Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

Momo.55 Momo.55 21/04/2018 ore 13.23.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Che nazione di m...

@c.ioccolatino111 scrive:
L'elenco non è breve ma c'ho da fa' !

Non si contano neppure i genitori esuberanti ... quelli che pestano i professori se i cari pargoli, prendono una nota, un brutto voto, o un semplice rimprovero perchè "disturbatori della classe".

Certe tue considerazioni, mi fanno pensare che pensi: so ragazzi.... so' esuberanti ragazzate !



Un perfetto intervento nello stile del fare di tutta l'erba un fascio. E si, a sentirti sembrerebbe che la maggior parte dei ragazzi sono violenti e la maggior parte dei genitori (qualcosa come 16 milioni, hai presente?) sono a loro volta violenti con gli insegnanti.
Invece sono bufale belle e buone. Alcuni casi, pochissimi in proporzione al numero enorme, ed ecco qua che i mostri sono serviti. E non a caso tu generalizzi parlando di genitori e di ragazzi.

Eppure, pensaci, ci sono molti più casi di maestre che maltrattano i bambini dell'asilo. Se ne è fatto un caso da affrontare? E lì si che si dovrebbe visto quante volte capita ormai e che stiamo parlando di bimbi indifesi non di professori grandi e grossi. Ma niente. Piccola cronaca e via.

Certo che basta davvero poco a far sragionare la gente come vuole la stampa. Si monta un caso, lo si sbatte in prima pagina giorno dopo giorno, e ora li trattiamo come terroristi con perquisizioni e sequestri.
Siamo al ridicolo. Poi ci si stupisce se questa nazione sta al palo e non se ne viene fuori. Con una stampa di questo genere e gente che la segue pendendo da quel che dice, non si può certo avere di meglio.

Detto ciò, vuoi sapere come doveva affrontare la cosa quell'insegnante? Come fanno tutti gli insegnanti normali nel caso di ragazzi che vanno oltre il limite consentito:
1 - nota
2 - convocazione delle famiglie (gravissimo che le famiglie non siano state messe al corrente)
3 - denuncia al preside
4 - richiesta di sospensione al consiglio di classe (cosa che stanno facendo ora)
5 - oltre i 15 giorni la cosa passa direttamente al consiglio d'Istituto

P.S.: al punto 2. Grave che abbiate già condannato le famiglie e i genitori senza saperne nulla e che non erano nemmeno stati informati.
La disciplina nelle scuole esiste ancora, così come il voto in condotta e la bocciatura se il voto in condotta è basso. Il punto è che questi insegnanti la applichino. E questo signore, chiamarlo insegnante è troppo, non lo ha fatto. Mi domanderei che razza di rapporto ha costruito con la sua classe da ritenere normale e non degno di intervento quanto è accaduto. E mi domando quanta confidenza abbia dato e quante volte sia già accaduto qualcosa di simile. E ricordiamolo, i ragazzi hanno 15 anni, lui è un adulto da cui ci si aspetta maturità, competenza e capacità di discernimento.
66lauretta 21/04/2018 ore 13.34.13 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Che nazione di m...

@c.ioccolatino111 scrive:
Chi?

Beh, pare fossero "persone" pure hitler e stalin, e le migliaia di altre "persone" il cui piacere, è stuprare e ammazzare innocenti.
"Persone" sono i più feroci dittatori africani... e nella storia, non si contano le "persone" per bene che hanno compiuto nefandezze di ogni genere.

Tralasciando l'imbecillità di certi ragazzi, (probabile sia genetica) mi dispiace ma certi personaggi, io non le reputo persone.
Il male esiste mia cara ... guai a pensare che in ognuno di noi, ci sia del buono ad ogni costo.

Birba birba, non hai letto con attenzione
Io non ho detto di assolvere tutti ne di condannare tutti.
Ho solo sotto inteso che la dove esiste un disagio è più difficile vivere.
E proprio in base a questo che affermo che ogni caso va visto da solo, niente generalizzazioni, ripeto, la materia è troppo importante: sono persone
19808795
@c.ioccolatino111 scrive: Chi? Beh, pare fossero "persone" pure hitler e stalin, e le migliaia di altre "persone" il cui piacere,...
Risposta
21/04/2018 13.34.13
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 21/04/2018 ore 14.12.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Che nazione di m...

@Momo.55 scrive:
Invece sono bufale belle e buone. Alcuni casi, pochissimi in proporzione al numero enorme, ed ecco qua che i mostri sono serviti. E non a caso tu generalizzi parlando di genitori e di ragazzi.


NON sono affatto bufale. Come neppure sono bufale le menate prese da coloro che conducono un autubus o altro oggetto viaggiante.
Io non generalizzo, ma crtamente non chiudo gli occhi su certi fattacci commessi da "ragazzi esuberanti". (di questi cretini si parla nel thread).
Non m'importa se i casi sono pochissimi, NON devono accadere, punto !!!
I ragazzi sono nati - si pensa - da un padre e una madre e questi ultimi, hanno l'obbligo, oltre la responsabilità, di dare l'esempio e di avviare, fin dalla tenera età, quel processo attraverso il quale il bambino riceve e impara solide regole di comportamento che sono importanti nel gruppo familiare e nel più ampio contesto sociale in cui è inserito.

