Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

aioh 01/12/2016 ore 14.00.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)«Fidel ha compromesso il futuro di Cuba, obbligando due milioni di persone ad abbandonare il Paese».

Ad affermarlo è Juanita Castro, sorella del lider maximo. In un’intervista alla Stampa non fa sconti. Per lei Raul è una persona diversa. Ha fiducia in lui, «continuerà le riforme e avvierà Cuba verso una trasformazione democratica». E soprattuttospera che consenta al popolo di scegliere il prossimo governo. Anzi, dice Juanita, «penso che lo farà».

Juanita Castro spiega perché ha rotto con Fidel
«Una cosa era la rivoluzione, un’altra il regime instaurato dopo», spiega Juanita Castro. «Fidel non ha mantenuto le promesse. In parte lo ha fatto, ma il prezzo da pagare è stato troppo alto». La sorella di Castro vive a Miami. «Ho rotto con lui quando è diventato comunista e si è alleato con Mosca». Una scelta per lei inspiegabile. «Credo lo abbia fatto solo perché pensava che l’Urss lo avrebbe aiutato a durare».

«Basta odio e persecuzioni»
Su questo «ha avuto ragione, perché è rimasto al potere mezzo secolo», aggiunge Juanita Castro. «Però è stata una scelta sbagliata sul piano etico, e anche pratico». Adesso «dobbiamo voltare pagina e pensare al futuro». Basta «distruggerci a vicenda, dobbiamo perdonare». Serve un governo che «indichi un cammino comune, senza più odio, persecuzioni, tragedie, esodi».

dal secolo italico
8452292
Ad affermarlo è Juanita Castro, sorella del lider maximo. In un’intervista alla Stampa non fa sconti. Per lei Raul è una persona ...
Discussione
01/12/2016 14.00.33
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
aioh aioh 01/12/2016 ore 14.02.50 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)«Fidel ha compromesso il futuro di Cuba, obbligando due milioni di persone ad abbandonare il Paese».

Speriam bene! :ok
Vedere all'opera tutti i cubani indaffarati a gestire l'enorme mole di turisti potrebbe essere un sogno raggiungibile.

Non arrendetevi!
excristian1977 excristian1977 01/12/2016 ore 14.49.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)«Fidel ha compromesso il futuro di Cuba, obbligando due milioni di persone ad abbandonare il Paese».

@aioh :

intervista scomoda
aioh aioh 01/12/2016 ore 14.52.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)«Fidel ha compromesso il futuro di Cuba, obbligando due milioni di persone ad abbandonare il Paese».

@excristian1977 : una compagna che ha fatto il pellegrinaggio sulla tomba del Che a santa clara ancora oggi ne è una forte sostenitrice al punto di pagarsi le rate di mutuo della seconda casa,affittando in NERO! :ok
desdemona.larouge desdemona.larouge 01/12/2016 ore 16.23.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)«Fidel ha compromesso il futuro di Cuba, obbligando due milioni di persone ad abbandonare il Paese».

Juanita Castro vive negli USA e collabora con la CIA da quando Fidel decise di includere i terreni di famiglia tra quelli espropriati, il suo interessamento alla democrazia è quello di ritornare a Cuba, farsi dare i terreni e costruirci un centro commerciale.
aioh aioh 01/12/2016 ore 16.39.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)«Fidel ha compromesso il futuro di Cuba, obbligando due milioni di persone ad abbandonare il Paese».

@desdemona.larouge : eppure qst parole sono di una competezza tale ,strabiliantemente veritiere.

Bastava vederla cuba qlk anno fa per capire un insieme di cose,realta da non credere ai propri occhi che risultano tremendamente reali nelle parole di juanita.
scettico1956 scettico1956 02/12/2016 ore 08.48.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)«Fidel ha compromesso il futuro di Cuba, obbligando due milioni di persone ad abbandonare il Paese».

non lasciamoci ingannare, quando fidel castro raggiunse il potere , svuotò le carceri e spedì in usa la feccia della delinquenza locale, ottenendo così due cose,liber le carceri per i dissidenti e si liberò di una bella fetta di malavita. quindi i cubani in esilio non è che siano tutti dei santi con la nostalgia della patria

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.