Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

Ricki1978 Ricki1978 02/05/2008 ore 17.59.39 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: TORINO 1maggio, bruciate le bandiere di Usa e Israele


Ti rinfresco la memoria. In data odierna hai scritto queste cose:

"UNA SANA SERIE DI CALCI SUL CAZZO A QUALCHE COMUNISTA DI UN QUALCHE STRACAZZO DI CENTRO DI MERDA ASOCIALE !! mi diverto con poco, lo so, ma non ho voglia di partire armi e bagagli e mettervi un paio di molotov nel di dietro.. caso mai sbagliassi formato di bottiglia poi.. sparirebbero prima dell'inesco.. "

Il mio invito a presenziare al prossimo spezzone di un corteo sociale, è finalizzato a soddisfare questo tuo desiderio.
M40ALprov M40ALprov 02/05/2008 ore 18.37.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: TORINO 1maggio, bruciate le bandiere di Usa e Israele


Esuli quindi dal contesto di bandierine bruciate ? x che da li siamo partiti, o rigetti questa prassi dei tuoi amichetti ?

Devo cercarmi il candelabro ??? x che magliette fascistose e Stetson's ne ho' a iosa..

BK
Ricki1978 Ricki1978 02/05/2008 ore 18.42.35 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: TORINO 1maggio, bruciate le bandiere di Usa e Israele

Ma il tuo post a cui ho fatto riferimento non mi pare avesse citato minimamente il discorso bandierine... lo andrò a rileggere, ma vagamente ricordo così. Comunque ribadisco... perchè non toglierti gli sfizi?
RICO08 RICO08 02/05/2008 ore 19.30.14
segnala

(Nessuno)RE: TORINO 1maggio, bruciate le bandiere di Usa e Israele


TORINO 1maggio, bruciate le bandiere di Usa e Israele

Si sono solo dimenticate quelle del pdl e un sacrificio umano tipo qualcuno della lega che inizia con la b.......o
Ricki1978 Ricki1978 02/05/2008 ore 20.09.50 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: TORINO 1maggio, bruciate le bandiere di Usa e Israele

Si ma lo spessore di PDL e Lega è inconsistente....chi li caga?
valerio.85 valerio.85 02/05/2008 ore 20.25.48
segnala

(Nessuno)RE: TORINO 1maggio, bruciate le bandiere di Usa e Israele

Cominciamo a fare chiarimenti.

Dubito che i manifestanti ce l'abbiano con i rappresentanti della cultura ebraica... ce l'hanno con i rappresentanti di uno Stato è già la questione è molto ma molto diversa...

Nessuno qui nega cosa abbiano fatto i palestinesi... però ciò che fanno certi palestinesi viene usata spesso come scudo da parte di Israele per invadere certe regioni, e sappiamo benissimo di quali regioni si tratta...

Che poi bisognerebbe fare i conti dei morti Israeliani e di quelli palestinesi...

Che poi dovresti proprio vivere in Israele per renderti conto della discriminazione razziale che gli israeliani attuano verso gli arabi... addirittura nei libri di scuola ma cose assurde che ti fanno appunto pensare alla discriminazione degli ebrei...

Tanto per riassumere il concetto... che penserebbero le persone se al posto di rappresentanti Israeliani, ci fossero rappresentanti Iraniani o Cinesi?

Constant ha scritto:
valerio.85 ha scritto:
Ma perchè se uno critica Israele è antisemita?
Uno non è antisemita se critica israele...è antisemita se fa di tutta l'erba un fascio...e se vede in ogni rappresentante della cultura ebraica un nemico,un colpevole..una persona da boicottare...che non ha il diritto di partecipare ad un evento culturale ad esempio.....Gli intellettuali e gli esponenti della cultura israeliana hanno tutto il diritto di partecipare all fiera. Se vuoi manifestare non c'è bisogno di protestare contro la loro partecipazione.....al limite puoi manifestare in occasione della loro partecipazione.....per sensibilizzare...e usando toni meno saturi di odio come quelli di chi brucia una bandiera....
cristian1977 cristian1977 02/05/2008 ore 20.58.16
segnala

(Nessuno)RE: TORINO 1maggio, bruciate le bandiere di Usa e Israele

quoto in tutti i suoi interventi constant
duxlux1 duxlux1 02/05/2008 ore 21.16.24
segnala

(Nessuno)RE: TORINO 1maggio, bruciate le bandiere di Usa e Israele

valerio.85 ha scritto:
Oh Cristian! Non dire di non essere manipolato dai media!

