Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

RoxD RoxD 01/10/2008 ore 12.56.30
segnala

(Nessuno)RE: Se si LEGALIZZANO tutte le Droghe:

A LittleWolf84 che il 01/10/2008 12.50.36 ha scritto:
A Ramon85 che il 01/10/2008 10.28.04 ha scritto:
1- si eliminerebbe una parte consistente della criminalità 2-le sostanze sarebbero di qualità migliore, si eviterebbero molti morti per droga tagliata con la merda 3-potrei farmi le mie piantine 4-L'Italia avrebbe molti più soldi e li potrebbe spendere per politiche sociali mirate a dissuader i giovani dall'uso di droghe pesanti. 5-Tanto se ci si vuole drogare ci si droga lo stesso. Perchè non la legalizzano? Moralismo? Ideologia? No, affari.

Rispondo: personalmente non ho mai fatto uso di droghe..ma a linea di principio sono d'accordo con te :

1) se uno vuole drogarsi..continua a farlo

2) Se non altro le unità sanitarie vanno a tutelare sulla merce che circola

3) Assistenza medica ai consumatori (zone preposte tipo cofee shop)

4) Entrate fiscali

E' vero che la costituzione tutela il diritto alla salute, ma allora l'abuso di qualsiasi sostanza (tabacco in primis) porta a gravi conseguenze...dipende un attimo da quanto si vuole modulare il fenomeno !!

E' lo stesso discorso trito e ritrito che vale per la legalizzazione della prostituzione, autanasia ecc....




Rispondo:

1) e fin qui posso essere d'accordo. ma con che presupposti...

2) il vantaggio è di chi le usa, io non le uso, a me francamente può non importare un piffero.

3) in un paese dove abbiamo altri problemi sanitari personalmente preferirei risolvere quelli che servono a tutti.

4) che in questo caso vanno bene a quanto pare...

Credo che tra tossicodipendenza, prostituzione ed Eutanasia ci sia una grossa, enorme differenza.
T4ylor T4ylor 01/10/2008 ore 12.58.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se si LEGALIZZANO tutte le Droghe:

Se si legalizzano tutte le droghe si toglie una fetta di guadagno alle cosche malavitose ma anche una fetta di brave persone alla società civile.. che indubbiamente potrebbero cascarci in modo più semplice.
aioh aioh 01/10/2008 ore 13.06.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se si LEGALIZZANO tutte le Droghe:


Rox...corta la domanda vero?

Cmq,in olanda non succedono tutte le disgrazie che quotidianamente subiamo tutti quà in italia?....perchè? Perchè è un popolo diverso,osservante le leggi,e con uno spirito nazionalista un miliardo più grande del nostro. Della serie vabbè una serata,due,ma tutti i giorni no,mi annoio,voglio vivere senza perdere il controllo!Detto qst ,il principale motivo per cui ci sono tanti consumatori di stupefacenti in italia è solo uno: LO SCAZZO seguito dall emulazione....ti dice niente?....
mikepatton mikepatton 01/10/2008 ore 13.32.37
segnala

(Nessuno)RE: Se si LEGALIZZANO tutte le Droghe:

A RoxD che il 01/10/2008 12.52.49 ha scritto:
A aioh che il 01/10/2008 12.41.27 ha scritto:
Ramon,la vede come la vedono gli olandesi,e nn sbaglia!Togliendo le fette di prosciutto ai conservatori,il mercato degli stupefacenti legalizzato getterebbe in rovina l intreccio mafia/droga/armi che fattura centinaia di miliardi di dollari........Ma siccome è sempre meglio evitare ulteriori problematiche legate all disciplina della materia,lavatevene le mani con un ....drogato di merda e pace!!!....Fra l altro con un mercato legalizzato,come con i famosi elenchi dei contribuenti(VISCO INSEGNA!),si potrebbero avere gli elenchi dei consumatori,compresi quelli del famosissimo scoop delle Jene,e subito CENSURATO!!!!!!

Rispondo: tempo fa ho fatto una domanda a cui non ho ricevuto una risposta, se vorrai dirmi la tua opinione...

Le sigarette e gli alcolici sono legali. Ci sono però limiti di vendita ai minorenni.

La maggior parte dei tabaccai vendono le sigarette anche a ragazzini che hanno 11/12 anni (visto con i miei occhi) e i supermercati passano alla cassa alcolici a chiunque, così spesso nei bar ecc.

Ora, se non siamo in grado di far rispettare le leggi con "prodotti" già legali, mi spieghi come è possibile legalizzare sostanze pesanti e potenzialmente letali con il rischio che poi accada la stessa cosa?

Partendo dal presupposto (dubbio) che un diciottenne possa essere consapevole degli effetti degli stupefacenti, con che logica lo insegni ad un dodicenne se poi lo sballo è piacevole e il "negoziante" vende senza problemi?

Se persone adulte uccidono altre persone perchè guidano in stato di alterazione mentale da alcolici, quindi prodotti legali, non è lecito pensare che gli stessi possano guidare sotto l'effetto di stupefacenti legalizzati? Lo so che lo fanno già, ma forse un maggiore accesso ne aumenterebbe ancora il consumo che già pare sia notevole...

