Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

cristian1977 cristian1977 15/07/2008 ore 12.37.05
segnala

ImpressionatoEuro senza freni, Borse a picco


da la stampa

Le Borse asiatiche chiudono in pesante ribasso la seduta, affondate dalla paura della crisi finanziaria e dei suoi impatti sulla crescita economica. Tokyo ha perso quasi due punti percentuali, Hong Kong più di tre, Taiwan quattro e mezzo mentre l’Msci, l’indice che sintetizza l’andamento dei principali mercati dell’area Asia-Pacifico, perde il 2,2%.

Le Borse europee aprono in ribasso, sulla scia della chiusura negativa dei mercati asiatici e di quella di ieri a Wall Street, complici i nuovi timori sul fronte del credito dopo la vicenda di IndyMac e il piano presentato da Governo e Fed per salvare Fannie Mae e Freddie Mac. C’è attesa per l’intervento del segretario al Tesoro Paulson e del presidente della Fed Bernanke a un’audizione in Senato e per alcuni dati macro: l’indice Empire State Manufacturing di luglio, i prezzi alla produzione e le vendite al dettaglio di giugno e le scorte delle imprese a maggio. Tra i settori affondano bancari e costruzioni. Il Cac40 perde l’1,29%, il Dax l’1,82% e il Ftse100 l’1,21%.

A Parigi finanziari in fondo al listino con Dexia (-5,74%), Societe Generale (-3,38%), Bnp Paribas (-3,29%), Axa (-2,57%) e Credit Agricole (-2,70%). Male anche l’Oreal (-3,49%) dopo che Societe Generale ha tagliato il rating da buy a hold, e Danone (-3,16%), penalizzata invece da Citigroup. Eads perde il 2,02% dopo il forte rialzo di ieri: Airbus è in vantaggio su Boeing per numero di ordini incassati al salone di Farnborough, dove si è assicurata un mega contratto con la compagnia Etihad per 55 aerei. Carrefour perde l’1,57% in attesa dell’assemblea degli azionisti di oggi. A Francoforte crollano Wirecard (-13,78%) e Conergy (-8,8%). I bancari perdono terreno, guidati da Deutsche Bank (-3,47%) Allianz (-3,15%) e Commerzbank (-2,62%). Male anche Infineon (-3,21%) tra i tecnologici. In controtendenza Continental (+5,93%) sulle indiscrezioni sulla prossima acquisizione.

A Londra crolla Rbs (-4,72%), peggiore del listino: tra i bancari in forte calo anche Barclays(-2,69%) e Hbos (-1,75%). Tra i ribassi spiccano Lse (-4,39%), Intercontinental (-3,89%), Withbread (-2,99%), Kingfisher (-3,06%). British Telecom perde il 2,43%: il gruppo ha annunciato che sospenderà il buyback da luglio, e confermato il pagamento dei dividendi. Tra i pochi titoli in rialzo British Energy (+0,42%).

Euro senza freni: la moneta unica ha toccato un nuovo record a 1,6038 dollari superando così il picco di 1,6018 registrato ad aprile.

COSA PENSATE?


metello22 metello22 15/07/2008 ore 12.39.28
segnala

(Nessuno)RE: Euro senza freni, Borse a picco


prime file negli usa per ritirare contanti


robi970 robi970 15/07/2008 ore 12.56.00 Ultimi messaggi
segnala

SarcasmoRE: Euro senza freni, Borse a picco

speriamo ke la bce aumenti il tasso di almeno un altro punto!!! :ok
metello22 metello22 15/07/2008 ore 12.58.06
segnala

(Nessuno)RE: Euro senza freni, Borse a picco

Martinsa-Fadesa si prepara al fallimento
robi970 robi970 15/07/2008 ore 13.19.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Euro senza freni, Borse a picco

:wow allora speriamo ke la bce aumenti di 2 punti..!!!........... :ok
et64 et64 15/07/2008 ore 13.30.31
segnala

(Nessuno)RE: Euro senza freni, Borse a picco

A cristian1977 che il 15/07/2008 12.37.05 ha scritto:

da la stampa

Le Borse asiatiche chiudono in pesante ribasso la seduta, affondate dalla paura della crisi finanziaria e dei suoi impatti sulla crescita economica. Tokyo ha perso quasi due punti percentuali, Hong Kong più di tre, Taiwan quattro e mezzo mentre l’Msci, l’indice che sintetizza l’andamento dei principali mercati dell’area Asia-Pacifico, perde il 2,2%.

