Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

JJSlide JJSlide 16/06/2018 ore 14.22.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Nessuno ha

@Gio.1947 : studia un po', la storia italiana non dura 50 anni... Lo so che leggere è difficile, ma provaci.
Attilio60 Attilio60 16/06/2018 ore 14.35.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Nessuno ha

@Gio.1947 scrive:
Certo con la guerra che Mussolini fece in Africa


Guardi che in Eritrea e Abissinia (Etiopia) la popolazione ancora GODE dei benefici del ventennio....
amicotuo913 amicotuo913 16/06/2018 ore 14.40.41 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Nessuno ha

@hostimmaginist :
Premesso che non si comprende a chi ti rivolgi, ho visto il filmato e lo considero semplicemente come una ragionevole fotografia della situazione.
La soluzione, come ho scritto altre volte, stà nell'iniziare e proporre una ridistribuzione del reddito, non in senso puramente economico, ma sotto forma di restituzione e sviluppo di tecnologie, opere, azioni, cultura da promuovere in quei luoghi.
Se loro stessero appena bene, probabilmente non rischierebbero la vita per attraversare l'Africa ed il mare, attratti dal paradiso terrestre rappresentato dalle nazioni occidentali.
19849408
@hostimmaginist : Premesso che non si comprende a chi ti rivolgi, ho visto il filmato e lo considero semplicemente come una...
Risposta
16/06/2018 14.40.41
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Gio.1947 Gio.1947 16/06/2018 ore 17.14.45 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Nessuno ha

@amicotuo913 scrive:
Premesso che non si comprende a chi ti rivolgi, ho visto il filmato e lo considero semplicemente come una ragionevole fotografia della situazione.
La soluzione, come ho scritto altre volte, stà nell'iniziare e proporre una ridistribuzione del reddito, non in senso puramente economico, ma sotto forma di restituzione e sviluppo di tecnologie, opere, azioni, cultura da promuovere in quei luoghi.
Se loro stessero appena bene, probabilmente non rischierebbero la vita per attraversare l'Africa ed il mare, attratti dal paradiso terrestre rappresentato dalle nazioni occidentali.

Caro amicoto913 combattere contro l'ignoranza è guerra persa in partenza, hai voglia a parlagli dei massacri che l'occidente ha fatto e continua a fare (anche se glielo dimostri, lo negheranno). per loro non esiste un occidente sanguinario.
Gio.1947 Gio.1947 16/06/2018 ore 17.15.43 Ultimi messaggi
c.hicca44 c.hicca44 16/06/2018 ore 17.27.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Nessuno ha

@giorgio60 : finalmente l'hai detto. la penso così anch'io
Gio.1947 Gio.1947 16/06/2018 ore 17.36.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Nessuno ha

@Alfan.noo scrive:
nessuno ha fatto 6 al suoperenalotto. il benessere che abbiamo è frutto delle fatiche, dell'impegno e dell'ingegno nostro e dei nostri avi.

Balle hai avuto culo a nascere in Italia, nessun merito ti è dovuto
Gio.1947 Gio.1947 16/06/2018 ore 18.02.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Nessuno ha

@Alfan.noo scrive:
esser nato intelligente non è un merito

Ecco bravo hai finalmente capito, ora se ti ritieni di essere intelligente cerca di farne buon uso, non come hai dimostrato finora.
hostimmaginist hostimmaginist 16/06/2018 ore 20.08.39
segnala

(Nessuno)RE: Nessuno ha

@amicotuo913 scrive:
Premesso che non si comprende a chi ti rivolgi, ho visto il filmato e lo considero semplicemente come una ragionevole fotografia della situazione.
La soluzione, come ho scritto altre volte, stà nell'iniziare e proporre una ridistribuzione del reddito, non in senso puramente economico, ma sotto forma di restituzione e sviluppo di tecnologie, opere, azioni, cultura da promuovere in quei luoghi.
Se loro stessero appena bene, probabilmente non rischierebbero la vita per attraversare l'Africa ed il mare, attratti dal paradiso terrestre rappresentato dalle nazioni occidentali.


per me no, questo modello lo hanno già provato ( in zimbabwe con la ridistribuzione delle terre ad esempio, una fottutissima tragedia) e sono andati peggio di prima perchè la società non è in grado di competere con le altre nazioni più sviluppate. anche se sembra un'idea da super comunista per me oggi è l'unica strada quella del comunismo, servono 15 anni di super nazionalismo alla kim jong hun per capirci in modo da creare l'ossatura della società industriale per poi aprire progressivamente all'estero e al mercato libero.
la cina ha fatto così dal 78 al 92 e i risultati sono quelli che sono, anche oggi non si vota ma non gliene frega un cazzo a nessuno visto che il partito ha sempre fatto gli interessi della collettività con risultati strabilianti. secondo me è quello che sta succedendo anche in corea del nord nonostante le fantasiose narrazioni del giornalismo, da comunisti hanno innalzato di molto il livello tecnologico del paese e adesso che sono pronti aprono all'estero perchè sono in grado di affrontarlo.

Gio.1947 Gio.1947 16/06/2018 ore 21.28.45 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Nessuno ha

@hostimmaginist scrive:
per me no, questo modello lo hanno già provato ( in zimbabwe con la ridistribuzione delle terre ad esempio, una fottutissima tragedia) e sono andati peggio di prima perchè la società non è in grado di competere con le altre nazioni più sviluppate. anche se sembra un'idea da super comunista per me oggi è l'unica strada quella del comunismo, servono 15 anni di super nazionalismo alla kim jong hun per capirci in modo da creare l'ossatura della società industriale per poi aprire progressivamente all'estero e al mercato libero.
la cina ha fatto così dal 78 al 92 e i risultati sono quelli che sono, anche oggi non si vota ma non gliene frega un cazzo a nessuno visto che il partito ha sempre fatto gli interessi della collettività con risultati strabilianti. secondo me è quello che sta succedendo anche in corea del nord nonostante le fantasiose narrazioni del giornalismo, da comunisti hanno innalzato di molto il livello tecnologico del paese e adesso che sono pronti aprono all'estero perchè sono in grado di affrontarlo.


L'unica speranza è:

La soluzione ottimale sarebbe un piano Marshall (ufficialmente chiamato piano per la ripresa europea ("European Recovery Program") a seguito della sua attuazione, fu uno dei piani politico-economici statunitensi per la ricostruzione dell'Europa dopo la seconda guerra mondiale.) Cosi come gli stati uniti hanno aiutato l'Europa a RINASCERE, tutti i popoli del mondo dovrebbero contribuire alla NASCITA dell'Africa, se ciò non avverrà saranno cazzi acidi per le generazioni future. Oggi sono centomila domani saranno milioni e li fermerai solo con una bomba atomica

NON CI SONO ALTRE SOLUZIONI O LI AIUTIAMO A SVILUPPARSI O SUBIREMO UN INVASIONE SENZA PRECEDENTI

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.