Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

66lauretta 27/08/2018 ore 10.44.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Sarà il cambiamento?

Salvini:
Poi torna sull’idea di riformare la giustizia “ma non per l’inchiesta su Salvini – precisa – ma perché abbiamo milioni di processi arretrati e questo è uno dei problemi che frenano gli investimenti in Italia”.
Le parole sono giuste.
I fatti?
Mi sembrerebbe che l'esecutivo stia agendo nel verso giusto
Non resta che aspettare e vedere
8563485
Salvini: Poi torna sull’idea di riformare la giustizia “ma non per l’inchiesta su Salvini – precisa – ma perché abbiamo milioni...
Discussione
27/08/2018 10.44.27
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
tsunami1998 tsunami1998 27/08/2018 ore 11.12.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sarà il cambiamento?

Due mesi di nuovo governo...attendere è il minimo.
Anche sdraiati sul divano.

I sinistri come la polvere ... sotto il tappeto :haha
66lauretta 27/08/2018 ore 11.13.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sarà il cambiamento?

@tsunami1998 :
Infatti
Ma per la prima volta la riforma, almeno a parole, non è rivolta a fesserie tipo la separazione delle carriere che, giusta o sbagliata, non risolve nulla.
Se non i problemi di qualche potente
19919030
@tsunami1998 : Infatti Ma per la prima volta la riforma, almeno a parole, non è rivolta a fesserie tipo la separazione delle...
Risposta
27/08/2018 11.13.53
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
intermezzo intermezzo 27/08/2018 ore 11.20.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sarà il cambiamento?

@66lauretta scrive:
non è rivolta a fesserie tipo la separazione delle carriere che, giusta o sbagliata, non risolve nulla.


Assolutamente in disaccordo. Risolve eccome. Vite spese a occupare le procure a indagare e intercettare i politici del governo in carica, soldi buttati via per assoluzioni arrivate in quindici anni di processi, occupazione dell'attività parlamentare e intrusione nella produzione delle leggi, politicizzazione della magistratura, schierata per correnti legate a questo o quel partito, impossibilità di controllo sulla magistratura, assoluta impunità degli amici degli amici, anche quando magistrati, progettazione di mutamenti istituzionali dallo scranno di un tribunale.... io direi che siamo a livello di sedizione bella e buona.

19919034
@66lauretta scrive: non è rivolta a fesserie tipo la separazione delle carriere che, giusta o sbagliata, non risolve nulla....
Risposta
27/08/2018 11.20.44
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
RW2602 RW2602 27/08/2018 ore 11.24.05 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sarà il cambiamento?

@66lauretta scrive:
Infatti
Ma per la prima volta la riforma, almeno a parole, non è rivolta a fesserie tipo la separazione delle carriere che, giusta o sbagliata, non risolve nulla.
Se non i problemi di qualche potente

non penso che la separazione delle cariere sia una fesseria, infatti l'italia è l'unico paese al mondo (nelle democrazie) che adotta questo sbalestrato modo di gestire la giustizia.
66lauretta 27/08/2018 ore 11.37.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sarà il cambiamento?

@RW2602 scrive:
@intermezzo :

Invece è una fesseria, se vogliamo dire che non lo è allora è una schifezza
Noi sappiamo che la magistratura è libera e indipendente.
Benissimo
Se separiamo le carriere cosa otteniamo?
Semplice da un lato dei magistrati giudici, liberi e indipendenti
dall'altro?
I PM e le procure.
Che non farebbero altro che finire sotto il tacco del ministero della giustizia.
A quel punto la maggioranza di turno può guidare l'azione giudiziaria di questi enti a piacere o quasi.

Piero Calamandrei, nel suo celeberrimo saggio Governo e Magistratura, osservava come: “Affermare da una parte che la legge è uguale per tutti, e dall’altra lasciare al potere esecutivo la facoltà di farla osservare soltanto nei casi in cui ciò non dispiace al partito che è al governo, è tale un controsenso, che non importa spendervi su molte parole per rilevarne tutta la enormità”.
fiume.sandcreek fiume.sandcreek 27/08/2018 ore 11.44.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sarà il cambiamento?