Come ha scritto nera: sono i cittadini che fanno le nazioni.
Io direi piuttosto che, in primis, i cittadini formano le comunità, la società ... e se un "cittadino" vuole fare quel che gli pare, sfottendo la comunità in cui è inserito, decidendo di non ottemperare alle norme del vivere comune, lo si sanziona ma non certo mettendolo a fare il pizzaiolo... ci sono altri lavoretti socialmente utili da fare... come lavare o dipingere i muri imbrattati, pulire i letti dei fiumi e dei torrenti, piantare alberelli dove sono stati sradicati, seguire e aiutare gli anziani, ecc. ecc.

@Momo.55 scrive:
Eppure, pensaci, ci sono molti più casi di maestre che maltrattano i bambini dell'asilo. Se ne è fatto un caso da affrontare?


Sì, i casi vengono affrontati... e potrei farti anche il verso: i casi sono pochissimi ma vengono enfatizzati dai media. Si monta un caso, lo si sbatte in prima pagina giorno dopo giorno.... ;-)
Se poi il magistrato, emette il suo "fatto non sussiste", (come sempre accade quando vengono processati politici, dirigenti e imprenditori) di chi è la colpa?
Di nessuno perchè il fatto non sussiste e queste esseri (NON sono persone) riprendono il proprio lavoro come se nulla fosse successo. Tuttavia, a me non pare le tizie da te citate, siano ritornate ad insegnare nelle scuole materne.
Le personi deboli sono i bambini e gli anziani, se un governo non sa come proteggerli grazie ad alcune leggi ad hoc, eque, da rispettare dall'inizio alla fine, significa che non sa governare la propria Nazione.

@Momo.55 scrive:
Detto ciò, vuoi sapere come doveva affrontare la cosa quell'insegnante? Come fanno tutti gli insegnanti normali nel caso di ragazzi che vanno oltre il limite consentito:
1 - nota
2 - convocazione delle famiglie (gravissimo che le famiglie non siano state messe al corrente)
3 - denuncia al preside
4 - richiesta di sospensione al consiglio di classe (cosa che stanno facendo ora)
5 - oltre i 15 giorni la cosa passa direttamente al consiglio d'Istituto


Ottimo.
Ho la sensazione che ti sia fermata alla scuola pubblica prima degli anni 70/80.
Non metti in conto di alcuni piccoli particolari:

1 - esigendo il diario, il ragazzo (magari assieme ai suoi fans) avrebbe potuto scagliarsi contro il professore. E' già successo.
2 - so con certezza che le famiglie alle quali stanno a cuore l'educato comportamento dei figli, se chiamate sia dai professori o, meglio, dal preside, NON si presentano alle convocazioni. Pochi casi, certo, ma neppure dopo 3 convocazioni, 4 famiglie, (non scrivo l'etnia, sennò so razzista) si sono presentate a scuola.
Che dici... pensi sia meglio inviare loro i carabinieri?? ;-)
3 - denuncia al preside, la prima cosa da fare. Ma forse, per alcuni soggetti, è meglio attendere la fine delle lezioni... come qui sopra, nessuno conosce la reazione di così "bravi gnari".
4 - richiesta di sospensione al consiglio di classe (cosa che stanno facendo ora)
e meno male !!!
5 - oltre i 15 giorni la cosa passa direttamente al consiglio d'Istituto.
la maggioranza, ossia, chi non ne può più, lo spera assai.
6 -


La disciplina e l'educazione - non mi stuferò mai di ripeterlo - spettano ai genitori non alla scuola.
Tu, hai tirato in ballo il docente, chi è incapace di insegnare piuttosto di volgere lo sguardo su coloro che generano sti deficienti.
Gli adolescenti, quante ore passano a scuola e quante ore a casa??
La scuola pubblica è stata negli anni spogliata della sua autorevolezza. Si è dato una mole di denaro alla scuola privata (e magari, quelli lì sono ragazzi dabbene) e briciole alla scuola pubblica.
Una grande cazzata è stata l'aver tolta l'educazione civica !

19808820
@Momo.55 scrive: Invece sono bufale belle e buone. Alcuni casi, pochissimi in proporzione al numero enorme, ed ecco qua che i...
Risposta
21/04/2018 14.12.52
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Momo.55 Momo.55 21/04/2018 ore 14.21.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Che nazione di m...

@c.ioccolatino111 scrive:
Questi fatti, anni fa, non sarebbero mai accaduti.
....
Sarò stata una brava mamma? Moltissime volte me lo sono chiesta... tuttavia, è con fierezza che dico e scrivo: i miei figli, sono sempre stati educati verso il prossimo e sempre, hanno rispettato i professori e le cose altrui.


Che non siano accaduti non lo sai di certo. Che non siano stati denunciati questo si., E anche questo non è stato denunciato se uno di quei ragazzi ora trattato come un terrorista non lo avesse pubblicato in internet.
Calma coi giudizi assoluti, sempre contro gli altri ovviamente.

