Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

Valchiria03 12/07/2018 ore 19.13.00 Ultimi messaggi
segnala

SarcasmoATTENZIONE.......

Dire “andate via” a persone straniere è razzismo: lo dice la Cassazione
Secondo una recente sentenza della Corte di Cassazione, l’espressione “andate via” pronunciata all’indirizzo di persone extracomunitarie è passibile di condanna per discriminazione razziale. “Le frasi pronunciate erano ritenute chiaramente espressive della volontà che le persone offese, e gli altri cittadini extracomunitari presenti ai fatti, lasciassero il territorio italiano a cagione della loro identità razziale”, spiegano i giudici %-)
8561400
Dire “andate via” a persone straniere è razzismo: lo dice la Cassazione Secondo una recente sentenza della Corte di Cassazione,...
Discussione
12/07/2018 19.13.00
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
Valchiria03 Valchiria03 12/07/2018 ore 19.14.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ATTENZIONE.......

Dire ‘andate via" a delle persone extracomunitarie può portare a una condanna per discriminazione razziale. Una recente sentenza della Corte di Cassazione, depositata nella giornata odierna, ha confermato la condanna inflitta a un uomo di 45 anni per per concorso in lesioni ai danni di due stranieri, con la "finalità di discriminazione razziale". L'uomo disse alle due persone "che venite a fare qua…dovete andare via" e proprio questa espressione costituisce aggravante della finalità di discriminazione o di odio etnico, secondo i giudici. La quinta sezione penale ha rigettato il ricorso della difesa, nel quale si metteva in rilievo, tra i vari punti, un vizio motivazionale in relazione alla contestata aggravante dell'odio razziale. Durante l'aggressione ai due extracomunitari, avvenuta in un circolo a Gallarate, era stato rinvenuto anche un manganello in possesso del coimputato del ricorrente e sempre in quella circostanza era stata rivolta ai due stranieri la frase, come riferito da una delle vittime.

"La circostanza aggravante della finalità di discriminazione o di odio etnico, nazionale, razziale o religioso è configurabile in linea generale, secondo i principi affermati dalla giurisprudenza di legittimità, in espressioni che rivelino la volontà di discriminare la vittima in ragione della sua appartenenza etnica o religiosa" e ciò non solo quando "l'espressione riconduca alla manifestazione in un pregiudizio nel senso di inferiorità di una determinata razza", ma anche quando "la condotta, per le sue intrinseche caratteristiche e per il contesto in cui si colloca, risulta intenzionalmente diretta a rendere percepibile all'esterno e a suscitare in altri analogo sentimento di odio etnico e comunque a dar luogo, in futuro o nell'immediato, al concreto pericolo di comportamenti discriminatori", si legge nella sentenza.

Nel caso in esame, "le frasi pronunciate erano ritenute chiaramente espressive della volontà che le persone offese, e gli altri cittadini extracomunitari presenti ai fatti, lasciassero il territorio italiano a cagione della loro identità razziale", concludono i giudici

/www.fanpage.it/...
Valchiria03 Valchiria03 12/07/2018 ore 19.16.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ATTENZIONE.......

Sè INVECE SI DICE PER ESEMPIO . :hehe MA COSA SEI VENUTA QUI ,NON VEDI CHE NON C 'è LAVORO NEANCHE PER NOI ITALIANE , OPPURE , MA NON VEDI QUANTA POVERTà CI STA QUI , , %-) :many :many :many
Valchiria03 Valchiria03 12/07/2018 ore 19.17.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ATTENZIONE.......

BISOGNA VEDERE A CHE TITOLO ,ED COME SI DICE VAI VIA .. %-) :many :many :many
Valchiria03 Valchiria03 12/07/2018 ore 19.21.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ATTENZIONE.......

MA LORO LO DICONO CHE VOGLIONO ANDARE VIA, VISTO CHE ORMAI SONO consapevoli :hoho che questo paese non gli offre nulla, non cè neanche bisogno che glielo diciamo noi... %-) :many :many :many
PRATOAZZURRO PRATOAZZURRO 12/07/2018 ore 19.34.41 Ultimi messaggi
RW2602 RW2602 12/07/2018 ore 19.54.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ATTENZIONE.......

Attenzione perché anche uno sguardo potrebbe essere ritenuto minaccioso. In buona sostanza quando vediamo uno di un'altra razza (come scrive la Cassazione) silenzio e sguardo basso.

non è mia, ma condivido.
c.hicca44 12/07/2018 ore 20.11.12 Ultimi messaggi
RW2602 RW2602 12/07/2018 ore 21.43.37 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ATTENZIONE.......

@c.hicca44 scrive:
condividi il fatto di non guardarli o di dirgli di andare via?

il significato della frase.
se litigo con una persona e ci insultiamo, voglio essere messo sullo stesso piano.
negro di merda o italiano di merda sono insulti equivalenti. se avessi un tedesco sostituirei negro con crucco e se avessi un italiano sarebbe un figlio di..... mentre per la magistratura (non è certo il primo caso) uno è un semplice insulto mentre l'altro è razzismo.
di fatto è la magistratura a interpretare le leggi in base alla razza e/o religione.
maba65 maba65 12/07/2018 ore 21.44.28 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ATTENZIONE.......

@Valchiria03 :
la voce razzismo e incoerente , infatti la cassazione ha deliberato che non ci sono razze ma etnie , quindi dare del razzista e da incompetenti ,rimandare a casa uno che cerca di entrare in un paese straniero senza passaporto e con la sola intenzione di farsi mantenere si chiama essere parassiti ,le morte di fame obese le vediamo tutti i giorni e pure quelli che vengono dalle guerre senza un cerotto
ne una benda va bene per i sinistri che non hanno preso ancora pedate nel sedere a sufficenza
c.hicca44 12/07/2018 ore 21.52.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: ATTENZIONE.......

@RW2602 : ma no...io litigo , se è il caso, solo qui. sapessi che crisi condominiale abbiamo....eppure riesco a non litigare. e tutti sappiamo cosa sia un'assemblea condominiale ehhhhh :-x

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.