Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

excristian1977 16/04/2018 ore 12.43.57 Ultimi messaggi
segnala

ImportanteBerlusconi punta su Casellati. Ecco il piano per isolare l’alleato

da la stampa


L’ex premier scommette su un mandato esplorativo alla presidente del Senato. Solo così tornerebbe protagonista in un «governissimo» guidato dal centrodestra




Come gli alligatori sulla riva del grande fiume, Silvio Berlusconi attende che nelle fauci spalancate gli cada un esploratore. Se la scelta del Colle premiasse (come lui si augura) Elisabetta Alberti Casellati, il leader di Forza Italia non vedrebbe in lei la presidente del Senato e nemmeno la seconda carica della Repubblica eletta perfino con i voti dei Cinque Stelle, bensì una sua fedelissima che non esita a dichiararsi tale nelle numerose esternazioni post-voto. Certe sottigliezze agli occhi di Berlusconi poco importano: si sentirebbe destinatario di un mandato esplorativo per interposta persona che, in questa fase così incerta, avrebbe per lui un enorme valore strategico. Per esempio, gli permetterebbe di verificare che Matteo Salvini non tiri qualche scherzetto, tipo accordarsi con Luigi Di Maio in un patto generazionale tra due giovani leader che per età, sommati insieme, non raggiungono i suoi anni. Se a condurre le danze fosse qualcun altro, il Cav resterebbe all’oscuro di tutte le manovre, salvo scoprire magari proprio alla fine di essere stato scaricato.

Ma l’uomo (dato politicamente per defunto con troppa precipitazione dopo il 4 marzo) ha fatto due conti, condivisi con pochi intimi.
Berlusconi è sicuro in cuor suo che la forza delle cose non potrà portare a nomi diversi da Casellati. Prima cinica previsione berlusconiana: né Salvini né tantomeno Di Maio vogliono essere messi alla prova. Se il Presidente li convocasse per conferire loro un pre-incarico, quelli lo vivrebbero non quale un onore ma come il dispetto di un prof pignolo che li interroga proprio quando sono impreparati. In pratica, si sentirebbero lanciati allo sbaraglio, costretti a rinunciare, e Sergio Mattarella non è portato agli inutili spargimenti di sangue. Per cui via loro e avanti i presidenti delle due Camere: il Cav scommette che uno dei due salirà al Quirinale per ricevere il berretto da esploratore. Ma qualora il mandato toccasse a Roberto Fico, il suo amico-rivale Di Maio si butterebbe in un pozzo per disperazione; potrebbe venire frainteso, anche se non lo fosse, come un tentativo di destabilizzare la dirigenza grillina, rivelandosi controproducente. Ecco dunque come mai Berlusconi, per esclusione, ritiene che in campo ci sia solo lei, Elisabetta. E da vero Caimano già pregusta un boccone perfino più abbondante, cioè Salvini. Sul quale in privato sparge giudizi non proprio positivi, specie dopo le uscite di Matteo sulla Siria: «Come si permette di attaccare l’America in quel modo? Anch’io sono amico di Vladimir, ma altra cosa è ribaltare le alleanze internazionali, con posizioni simili non va da nessuna parte».

La lista segreta
Il piano anti-Salvini fa leva su Alessandro Di Battista che, da peggior nemico, è diventato senza volere l’alleato più indispensabile. Con i suoi anatemi, Dibba permette al Cav di scagliarne a sua volta, occhio per occhio veto per veto, e di silurare sistematicamente tutte le speranze di intesa tra M5S e Lega, in modo che alla fine resti all’Italia una sola possibilità: cioè il famoso governo istituzionale, del Presidente, di traghettamento, di tregua, indispensabile per non lasciare una sedia vuota nei vertici Ue e per passare quantomeno l’estate. Altra soluzione cui lavora alacremente Gianni Letta, tornato di prepotenza in auge come certi fiumi carsici che sprofondano e poi invece rieccoli: un esecutivo col baricentro a destra (però guidato non da Salvini) che nei piani berlusconiani avrebbe il sostegno di parte Pd e, se non bastasse, di numerosi grillini. Addirittura pare certo che Berlusconi conservi un elenco di parlamentari pentastellati, in gran parte eletti nei collegi uninominali, che in base alle informazioni da lui raccolte sarebbero pronti a tutto, pur di scongiurare un voto-bis in ottobre. La lista contiene 50 nomi, ed è tenuta sotto chiave in un cassetto di Arcore: nella sua testa saranno loro i nuovi «responsabili». Avranno in cambio poltrone, e non dovranno più rinunciare a metà dello stipendio.

