Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

M40ALprov M40ALprov 16/07/2008 ore 13.43.45 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: carlo giuliani vive I MORTI SIETE VOI


Mike, sei all'altezza giusta per baciarmi il culo, fallo pure e chetati che non fai ridere, capito piattola pelosa e pallosa ?

testardaelunatica, no, non è un paese civile quello in cui si consente a qualche migliaio di idioti di sfasciare una citta' , di entrare in zona rossa, di fare gli stracazzi loro solo x che sono "rossi" ed incazzati.

Non è nemmeno un paese civile questo, quando ad un chiaro caso di legittima difesa, come questo, o come tanti altri, si pongono dei se e dei ma, si fanno processi e ascessi, si inventano i diritti ad aggredire , ed al tentato omicidio.

Giustifico la pistolettata, il passargli sopra no, certo che per fuggire dovevano passargli sopra.. ed in quel momento non avevano altro in testa, pero'..

jobonam, bene, allora non sei una testa di cavolo come pensavo.. non si puo' difendere uno che si comporta in quel modo.

Di quei giorni ricordo il processo in diretta, istantaneo, fatto a placanica da quella michietta del Tg5..

Di Giuliani mi pare si disse pure, e non ho sentito smentite, che viveva in giro, allontanatosi o sbattuto fuori da casa per il suo vizio di drogarsi, ma questo non giustificherebbe l'accaduto, l'accaduto è fine a se stesso, non centra con la Diaz o con Bolzaneto, non ditemi ora che Giuliani si comporto' cosi' x che sapeva della Diaz o di Bolzaneto, anche x che penso che siano episodi posteriori..

L'intero G8 fu' gestito male, poco importa che il piu' sia stato deciso da D'Alema e solo poche modifiche furono fatte da Berlusconi, si dovevano mandare "truppe scelte" e non ragazzini, e con chiare regole di ingaggio, fu' sottovalutato il problema o meglio, non si penso' che le sinistre oltre all'incitamento pluriennale all'odio per il berlusca, sarebbero passate ai fatti.

Ma non possiamo sempre e solo dire che una cosa giustifica l'altra, che sono reazioni, e se vale vale per tutti, o per nessuno.

Allora se non volete giustificare gli eccessi di Bolzaneto o della Diaz con lo stress degli uomini delle FdO per un giorno pesantissimo, beh, non potete giustificare o santificare in alcuno modo ne' il teppista morto, ne' gli altri che sfasciarono tutto.

Non importa che uno sia di destra o di sinistra, danaroso o povero, se domani siete in auto e 3 4 10 pazzi armati di spranghe vi assalgono e cercano di tirarvi fuori, beh, se potete, credo proprio, che ne stirate quanti serve ad andarvene.

Se Carlo Giuliani fu' vittima, non fu' vittima delle FdO o di placanica, ma vittima dell'odio creato dalla sinistra verso Silvio Berlusconi ed il suo NUOVO partito, vittima di quel clima di NON abbassare i toni, che certi ometti instaurarono, come tradizione di partito, per fuorviare il voto e l'opinione pubblica.

E vittima direi anche della mentalita' , tanto per cambiare, cara alla sinistra, in cui ognuno ha il DIRITTO, si, il DIRITTO di manifestare, di fare i cazzi suoi, di sfasciare, di picchiare e magari ammazzare, x che gli gira cosi'..e non pensa ai diritti degli altri, al rispetto per il prossimo e gli oggetti altrui, per la divisa e per gli uomini che vi sono dentro, non pensa, non lo si vuole far pensare ai fottuti DOVERI che ogni uomo CIVILE ONESTO ED EDUCATO deve avere !

Questo SE si vuol vivere in un contesto civile, di confronto magari, ma in modo civile e con rispetto dell'opinione altrui.

Qualcuno incito' all'odio ed alla conflittualita', al conflitto anche armato e violento.

I fatti del G8 son dovuti a questo.

