Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

cristian1977 cristian1977 16/06/2011 ore 07.55.26
segnala

ImportantePISAPIA: PRIMO PROBLEMA PER MILANO PATROCINARE UN GAY PRIDE

nella prima riunione di giunta pisapia ha subito stabilito di risolvere un grosso problema per milano
ovvero patrocinare un gay pride visto che a milano non vi sono mai state manifestazioni di questo genere

COSA PENSATE?

complimenti a pisapia
era proprio il primo problema su cui dibattere nella prima riunione di giunta
era il problema più grosso per milano non ave mai avuto una simil manifestazione

niceMiriana niceMiriana 16/06/2011 ore 07.58.17
segnala

(Nessuno)RE: PISAPIA: PRIMO PROBLEMA PER MILANO PATROCINARE UN GAY PRIDE

Buongiorno ......
cristian1977 cristian1977 16/06/2011 ore 08.01.29
segnala

(Nessuno)RE: PISAPIA: PRIMO PROBLEMA PER MILANO PATROCINARE UN GAY PRIDE

altrettanto a te
A.Levante A.Levante 16/06/2011 ore 08.17.39 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: PISAPIA: PRIMO PROBLEMA PER MILANO PATROCINARE UN GAY PRIDE

Sono stufa di queste storie, sono stufa di vedere i gay sempre in prima pagina. Si facciano la vita loro e lascino in pace gli altri.
Facciamo anche noi un eteropride, forza, facciamone uno tutti i giorni.
Se sono discriminati è perchè loro sono i primi a discriminarsi.

Io me ne sono sempre fregata degli orientamenti sessuali altrui ma ora sono anche stufa di vedermi imposte tutte 'ste manifestazioni. Sembrano un circo ambulante e non credo che rappresentino la totalità dei gay.
Quelli che conosco io sono tutte persone normalissime, con una vita normale e comprotamenti normali.
cristian1977 cristian1977 16/06/2011 ore 08.32.03
segnala

(Nessuno)RE: PISAPIA: PRIMO PROBLEMA PER MILANO PATROCINARE UN GAY PRIDE

A.Levante scrive:
Sono stufa di queste storie, sono stufa di vedere i gay sempre in prima pagina. Si facciano la vita loro e lascino in pace gli altri.
Facciamo anche noi un eteropride, forza, facciamone uno tutti i giorni.
Se sono discriminati è perchè loro sono i primi a discriminarsi.

Io me ne sono sempre fregata degli orientamenti sessuali altrui ma ora sono anche stufa di vedermi imposte tutte 'ste manifestazioni. Sembrano un circo ambulante e non credo che rappresentino la totalità dei gay.
Quelli che conosco io sono tutte persone normalissime, con una vita normale e comprotamenti normali.


quoto in toto
michiamolollo michiamolollo 16/06/2011 ore 08.32.24
segnala

(Nessuno)RE: PISAPIA: PRIMO PROBLEMA PER MILANO PATROCINARE UN GAY PRIDE

A.Levante scrive:
Io me ne sono sempre fregata degli orientamenti sessuali altrui ma ora sono anche stufa di vedermi imposte tutte 'ste manifestazioni. Sembrano un circo ambulante e non credo che rappresentino la totalità dei gay.
Quelli che conosco io sono tutte persone normalissime




Perchè? si concedono e si fanno manifestazioni per tutto e tutti. Perchè non dovrebbero farle anche i gay?


Si certo che i gay son persone normali come tutti. Cosa pensavi? che fossero anormali?
eheheheheh
Moderatore
eheheheheh 16/06/2011 ore 09.33.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: PISAPIA: PRIMO PROBLEMA PER MILANO PATROCINARE UN GAY PRIDE

michiamolollo scrive:
Si certo che i gay son persone normali come tutti. Cosa pensavi? che fossero anormali?

E secondo te fare una "carnevalata", perchè si tratta di quello, in stile carnevale di Rio dimostra la loro normalità?fammi capire..loro, giustamente, si lamentano di non sentirsi diversi..di sentirsi persone normali..ma poi fanno una manifestazione dove decidono di travestirsi e di accentuare la loro diversità con "costumi" in certi casi al limite del ridicolo..e il messaggio che passa quale sarebbe?:-)
A me sembra una cosa un tantino incoerente :-) non puoi lamentarti di non sentirti diverso e poi manifestare ostentando la tua diversità..come a dire: "io sono diverso e me vanto" :-) come se tu dicessi: "io non sono razzista" ma poi vai in giro col cappuccio del Ku Klux Klan :-)
Finchè ci saranno manifestazioni di questo tipo l'idea che hanno ancora moltissime persone non cambierà..e secondo me tante tantissime persone gay non trovano di cattivo gusto queste carnevalate?:-)
Sarebbe così difficile fare un gay-pride dove i partecipanti si vestono in "borghese"?lì si che il messaggio che passerebbe sarebbe quello di far vedere, a chi ha la mente ancora chiusa, che una persona gay non ha nulla di diverso rispetto ad una persona etero :-)
melites melites 16/06/2011 ore 09.37.11
segnala

(Nessuno)RE: PISAPIA: PRIMO PROBLEMA PER MILANO PATROCINARE UN GAY PRIDE

La prossima campagna eletorale è fra 5 anni, date una tregua alla macchina del fango.. siete instancabili!!
michiamolollo michiamolollo 16/06/2011 ore 09.40.45
segnala

(Nessuno)RE: PISAPIA: PRIMO PROBLEMA PER MILANO PATROCINARE UN GAY PRIDE

@ eheheheheh:

a ridaglie.

Perchè tu vuoi fare una categoria dei gay, laddove la categoria non esiste.

Ci sono molti gay che voglion fare manifestazioni carnevalesche e aggiungo io colorite e divertenti per loro e che non fanno male a nessuno.

Ci sono gay che non approvano

Come ci siono etero che vanno ai rave party nelle città europee e altri che non ci vanno.

I gay non sono un categoria fatta di persone tutte uguali nel modo di pensare come non lo sono gli etero.
JJSlide JJSlide 16/06/2011 ore 09.44.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: PISAPIA: PRIMO PROBLEMA PER MILANO PATROCINARE UN GAY PRIDE

A.Levante scrive:
Facciamo anche noi un eteropride, forza, facciamone uno tutti i giorni.


Se facessi quello che fanno loro sui loro carri scommetto che ti butterebbero dentro per atti osceni in luogo pubblico.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.