@66lauretta :

Ricordi l'equità dei procedimenti giudiziari durante il periodo fascista?
Molti vorrebbero tornare a tali parametri.
Ma solo perché si auto identificano in un gerarca intoccabile.
19919055
@66lauretta : Ricordi l'equità dei procedimenti giudiziari durante il periodo fascista? Molti vorrebbero tornare a tali...
Risposta
27/08/2018 11.44.21
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
66lauretta 27/08/2018 ore 11.45.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sarà il cambiamento?

@fiume.sandcreek scrive:
Ricordi l'equità dei procedimenti giudiziari durante il periodo fascista?
Molti vorrebbero tornare a tali parametri.
Ma solo perché si auto identificano in un gerarca intoccabile.

Infatti, il rischio non è proprio quello
Ma un bel passo avanti verso la direzione può diventarlo.
fiume.sandcreek fiume.sandcreek 27/08/2018 ore 11.49.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sarà il cambiamento?

@66lauretta scrive:
Infatti, il rischio non è proprio quello
Ma un bel passo avanti verso la direzione può diventarlo.


Vedi, ogni dittatura divide il popolo in due categorie:
Coloro che la impongono e coloro che la subiscono.
Chi la auspica, manifestamente o implicitamente, si auto identifica sempre tra i primi, per poi pretendere il ritorno della democrazia quando si ritrova posto tra i secondi.
Ma una qualsiasi dittatura non si adegua mai ai desideri di chiunque.
Devono essere gli altri ad adeguarsi ai suoi.
Compresi coloro che l'avevano precedentemente auspicata.
19919059
@66lauretta scrive: Infatti, il rischio non è proprio quello Ma un bel passo avanti verso la direzione può diventarlo. Vedi, ogni...
Risposta
27/08/2018 11.49.34
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
FaceLikeThe.Kiulo FaceLikeThe.Kiulo 27/08/2018 ore 11.50.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sarà il cambiamento?

Pero' calamandrei non ha mai ipotizzato cio che succede: i magistrati che giudicano i loro colleghi quasi mai propongono una sanzione.
Se non in casi veramente scarsi.
Inoltre, asta vedere che succede quando viene querelato un magistrato, o quando e' un magistrato che querela.
Nel secondo caso, giudizi velocossimi e pene pecuniarie pazzesche.
Insomma, se un ferroviere deve giudicare un altro ferroviere, mica ci vuole tanto a capire che per ovvi motivi un occhio di riguardo ce lo mette.
O no?
:-)))
19919060
Pero' calamandrei non ha mai ipotizzato cio che succede: i magistrati che giudicano i loro colleghi quasi mai propongono una...
Risposta
27/08/2018 11.50.19
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
66lauretta 27/08/2018 ore 11.55.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sarà il cambiamento?

@fiume.sandcreek :
Non credo che quella scelta sia la via verso una dittatura
Credo semplicemente che, una volta di più, si andrebbe verso la protezione di potenti a spese dei più deboli.
Nulla si fa per abbreviare i tempi della giustizia, unico argomento che interessa i più deboli, che in questa situazione sono quelli che subiscono le maggiori ingiustizie.
Si parla come ho detto di separazione delle carriere, delle cui conseguenze ho detto sopra.
Si parla di intercettazioni
Ma di tempi no.

Faccio notare che se i processi andassero a sentenza per lo stato sarebbe una manna.
Ladri evasori e schifosi vari alla fine sarebbero costretti a pagare
Investire in giustizia rende e parecchio
pino3223 pino3223 27/08/2018 ore 11.58.57
segnala

(Nessuno)RE: Sarà il cambiamento?

@66lauretta scrive:
Sarà il cambiamento?
Salvini:
Poi torna sull’idea di riformare la giustizia “ma non per l’inchiesta su Salvini – precisa – ma perché abbiamo milioni di processi arretrati e questo è uno dei problemi che frenano gli investimenti in Italia”.
Le parole sono giuste.
I fatti?
Mi sembrerebbe che l'esecutivo stia agendo nel verso giusto
Non resta che aspettare e vedere

inventare cose diverse per non fare cosa hanno promesso inpossibile a farle! sono 3 mesi meno qualche giorno(4) e fin'ora solo chiacchere e danni!! :ok
intermezzo intermezzo 27/08/2018 ore 12.01.07 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sarà il cambiamento?