COSA PENSATE?

no comment
sempre più palese che berlusconi non vuole accettare la sconfitta, non vuole essere nei fatti subalterno a salvini e sta bloccando il tutto anzi sta tramando contro salvini
8536501
da la stampa L’ex premier scommette su un mandato esplorativo alla presidente del Senato. Solo così tornerebbe protagonista in un...
Discussione
16/04/2018 12.43.57
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
ritornandoacamelot ritornandoacamelot 16/04/2018 ore 12.55.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Berlusconi punta su Casellati. Ecco il piano per isolare l’alleato

@excristian1977 :

fantasie.

chi è il giornalista dell'articolo? jacoboni?
excristian1977 excristian1977 16/04/2018 ore 12.56.41 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Berlusconi punta su Casellati. Ecco il piano per isolare l’alleato

@ritornandoacamelot scrive:
chi è il giornalista dell'articolo?



ugo magri
zorro.2014 zorro.2014 16/04/2018 ore 12.59.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Berlusconi punta su Casellati. Ecco il piano per isolare l’alleato

Ne penso che, come cazzo si fa a ragionare ancora sui "retroscena", cazzate di fatto, di UGO MAGRI?! Guarda che questo sedicente giornalista si guadagna da vivere inventando palle su Berlusconi!
b.lrossI b.lrossI 16/04/2018 ore 13.02.30 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Berlusconi punta su Casellati. Ecco il piano per isolare l’alleato

@zorro.2014 scrive:
Guarda che questo sedicente giornalista si guadagna da vivere inventando palle su Berlusconi!

Se fossero PALLE il delinquente lo querela!! ma non lo fa`! e quando lo ha fatto molte volte a pagare e` stato lui !! :ok :many
ritornandoacamelot ritornandoacamelot 16/04/2018 ore 13.05.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Berlusconi punta su Casellati. Ecco il piano per isolare l’alleato

@zorro.2014 :

esatto zorro, esatto!

analisi perfetta.
paolowill paolowill 16/04/2018 ore 13.33.41 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Berlusconi punta su Casellati. Ecco il piano per isolare l’alleato

@excristian1977 :

Dare l incarico alla casellati e come darlo direttamente a Berlusconi ...gli avrà già preparato il foglietto con tutte le opzioni deve solo consegnarlo al presidente della repubblica
nera1965 16/04/2018 ore 13.48.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Berlusconi punta su Casellati. Ecco il piano per isolare l’alleato

@excristian1977 scrive:
sempre più palese che berlusconi non vuole accettare la sconfitta, non vuole essere nei fatti subalterno a salvini e sta bloccando il tutto anzi sta tramando contro salvini

Berlusconi fa il suo.. com'è logico che sia. Mica glielo ha detto il dottore a Salvini di farci campagna elettorale insieme.
ComePioveva ComePioveva 16/04/2018 ore 13.59.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Berlusconi punta su Casellati. Ecco il piano per isolare l’alleato

Ma non l'avete capito che il povero Berlusca deve farsi la riforma della sua giustizia per far uscire il suo amico dalla galera e lui assolversi da tutte le magagne... :hoho
eaccabbadda eaccabbadda 16/04/2018 ore 14.27.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Berlusconi punta su Casellati. Ecco il piano per isolare l’alleato

@paolowill scrive:
Dare l incarico alla casellati e come darlo direttamente a Berlusconi ...gli avrà già preparato il foglietto con tutte le opzioni deve solo consegnarlo al presidente della repubblica

Governo: Incarico esplorativo E’ un incarico che viene quasi sempre affidato a una personalità terza (di solito il presidente di uno dei due rami del Parlamento, di solito quello del Senato, che è anche la seconda carica dello Stato) al fine di esplorare nuove possibilità d’intesa che, durante le consultazioni, non sono emerse, ma che potrebbero emergere nei colloqui informali del presidente incaricato. Alla fine dei colloqui informali tenuti con i partiti, il presidente incaricato di un mandato esplorativo riferisce lo stato dell’arte al Presidente della Repubblica che valuta il da farsi e, cioè, se confermare l’incarico al presidente incaricato di mandato esplorativo, effettuare un nuovo giro di consultazioni o attribuire l’incarico a un’altra figura. Di solito, l’incaricato di un mandato esplorativo non viene quasi mai trasformato in un pre-incarico o incarico pieno.
Nella storia dei 64 governi repubblicani, fino ad ora un “mandato esplorativo” è stato conferito dieci volte:

