Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

excristian1977 22/07/2015 ore 10.09.08 Ultimi messaggi
segnala

ImportanteGRECIA: ANZICHè DARGLI I SOLDI, TOGLIERLI IL DEBITO?

ogni tot giorni assistiamo alla solita notizia dove la grecia deve pagare una rata dei vari rpestiti ottenuti per non fallire
ad ogni simile notizia leggiamo anche di un nuovo rpestito per coprire la rata da pagare

a mio avviso qualcuno vuole effettivamente far fallire la grecia e fa bene la grecia a nojn piegarsi

perchè anzichè dargli soldi per pagare i debiti, creando quindi nuovi debiti, se effettivamente volessero aiutare la grecia gli condonerebbero il debito non che per coprire i debiti invece gli fanno fare altri debiti

COSA PENSATE?
8307391
ogni tot giorni assistiamo alla solita notizia dove la grecia deve pagare una rata dei vari rpestiti ottenuti per non fallire ad...
Discussione
22/07/2015 10.09.08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
daisy1461 daisy1461 22/07/2015 ore 10.18.23
segnala

(Nessuno)RE: GRECIA: ANZICHè DARGLI I SOLDI, TOGLIERLI IL DEBITO?

@excristian1977 :

Io penso che non solo non ne avrebbero giovamento i greci che continuerebbero ad avere bisogno di soldi, ma nemmeno tutti coloro (tra cui noi) che li hanno mantenuti in tutto questo tempo e che vedrebbero in fumo quanto hanno sborsato.
intermezzo intermezzo 22/07/2015 ore 10.38.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: GRECIA: ANZICHè DARGLI I SOLDI, TOGLIERLI IL DEBITO?

@daisy1461 scrive:
vedrebbero in fumo quanto hanno sborsato.


Stiamo sborsando ancora e ancora, e non ci renderanno indietro niente. E le banche tedesche saranno salve.


MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 22/07/2015 ore 10.40.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)...

Considerando che i debiti che oggi ha la Grecia derivano dal REGALO fatto alla Germania negli anni '50, direi che possa tranquillamente essere abrogato il Debito, alla fine per i soldi dati, siamo creditori verso la Germania, più che versoa la Grecia.
18801154
Considerando che i debiti che oggi ha la Grecia derivano dal REGALO fatto alla Germania negli anni '50, direi che possa...
Risposta
22/07/2015 10.40.02
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
daisy1461 daisy1461 22/07/2015 ore 10.43.05
segnala

(Nessuno)RE: GRECIA: ANZICHè DARGLI I SOLDI, TOGLIERLI IL DEBITO?

@MIRKO.CUOREROSSOBLU scrive:
Considerando che i debiti che oggi ha la Grecia derivano dal REGALO fatto alla Germania negli anni '50,



Continui a dire questa cosa.
Hai documenti che lo provano?
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 22/07/2015 ore 10.47.06 Ultimi messaggi
daisy1461 daisy1461 22/07/2015 ore 10.58.07
segnala

(Nessuno)RE: GRECIA: ANZICHè DARGLI I SOLDI, TOGLIERLI IL DEBITO?

@HULKMENN scrive:
loro obbiettivo e abbassare il numero della pololazione a 900 milioni di abitanti in tutto il pianeta


Però! Da 9 miliardi a 900 milioni!
Obiettivo ambizioso|
daisy1461 daisy1461 22/07/2015 ore 11.01.48
segnala

(Nessuno)RE: GRECIA: ANZICHè DARGLI I SOLDI, TOGLIERLI IL DEBITO?

@MIRKO.CUOREROSSOBLU scrive:
ve l'ho postato il mese scorso, del Debito Tedesco condonato



OK, ma perchè i greci non ci hanno pensato prima, se davvero avevano questo credito da riscuotere?
E a me francamente secca un po', perderci i soldi con i quali questi parassiti hanno fatto la bella vita per anni a spese altrui.
palmerino1965 palmerino1965 22/07/2015 ore 12.19.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: GRECIA: ANZICHè DARGLI I SOLDI, TOGLIERLI IL DEBITO?

il debito non andrebbe ripagato, per me.
attuando la sovranità monetaria e legando la moneta all'oro fisico che ogni nazione possiede, si elimineranno queste e tanta altre problematiche.
non ce lo permetteranno mai e perché non siamo ancora pronti mentalmente (ci siamo lasciati governare da Monti: è tutto dire) e perché ci muoveranno subito guerra nel caso volessimo perseguire questa trasformazione.


per l'Ordine Mondiale penso che sia possibile una strategia siffatta.
in fondo da tempo non riusciamo a fare figli (stiamo diventando sempre più sterili), nelle nuove generazioni il maschio e la femmina si stanno confondendo tra loro, le malattie aumentano e si presentano anche ad età più giovanili, aumentano le guerre liquide ovvero regionali, riduciamo spaventosamente le risorse naturali, eccetera...

obiettivamente da come oggi e per decenni stiamo vivendo cosa possiamo affermare?
che lavoriamo per la ricchezza di pochi per inseguire una felicità fittizzia (avere più che essere) e sentirci sempre più impauriti del prossimo e della vita in generale.

non siamo già schiavi, attualmente?
in fondo basta solo prenderne consapevolezza per uscire da questa gabbia che noi stessi curiamo ogni giorno con il nostro sudore e dolore.
c'est la vie.
in fondo il cambiamento avverà presto: in un modo (ancora più schiavi) o nell'altro (liberi di essere) comunque il mondo non sarà più quello attuale.

gastone6 gastone6 22/07/2015 ore 19.57.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: GRECIA: ANZICHè DARGLI I SOLDI, TOGLIERLI IL DEBITO?

