Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

llong llong 12/12/2013 ore 22.32.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Un bravo papà

aqwmaschio scrive:
l'atto più semplice è procreare, se riescxono a farlo senza tecnologie strane ma in modo naturale, ben venga quello che natura propone e dispone.Scusami se sono stato duro , non pigliartela con me, pigliatela con la natura , oppure con Dio.

allora con il tuo ragionamento se una coppia "naturale" non riesce a procreare in modo naturale non può ricorrere a fecondazione artificiale o ad adozione o comunque usare la tecnologia per avere figli e non dimenticare che bisogna annullare il matrimonio in quanto non riescono a fare "l'atto più semplice"
virgola4 virgola4 12/12/2013 ore 22.33.15
segnala

(Nessuno)RE: Un bravo papà

anarcogatto scrive:
E che abbiamo fatto per meritarci questo?

Tranquillo, a gentile richiesta si può opporre un garbato rifiuto
llong llong 12/12/2013 ore 22.38.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Un bravo papà

aqwmaschio scrive:
----------------C'è un tempo per amare e alle volte per procreare in modo genuino, oggi si inventa di tutto, si procrea in fialetta con lo sperma di altri, propio una cosa contro natura direi. ma poi,, perchè usare ipocritamente il seme in fialetta , il seme di un altro si potrebbe pigliare in modo più naturale,dentro una sana svolazzata di lenzuola in un lettone morbifo, insomma che serve la fialetta del seme altri? eggià...se sono 2 donne ,,mica possono ....eggià--povero mondo. questo è uno dei tanti motivi che mi costringe a ripudiare la procreazione, il mondo lo vedo sempre più perso, io non procreo , non volio figli che mi accusino di averceli portati.povero mondo..

se vuoi vivere in un mondo naturale inizia a non vestirti (in natura non esistono) vivi in una caverna (le case sono opera della tecnologia) spostati a piedi (non puoi usare neanche il cavallo perchè in natura è un animale libero) elimina i soldi (sono un invezione dell' uomo) e sopratutto butta il computer e il telefonino (strumenti altamente tecnologici)
llong llong 12/12/2013 ore 22.42.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Un bravo papà

aqwmaschio scrive:
Eggià..si vuole andare contro natura, eggià.----povero mondo come siamo finiti,, una volta dicevano povero mondo dove andremo a finire.si stava meglio prima.

lo dicevano 30 anni fa'........
allora non cera il cellulare, il computer ne internet.........
se vuoi tornare a quei bei tempi andati..........
procurati la legna per scaldare casa.....
e come irish domani mattina "prendi la bicicletta per fare 30 miglia e andare a lavorare"
LiIyum LiIyum 12/12/2013 ore 22.43.15 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Un bravo papà

A.Levante scrive:
Ho visto i tuoi dare del nano in senso spregiativo, a persone del partito avversario, il rispetto per chi è nano davvero dove era? Froci sarà un brutto termine ma è in uso da molto tempo,

Ragazzi, vi prego, scolpite nel vostro vocabolario questa chicca: "nano" è dispregiativo mentre "frocio" è in uso da molto tempo.
Deliziosa, come sempre.
:-)))
17825776
A.Levante scrive: Ho visto i tuoi dare del nano in senso spregiativo, a persone del partito avversario, il rispetto per chi è...
Risposta
12/12/2013 22.43.15
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
llong llong 12/12/2013 ore 22.50.58 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Un bravo papà

giorgio60 scrive:
RE: Un bravo papà
PearlNecklace scrive:


Dio per me non esiste.


negare agli altri di crederci e' da fascisti...

la laicita' di uno stato non si misura nella negazione delle religioni ma nella liberta' di professarle.

...si puo' essere cattolici e vivere in un paese laico senza per questo rinnegare nulla...
il problema e' che c'e' gente che vuole il disordine,il qualunquismo,gente senza ideali che svenderebbe la madre di tutti perche' la sua non e' stata una buona madre...
si puo' bere acqua da una fonte se potabile e non negare agli altri di bere se qualcuno non ha sete.

io non credo che quel minchione di padre era costretto a far rimanere la figlia in classe durante la benedizione che non dura piu' di 30 secondi...fascisti...

lei ha detto che non crede non ha detto che gli altri non devono credere.........
nel più bel discorso qualunquista accusi chi non crede di esserlo........
tu sei libero di credere se io non credo in uno stato laico ho diritto a dirlo e non devo essere "scartato" insultato per questo mio "credo".........
se la legge dice che non si può fare la scuola deve insegnare a rispettare tutte le leggi non solo quelle che ci piacciono
virgola4 virgola4 12/12/2013 ore 22.52.02
segnala

(Nessuno)RE: Un bravo papà

LiIyum scrive:
Ragazzi, vi prego, scolpite nel vostro vocabolario questa chicca: "nano" è dispregiativo mentre "frocio" è in uso da molto tempo.
Deliziosa, come sempre.

So disgressioni linguistiche
Attorcinate e storcinate
Un volo pindarico da professionisti
llong llong 12/12/2013 ore 22.58.15 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Un bravo papà

aqwmaschio scrive:
----------e perchè non ci credi ? Dio esiste, credimi.il solo fatto che ne discuti ti avvicina a lui.Dio esiste.

si discute anche del UOMO NERO CHE MANGIA I BAMBINI CATTIVI.........
quindi esiste anche lui?
giorgio60 giorgio60 12/12/2013 ore 23.00.30 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Un bravo papà

llong scrive:
se io non credo in uno stato laico ho diritto a dirlo



ma ci mancherebbe.
llong llong 12/12/2013 ore 23.00.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Un bravo papà

giorgio60 scrive:
secondo me stai facendo un po' di confusione...

ma nessuno vuole imporre nulla...la scuola pubblica e' laica e rimane laica...stai facendo un casino su nulla...
la religione non e' la negazione della laicita'...non si infrange nessuna legge se si continua una tradizione che non infastidisce nessuno se non i militanti del partito dei qualunquisti...
lasciamelo dire,il tuo e' un atteggiamento fascista.

se tu che fai confusione qui si discute se è giusto violare la legge e benedire i bambini durante le ore di lezione scolastiche........

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.