Le Borse europee aprono in ribasso, sulla scia della chiusura negativa dei mercati asiatici e di quella di ieri a Wall Street, complici i nuovi timori sul fronte del credito dopo la vicenda di IndyMac e il piano presentato da Governo e Fed per salvare Fannie Mae e Freddie Mac. C’è attesa per l’intervento del segretario al Tesoro Paulson e del presidente della Fed Bernanke a un’audizione in Senato e per alcuni dati macro: l’indice Empire State Manufacturing di luglio, i prezzi alla produzione e le vendite al dettaglio di giugno e le scorte delle imprese a maggio. Tra i settori affondano bancari e costruzioni. Il Cac40 perde l’1,29%, il Dax l’1,82% e il Ftse100 l’1,21%.

A Parigi finanziari in fondo al listino con Dexia (-5,74%), Societe Generale (-3,38%), Bnp Paribas (-3,29%), Axa (-2,57%) e Credit Agricole (-2,70%). Male anche l’Oreal (-3,49%) dopo che Societe Generale ha tagliato il rating da buy a hold, e Danone (-3,16%), penalizzata invece da Citigroup. Eads perde il 2,02% dopo il forte rialzo di ieri: Airbus è in vantaggio su Boeing per numero di ordini incassati al salone di Farnborough, dove si è assicurata un mega contratto con la compagnia Etihad per 55 aerei. Carrefour perde l’1,57% in attesa dell’assemblea degli azionisti di oggi. A Francoforte crollano Wirecard (-13,78%) e Conergy (-8,8%). I bancari perdono terreno, guidati da Deutsche Bank (-3,47%) Allianz (-3,15%) e Commerzbank (-2,62%). Male anche Infineon (-3,21%) tra i tecnologici. In controtendenza Continental (+5,93%) sulle indiscrezioni sulla prossima acquisizione.

A Londra crolla Rbs (-4,72%), peggiore del listino: tra i bancari in forte calo anche Barclays(-2,69%) e Hbos (-1,75%). Tra i ribassi spiccano Lse (-4,39%), Intercontinental (-3,89%), Withbread (-2,99%), Kingfisher (-3,06%). British Telecom perde il 2,43%: il gruppo ha annunciato che sospenderà il buyback da luglio, e confermato il pagamento dei dividendi. Tra i pochi titoli in rialzo British Energy (+0,42%).

Euro senza freni: la moneta unica ha toccato un nuovo record a 1,6038 dollari superando così il picco di 1,6018 registrato ad aprile.

COSA PENSATE?



Rispondo:


Berlusconi porta sfiga.

Fu eletto nel 2001 e ci fu l'evento delle Twin Towers.

E' stato rieletto ora e si va verso un nuovo crack finanziario mondiale.

Prendetene atto. :-)))
robi970 robi970 15/07/2008 ore 13.32.31 Ultimi messaggi
et64 et64 15/07/2008 ore 13.33.18
segnala

(Nessuno)RE: Euro senza freni, Borse a picco

A robi970 che il 15/07/2008 13.32.31 ha scritto:
et:
fossi nella CIA, ci farei un pensierino :hihi

Rispondo:


Si, farlo diventare premier della Cina..... :-)))
robi970 robi970 15/07/2008 ore 13.35.11 Ultimi messaggi
segnala

DivertitoRE: Euro senza freni, Borse a picco

A et64 che il 15/07/2008 13.33.18 ha scritto:
A robi970 che il 15/07/2008 13.32.31 ha scritto:
et:
fossi nella CIA, ci farei un pensierino :hihi

Rispondo:


Si, farlo diventare premier della Cina..... :-)))

:batayesyes :batayesyes :batayesyes







l'altezza c'è...:hoho
et64 et64 15/07/2008 ore 13.40.41
segnala

(Nessuno)RE: Euro senza freni, Borse a picco

Vederlo tenere un discorso al Comitato del PCC e sentirlo affermare di essere sempre stato comunista, anche se per motivi di forza maggiore ha dovuto nascondere la sua vera natura.... il massimo.......

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.