dal Presidente Giovanni Gronchi al presidente del Senato, Cesare Merzagora (indipendente), il 15 giugno 1957;
dal Presidente Gronchi al presidente della Camera, Giovanni Leone (Dc), il 4 marzo 1960;
dal Presidente Giuseppe Saragat al presidente della Camera, Sandro Pertini (Psi), il 24 novembre 1968;
dal Presidente Saragat al presidente del Senato, Amintore Fanfani (Dc), nell’agosto 1969;
dal Presidente Giovanni Leone al presidente del Senato, Spagnolli (Dc), nell’ottobre 1974;
dal Presidente Sandro Pertini al presidente del Senato, Giuseppe Morlino (Dc), nell’aprile 1983;
dal Presidente Francesco Cossiga al presidente del Senato Fanfani (Dc) il 4 luglio 1986;
dal Presidente Francesco Cossiga al presidente della Camera, Leonilde Jotti (Pci), nel marzo 1987;
dal Presidente Cossiga al presidente del Senato, Giovanni Spadolini (Pri), il 26 giugno 1989;
dal Presidente Giorgio Napolitano al presidente del Senato, Franco Marini, nel gennaio 2008.
Da sottolineare che, in nessuna di tutte le dieci ipotesi, mai l’esploratore è stato poi nominato Presidente del Consiglio.
L’incarico esplorativo potrebbe essere concesso, in questa occasione, al presidente del Senato (Alberti Casellati) o al presidente della Camera (Fico) mentre assai più raro è il caso di un incarico esplorativo concesso a una personalità che non ricopre l’incarico di presidente di una delle Camere (così avvenne, però, nel 1995 con il tentativo guidato dal senatore Maccanico).
c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 16/04/2018 ore 16.21.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Berlusconi punta su Casellati. Ecco il piano per isolare l’alleato

@ritornandoacamelot scrive:
fantasie.

chi è il giornalista dell'articolo? jacoboni?



@zorro.2014 scrive:
Ne penso che, come cazzo si fa a ragionare ancora sui "retroscena", cazzate di fatto, di UGO MAGRI?! Guarda che questo sedicente giornalista si guadagna da vivere inventando palle su Berlusconi!


Quindi, sono vere farloccate quello di remare contro i propri alleati di coalizione ?
E non lo dico io, ma un quotidiano di destra che non è Repubblica, il Manifesto, né il Fatto Quot.
Indovinate un po'??

Peggio di Alcapone è (almeno quello, sono riusciti ad acciuffarlo tramite le tasse da lui evase)
e pure peggio di Giuda !!!







JJSlide JJSlide 16/04/2018 ore 17.51.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Berlusconi punta su Casellati. Ecco il piano per isolare l’alleato

@excristian1977 :

Il problema è che se ci fosse anche un governo guidati da Berlusconi, bisogna capire che silvio non campa altri 5 anni, ormai è consumato
c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 16/04/2018 ore 18.19.15 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Berlusconi punta su Casellati. Ecco il piano per isolare l’alleato

@JJSlide :

E tra 5 anni, quanti anni ha?
(avrebbe?) 88, 100?
vabbè, che dobbiamo tenerci pure altre vecchie zattere. (non scrivo nomi).


No, dico, e costui, sarebbe uno statista?? Dovrebbe rappresentare il nostro Paese nel mondo?






ritornandoacamelot ritornandoacamelot 16/04/2018 ore 20.01.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Berlusconi punta su Casellati. Ecco il piano per isolare l’alleato

@c.ioccolatino111 :

guarda che il nano non frega niente di rappresentare l'italia, sa bene che il suo tempo + passato.

basterebbe lasciarlo stare


oramai se mancasse gli idioti infami e odiatori in spe, non avrebbero più niente da dire e fare.


hanno bisogno come vampiri del sangue di qualcuno per restregiovani e "belli" ahahhahha

se permetti io lo ritengo un garnde uomo e grande politico.


p.s. facciamo di conto quanti personaggi siedono in parlamento da più anni del nano? anche dell'età.
excristian1977 excristian1977 17/04/2018 ore 09.34.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Berlusconi punta su Casellati. Ecco il piano per isolare l’alleato

@JJSlide scrive:
@excristian1977 :

Il problema è che se ci fosse anche un governo guidati da Berlusconi, bisogna capire che silvio non campa altri 5 anni, ormai è consumato



esatto

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.