Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

xfrancescax74 xfrancescax74 07/05/2008 ore 17.10.10
segnala

(Nessuno)i 5 ragazzi di verona parlano

* mercoledì 07 maggio 2008
* CORRIERE DELLA SERA.it
Il caso di Verona - l'indagine

In cella con il branco: «È stata
solo una rissa. Ora abbiamo paura»

Andrea: mi credano o no, io non ho menato


DA UNO DEI NOSTRI INVIATI
VERONA ? «Sono venuto perché vorrei capire» dice lo sconosciuto con i capelli bianchi comparso sull'uscio. Andrea Vesentini si distrae da chissà quale pensiero, ha le occhiaie di chi si è fatto più di una notte senza sonno. Guglielmo Corsi, il compagno di cella, si appoggia alla scopa con la quale (scalzo) sta spazzando il pavimento.

Il luogo dell'omicidio di Nicola Tommasoli (Infophoto) Una stretta di mano per Nereo Laroni, il consigliere regionale del Nuovo Psi. E poi Andrea attacca: «Davvero vuole capire? Non è difficile. C'è stata una rissa, un fuggi-fuggi. Che mi credano o no io non ho menato né mani né calci. E non sono un ultras, sono andato allo stadio una sola volta in vita mia. So che a un certo punto mi sono girato, ho visto quel ragazzo per terra che non si muoveva e ho avuto paura. Ho urlato "ragazzi andiamo via". E siamo scappati. Spero che venga fuori la verità, tutta la verità di questa storia». Verona, carcere di Montorio, cella n. 45 della sezione 1. Andrea e Guglielmo, due dei ragazzi accusati del pestaggio di Nicola Tommasoli (morto due giorni fa per le conseguenze di quell'aggressione), dietro le inferriate rosse della prigione assomigliano più a ragazzini smarriti che a minacciosi neonazisti.
Non c'è spavalderia né rabbia nelle loro parole e sulle loro facce stravolte. Nella sezione accanto, la numero 2, Raffaele Dalle Donne, Federico Perini e Nicolò Veneri (stesso pestaggio, stesse accuse) condividono la cella 21. «Ci guardi. Ma veramente le sembriamo dei naziskin?» chiede Nicolò senza muoversi dal letto a castello sul quale è seduto, in fondo alla cella. Si stringe nella felpa nera e segue il filo dei pensieri: «Nazi? ma quali nazi? Non abbiamo niente a che fare con quelli ». Anche Federico è vestito di nero, ai piedi le Nike. Non si stacca dalla finestra, quasi cercasse più aria per respirare, non dice una parola salvo monosillabi per rispondere che «no», non ha bisogno di nulla. Il volume della televisione quasi copre la sua voce.

È alto per superare il vocio che arriva dalle altre celle, dove ci sono extracomunitari che pregano. «Qui c'è un gran casino. Stavo meglio nell'altra sezione» si lamenta Raffaele, il primo a costituirsi. «Raffa» ? 19 anni che sembrano 15, ex chierichetto ? spinge gli occhiali sul naso, dà un'occhiata ai due compagni di cella e alza il tono per farsi sentire: «Sono scosso, ho paura». Nessuno usa la parola «innocente », nessuno chiede un libro, un cambio di biancheria, fogli e penna per scrivere. Niente. La sola cosa che desiderano è «chiarire tutto» e tornare a casa in fretta. Guglielmo, maglietta grigia che fa intravedere tatuaggi, dice che quella sera «ci siamo presi a parole, è nata una lite ma non siamo stati noi a provocare? ». È vero che sei un naziskin?, chiede Nereo Laroni. «Non è vero per niente. Conosco gente di Forza Nuova solo perché vado allo stadio». Andrea lo guarda. Come vorrebbe non aver mai messo piede nella curva sud?
Giusi Fasano
07 maggio 2008
xfrancescax74 xfrancescax74 07/05/2008 ore 17.11.44
segnala