C’è una nota di ancora maggior devastante tristezza nella buffonata ignobile chiamata governo Tsipras-Varoufakis. Non lo sanno, o hanno fatto finta di non saperlo, ma la Grecia in realtà tiene tutta l’Eurozona per le palle, e poteva asfaltarli tutti al muro. Basta leggere i rapporti interni della Banca Centrale Europea (BCE).

Non sto scherzando: se li leggete, anche solo i primi capitoli, capite che la BCE è letteralmente TERRORIZZATA all’idea che la Grecia scoppi, salti in aria, che le banche greche facciano il botto, perché la BCE con Draghi sanno benissimo che il botto finale della Grecia è l’olocausto dell’euro. (ma non lo sanno i soliti cefali politici/giornalistici)

Ed ecco che Draghi riunisce il Consiglio dei Governatori e glielo dice in faccia. Tsipras è un eunuco? Non ha sostegno neppure in un negozio di kebab? Le banche greche sono stra-fallite? Non c’è nessuna speranza che Atene faccia le riforme della Troika-Schaeuble? Sì tutto vero. Ma, merda, non possiamo farli fallire, se no andiamo tutti a casa con la pensione, dice Draghi ai banchieri centrali.

Ironico eh? La Grecia in realtà tiene la UE per le palle e non lo sanno, sti dementi. O sti falsari di ‘Tsipraroufakis’.

Oggi, dice Bloomberg, i tecnocrati di punta della BCE, con Draghi, si collegheranno via telefono per decidere cosa fare. Dovete ricordare che le banche greche sono tutte appese come pesci all’amo dell’ELA, cioè al ‘Programma di assistenza per la liquidità d’emergenza’ della BCE, che ora per forza va ampliato (cioè la BCE gli deve prestare di più), mentre prima la BCE solennemente giurava che non l’avrebbe mai fatto. Oggi calano le mutande, Draghi l’ha già detto.

Poi vi ho già raccontato che Mario Draghi, quando si sentiva un galletto sicuro del suo potere sulla Grecia, decise nel 2014 di escludere Atene (e non gli altri Paesi euro) dal programma QE, cioè di non comprargli titoli di Stato così da far scendere gli interessi e dare ossigeno al governo greco. Sapete che se qualcuno ti compra molti titoli di Stato, gli interessi che tu paghi su di essi scendono molto. Draghi decise appunto di comprare titoli italiani, spagnoli, olandesi, francesi ecc., (il QE) facendo scendere gli interessi che paghiamo su quei titoli (facendoci risparmiare, come nazioni, miliardi), ma NON volle includere la Grecia in quel programma salva-vita. Ma ora…

… ora che gli ellenici stanno per saltare in aria e per portarsi tutta l’Eurozona nella tomba, Draghi si è fatto la popò nelle mutande. Ops! La mesta scommessa di Mario è che la Grecia, almeno di facciata, faccia quelle due o tre riforme di base per poter poi annunciare al mondo, SENZA PERDERCI LA FACCIA, che la BCE torna ad aiutare la Grecia sia coi prestiti (ELA) che col QE. Ma dietro a queste decorose dichiarazioni, come detto, c’è terrore e pannoloni sporchi dei tecnocrati BCE che il gioco sadico con la Grecia sia andato oltre i limiti, e che ora con l’olocausto ellenico salti in aria tutto il sistema.

Ecco come Mario Draghi ha posto la questione salvando la faccia della più importante banca centrale del mondo: “Certo, ci sono sempre questioni relative alla capacità e alla volontà greca di fare le riforme… Ma pensate che sia legittimo che la BCE prenda le sue decisioni basandosi su dubbi su un governo? No, non siamo fatti di quella pasta”. Tradotto…

… “fanculo se Atene farà o no le riforme della Troika, noi la salviamo e basta, se no, ripeto, andiamo tutti in pensione (e in fondo al pozzo)”.

Cristo, ma Gesù Maria, se queste cose le dice Mario Draghi, alla faccia di Schaeuble et Merkel, possibile che quei minorati mentali di Tsipras e di Varoufakis non le capissero? O… fingono di non capirle?

GRECI! SIETE VOI A TENERE L’EUROZONA PER LE PALLE? SVEGLIAAAAAAA!parola di barnard

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.