Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

tsunami1998 tsunami1998 24/03/2018 ore 00.00.11 Ultimi messaggi
Peltier14 Peltier14 24/03/2018 ore 11.17.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Processo Cucchi

Dai fatti di Genova, al caso Cucchi, a quello di Igor il Russo, alle ragazze di Firenze, ultimo la vicenda di Cisterna, parlano di inefficienza ed abuso di potere da parte di questi corpi. Necessita pertanto un intervento di riforma,selezione e controllo in merito.
excristian1977 excristian1977 24/03/2018 ore 13.27.50 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Processo Cucchi

@66lauretta scrive:
@excristian1977 :
Il teste non è stato sputtanato per nulla.
ha reso la sua testimonianza al processo.



smontato dalla difesa con i fatti e le prove
ritornandoacamelot ritornandoacamelot 24/03/2018 ore 13.30.16
segnala

(Nessuno)RE: Processo Cucchi

@Peltier14 :

viva i Carbinieri, le Forze dell'ordine e la Guardia Carceraria.


cucchi vendeva droga......e lo sai dov? e che sia morto non me ne frega niente.
excristian1977 excristian1977 24/03/2018 ore 13.38.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Processo Cucchi

@ritornandoacamelot scrive:
Guardia Carceraria



nun se po legge

Polizia Penitenziaria non Guardia Carceraria

:ok
Peltier14 Peltier14 24/03/2018 ore 15.33.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Processo Cucchi

Quello chete ne frega non conta nulla; cio' che conta e' che questi signori sono perseguiti come comuni criminali senza sconti, privilegi ed insabbiamenti e che siano condannati come tutori della legge che l'hanno trasgredita.Per lo spaccio di droga poi non e' prevista la pena di morte se non nella tua testa.
Frinz.x Frinz.x 26/03/2018 ore 22.01.34
segnala

(Nessuno)RE: Processo Cucchi

@asgv9 scrive:
NON ABBIAMO PERSO NULLA CREDIMI
anoressico con gravi squilibri elettrolitici...non ci è andato sanoi come un pesce

Quindi per te un drogato non ha la possibilita' di recuperare e rendersi utile al resto del mondo ed e' giusto che e' morto anche perche' era in pessime condizioni...
Che discorsi di merda.
Frinz.x Frinz.x 26/03/2018 ore 22.03.08
segnala

(Nessuno)RE: Processo Cucchi

@66lauretta scrive:
In più avrei una domanda?
Tra questa foto e quella postata qualche pagina fa, noti delle differenze, io una sostanziale

Che glielo chiedi a fare... e' piu' cieco di un non vedente
asgv9 asgv9 26/03/2018 ore 22.03.58
segnala

(Nessuno)RE: Processo Cucchi

@Frinz.x : aveva grosse comorbidita'.
Questo ho scritto.
Quindi soggetto estremamente fragile da un punto di vista clinico.
Non conosco.la situazione epatica ,renale, ed elettrolitica del Cucchi.
Ma uno cosi ti assicuro che può morire anche con cure mirate.
Frinz.x Frinz.x 26/03/2018 ore 22.08.09
segnala

(Nessuno)RE: Processo Cucchi

@asgv9 scrive:
aveva grosse comorbidita'.
Questo ho scritto.
Quindi soggetto estremamente fragile da un punto di vista clinico.
Non conosco.la situazione epatica ,renale, ed elettrolitica del Cucchi.
Ma uno cosi ti assicuro che può morire anche con cure mirate.

Ma chi se ne frega delle condizioni di salute al momento del ricovero.

Cucchi venne rinchiuso nel carcere di Regina Coeli, ma le sue condizioni di salute peggiorarono rapidamente e, il 17, venne trasportato all’ospedale Fatebenefratelli per essere visitato. Chiaro il referto: lesioni ed ecchimosi alle gambe e al viso, frattura della mascella, emorragia alla vescica, lesioni al torace e due fratture alla colonna vertebrale. I medici chiesero il ricovero che Stefano rifiutò insistentemente, tanto da essere rimandato in carcere per poi essere ricoverato di nuovo, presso l’ospedale Sandro Pertini, dove morì il 22 ottobre. Solo a questo punto, dopo vani tentativi, i suoi familiari riuscirono a ottenere l’autorizzazione per vederlo: il corpo pesava meno di 40 chili e presentava evidenti segni di percosse.

Lo stato ha il dovere di fare chiarezza oltre quello di tutelare chiunque entra nella burocrazia statale ... anche se un individuo e' un drogato.


Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.