BK
testardaelunatica testardaelunatica 16/07/2008 ore 14.01.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: carlo giuliani vive I MORTI SIETE VOI

A M40ALprov che il 16/07/2008 13.43.45 ha scritto:

Mike, sei all'altezza giusta per baciarmi il culo, fallo pure e chetati che non fai ridere, capito piattola pelosa e pallosa ?

testardaelunatica, no, non è un paese civile quello in cui si consente a qualche migliaio di idioti di sfasciare una citta' , di entrare in zona rossa, di fare gli stracazzi loro solo x che sono "rossi" ed incazzati.

Non è nemmeno un paese civile questo, quando ad un chiaro caso di legittima difesa, come questo, o come tanti altri, si pongono dei se e dei ma, si fanno processi e ascessi, si inventano i diritti ad aggredire , ed al tentato omicidio.

Giustifico la pistolettata, il passargli sopra no, certo che per fuggire dovevano passargli sopra.. ed in quel momento non avevano altro in testa, pero'..

jobonam, bene, allora non sei una testa di cavolo come pensavo.. non si puo' difendere uno che si comporta in quel modo.

Di quei giorni ricordo il processo in diretta, istantaneo, fatto a placanica da quella michietta del Tg5..

Di Giuliani mi pare si disse pure, e non ho sentito smentite, che viveva in giro, allontanatosi o sbattuto fuori da casa per il suo vizio di drogarsi, ma questo non giustificherebbe l'accaduto, l'accaduto è fine a se stesso, non centra con la Diaz o con Bolzaneto, non ditemi ora che Giuliani si comporto' cosi' x che sapeva della Diaz o di Bolzaneto, anche x che penso che siano episodi posteriori..

L'intero G8 fu' gestito male, poco importa che il piu' sia stato deciso da D'Alema e solo poche modifiche furono fatte da Berlusconi, si dovevano mandare "truppe scelte" e non ragazzini, e con chiare regole di ingaggio, fu' sottovalutato il problema o meglio, non si penso' che le sinistre oltre all'incitamento pluriennale all'odio per il berlusca, sarebbero passate ai fatti.

Ma non possiamo sempre e solo dire che una cosa giustifica l'altra, che sono reazioni, e se vale vale per tutti, o per nessuno.

Allora se non  volete giustificare gli eccessi di Bolzaneto o della Diaz con lo stress degli uomini delle FdO per un giorno pesantissimo, beh, non potete giustificare o santificare in alcuno modo ne' il teppista morto, ne' gli altri che sfasciarono tutto.

Non importa che uno sia di destra o di sinistra, danaroso o povero, se domani siete in auto e 3 4 10 pazzi armati di spranghe vi assalgono e cercano di tirarvi fuori, beh, se potete, credo proprio, che ne stirate quanti serve ad andarvene.

Se Carlo Giuliani fu' vittima, non fu' vittima delle FdO o di placanica, ma vittima dell'odio creato dalla sinistra verso Silvio Berlusconi ed il suo NUOVO partito, vittima di quel clima di NON abbassare i toni, che certi ometti instaurarono, come tradizione di partito, per fuorviare il voto e l'opinione pubblica.

E vittima direi anche della mentalita' , tanto per cambiare, cara alla sinistra, in cui ognuno ha il DIRITTO, si, il DIRITTO di manifestare, di fare i cazzi suoi, di sfasciare, di picchiare e magari ammazzare, x che gli gira cosi'..e non pensa ai diritti degli altri, al rispetto per il prossimo e gli oggetti altrui, per la divisa e per gli uomini che vi sono dentro, non pensa, non lo si vuole far pensare ai fottuti DOVERI che ogni uomo CIVILE ONESTO ED EDUCATO deve avere !

Questo SE si vuol vivere in un contesto civile, di confronto magari, ma in modo civile e con rispetto dell'opinione altrui.

Qualcuno incito' all'odio ed alla conflittualita', al conflitto anche armato e violento.

I fatti del G8 son dovuti a questo.

BK

Rispondo: Dimmi BK tu sei davvero convinto che i black block siano disfattisti rossi che vogliono sfasciare tutto pur di portare disordine e mettere in cattiva luce Berlusconi e il suo governo?

