Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

giorgio60 12/02/2018 ore 15.53.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)io emigrato in usa potrei fare una cosa del genere?


da facebook...

Lunedì mattina.
Frecciarossa 9608, Roma Termini - Milano.
Il signore in foto di cui non mi interessa nascondere la fisionomia si è seduto accanto a me, senza alcun bagaglio.
In mano solo il telefono ed un foglietto volante;
ha preso il Frecciarossa, ma con un biglietto per un Interregionale.
Stava parlando al telefono, ma appena ha visto La capotreno ha abbassato il cappuccio fingendo di dormire.
la Capotreno (minuta, esile e giovane, nonché educatissima) gentilmente ha “svegliato” il signore, e dopo aver appurato che non parlasse italiano, ha spiegato in inglese che era sul treno sbagliato.
Ha chiesto la differenza del costo, ma lui ha detto di non aver soldi (smartphone Samsung S8).
La signora delle Ferrovie gli ha chiesto un documento per poter elevare la contravvenzione, ma ovviamente ne è sprovvisto.
Sempre con gentilezza la signora ha chiesto se avesse un passaporto, e lui ovviamente ha detto di no.
Quindi:
- non parla italiano (dice)
- non ha documenti
- non ha soldi
- non ha modo di fornire generalità
- non ha bagaglio (strano no?)
Prima che dimostriate di non aver letto il post per quello che è, accusando che sia un post razzista, riflettete.
E’ l’esempio lampante della totale assenza di certezza della pena che il nostro Paese ha regalato a queste persone che non sono più disponibile a chiamare “rifugiati”.
Arriverà a Milano, viaggiando su un posto che costa 86€, con 4€. Impunemente.
Senza poter sperare che gli facciano neppure in una multa, perché tanto quando l’avrebbe pagata?
Questo sta andando a Milano senza alcun bagaglio. Non ha pagato un biglietto e dice di non avere soldi. Non parla la nostra lingua.
Parlano di integrazione. Di comprensione. Di accoglienza.
Ci prendono per il culo e noi li tolleriamo.


io aggiungo...
quante di queste persone ci sono in italia?
gente senza identita'...
quale paese al mondo accetta una immigrazione del genere?
quale paese al mondo accetta di sopportare cose del genere?
cosa c'entra l'accoglienza con il disordine sociale?
io che sono emigrato in america pensate che posso fare una cosa del genere su un treno americano?
8533154
da facebook... Lunedì mattina. Frecciarossa 9608, Roma Termini - Milano. Il signore in foto di cui non mi interessa nascondere la...
Discussione
12/02/2018 15.53.46
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
ClUbHoUSeMiLaNo ClUbHoUSeMiLaNo 12/02/2018 ore 16.01.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: io emigrato in usa potrei fare una cosa del genere?

Se penso a quanti problemi i migranti europei hanno causato in America (nonostante i rigidissimi controlli ad ellis island), non oso immaginare cosa succederà in Italia tra un po' di anni.
giorgio60 12/02/2018 ore 16.06.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: io emigrato in usa potrei fare una cosa del genere?

@ClUbHoUSeMiLaNo scrive:
Se penso a quanti problemi i migranti europei hanno causato in America (nonostante i rigidissimi controlli ad ellis island), non oso immaginare cosa succederà in Italia tra un po' di anni.



non e' mai esistito che una persona senza documenti e completamente illegale sia rimasta nel suolo statunitense se scoperta a commettere un reato o a viaggiare su un mezzo pubblico clandestinamente.

ancora oggi non solo gli immigrati legali ma addirittura anche i residenti legali forniti di green card vengono rimpatriati se commettono reati...
tsunami1998 tsunami1998 12/02/2018 ore 17.03.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: io emigrato in usa potrei fare una cosa del genere?

trasportare i responsabili di qst malfunzionamento che veicola malcontento,ma sopratutto degenerazione e in qst periodo gli esempi si sprecano,in un deserto a Tamanrasset per esempio
lasciandoli li, comporterebbe un notevole balzo in avanti...un notevole risparmio di stipendi e pensioni nonchè la probabile rinascita della speranza di poter vivere dignitosamente,finalmente fuori dal tunnel.
1994Enrico 1994Enrico 12/02/2018 ore 17.08.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: io emigrato in usa potrei fare una cosa del genere?

"And Covenants, without the Sword, are but Words, and of no strength to secure a man at all".
gio52b gio52b 12/02/2018 ore 17.48.37
segnala

(Nessuno)RE: io emigrato in usa potrei fare una cosa del genere?

@giorgio60 :
Forse qualche radical schick, bempensante e aggiungo ben lontano dai problemi quotidiani delle persone comuni, ti potrà tacciare di razzismo, anzi sicuramente lo farebbe. Ma non te ne curare la tua è una semplice costatazione di ciò che questo Paese è divenuto a fronte dell'inezia politica che lo sta praticamente distruggendo. Non sei razzista, come del resto la maggior parte della popolazione non lo è. Ma a tutto c'è un limite e non è razzismo, denunciare e cercare di contrastare il malcostume che dilaga insopportabile già tra molti nostri connazionali al quale si va aggiungere ancor più insopportabile, quello di altre centinaia di migliaia di clandestini o immigrati o chiamali come vuoi che si sentono padroni, anzichè ospiti nel nostro paese. Questi bell'imbusti arrivano già coscenti di rimanere per lo più impuniti, anzi sanno che possono addirittura scagliare qualsiasi pietra e poi neanche nascondere la mano, perchè tanto sanno e si sentono ben protetti da coloro, di cui sopra accennavo, sempre pronti a bollare come razzisti infami quelli che si permettono di redarguire i loro comportamenti. Caro amico senza fare di un'erba un fascio, e senza toni da giustizieri dobbiamo continuare a denunciare questi comportamenti e cercare di spingere al massimo le istituzioni, per riportre finalmente alla normalità una situazione che è completamente fuori controllo che nessuno si azzarda a normalizzare, pena rischiare denunce penali per razzismo e altre balle varie.
c.hicca44 c.hicca44 12/02/2018 ore 17.56.05 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: io emigrato in usa potrei fare una cosa del genere?

@giorgio60 : veramente in america abbiamo portato anche la mafia.
giorgio60 12/02/2018 ore 18.11.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: io emigrato in usa potrei fare una cosa del genere?

@c.hicca44 scrive:
veramente in america abbiamo portato anche la mafia.


e allora?
non e' un vanto tra le cose di cui vantarci e hanno combattuto la mafia e comunque non c'entra con l'emigrazione.

gli immigrati possono portare purtroppo cose che non sono buone ma perche' l'italia deve sopportare l'illegalita' a priori ospitando persone senza documenti e senza sapere da dove vengono e cosa vengono a fare...
19764345
@c.hicca44 scrive: veramente in america abbiamo portato anche la mafia. e allora? non e' un vanto tra le cose di cui vantarci e...
Risposta
12/02/2018 18.11.22
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
c.hicca44 c.hicca44 12/02/2018 ore 18.13.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: io emigrato in usa potrei fare una cosa del genere?

@giorgio60 : non concordo certamente col "signore" senza biglietto! però appunto non è un vanto.
c.hicca44 c.hicca44 12/02/2018 ore 19.24.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: io emigrato in usa potrei fare una cosa del genere?

@gio52b : fermo restandoche ti dò in parte ragione, perchè usare termini tipo "radical chic" se non si sanno scrivere? è già così bello saper scrivere....

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.