Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

jobonam jobonam 16/07/2008 ore 07.54.56
segnala

(Nessuno)Nelle celle di Bolzaneto

Nelle celle di Bolzaneto, tutti sono stati picchiati. Questo ha documentato il dibattimento. Manganellate ai fianchi. Schiaffi alla testa. Tutti sono stati insultati: alle donne è stato gridato "entro stasera vi scoperemo tutte". Agli uomini, "sei un gay o un comunista?". Altri sono stati costretti a latrare come cani o ragliare come asini. C'è chi è stato picchiato con stracci bagnati. Chi sui genitali con un salame: G. ne ha ricavato un "trauma testicolare". C'è chi è stato accecato dallo spruzzo del gas urticante-asfissiante. Chi ha patito lo spappolamento della milza. A. D. arriva nello stanzone della caserma con una frattura al piede. Lo picchiano con manganello. Gli fratturano le costole. Sviene. Quando ritorna in sé e si lamenta, lo minacciano "di rompergli anche l'altro piede".

C'è chi ha ricordato in udienza un ragazzo poliomielitico che implora gli aguzzini di "non picchiarlo sulla gamba buona". I. M. T. ha raccontato che gli è stato messo in testa un berrettino con una falce e un pene al posto del martello.

Ogni volta che provava a toglierselo, lo picchiavano. B. B. era in piedi. Lo denudano. Gli ordinano di fare dieci flessioni e intanto, mentre lo picchiano ancora, un carabiniere gli grida: "Ti piace il manganello, vuoi provarne uno?". Percuotono S. D. "con strizzate ai testicoli e colpi ai piedi". A. F. viene schiacciata contro un muro. Le gridano: "Troia, devi fare pompini a tutti". S. P. viene condotto in un'altra stanza, deserta. Lo costringono a denudarsi. Lo mettono in posizione fetale e, da questa posizione, lo obbligano a fare una trentina di salti mentre due agenti della polizia penitenziaria lo schiaffeggiano.


J. H. viene picchiato e insultato con sgambetti e sputi nel corridoio. Alla perquisizione, è costretto a spogliarsi nudo e "a sollevare il pene mostrandolo agli agenti seduti alla scrivania". Queste sono le storie ascoltate, e non contraddette, nelle 180 udienze del processo. È legittimo che il tribunale abbia voluto attribuire a ciascuno di questi abusi una personale, e non collettiva, responsabilità penale. Meno comprensibile che non abbia voluto riconoscere - tranne che in un caso - l'inumanità degli abusi e delle violenze. Era questo il cuore del processo, accertare cosa è successo nelle celle di Bolzaneto e punire chi ha disonorato la divisa che indossava. Ciò che è accaduto in quella macelleria messicana, come è stata definita da medesimi ufficiali di polizia, è una vergogna che ancora pesa sul nostro paese e che riguarda tutti noi. Non vederlo è da ciechi.


dreamofme dreamofme 16/07/2008 ore 10.47.07
segnala

(Nessuno)RE: Nelle celle di Bolzaneto

Ma sono tutte invenzioni dei comunisti che si sono anche auto inflitti le lesioni di cui si parla.... vogliamo capire che tutte le ragioni sono delle FdO e le colpe dei manifestanti che osavano dissentire con le mani alzate? Loro erano da massacrare, non quei giocherelloni amici che devastavano una città.....
O si ironizza o si finisce male....
jobonam jobonam 16/07/2008 ore 11.08.20
segnala

(Nessuno)RE: Nelle celle di Bolzaneto

L'ironia spesso è l'unica difesa...
xpescatore xpescatore 16/07/2008 ore 11.13.38
segnala

(Nessuno)RE: Nelle celle di Bolzaneto

A dreamofme che il 16/07/2008 10.47.07 ha scritto:
Ma sono tutte invenzioni dei comunisti che si sono anche auto inflitti le lesioni di cui si parla.... vogliamo capire che tutte le ragioni sono delle FdO e le colpe dei manifestanti che osavano dissentire con le mani alzate? Loro erano da massacrare, non quei giocherelloni amici che devastavano una città.....
O si ironizza o si finisce male....

Rispondo: Se avessero manifestato pacificamente nessuno si sarebbe fatto male. La polizia non carica se non è fatta oggetto di attacchi ed a Genova ce ne sono stati tanti organizzati addirittura con camion che hanno portato spranghe e randelli.

Ma se vostro figlio fosse stato uno dei poliziotti che rischiavano la vita, cosa avreste detto?

Diciamo la verità dal '68 per voi la polizia è "fascista " a prescindere!

ButterflyEffect ButterflyEffect 16/07/2008 ore 11.14.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Nelle celle di Bolzaneto

A xpescatore che il 16/07/2008 11.13.38 ha scritto:
A dreamofme che il 16/07/2008 10.47.07 ha scritto:
Ma sono tutte invenzioni dei comunisti che si sono anche auto inflitti le lesioni di cui si parla.... vogliamo capire che tutte le ragioni sono delle FdO e le colpe dei manifestanti che osavano dissentire con le mani alzate? Loro erano da massacrare, non quei giocherelloni amici che devastavano una città.....
O si ironizza o si finisce male....

