora34 ha scritto:
Tutti coloro che attaccano e insultano i Rom esordiscono dicendo di non essere razzisti: invece sono sempre e solo dei fottuti razzisti. Per noi l'altro è sempre ingombrante, basta assistere a una qualsiasi riunione di condominio. Ma oggi il più ingombrante di tutti è l'immigrato e, soprattutto i Rom, che vengono attaccati in tutto il Paese. Ma se Gesù tornasse oggi, rinascerebbe in una sezione della Lega Nord o in accampamento di nomadi? L'italia uccide il comunismo? uccidere il comunismo è uccidere il fratello!
Fondalmentalmente l odio verso i rom è dovuto al fatto che sono un popolo di ladri e criminali..purtroppo il nostro paese non è in grado di farsi rispettare !! Ancora non riesco a capacitarmi su come gli accampamenti non siano stati presi d assalto dai cittadini (armati ovviamente) !!!
intermezzo intermezzo 22/04/2008 ore 22.40.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: I razzisti e l'italia della vergogna

Ho letto da qualche parte che abbiamo 5000 morti per incidenti stradali all'anno. Altro problema da risolvere. Uno alla volta per carità....

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.