Rispondo: ROX GIA RISPOSI ALLA TUA DOMANDA MA SICURAMENTE NON TI PRENDESTI LA BRIGA DI LEGGERE. LE DROGHE PESANTI NON LE VENDEREBBE IL TABACCAIO SOTTO CASA MA LE FARMACIE CON TANTO DI AUSPICATO ELENCO DEI CONSUMATORI E MASSIMA POLITICA DI CONSAPEVOLIZZAZIONE E TENTETIVI DI DISSUASIONE VERSO CHI VORREBBE COMINCIARE.

RoxD RoxD 01/10/2008 ore 13.40.33
segnala

(Nessuno)RE: Se si LEGALIZZANO tutte le Droghe:

A aioh che il 01/10/2008 13.06.16 ha scritto:

Rox...corta la domanda vero?

Cmq,in olanda non succedono tutte le disgrazie che quotidianamente subiamo tutti quà in italia?....perchè? Perchè è un popolo diverso,osservante le leggi,e con uno spirito nazionalista un miliardo più grande del nostro. Della serie vabbè una serata,due,ma tutti i giorni no,mi annoio,voglio vivere senza perdere il controllo!Detto qst ,il principale motivo per cui ci sono tanti consumatori di stupefacenti in italia è solo uno: LO SCAZZO seguito dall emulazione....ti dice niente?....

Rispondo: sarò breve!!! ;-)

Forse prima di legalizzare sostanze potenzialmente pericolose e che notoriamente danno assuefazione e farci un business bisognerebbe essere in grado di far rispettare le leggi già esistenti.

Se parli con me di spirito nazionalista perli con una persona che compra solo prodotti italiani e che tiene alla propria nazione.

Scazzo ed emulazione? Allora forse i nostri ragazzi non sono pronti e maturi a sufficienza per prendersi una responsabilità così grande.
RoxD RoxD 01/10/2008 ore 13.42.34
segnala

(Nessuno)RE: Se si LEGALIZZANO tutte le Droghe:

A mikepatton che il 01/10/2008 13.32.37 ha scritto:
A RoxD che il 01/10/2008 12.52.49 ha scritto:
A aioh che il 01/10/2008 12.41.27 ha scritto:
Ramon,la vede come la vedono gli olandesi,e nn sbaglia!Togliendo le fette di prosciutto ai conservatori,il mercato degli stupefacenti legalizzato getterebbe in rovina l intreccio mafia/droga/armi che fattura centinaia di miliardi di dollari........Ma siccome è sempre meglio evitare ulteriori problematiche legate all disciplina della materia,lavatevene le mani con un ....drogato di merda e pace!!!....Fra l altro con un mercato legalizzato,come con i famosi elenchi dei contribuenti(VISCO INSEGNA!),si potrebbero avere gli elenchi dei consumatori,compresi quelli del famosissimo scoop delle Jene,e subito CENSURATO!!!!!!

Rispondo: tempo fa ho fatto una domanda a cui non ho ricevuto una risposta, se vorrai dirmi la tua opinione...

Le sigarette e gli alcolici sono legali. Ci sono però limiti di vendita ai minorenni.

La maggior parte dei tabaccai vendono le sigarette anche a ragazzini che hanno 11/12 anni (visto con i miei occhi) e i supermercati passano alla cassa alcolici a chiunque, così spesso nei bar ecc.

Ora, se non siamo in grado di far rispettare le leggi con "prodotti" già legali, mi spieghi come è possibile legalizzare sostanze pesanti e potenzialmente letali con il rischio che poi accada la stessa cosa?

Partendo dal presupposto (dubbio) che un diciottenne possa essere consapevole degli effetti degli stupefacenti, con che logica lo insegni ad un dodicenne se poi lo sballo è piacevole e il "negoziante" vende senza problemi?

Se persone adulte uccidono altre persone perchè guidano in stato di alterazione mentale da alcolici, quindi prodotti legali, non è lecito pensare che gli stessi possano guidare sotto l'effetto di stupefacenti legalizzati? Lo so che lo fanno già, ma forse un maggiore accesso ne aumenterebbe ancora il consumo che già pare sia notevole...

Rispondo: ROX GIA RISPOSI ALLA TUA DOMANDA MA SICURAMENTE NON TI PRENDESTI LA BRIGA DI LEGGERE . LE DROGHE PESANTI NON LE VENDEREBBE IL TABACCAIO SOTTO CASA MA LE FARMACIE CON TANTO DI AUSPICATO ELENCO DEI CONSUMATORI E MASSIMA POLITICA DI CONSAPEVOLIZZAZIONE E TENTETIVI DI DISSUASIONE VERSO CHI VORREBBE COMINCIARE.


Rispondo: tranquillo mike, l'ho letta.

Ma in farmacia strizzi un occhio e ti danno i farmaci senza prescrizione medica. Troppe cose funzionano così.

