Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

Duca.theKnight Duca.theKnight 30/05/2013 ore 15.30.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ....................................

kipling13 scrive:
I MANDANTI DELLO STUPRO - Nel febbraio 1998, si lesse nelle motivazioni della sentenza emessa qualche settimana prima che Biagio Pitarresi, esponente di spicco della destra milanese, aveva confermato al giudice istruttore che lo stupro di Franca Rame era stato ordinato da alcuni ufficiali dei carabinieri della Divisione Pastrengo e perpetrato da cinque neofascisti. Il giudice Guido Salvini sottolineò come il comando della Pastrengo fosse stato “pesantemente coinvolto”, negli Anni 70, in “attività di collusione con strutture eversive e di depistaggio delle indagini in corso, quali la copertura di traffici d’ armi, la soppressione di fonti informative che avrebbero potuto portare a scoprire le responsabilità nelle stragi dei neofascisti Freda e Ventura”. A parlare per la prima volta del coinvolgimento dei carabinieri nello stupro della Rame era stato l’ex neofascista Angelo Izzo, nel 1987: ma all’epoca la sua testimonianza non venne ritenuta attendibile.


A volte bastano due nomi, due soli, per far quadrare tutto.

Il giudice Salvini, uno di quei fenomeni che si sono prodigati per far rinascere ad ogni costo indagini già spente, consumando anni di "lavoro" per mantenere acceso il focolare della "strage fascista". Milioni di euro sperperati per costruire, ancora una volta, l'ennesima inchiesta bufala, basata sul nulla più totale. Ed infatti, ovviamente, il risultato è stato quello di vedere assolti tutti i nuovi imputati. Parlo di assoluzione DEFINITIVA, quindi non tentate di rompere i coglioni con qualche trovata teatrale.

Angelo Izzo, l'assassino del Circeo, il "pentito" che viveva nel carcere di Sollicciano, dove per anni ed anni ha parlato di tutto e del contrario di tutto. Salvo poi essere smentito in TUTTE le aule di tribunale ed essere condannato per calunnia. Nessuna delle "dichiarazioni" di questo infame assassino è mai stata utilizzata in nessuna aula di giustizia per la condanna di nessun imputato. Un becero automa, gestito dai soliti noti per costruire le ennesime inchieste roboanti, poi finite puntualmente con l'assoluzione dei malcapitati mandati alla sbarra.

Bastano due nomi e la loro "qualità" per capire tutto....

Ty.phoon Ty.phoon 30/05/2013 ore 15.36.05 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ....................................

@ Duca.theKnight:



A volte bastano due nomi, due soli, per far quadrare tutto.

Il giudice Salvini, uno di quei fenomeni che si sono prodigati per far rinascere ad ogni costo indagini già spente, consumando anni di "lavoro" per mantenere acceso il focolare della "strage fascista". Milioni di euro sperperati per costruire, ancora una volta, l'ennesima inchiesta bufala, basata sul nulla più totale. Ed infatti, ovviamente, il risultato è stato quello di vedere assolti tutti i nuovi imputati. Parlo di assoluzione DEFINITIVA, quindi non tentate di rompere i coglioni con qualche trovata teatrale.

Angelo Izzo, l'assassino del Circeo, il "pentito" che viveva nel carcere di Sollicciano, dove per anni ed anni ha parlato di tutto e del contrario di tutto. Salvo poi essere smentito in TUTTE le aule di tribunale ed essere condannato per calunnia. Nessuna delle "dichiarazioni" di questo infame assassino è mai stata utilizzata in nessuna aula di giustizia per la condanna di nessun imputato. Un becero automa, gestito dai soliti noti per costruire le ennesime inchieste roboanti, poi finite puntualmente con l'assoluzione dei malcapitati mandati alla sbarra.

Bastano due nomi e la loro "qualità" per capire tutto....


si sa che in italia, una volta che ti hanno affibbiato un'etichetta addosso, ti rimane cucita a vita. difficile stupirsi ancora.
kipling13 kipling13 30/05/2013 ore 15.42.54 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ....................................

@ Duca.theKnight: Se ti riferisci ad Ordine Nuovo, il Salvini ruppe i coglioni anche a Autonomia Operaia, Brigate Rosse, Prima Linea... a tutto tondo mi sembra.

Su Rizzo, che dire... non fu creduto e tanto basta.

Rimane come un macigno lo stupro da parte di militanti fascisti ordinato dal comando della Pastrengo.
mery1981 mery1981 30/05/2013 ore 16.17.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ....................................

ALLORA NEI CONFLITTI DI GUERRA IN QUALSIASI IDEALE POLITICO NAZIONI CHE USANO FARE GLI STRUPI PER GENETICALO TENGONO UOMINI GELOSI O FRUSTRATI LO USANO PER SFREGIO CMQ INDIPENDENTEMENTE E' SEMPRE L'UOMO CHE STUPRA DEVE ESSERE UN REATO PER QUEGLI UOMINI IO PER LEGGE LI FAREI CASTRARE E TAGLIARLI LE MANI POI VORREI VEDERE COME FANNO LA VIOLENZA SESSUALE NON DEVE ESISTERE IN QUESGA TERRA AZZO CMQ POSSO DIRE CE PER FORTUNA NON TUTTI GLI UOMINI DELLA TERRA SONO COSI' E MENOMALE EHEHEHE :ok
Servo.Ancestrale Servo.Ancestrale 30/05/2013 ore 18.23.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ....................................

misonrottoilcasso scrive:
la rame è stata bravissima a "strumentalizzare" ...
e solo un attore poteva così bene utilizzare un episodio così traumatico
per trasformarlo in un processo catartico "appagante"
un valore aggiunto che ha fatto aumentare gli ascolti tv

analisi perfettissima...

in questo 3d si respira ipocrisia allo stato puro :clap :clap
Servo.Ancestrale Servo.Ancestrale 30/05/2013 ore 18.25.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ....................................

Lord.Goring scrive:
Credo che le donne dovrebbero ringraziare la Rame per aver descritto così a testa alta un episodio tanto orribile.

certo, se non lo strumentalizzava lei non lo conoscevamo :haha
ma andate a ciliege che sono mature :hoho



poi son belle rosse

:many
Servo.Ancestrale Servo.Ancestrale 30/05/2013 ore 18.27.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ....................................

Ty.phoon scrive:
@ angelinacommedore:

io so solo che era quella che festeggiava l'eccidio dei fratelli Mattei a Primavalle.

mandando soldi e solidarietà a lollo e delinquenti associati.



questa parte qui i moralisti a gettone de roma se la sono dimenticati :hoho
Amelia.Earhart Amelia.Earhart 30/05/2013 ore 18.32.32
segnala

(Nessuno)RE: ....................................

Devo ammettere che non ero a conoscenza di questa vicenda e più la leggo, non solo qui nel forum, più rimango basita e più mi sembra una forzatura politica.
bbwroma bbwroma 30/05/2013 ore 18.43.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ....................................

Per chiarezza di informazione va detto che la violenza fu raccontata dall'attrice nel 1975 con "Lo stupro" senza dichiarare di averla vissuta in prima persona, cosa che fece solo nel 1987(a Fantastico).
Violapalma Violapalma 30/05/2013 ore 21.54.53 Ultimi messaggi

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.