@66lauretta scrive:
Noi sappiamo che la magistratura è libera e indipendente.


E la politica non può esserlo....

19919068
@66lauretta scrive: Noi sappiamo che la magistratura è libera e indipendente. E la politica non può esserlo....
Risposta
27/08/2018 12.01.07
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
RW2602 RW2602 27/08/2018 ore 12.01.37 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sarà il cambiamento?

@66lauretta scrive:
I PM e le procure.
Che non farebbero altro che finire sotto il tacco del ministero della giustizia.
A quel punto la maggioranza di turno può guidare l'azione giudiziaria di questi enti a piacere o quasi.

eppure è quello che succede in tutti i paesi del mondo, e tra gli stati a noi assimilabili abbiamo il record della giustizia peggiore.
in italia i giudici (pm) possono rifiutare di perseguire un certo reato, o essere iperattivi sua altro, a loro discrezine o seguendo logiche di potere interne alla magistratura.
a mio parere lo stato deve poter indirizzare la magistratura inquirente, mentre i giudici veri e propri devono restare del tutto autonomi e solo separando i due ordini questo è possibile.
19919069
@66lauretta scrive: I PM e le procure. Che non farebbero altro che finire sotto il tacco del ministero della giustizia. A quel...
Risposta
27/08/2018 12.01.37
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
pino3223 pino3223 27/08/2018 ore 12.04.32
segnala

(Nessuno)RE: Sarà il cambiamento?

@intermezzo scrive:
E la politica non può esserlo....

No!! hanno un dovere con il popolo! anche se questo governo non e` stato eletto! anche loro se sbagliano e prendere in giro il popolo DEVONO PAGARE !! :ok
66lauretta 27/08/2018 ore 12.15.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sarà il cambiamento?

@FaceLikeThe.Kiulo : Calamandrei era Calamandrei, fidati
Cho messo un po' ma l'ho trovato, un passaggio che mette in luce anche il pensiero che la giustizia deve essere equanime

Calamandrei (1954).BR «Fece scandalo qualche anno fa sui giornali la crisi di frenesia da cui fu preso quel deputato, che, in un afoso meriggio d'agosto, mentr'era seduto al tavolino di una trattoria di Roma, vide sedersi al tavolino accanto una giovane signora, accompagnata dal marito, la quale, sfilatosi il bolerino, rimase vestita di un di quei succinti abiti estivi che si chiamano 'prendisole". Al veder quelle spalle nude, il deputato moralista, offeso nel suo pudore, perse il lume degli occhi e ricopri di improperi la signora scostumata (degno di ammirazione fu il marito, che seppe astenersi dal ricoprire di pugni quello spiritato)». «Come deputato - prosegue Calamandrei- niente da dire. Ma il male è che costui era un magistrato. Se domani gli elettori non lo rieleggeranno e tornerà a fare il giudice, come potrà un avvocato, che sia chiamato a difendere dinanzi a lui un imputato di oltraggio al pudore, aver fiducia nella sua equanimità?».
CAVAJO CAVAJO 27/08/2018 ore 12.37.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sarà il cambiamento?

@FaceLikeThe.Kiulo scrive:
Pero' calamandrei non ha mai ipotizzato cio che succede: i magistrati che giudicano i loro colleghi quasi mai propongono una sanzione.
Se non in casi veramente scarsi.
Inoltre, asta vedere che succede quando viene querelato un magistrato, o quando e' un magistrato che querela.
Nel secondo caso, giudizi velocossimi e pene pecuniarie pazzesche.
Insomma, se un ferroviere deve giudicare un altro ferroviere, mica ci vuole tanto a capire che per ovvi motivi un occhio di riguardo ce lo mette.
O no?

sacrosanto!!!!!
CAVAJO CAVAJO 27/08/2018 ore 12.38.25 Ultimi messaggi
FaceLikeThe.Kiulo FaceLikeThe.Kiulo 27/08/2018 ore 12.45.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sarà il cambiamento?