Detto ciò e visto che ora la mettiamo sul personale, mio figlio non ha mai mancato e non manca di rispetto a nessuno. E' fin troppo educato secondo me, anche con chi non lo è. E' stato invece bullizzato da qualche insegnante cretino (perchè dislessico come me) al quale lui e io non abbiamo mai mancato di rispetto comunque. In aggiunta... è drastico su questa vicenda. Come voi. Ma diversamente da quel che accade qui ed essendo educato, non insulta nè trascende.
Ma non me ne faccio un vanto di avere un figlio così. Conosco genitori che gli sono capitati figli il cui carattere non era per niente facile. E lì l'educazione centra poco.
c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 21/04/2018 ore 14.25.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Che nazione di m...

@66lauretta scrive:
niente generalizzazioni, ripeto, la materia è troppo importante: sono persone


Sono dei perfetti imbecilli.

E infatti, io non generalizzo, io sto disquisendo :-))) (per modo di dire) sui fatti - o casi - accaduti.
Azioni che io non ho mai tollerato.
19808824
@66lauretta scrive: niente generalizzazioni, ripeto, la materia è troppo importante: sono persone Sono dei perfetti imbecilli. E...
Risposta
21/04/2018 14.25.16
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Momo.55 Momo.55 21/04/2018 ore 14.26.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Che nazione di m...

@MIRKO.CUOREROSSOBLU scrive:
Non capisco il senso della risposta. Non sono d'accordo, comunque. I soggettini fuori controllo sono comunque persone, FIGLI, che hanno imparato MALE come si sta al mondo e non mi si venga a dire che le famiglie in questo siano incolpevoli. Non è consequenziale.


E invece ti vengo a dire che è sciocco pensare che tutto dipenda dall'educazione. Non è così. E un filo di modestia a chi spara sentenze (sempre contro gli altri) non farebbe male.

Comunque approfitto per raccomandarvi un film a mio parere molto bello e, sorprendentemente italiano.
Si intitola I nostri ragazzi.

Momo.55 Momo.55 21/04/2018 ore 14.33.37 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Che nazione di m...

@c.ioccolatino111 scrive:
Proprio non mi sento di giustificare certi atti schifosi...



Sai, mi domando perchè essere drastici comporti automaticamente ritenere che chi drastico non è allora giustifica. Ti dirò, ce ne sono di cose fra il l'estremistra drastico e giustizialista e l'altro estremista che giustifica.
Beh, io mi collocherei nel mezzo: non accetto il giustizialismo che sta accadendo qui con uno Stato che, non in grado di controllare nulla, procede immediatamente con perquisizioni e sequestri manco fossero terroristi. I mezzi ci sono per provvedere. Bastava usarli. E si sarebbero potuti usare se quell'uomo, il cosiddetto professore, avesse proceduto come di dovere.
c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 21/04/2018 ore 14.33.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Che nazione di m...

@Momo.55 scrive:
Che non siano accaduti non lo sai di certo.


Non sono stata precisa, pardon: sti fatti mai sono accaduti nelle scuole da me e dai miei figli frequentate. Nemmeno ho mai sentito qualcosa di analogo nelle scuole frequentate da amici, parenti e conoscenti.
Potrebbero essere accaduti in altre scuole però ... i quotidiani esistevano ancora prima degli anni 70.
E la TV, pare sia apparsa (a pochissimi) già nel 1950 ... più o meno.
Figurati se all'epoca, un pugno sul naso di un professore, non avesse fatto scalpore.


19808828
@Momo.55 scrive: Che non siano accaduti non lo sai di certo. Non sono stata precisa, pardon: sti fatti mai sono accaduti nelle...
Risposta
21/04/2018 14.33.56
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Momo.55 Momo.55 21/04/2018 ore 14.36.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Che nazione di m...

@Gio.1947 scrive:
Secondo il ragionamento di momo i professori prima d'insegnare devono fare un corso di Judo per difendersi dagli alunni.



Secondo la tua interpretazione ridicola di momo. Precisiamo.
E siccome tu mi hai dato della Schizofrenica, direi che sei l'ultimo che possa venire qui a dare lezioni di educazione. Comincia tu ad essere educato, che di certo non lo sei.
c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 21/04/2018 ore 14.37.54 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Che nazione di m...

@Momo.55 scrive:
mio figlio non ha mai mancato e non manca di rispetto a nessuno. E' fin troppo educato secondo me, anche con chi non lo è. E' stato invece bullizzato da qualche insegnante cretino (perchè dislessico come me)


E qui, citando l'incapacità dell'insegnate e altre tue considerazioni, pure a me è parso che generalizzassi.

Una denuncia, (dato che accenni di denunce a vari istitutori) al preside, sarebbe sempre una cosa buona e giusta.
19808832
@Momo.55 scrive: mio figlio non ha mai mancato e non manca di rispetto a nessuno. E' fin troppo educato secondo me, anche con chi...
Risposta
21/04/2018 14.37.54
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.