Allora chiediti xkè le forze dell'ordine non li hanno arginati, picchiati e isolati. Perchè non c'era nessun black block a Bolzaneto o alla Diaz.

I black block sono dei provocatori, degli infiltrati che come unico scopo hanno quello di creare l'alibi per la reazione. E' una mia opinione, sicuramente non condivisa da te. Ma non saranno sicuramente le difese ad oltranza di chi difesa non merita a farmi cambiare idea.

Ti premetto che per le forze dell'ordine ho rispetto. Ma solo di quegli uomini che combattono in prima fila contro mafiosi, camorristi, spacciatori o delinquenti in abito blu rischiando la propria vita ogni giorno per un misero stipendio.

Non rispetto chi fa carne da macello abusando della sua divisa e del fatto che è armato. E visto che tu parli sempre di dialogo nel reciproco rispetto dimmi come fai a difendere chi non sa neanke che il termine esiste.


circe73 circe73 16/07/2008 ore 14.15.04
segnala

(Nessuno)RE: carlo giuliani vive I MORTI SIETE VOI

Perchè giuliani aveva un estintore in mano?
Se quei ragazzi nella caserma.... Stanchi di leccare piscio avessero avuto la possibilità di lanciare un estintore in testa a quel poliziotto che li vessava .... a quel medico che li umiliava... Sarebbero stati da condannare vero? Chissà perchè carlo giuliani ha preso in mano quell'estintore.... Era solo un vandalo, un drogato... Il suo scopo li a genova era solo quello di distruggere tutto? La sua unica motivazione era prendersela con più carabinieri possibile solo perchè.... " Sono sbirri di merda" ?

Io non lo so'... Visto il comportamento delle forze dell'ordine che caricavano a oltranza tutto quello che si muoveva, e anche no.... Visto che hanno picchiato persone buttate per terra con le mani alzate. C'è chi subisce... e si prende le botte... c'è chi reagisce.

Ma se reagisci, e ti sparano.... Te lo meritavi. Se ti manganellano.... se cercano di investirti con le camionette , e se non riesci a scappare non devi reagire.... Non sia mai che un domani quando sarai morto dicano di te che eri un vandalo coglione.... che dovevi stare a casa.... che se ti hanno sparato bene hanno fatto! Non prendere quell'estintore in mano, resta li copriti la testa e fatti portare in caserma, subisci le torture , sputa sangue, fatti spaccare la milza...

In qualunque caso.... morto, o pestato a sangue. Giustizia sarà fatta. Perchè tu non sei nessuno... non puoi protestare... Le forze dell'ordine sono a prescindere a tutela del "cittadino" , e sempre ,in qualunque caso, in ogni situazione vanno difese.

robi970 robi970 16/07/2008 ore 15.06.35 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: carlo giuliani vive I MORTI SIETE VOI


jobonam ,te quale pensi sia l'effetto di un estintore di 6/7 kg lanciato con violenza contro la testa di qualcuno ?? un lieve ematoma ? una superficiale escoriazione ?? un occhio nero ?? magari qualche punto al pronto soccorso e via ? o magari lo sfondamento della scatola cranica con conseguente fuoriuscita di materia grigia ?? vuoi provare ?? lo lancio io che non sono rambo , ma peso 49 kg. e vediamo se hai ragione te, o io !! a tua disposizione contattami....
Ok, possiamo fare l'esperimento. Però se permetti io mi colloco all'interno di una Land Rover Defender, tanto per rendere la ricostruzione più veritiera...Vediamo così se il danno conseguente al lancio di un estintore è la fuoriuscita di materia grigia dalla mia scatola cranica, ammesso e non concesso che vi sia..., oppure una semplice ammaccatura alla carrozzeria del mio Defender. Magari ce la caviamo con un semplice CID....
jobo, facciamo ke a lanciarlo sia io :-)... capisco benissimo ke se fosse esterela, con tutta probabilità l'estintore non supererebbe la metà dell'abitacolo del defender...
ah, per la precisione lo farò con qlke altra persona presente casualmente dietro di me munite di bastoni e qnt'altro possa servire all'occorrenza... non ti amazzassi al primo colpo........
M40ALprov M40ALprov 16/07/2008 ore 15.59.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: carlo giuliani vive I MORTI SIETE VOI


testarda, la logica che applichi ai BB vale in un senso come nell'altro

tu sostieni che siano infiltrati, destri, mandati dal governo x sputtanare la manifestazione.