Scalfaro fece lo stesso, il guaio e' che divento' perfino presidente della repubblica.
Il peggiore dopo napolitano.
Ma fece anche di peggio: emise perfino, durante la seconda guerra mondiale, una condanna a morte.
Alla faccia del suo essere stracattolico ultraconservatore.
Poi di fronte all'inchiesta della magistratura per i cento milioni al mese di fondi sotto copertura dei servizi segreti che sparivano, disse in diretta tv: Non ci sto. Io c'ero di fronte alla tv quella sera.
Chiusa l'indagine a razzo.
Quanto a napolitano, la sera della sua riconferma a presidente, furono a razzo distrutte le bobine delle intercettazioni sugli accordi stato mafia, avute con mancino.
Come dire.... se sei di sinistra, c'e' un cazzo daffare, ma sei fortunato nelle inchieste.
Potrei continuare, ma mi paiono tutti esempi di gente che giudica, o inquisisce, con un occhio di riguardo.
E nessuno strumento che i cittadini hanno in mano per costringere i magistrati a giudicare altri magistrati.
Pe forza, fanno e sfanno come je pare.
Ecco perche' serve la separazione delle carriere.

19919091
Scalfaro fece lo stesso, il guaio e' che divento' perfino presidente della repubblica. Il peggiore dopo napolitano. Ma fece anche...
Risposta
27/08/2018 12.45.08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
tsunami1998 tsunami1998 27/08/2018 ore 12.49.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sarà il cambiamento?

@FaceLikeThe.Kiulo : Mi pare sia l'analisi più appropriata date personaggi modi e tempi.
tsunami1998 tsunami1998 27/08/2018 ore 12.52.04 Ultimi messaggi
FaceLikeThe.Kiulo FaceLikeThe.Kiulo 27/08/2018 ore 13.01.04 Ultimi messaggi
intermezzo intermezzo 27/08/2018 ore 13.08.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sarà il cambiamento?

@pino3223 scrive:
No!! hanno un dovere con il popolo! anche se questo governo non e` stato eletto! anche loro se sbagliano e prendere in giro il popolo DEVONO PAGARE !!


Quindi, di converso, la magistratura non deve mai pagare.
fiume.sandcreek fiume.sandcreek 27/08/2018 ore 13.21.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sarà il cambiamento?

@intermezzo scrive:
la magistratura non deve mai pagare.


Esattamente cosa dovrebbe pagare?
Poi esporlo con dovizia di dettagli e relativi riferimenti?

N.B.: Questi ultimi esulanti lo sbiascicare del vicino di tavolo al bar dello sport dopo la seconda bottiglia.
19919136
@intermezzo scrive: la magistratura non deve mai pagare. Esattamente cosa dovrebbe pagare? Poi esporlo con dovizia di dettagli e...
Risposta
27/08/2018 13.21.19
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
pabloilglorioso pabloilglorioso 27/08/2018 ore 13.27.31
segnala

(Nessuno)RE: Sarà il cambiamento?

@intermezzo :

son arrivati in massa.....


hai centrato il problema... :-p :-p :-p :-p :-p 8-) 8-) 8-) 8-) :ok :ok :ok :ok :ok
Gio.1947 Gio.1947 27/08/2018 ore 13.31.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sarà il cambiamento?

@66lauretta scrive:
Faccio notare che se i processi andassero a sentenza per lo stato sarebbe una manna.
Ladri evasori e schifosi vari alla fine sarebbero costretti a pagare
Investire in giustizia rende e parecchio

Prima di modificare la giustizia, bisogna costruire più carceri. Condannare e non andare in carcere non serve a niente.
19919144
@66lauretta scrive: Faccio notare che se i processi andassero a sentenza per lo stato sarebbe una manna. Ladri evasori e schifosi...
Risposta
27/08/2018 13.31.12
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
pabloilglorioso pabloilglorioso 27/08/2018 ore 13.32.47
segnala

(Nessuno)RE: Sarà il cambiamento?

@66lauretta :

e che c'entra Calamandrei..abbiano ancor il codice Rocco......e le riforne del Filosofo Gentile, barbaramente assassinato...
66lauretta 27/08/2018 ore 13.33.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sarà il cambiamento?

@intermezzo scrive:
E la politica non può esserlo....

Considerando che la politica può
Corrompere giugici
evadere centinaia di milioni al fiscio
Mentire i giudici
Scrivere falsità sul curricula
Etc Etc

Mi sembra abbastanza libera
intermezzo intermezzo 27/08/2018 ore 13.43.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sarà il cambiamento?