Non dico che la liberalizzazione sia un errore a prescindere, dico però che per metterla in atto attualmente mancano le basi.
RoxD RoxD 01/10/2008 ore 13.44.15
segnala

(Nessuno)RE: Se si LEGALIZZANO tutte le Droghe:

A T4ylor che il 01/10/2008 12.58.07 ha scritto:
Se si legalizzano tutte le droghe si toglie una fetta di guadagno alle cosche malavitose ma anche una fetta di brave persone alla società civile.. che indubbiamente potrebbero cascarci in modo più semplice.

Rispondo: Ecco T4ylor, anche su questo punto siamo d'accordo. Facciamo progressi!:-)))
KahrSur KahrSur 01/10/2008 ore 13.50.01
segnala

(Nessuno)RE: Se si LEGALIZZANO tutte le Droghe:


Allora.

Mi fanno schifo le droghe. Mi fanno schifo i drogati.

Sono per la liberalizzazione di quelle leggere, a patto che non arrivino a scuola o sul luogo di lavoro, e che non si spendano soldi pubblici per fare riabilitazione o per recuperare chi si droga.

Hai scelto di drogarti? Cazzi tuoi caro. Pagaci sopra le tasse, ma scordati di avere sgravi da me. E anche sull'assistenza sanitaria pubblica avrei da ridire... se hai patologie inerenti all'uso di droghe ti paghi da solo le cure. E ce ne sono...

E' l'altro lato del socialismo che mi vanto di rappresentare. Do UT des.
LittleWolf84 LittleWolf84 01/10/2008 ore 13.52.57 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se si LEGALIZZANO tutte le Droghe:

A RoxD che il 01/10/2008 12.56.30 ha scritto:
A LittleWolf84 che il 01/10/2008 12.50.36 ha scritto:
A Ramon85 che il 01/10/2008 10.28.04 ha scritto:
1- si eliminerebbe una parte consistente della criminalità 2-le sostanze sarebbero di qualità migliore, si eviterebbero molti morti per droga tagliata con la merda 3-potrei farmi le mie piantine 4-L'Italia avrebbe molti più soldi e li potrebbe spendere per politiche sociali mirate a dissuader i giovani dall'uso di droghe pesanti. 5-Tanto se ci si vuole drogare ci si droga lo stesso. Perchè non la legalizzano? Moralismo? Ideologia? No, affari.

Rispondo: personalmente non ho mai fatto uso di droghe..ma a linea di principio sono d'accordo con te :

1) se uno vuole drogarsi..continua a farlo

2) Se non altro le unità sanitarie vanno a tutelare sulla merce che circola

3) Assistenza medica ai consumatori (zone preposte tipo cofee shop)

4) Entrate fiscali

E' vero che la costituzione tutela il diritto alla salute, ma allora l'abuso di qualsiasi sostanza (tabacco in primis) porta a gravi conseguenze...dipende un attimo da quanto si vuole modulare il fenomeno !! 

E' lo stesso discorso trito e ritrito che vale per la legalizzazione della prostituzione, autanasia ecc....




Rispondo: 

1) e fin qui posso essere d'accordo. ma con che presupposti...

2) il vantaggio è di chi le usa, io non le uso, a me francamente può non importare un piffero.

3) in un paese dove abbiamo altri problemi sanitari personalmente preferirei risolvere quelli che servono a tutti.

4) che in questo caso vanno bene a quanto pare...

Credo che tra tossicodipendenza, prostituzione ed Eutanasia ci sia una grossa, enorme differenza. 


Rispondo: si chiaro...era solo un paragone per sottolineare il fatto che fenomeni come la prostituzione, l eutanasia (sta prendendo sempre più piede il fai da tè grazie ai nostri cari cattolici) ecc... sono chi piaccia o meno fenomeni che la tanto amata tolleranza 0 non è mai riuscita a debellare.... e possiamo girarci intorno quanto vi pare, ma non si scappa !!!
LittleWolf84 LittleWolf84 01/10/2008 ore 13.55.50 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Se si LEGALIZZANO tutte le Droghe:

A KahrSur che il 01/10/2008 13.50.01 ha scritto:

Allora.

Mi fanno schifo le droghe. Mi fanno schifo i drogati.

Sono per la liberalizzazione di quelle leggere, a patto che non arrivino a scuola o sul luogo di lavoro, e che non si spendano soldi pubblici per fare riabilitazione o per recuperare chi si droga.

Hai scelto di drogarti? Cazzi tuoi caro. Pagaci sopra le tasse, ma scordati di avere sgravi da me. E anche sull'assistenza sanitaria pubblica avrei da ridire... se hai patologie inerenti all'uso di droghe ti paghi da solo le cure. E ce ne sono...

E' l'altro lato del socialismo che mi vanto di rappresentare. Do UT des.

Rispondo: Io penso che l assistenza sanitaria non debba essere negata a nessuno...però concordo che se hai scelto di drogarti o lo fai a casa tua o lo fai in locali preposti...oltre NO !!

Personalmente io preferisco uno che s spacchi di cocaina in un edificio chiuso piuttosto che ritrovarselo lanciato in autostrada, strafatto come un cocco !!

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.