io sostengo che siano "ultra" sinistri, istigati alla violenza e ben volenterosi di applicarla, non che a destra manchino i violenti, ma.. normalmente quello che diversifica e distingue i violenti destri da quelli sinistri, è che i primi si fanno ben conoscere per quello che sono, teste rasate e simboli celtici in testa.

Invece, è "tradizione " sinistra lanciare il sasso e nascondere la mano..

pertanto non la bevo.

poi è chiaro, vi sono stati errori di sottovalutazione da parte di chi ha organizzato e poi gestito la manifestazione, quoto che le FdO dovevano prendersela con i BB, non erano preparati a farlo, od hanno preferito NON farlo per evitare danni maggiori.

lo sai tu perchè ? lo so io ? facciamo supposizioni da punti di vista diversi.

Se fossero intervenuti, e mettiamo, ci fossero stati scontri tali da provocare morti da entrambe le parti, quale sarebbe stata la reazione dell'opinione pubblica ? delle sinsitre ? "un chiaro esempio di fascimo e di privazione della liberta' personale a manifestare ed esprimere il proprio dissenso in modo democratico".. sarebbe stata la risposta di D'Alema & C.

non penso avrebbero detto " fatto bene, fateli fuori tutti".

circa, drogarsi è un'aggravante, non certo una causa od una giustificazione per la sua morte, ripeto a tutti i giulianisti, beh, fatevi bloccare chiusi in'auto da decine di manifestanti aggressivi e muniti di spranghe ed estintori, che vi danno addosso, vediamo se non reagite peggio dei CC.

BK
JONASXXX JONASXXX 16/07/2008 ore 16.03.54 Ultimi messaggi
segnala

Sarcasmosignori miei la verita' fa male!!!!


io credo che il prob sia un altro ossia : siamo cittadini tutti di uno stesso stato democratico o esistono eccezioni alla regola? se faccio parte di un sistema devo cercare di rispettare sempre le leggi che concernono detto sistema. i primi a farlo pero' debbono essere i funzionari ed i tutori dell'ordine dopo i cittadini perche' questi ultimi devono pigliare esempio da qualcuno o no ? la questione poi degenera se i tutori dell'ordine e i funzionari si pongono al di fuori del sistema e quindi delle proprie leggi in quel caso chi e' che deve garantire il rispetto delle leggi se loro sono i primi che le infrangono?

quello che accadde a genova fu sostanzialmente questa ultima ipotesi praticamente una sospensione della democrazia. come la si vede la si vede il concetto non cambia! ho sentito della caserma di bolzaneto e' quello che accadde quella notte,onestamente penso che se un folto gruppo di persone di anche nazionalita' diversa racconti episodi di tortura molto simili tra loro capitatigli o visti in detta caserma be in questo caso una verita' di fondo c'e' perche' non credo che nel momento del racconto erano sotto l'effetto di droghe o magari soffrivano di gravi malattie mentali . in questo caso comunque e' stato accertato che qualcosa di orrido successe del resto anche la sentenza lo ha stabilito.

i colpevoli non pagheranno per prescrizione del fatto quindi c'e' anche la beffa finale. quello che voglio sottolineare e' che le vittime hanno avuto 10000 euro a testa come risarcimento quindi vuol dire che se c'e' risarcimento c'e' colpa di qualcuno. io credo che chiunque subisca torture sia sempre e comunque una vittima quindi parlo anche di episodi del passato tipo le torture e le uccisioni perpetrate a guerra finita ai danni di ex fascisti dai comunisti oppure le torture di stalin contro intere popolazioni insomma ci siamo capiti. se io sono lo stato non posso e non devo comportarmi male anzi devo essere la guida per i miei cittadini ma se non faccio questo cosa divento? un dittatore !!!!
circe73 circe73 16/07/2008 ore 16.59.18
segnala