@66lauretta scrive:
Considerando che la politica puòCorrompere giugicievadere centinaia di milioni al fiscioMentire i giudiciScrivere falsità sul curriculaEtc EtcMi sembra abbastanza libera


E secondo te nessuno può corrompere i giudici? Ad esempio offrendo loro un bell'incarico ministeriale durante il compleanno di loro sorella?
intermezzo intermezzo 27/08/2018 ore 13.50.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sarà il cambiamento?

@intermezzo scrive:
E secondo te nessuno può corrompere i giudici? Ad esempio offrendo loro un bell'incarico ministeriale durante il compleanno di loro sorella?

Pardon, l'hai detto anche tu. volevo dire quindi: se tutti possono corrompere i giudici, come facciamo a dire che non esistono giudici corruttibili?
intermezzo intermezzo 27/08/2018 ore 13.55.10 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sarà il cambiamento?

La sostanza è questa: nella magistratura esistono le correnti. Ed esistono reti di magistrati disposti a collaborare per appoggiare una parte politica e danneggiarne un'altra. Ne abbiamo avuto numerose riprove. In definitiva questo sistema si avvicina di molto a quello fascista. Magistrati conniventi con la politica, stipendiati dalla politica, e per maggioranza rivolti a perseguire una parte politica e a proteggerne un'altra. Parlo di fascismo perché noi non abbiamo avuto il comunismo, grazie all'Onnipotente. Basterà domandare a qualche tedesco dell'est come funzionava un tempo.

19919172
La sostanza è questa: nella magistratura esistono le correnti. Ed esistono reti di magistrati disposti a collaborare per...
Risposta
27/08/2018 13.55.10
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Settembre Settembre 27/08/2018 ore 13.58.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sarà il cambiamento?

@intermezzo :


bah...io credo opinabile dunque, che dovrebbero

"ripulire" la legislatura dai troppi comma e virgole"

che rendono le scappatoie per chi ha zenzeri approdabili..

insomma mettiamola così...

fatta o cambiata la legge è pronto l'iganno...

stabilito questo poi si passa alla.... magistratura... :-)))
66lauretta 27/08/2018 ore 14.28.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sarà il cambiamento?

@RW2602 scrive:
eppure è quello che succede in tutti i paesi del mondo, e tra gli stati a noi assimilabili abbiamo il record della giustizia peggiore.
in italia i giudici (pm) possono rifiutare di perseguire un certo reato, o essere iperattivi sua altro, a loro discrezine o seguendo logiche di potere interne alla magistratura.
a mio parere lo stato deve poter indirizzare la magistratura inquirente, mentre i giudici veri e propri devono restare del tutto autonomi e solo separando i due ordini questo è possibile.

Allora un organo trapiantato in un corpo, per sostituire quello originale malato, deve essere compatibile altrimenti c'è il rigetto e può esserci lo stesso anche se compatibile.
Qui abbiamo evidenti problemi che consigliano di tenere lontano la giustizia dall'esecutivo

Qui non è come in altri paesi che se ti beccano a copiare una laurea o trassare sul curricula vai a casa a calci.

E inoltre la stampa è più libera.
Se il ministro tale ha fatto una cosa, la stampa lo pubblica e non gli basterà fermare l'azione gidiziaria per non essere cacciato a pedate deve anche spiegare.

Da noi è diverso la stampa è sotto controllo e l'indignazione è un emozione che non ci appartiene, anestetizzati anche da una stampa complice e con qualche arma di distrazione di massa.

Quella separazione è pericolosa oltre a non produrre un solo giorno di risparmio in termini di tempo.
RW2602 RW2602 27/08/2018 ore 15.11.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sarà il cambiamento?

@66lauretta scrive:
Qui abbiamo evidenti problemi che consigliano di tenere lontano la giustizia dall'esecutivo

Qui non è come in altri paesi

se ammetti che in italia con la giustizia abbiamo evidenti problemi è gia una bella cosa.
poi possimo ragionare da cosa derivano questi problemi, liberissima di avere e sostenere la tua opinione. la mia è che il giudice l'accusatore e il difensore hanno tre funzioni distinte e dovrebbero corrispondere a tre carriere altrettanto distinte.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.