Del Tibet quanti ne parlano? E delle olimpiadi in Cina quanti ne parlano? TANTI!

Di ciò che ha fatto e fa tuttora Israele quanti ne parlano? Qualcuno si è messo in tv a conteggiare i morti da entrambi le parti? Mi pare pochissimi se non nessuno!

Questo per dire che la questione di Israele è più importante del Tibet?

Ovvio che no ma devi anche capire che del Tibet se ne è parlato già tanto e tanto si è già fatto, ma questo solo perchè ai media è convenuto probabilmente per audience o chissà per quali altri motivi. E in qualche modo tutti sono già orientati contro la Cina. Spesso si parla anche di boicotaggio delle olimpiadi, e in qualche modo tutti sono informati!

Per Israele invece è diverso! A grandi linee si comporta come la Cina e forse anche peggio ma nessuno ne tiene conto... perchè?

Semplice, è lo stato satellite degli Stati Uniti.

E molti (come te) ancora credono che Israele è uno stato Santo che non ha fatto male ad un agnellino... disinformazione come sempre!

Inoltre in quella fiera del Libro non è stata invitata la Cina... bensì Israele... non puoi fare sti paragoni così!

E soprattutto non dire di non essere manipolato dai media! Ora come ora consideri più importante il Tibet rispetto a ciò che ha fatto e fa tuttora Israele!
una analisi fatta senza estremizzare cristian ed e' da condividere in toto.
cristian1977 cristian1977 02/05/2008 ore 21.17.11
segnala

(Nessuno)RE: TORINO 1maggio, bruciate le bandiere di Usa e Israele

rispondo ad entrambi arlina ha scritto:
valerio.85 ha scritto:
Oh Cristian! Non dire di non essere manipolato dai media!

Del Tibet quanti ne parlano? E delle olimpiadi in Cina quanti ne parlano? TANTI!
vero ma hanno iniziato solo negli ultimi mesi quando la realtà dei fatti va avanti da decenni

Di ciò che ha fatto e fa tuttora Israele quanti ne parlano? Qualcuno si è messo in tv a conteggiare i morti da entrambi le parti? Mi pare pochissimi se non nessuno!
falso ne parlano da decenni a ciclo continuo

Questo per dire che la questione di Israele è più importante del Tibet?
questo perchè la questione tibet o cecena, ad esempio non interessano a certe persone e quindi non solo non se ne parla ma nessuno protesta
questioni come israele o l'afganistan invece interessano e quindi vai con queste manifestazioni pacifinte
i russi sono stati 10 anni in afganistan mai una manifestazione contro. ci sono andati gli usa dal 2001 ad oggi le manifestazioni pacifinte si contano con il pallottoliere quante sono state

Ovvio che no ma devi anche capire che del Tibet se ne è parlato già tanto e tanto si è già fatto, ma questo solo perchè ai media è convenuto probabilmente per audience o chissà per quali altri motivi. E in qualche modo tutti sono già orientati contro la Cina. Spesso si parla anche di boicotaggio delle olimpiadi, e in qualche modo tutti sono informati!

Per Israele invece è diverso! A grandi linee si comporta come la Cina e forse anche peggio ma nessuno ne tiene conto... perchè?
i media fanno il loro lavoro, alcuni bene, altri male. non possono per vari motivi parlare H24 solo su queste due questioni in corso
io mi incazzo con i pacifinti che se fossero veramente pacifisti, saprebbero dove ci sono i conflitti nel mondo e si adopererebbero a manifestare contro questi conflitti avendo grade o poco impatto mediatico ma sarebbero coerenti nelle loro idee di pace
invece.... invece chissa come mai per israele ed usa subito si manifesta, per francesi (costa d'avorio) russi (cecenia) cinesi (tibet) più altri conflitti dove sono coinvolte altre nazioni non fanno nulla, non manifestano e non cercano nemmeno i media per farsi sentire
bel modo di essere pacifisti. in base a chi fa la guerra si manifesta oppure si va in ferie

Semplice, è lo stato satellite degli Stati Uniti.