(Nessuno)RE: vediamo un po' se ora la finite


che ne so

lo diciamo NOI

lo dicono loro



hanno litigato in strada da ubriachi come tutti

e' andata a finire male

come poteva capitare a tutti


kenny1977 kenny1977 07/05/2008 ore 17.16.45 Ultimi messaggi
segnala

AssonnatoRE: vediamo un po' se ora la finite

xfrancescax74 ha scritto:

che ne so

lo diciamo NOI

lo dicono loro



hanno litigato in strada da ubriachi come tutti

e' andata a finire male

come poteva capitare a tutti


Vallo a dire ai genitori e agli amici del ragazzo morto... A me non è mai capitato di pestare in cinque una persona senza motivo... Se poi ci stai dicendo che gli skin sono brave persone che aiutano le vecchiette ad attraversare la strada e quindi nulla hanno a che fare con questi bravi ragazzi, beh... preferisco quegli eversivi dei boy scout, o i rivoluzionari dell'associazione cattolica.
xfrancescax74 xfrancescax74 07/05/2008 ore 17.21.49
segnala

(Nessuno)RE: i 5 ragazzi di verona parlano

kenny1977 ha scritto:
xfrancescax74 ha scritto:

che ne so

lo diciamo NOI

lo dicono loro



hanno litigato in strada da ubriachi come tutti

e' andata a finire male

come poteva capitare a tutti


Vallo a dire ai genitori e agli amici del ragazzo morto... A me non è mai capitato di pestare in cinque una persona senza motivo... Se poi ci stai dicendo che gli skin sono brave persone che aiutano le vecchiette ad attraversare la strada e quindi nulla hanno a che fare con questi bravi ragazzi, beh... preferisco quegli eversivi dei boy scout, o i rivoluzionari dell'associazione cattolica. me sa che siete cretini sul serio allora...io non entro in merito del dolore de na famiglia (non sono così ipocrita da mettere la rosellina su un forum quando alla fine non me ne frega un cazzo e ne tantomeno frega qualcosa alla famiglia della mia rosellina su chatta.it) IO STO DICENDO CHE GLI SKINHEADS NON C'ENTRANO UN CAZZO CO TUTTA STA STORIA, CHE NON C'ENTRA L'AREA DELL'ESTREMA DESTRA, E CHE SAREBBE ORA DI PIANTARLA DI USARE UNA MORTE PER BUTTARE MERDA SU UN'AREA POLITICA
alhazeno alhazeno 07/05/2008 ore 17.29.07
segnala

(Nessuno)RE: i 5 ragazzi di verona parlano

xfrancescax74 ha scritto:

che ne so

lo diciamo NOI

lo dicono loro



hanno litigato in strada da ubriachi come tutti e' andata a finire male come poteva capitare a tutti
a frà: ma vedi d'annà affanculo và.te,e sti cinque fij de mignotta.
xfrancescax74 xfrancescax74 07/05/2008 ore 17.31.03
segnala

(Nessuno)RE: i 5 ragazzi di verona parlano

alhazeno ha scritto:
xfrancescax74 ha scritto:

che ne so

lo diciamo NOI

lo dicono loro



hanno litigato in strada da ubriachi come tutti e' andata a finire male come poteva capitare a tutti
a frà: ma vedi d'annà affanculo và.te,e sti cinque fij de mignotta.eh si mo tutti santi che non hanno mai fatto na scazzottata in strada.....che ipocriti che siete, falsi come na birra analcolica
kenny1977 kenny1977 07/05/2008 ore 17.33.16 Ultimi messaggi
segnala

DivertitoRE: i 5 ragazzi di verona parlano

xfrancescax74 ha scritto:
me sa che siete cretini sul serio allora...io non entro in merito del dolore de na famiglia (non sono così ipocrita da mettere la rosellina su un forum quando alla fine non me ne frega un cazzo e ne tantomeno frega qualcosa alla famiglia della mia rosellina su chatta.it) IO STO DICENDO CHE GLI SKINHEADS NON C'ENTRANO UN CAZZO CO TUTTA STA STORIA, CHE NON C'ENTRA L'AREA DELL'ESTREMA DESTRA, E CHE SAREBBE ORA DI PIANTARLA DI USARE UNA MORTE PER BUTTARE MERDA SU UN'AREA POLITICA
Quindi se il capo della digos dice che quei ragazzi erano noti per essere simpatizzanti della destra estrema e che sia allo stadio che da altre parti si erano già resi protagonisti di episodi simili, e che fanno parte di un gruppo molto più vasto che viene costantemente tenuto sotto controllo, devo sentirmi un cretino?
ashar ashar 07/05/2008 ore 17.35.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: i 5 ragazzi di verona parlano