(Nessuno)RE: carlo giuliani vive I MORTI SIETE VOI

A robi970 che il 16/07/2008 15.06.35 ha scritto:

jobonam ,te quale pensi sia l'effetto di un estintore di 6/7 kg lanciato con violenza contro la testa di qualcuno ?? un lieve ematoma ? una superficiale escoriazione ?? un occhio nero ?? magari qualche punto al pronto soccorso e via ? o magari lo sfondamento della scatola cranica con conseguente fuoriuscita di materia grigia ?? vuoi provare ?? lo lancio io che non sono rambo , ma peso 49 kg. e vediamo se hai ragione te, o io !! a tua disposizione contattami....
Ok, possiamo fare l'esperimento. Però se permetti io mi colloco all'interno di una Land Rover Defender, tanto per rendere la ricostruzione più veritiera...Vediamo così se il danno conseguente al lancio di un estintore è la fuoriuscita di materia grigia dalla mia scatola cranica, ammesso e non concesso che vi sia..., oppure una semplice ammaccatura alla carrozzeria del mio Defender. Magari ce la caviamo con un semplice CID....
jobo, facciamo ke a lanciarlo sia io :-)... capisco benissimo ke se fosse esterela, con tutta probabilità l'estintore non supererebbe la metà dell'abitacolo del defender...
ah, per la precisione lo farò con qlke altra persona presente casualmente dietro di me munite di bastoni e qnt'altro possa servire all'occorrenza... non ti amazzassi al primo colpo........

Rispondo: tu con l'estintore e io dentro il defender con la pistola ok! cerca di arrivare vicino vicino però.... Se no muori.... e ti spacco la testa con un sasso dopo che sei morto.... e passo sempre sopra il tuo cadavere con il mio defender ..... OK??????

A.Levante A.Levante 16/07/2008 ore 17.29.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: carlo giuliani vive I MORTI SIETE VOI

A M40ALprov che il 16/07/2008 12.34.57 ha scritto:

CENT0CELLE, l'unico onore che puoi avere te, è una bara in faggio, sei troppo scemo per ogni altro "onore".

Chi ha violato la zona rossa andava fucilato sul posto, te compreso, ma ovviamente sei troppo piccolo e troppo decoglionato per esserci stato.

Carlo Giuliani era un drogato, e non x questo andava accoppato, era un teppista che stava aggredendo degli uomini dentro un'alto, a Jonoboam ricordo che non solo l'estintore stava per essere lanciato, ma v'erano assi di legno o spranghe inserite nei finestrini, attorno al fuoristrada non c'era solo il teppista morto ma molti altri suoi pezzentissimi colleghi e non erano li a guardare, anzi, volevano farli secchi quei CC, quegli uomini dentro un'auto.

Ora vi chiedo una cosa, se a voi capita di essere accerchiati, bloccati, aggrediti mentre siete in auto da gente che vi sfascia i vetri e cerca di tirarvi fuori o di darvi mazzate con estintori spranghe ed assi.. nel caso in cui non possiate fuggire, che fate ? vi difendete con quello che avete, se siete armati sparate, è lecito farlo, come sarebbe lecito ingranare la prima ed andare di controsterzo in testacoda sul posto facendo un polpettone degli assalitori.

Si, i ragazzi dentro erano dei ragazzi, non degli esperti.. tutta la questione è stata gestita con superficialita', vero, ma resta un fatto, in mezzo a chi dimostrava per il Darfour o contro le multinazionali, vi erano dei figli di bagascia che erano li giusto e solo per distruggere , aggredire, e magari uccidere..

Manifestare è un diritto; privare gli altri delle loro liberta' no anche se viene tollerato momentaneamente; distruggere ed aggredire.. grazie a Dio, non è ancora tollerato !