E molti (come te) ancora credono che Israele è uno stato Santo che non ha fatto male ad un agnellino... disinformazione come sempre!
non credo che israele sia uno stato "santo" dico solo che, avendo studiato la storia dal 1945 ad oggi se la situazione in palestina è questa, la si deve
1) a francesi ed inglesi che vollero in sede onu la creazione dello stato d'israele in palestina tracciando delle righe sulle cartine topografiche per la creazione di detto stato e di quello palestinese senza preoccuparsi troppo della loro integrazione visto che nel 1948 le truppe anglo-francesi onu lasciarono la regione
2) ai paesi arabi confinanti che appena le forze onu lasciarono la regione attaccarono più volte israele con scarso successo perchè non solo israele li ha battuti ma si è anche esteso territorialmente

Inoltre in quella fiera del Libro non è stata invitata la Cina... bensì Israele... non puoi fare sti paragoni così!
scommetto che se avessero chiesto alla cina di essere "special gues star" alla fiera del libro non avrebbero bruciato nessuna bandiera cinese perchè ai nostri pacifinti non interessano queste cose. gli interessano solo usa ed israele
non a caso nel resto del mondo i veri pacifisti hanno manifestato contro le guerre usa ma anche contro i cinesi

E soprattutto non dire di non essere manipolato dai media! Ora come ora consideri più importante il Tibet rispetto a ciò che ha fatto e fa tuttora Israele!
li considero importati in egual misura ma sono i nostri pacifinti a non metterli sullo stesso piano. come mai?
------------------------------------------------------------------------
ma perchè cristian è un guerrafondaio e certe cose non le può capire.
io capisco che i nostri pacifinti manifestano solo a comando e solo contro alcuni e non a 360° come accade in tutto il resto del mondo occidentale
una persona che protesta per la libertà di un popolo o contro l'oppressione per lui è inconcepibile.
non è inconcepibile. diventa tale solamente se bruci la bandiera di uno stato "cattivo" mentre non bruci la bandiera di altro stato "cattivo" perchè a te interessano solo una parte di "cattivi" non tutti dimostrando quindi di essere fazioso e non pacifista
per cristian hanno più valore una bandiera, una vetrine che un essere umano. e nemmeno ne prova vergogna. e in più per lui manifestare contro non è un diritto. massacrare un essere umano, sì. tutto qui.
quando mai avrei detto queste cose?
duxlux1 duxlux1 02/05/2008 ore 21.18.33
segnala

(Nessuno)RE: TORINO 1maggio, bruciate le bandiere di Usa e Israele

Constant ha scritto:

Rispondo dicendo che una volta per tutte questi "ipotetici" pacifisti dovrebbero togliersi la maschera e venire allo scoperto per ciò che sono veramente...

e cioè dei violenti fascisti antisemiti e intolleranti eredi veri dell'ideologia squadrista e della violenza culturale.

Il loro fare di tutta l'erba un fascio,specie nei confronti di incolpevoli esponenti intellettuali di israele,arrivando persino a chiedere la loro non partecipazione...il loro vedere le vittime e le verità solo da una parte ,il loro manifestare e pensare unilaterale.. mostra il bassissimo livello di discernimento logico della realtà,di obbiettività e conoscenza culturale e storica a cui il loro delirio fantapolitico può portarli.La loro aderenza a questa percezione falsata della verità è fideistica....del tutto incapace di analisi e critica..

Credo che abbiamo di fronte gli esponenti più idioti e rozzi della intera contro-cultura....questa gente getta discredito e fango su chi invece cerca di fare realmente con obbiettività e rigore un lavoro di pacificazione tra israele e palestina.

Un pò li invidio...per loro il mondo è una cosa semplice tutto sommato,non devono fare grossi sforzi mentali per cercare di capire...qualsiasi cosa accada è sempre e solo colpa di israele,degli americani e per l'italia di Berlusconi...e magicamente ogni dubbio si disperde,ogni insicurezza sparisce.
OTTIMO

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.