kenny1977 ha scritto:
xfrancescax74 ha scritto:me sa che siete cretini sul serio allora...io non entro in merito del dolore de na famiglia (non sono così ipocrita da mettere la rosellina su un forum quando alla fine non me ne frega un cazzo e ne tantomeno frega qualcosa alla famiglia della mia rosellina su chatta.it) IO STO DICENDO CHE GLI SKINHEADS NON C'ENTRANO UN CAZZO CO TUTTA STA STORIA, CHE NON C'ENTRA L'AREA DELL'ESTREMA DESTRA, E CHE SAREBBE ORA DI PIANTARLA DI USARE UNA MORTE PER BUTTARE MERDA SU UN'AREA POLITICA
Quindi se il capo della digos dice che quei ragazzi erano noti per essere simpatizzanti della destra estrema e che sia allo stadio che da altre parti si erano già resi protagonisti di episodi simili, e che fanno parte di un gruppo molto più vasto che viene costantemente tenuto sotto controllo, devo sentirmi un cretino?
Già...
Ciao :ok
Ashar
xfrancescax74 xfrancescax74 07/05/2008 ore 17.38.53
segnala

(Nessuno)RE: i 5 ragazzi di verona parlano

kenny1977 ha scritto:
xfrancescax74 ha scritto:me sa che siete cretini sul serio allora...io non entro in merito del dolore de na famiglia (non sono così ipocrita da mettere la rosellina su un forum quando alla fine non me ne frega un cazzo e ne tantomeno frega qualcosa alla famiglia della mia rosellina su chatta.it) IO STO DICENDO CHE GLI SKINHEADS NON C'ENTRANO UN CAZZO CO TUTTA STA STORIA, CHE NON C'ENTRA L'AREA DELL'ESTREMA DESTRA, E CHE SAREBBE ORA DI PIANTARLA DI USARE UNA MORTE PER BUTTARE MERDA SU UN'AREA POLITICA
Quindi se il capo della digos dice che quei ragazzi erano noti per essere simpatizzanti della destra estrema e che sia allo stadio che da altre parti si erano già resi protagonisti di episodi simili, e che fanno parte di un gruppo molto più vasto che viene costantemente tenuto sotto controllo, devo sentirmi un cretino?ma quale capo della digos...ma se tutti dal pm, agli agenti, alla digos HANNO CHIARAMENTE DETTO CHE STI 5 NON FREQUENTAVANO NESSUNA ASSOCIAZIONE LEGATA ALL'ESTREMA DESTRA, NE' FN NE VFS...GLI UNICI CHE USANO LA STESSA PAROLA SONO I GIORNALI E LA TV...SMENTITI DA CHIUNQUE...E VOI Lì ANCORA A DARE RETTA...MA VI CI ENTRA O NO IN TESTA CHE C'E' VOLONTA' CHE NASCANO SCONTRI TRA FASCISTI E ANTIFASCISTI? CHE C'E' VOLONTA' CHE SI CREI QUESTO CLIMA...NIENTE EH...TUTTI A BERE LE CAZZATE DATE IN PASTO DA GENTE CHE, RIPETO, USA UN MORTO
Duca.theKnight Duca.theKnight 07/05/2008 ore 17.40.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: i 5 ragazzi di verona parlano


Oggi mia figlia è tornata da Londra ed ho scoperto (non lo sapevo) che uno dei 5, tale Nicolò, frequentava 2 anni fa la sua stessa scuola. Gli ex compagni di classe sono del tutto meravigliati. Quel ragazzetto non aveva mai dato modo di pensare che si trattasse di un tipo violento. Nè d'altra parte (ma questo si sapeva) risulta che avesse mai praticato alcuna militanza politica. Andava nella curva sud del Verona, notoriamente territorio dell'estrema destra, tutto lì.

Con questo non si vuole "sminuire" la gravità dell'episodio. Il commento di mia figlia, da me condiviso è stato "spero che li tengano dentro per un bel pezzo!".

Si cerca solo di definire l'episodio di bullismo, degenerato nel modo terribile che sappiamo, nel suo corretto contesto. Una inammissibile e stupida aggressione tra gente senza testa.

C'avete rotto i coglioni con questo becero tentativo di parlare di "aggressione neofascista". Vedi d'andartene affanculo tu Alhazeno de 'sti cazzi!

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.