CARLO GIULIANI IN QUEL MOMENTO ERA UN TEppISTA, SI STAVA COMpORTANDO DA TEppISTA, E COME LUI TANTI ALTRI, E' MORTO DA DEFICENTE , E COME LUI NE SAREBBERO DOVUTI SCHIATTARE A CENTINAIA, MI FA' SCHIFO LUI, CHI NE ESALTA LA MEMORIA, E LA SUA FAMIGLIA DI SFIGATI CHE HA AppROFITTATO DELLA SUA MORTE pER AVERE INCARICHI pOLITICI ED ESSERE ELETTA ( LA MADRE, SE NON ERRO ).

Ed ora, chi non la pensa come me' puo' cortesemente SUICIDARSI.

BK

Rispondo:





BK non c'è peggior sordo o orbo di chi non vuol sentire o vedere.

Ricordo benissimo e non sono la sola, l'intervista fatta al padre di giuliani a caldo, subito dopo il fatto.

Disse che suo figlio era un balordo, che era molto tempo che non lo vedeva e che aveva fatto la fine che si era cercato. Questo a caldo, dopo ha capito che poteva sfruttare la tragedia...


cristian1977 cristian1977 16/07/2008 ore 17.47.36
segnala

(Nessuno)RE: carlo giuliani vive I MORTI SIETE VOI

A jobonam che il 16/07/2008 10.40.02 ha scritto:
Ok, possiamo fare l'esperimento. Però se permetti io mi colloco all'interno di una Land Rover Defender, tanto per rendere la ricostruzione più veritiera...Vediamo così se il danno conseguente al lancio di un estintore è la fuoriuscita di materia grigia dalla mia scatola cranica, ammesso e non concesso che vi sia..., oppure una semplice ammaccatura alla carrozzeria del mio Defender. Magari ce la caviamo con un semplice CID....

Rispondo: per rendere più vera la ricostruzione però devi aggiungere

30 persone intorno al defender che lanciavano oggetti di ogni tipo

un asse di legno che penetrava dentro il finestrino laterale del defender

e qualcuno con delle molotov pronte a lanciarle (non erano nell'azione di giuliani ma, pochi attimi prima, in corso torino, un furgone OM dei CC è stato bersaglio da parte di alcune persone con delle molotov. fortunatamente i CC all'interno del mezzo si sono salvati mentre il furgone è bruciato

solo a queste condizioni si potrà ricostruire la scena e vediamo chi tra voi 2 avrà una mira migliore o sarà più svelto ad agire
cristian1977 cristian1977 16/07/2008 ore 17.51.55
segnala

(Nessuno)RE: carlo giuliani vive I MORTI SIETE VOI

A testardaelunatica che il 16/07/2008 13.04.33 ha scritto:
A esterela che il 16/07/2008 8.29.19 ha scritto:
carlo giuliani è quello che stava con un estintore in alzato sopra la testa (del peso di 7 kg) in procinto di lanciarlo contro il vetro della jeep dei carabinieri ?? se era lui se lo è cercato.il carabiniere ha solo esercitato il sacrosanto diritto alla legittima difesa. se poi i carabinieri hanno d'ingaggio la clausola di farsi rompere la testa ,allora no.

Rispondo: Sicuramente ha sbagliato ad usare l'estintore ma ti ricordo che oltre a essere stato sparato con la camionetta gli hanno frantumato tutto le ossa passandogli sopra per ben 3 volte e, inoltre, dopo essere morto (come sopravvivere a tanta violenza?) gli hanno fracassato la testa.

Questa non è legittima difesa di un carabiniere aggredito. E' inutile crudeltà contro il corpo di un ragazzo di 18 anni morto. Siamo un paese civile?

Rispondo: palle

conosco il medico che ha fatto la constatazione di decesso. nessuna testa frantumanta. le ferite riportate dal giuliani sono conseguenza del foro di entrata e di uscita di un proiettile calibro 9 parabellum

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.