Rispondo: Se avessero manifestato pacificamente nessuno si sarebbe fatto male. La polizia non carica se non è fatta oggetto di attacchi ed a Genova ce ne sono stati tanti organizzati addirittura con camion che hanno portato spranghe e randelli.

Ma se vostro figlio fosse stato uno dei poliziotti che rischiavano la vita, cosa avreste detto?

Diciamo la verità dal '68 per voi la polizia è "fascista " a prescindere!


Rispondo:


svegliati si parla di Bolzaneto

LittleWolf84 LittleWolf84 16/07/2008 ore 11.15.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Nelle celle di Bolzaneto


Pensa te che Cristian ha perfino sostenuto che le violenze erano 'giustificabili data la situazione' (sue testuali parole) !! Io mi indigno sempre per questa vicenda, penso che solo un bugiardo, o un fascista incallito possa far finta di negare cosa sia successo !!!

Sono senza parole per lo shcifo..e spero che chi è stato condannato dietro alle sbarre possa patire ciò che ha inflitto !!! purtroppo essendo di genova e avendo assistito a tutto il casino che è scoppiato non riesco a ironizzare !!!
jobonam jobonam 16/07/2008 ore 11.19.57
segnala

(Nessuno)RE: Nelle celle di Bolzaneto

No, xpescatore, la domanda che dovresti farti e che ancora non ha risposta è: e se tuo figlio si fosse trovato all'interno di quella scuola che è stata sgomberata con una violenza cieca, irrazionale, beluina,  a tal punto che per giustificarla sono state costruite false prove, quali le bombe molotov, tu cosa avresti detto? Non mettete tutto in un bel calderone, non confondete i disordini di piazza con ciò che di barbaro è accaduto in quella scuola ed a bolzaneto. Ogni tanto fate un bel distinguo altrimenti rischiate voi di rimanere prigionieri del vs. pregiudizio. Le mele marce a volte possono anche indossare una divisa. Obbligo di uno stato democratico è di rimuoverle.
dreamofme dreamofme 16/07/2008 ore 11.20.55
segnala

(Nessuno)RE: Nelle celle di Bolzaneto

A xpescatore che il 16/07/2008 11.13.38 ha scritto:
A dreamofme che il 16/07/2008 10.47.07 ha scritto:
Ma sono tutte invenzioni dei comunisti che si sono anche auto inflitti le lesioni di cui si parla.... vogliamo capire che tutte le ragioni sono delle FdO e le colpe dei manifestanti che osavano dissentire con le mani alzate? Loro erano da massacrare, non quei giocherelloni amici che devastavano una città.....
O si ironizza o si finisce male....

Rispondo: Se avessero manifestato pacificamente nessuno si sarebbe fatto male. La polizia non carica se non è fatta oggetto di attacchi ed a Genova ce ne sono stati tanti organizzati addirittura con camion che hanno portato spranghe e randelli.

Ma se vostro figlio fosse stato uno dei poliziotti che rischiavano la vita, cosa avreste detto?

Diciamo la verità dal '68 per voi la polizia è "fascista " a prescindere!


Rispondo: Intanto erano in stato di fermo, quindi avrebbero dovuto subire un trattamento ben diverso, almeno secondo legge. Poi la maggior parte erano persone che manifestavano con le mani alzate, che non aveano motivo di subire certi trattamenti se non la frustrazione di certe MERE vogliose d sfogarsi con qualcuno....avessero fatto questo a coloro che hanno devastato Genova sarebbe stato diverso, ma ovviamente quelli sono liberi ed indisturbati.

LittleWolf84 LittleWolf84 16/07/2008 ore 11.26.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Nelle celle di Bolzaneto

A xpescatore che il 16/07/2008 11.13.38 ha scritto:
A
Rispondo: Se avessero manifestato pacificamente nessuno si sarebbe fatto male. La polizia non carica se non è fatta oggetto di attacchi ed a Genova ce ne sono stati tanti organizzati addirittura con camion che hanno portato spranghe e randelli.

Ma se vostro figlio fosse stato uno dei poliziotti che rischiavano la vita, cosa avreste detto?

Diciamo la verità dal '68 per voi la polizia è "fascista " a prescindere!


Rispondo: Cazzate !!

una cosa è la carica..un altra è torturare LA GENTE GIA' IN STATO DI FERMO !!

Ancora non mi ha risposto nessun destro a questa domanda:

Perchè la polizia per SGOMBERARE la diaz ha dovuto fare un MASSACRO (quando sarebbe stato sufficente svegliare tutti, e portarli fuori) mentre quando si arrestano PERICOLOSI BOSS MAFIOSI NESSUNO OSA TORCEGLI UN CAPELLO (una mezza ideace l avrei visto che un ragazzo è inerme, mentre un boss è pericoloso dentro il carcere ugualmente) ??? Cos' è più dannoso per la società, dei ragazzi già arrestati / occupanti di una scuola , oppure un boss della mafia ???

Il 68 non centra niente..la verità è che siete talmente condizionati dall'odio politico fino al punto di approvare l omicidio e la tortura contro la parte avversaria !!!!

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.