Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

ulisse.errante 11/10/2018 ore 14.50.41 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Cucchi, ecco il verbale con la confessione del Carabiniere

++ CUCCHI: CC, FU AZIONE COMBINATA, SPINTA E CALCI ++
"COLPITO IN FACCIA ANCHE QUANDO ERA SDRAIATO IN TERRA"


(ANSA) - ROMA, 11 OTT - "FU UN'AZIONE COMBINATA, CUCCHI PRIMA
INIZIO' A PERDERE L'EQUILIBRIO PER IL CALCIO DI D'ALESSANDRO POI
CI FU LA VIOLENTA SPINTA DI DI BERNARDO CHE GLI FEDE PERDERE
L'EQUILIBRIO PROVOCANDONE UNA VIOLENTA CADUTA SUL BACINO. ANCHE
LA SUCCESSIVA BOTTA ALLA TESTA FU VIOLENTA, RICORDO DI AVERE
SENTITO IL RUMORE". COSI' FRANCESCO TEDESCO, ACCUSANDO I
CARABINIERI D'ALESSANDRO E DI BERNARDO, DESCRIVE LE FASI DEL
PESTAGGIO DI CUCCHI NEL VERBALE.
"SPINSI DI BERNARDO -AGGIUNGE
TEDESCO- MA D'ALESSANDRO COLPI' CON UN CALCIO IN FACCIA CUCCHI
MENTRE QUESTI ERA SDRAIATO A TERRA".(ANSA).

YJ1-ATN
11-OTT-18 13:48 NNNN
++ CUCCHI:CC,"DISSI BASTA FINITELA,NON VI PERMETTETE" ++


(ANSA) - ROMA, 11 OTT - "GLI DISSI 'BASTA, CHE C...FATE, NON
VI PERMETTETE".
QUESTE LE PAROLE CHE FRANCESCO TEDESCO DISSE AI
SUOI COLLEGHI CARABINIERI DI BERNARDO E D'ALESSANDRO (ANCHE LORO
IMPUTATI COME LUI DI OMICIDIO PRETERINTENZIONALE, NDR) MENTRE
UNO "COLPIVA CUCCHI CON UNO SCHIAFFO VIOLENTO IN VOLTO" E
L'ALTRO "GLI DAVA UN FORTE CALCIO CON LA PUNTA DEL PIEDE".
E'
QUANTO SI LEGGE NEL VERBALE DI INTERROGATORIO DI TEDESCO DEL 9
LUGLIO 2018. (ANSA).

YJ1-ATN
11-OTT-18 13:25 NNNN

CUCCHI: PM, CC IMPUTATO ACCUSA I DUE COLLEGHI PER PESTAGGIO
TEDESCO FECE DENUNCIA,CHIAMO' IN CAUSA D'ALESSANDRO E DI BERNARDO

(ANSA) - ROMA, 11 OTT - COLPO DI SCENA A INIZIO UDIENZA DEL
PROCESSO CHE VEDE CINQUE CARABINIERI IMPUTATI PER LA VICENDA
DELLA MORTE DI STEFANO CUCCHI. IL PM GIOVANNI MUSARO' HA RESO
NOTO UN'ATTIVITA' INTEGRATIVA DI INDAGINE DOPO CHE UNO DEI
CARABINIERI IMPUTATI, FRANCESCO TEDESCO, IN UNA DENUNCIA HA
RICOSTRUITO I FATTI DI QUELLA NOTTE E HA "CHIAMATO IN CAUSA" DUE
DEI MILITARI IMPUTATI PER IL PESTAGGIO.
"IL 20 GIUGNO 2018 - HA
DETTO IL PM - TEDESCO HA PRESENTATO UNA DENUNCIA CONTRO IGNOTI
IN CUI DICE CHE QUANDO HA SAPUTO DELLA MORTE DI CUCCHI HA
REDATTO UNA NOTAZIONE DI SERVIZIO".
IN SUCCESSIVE DICHIARAZIONI
HA POI CHIAMATO "IN CAUSA GLI ALTRI IMPUTATI: MANDOLINI, DA LUI
INFORMATO; D'ALESSANDRO E DI BERNARDO, QUALI AUTORI DEL
PESTAGGIO; NICOLARDI QUANDO SI E' RECATO IN CORTE D'ASSISE, GIA'
SAPEVA TUTTO". I SUCCESSIVI RISCONTRI DELLA PROCURA HANNO
PORTATO A VERIFICARE CHE "E' STATA REDATTA UNA NOTAZIONE DI
SERVIZIO - HA DETTO IL PM - CHE E' STATA SOTTRATTA E IL
COMANDANTE DI STAZIONE DELL'EPOCA NON HA SAPUTO SPIEGARE LA
MANCANZA".

RO-YJ1
11-OTT-18 12:16 NNNN

CUCCHI: PM, CC IMPUTATO ACCUSA I DUE COLLEGHI PESTAGGIO (2)


(ANSA) - ROMA, 11 OTT - "IL 20 GIUGNO 2018 - HA DETTO IL PM -
TEDESCO HA PRESENTATO UNA DENUNCIA CONTRO IGNOTI IN CUI DICE CHE
QUANDO HA SAPUTO DELLA MORTE DI CUCCHI HA REDATTO UNA NOTAZIONE
DI SERVIZIO". SULLA BASE DI QUESTO ATTO, IL RAPPRESENTANTE
DELL'ACCUSA HA DETTO CHE E' STATO ISCRITTO UN PROCEDIMENTO CONTRO
IGNOTI NELL'AMBITO DEL QUALE LO STESSO TEDESCO HA RESO TRE
DICHIARAZIONI. "IN SINTESI - HA AGGIUNTO IL PM - HA RICOSTRUITO
I FATTI DI QUELLA NOTTE E CHIAMATO IN CAUSA GLI ALTRI IMPUTATI:
MANDOLINI, DA LUI INFORMATO; D'ALESSANDRO E DI BERNARDO, QUALI
AUTORI DEL PESTAGGIO; NICOLARDI QUANDO SI E' RECATO IN CORTE
D'ASSISE, GIA' SAPEVA TUTTO". I SUCCESSIVI RISCONTRI DELLA
PROCURA HANNO PORTATO A VERIFICARE CHE "E' STATA REDATTA UNA
NOTAZIONE DI SERVIZIO - HA DETTO IL PM - CHE E' STATA SOTTRATTA E
IL COMANDANTE DI STAZIONE DELL'EPOCA NON HA SAPUTO SPIEGARE LA
MANCANZA".
SOTTO PROCESSO CI SONO ALESSIO DI BERNARDO, RAFFAELE
D'ALESSANDRO E FRANCESCO TEDESCO, TUTTI IMPUTATI DI OMICIDIO
PRETERINTENZIONALE E ABUSO DI AUTORITA', ROBERTO MANDOLINI DI
CALUNNIA E FALSO, E VINCENZO NICOLARDI DI CALUNNIA.(ANSA).

YJ1-RO
11-OTT-18 11:54 NNNN


8565486
++ CUCCHI: CC, FU AZIONE COMBINATA, SPINTA E CALCI ++ "COLPITO IN FACCIA ANCHE QUANDO ERA SDRAIATO IN TERRA" (ANSA) - ROMA, 11...
Discussione
11/10/2018 14.50.41
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
ulisse.errante ulisse.errante 11/10/2018 ore 15.01.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Avevamo ragione noi. Cucchi, ecco la confessione del Carabiniere

Vi prego, ditemi dov'è Cristian...


d.
tsunami1998 tsunami1998 11/10/2018 ore 15.06.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Avevamo ragione noi. Cucchi, ecco la confessione del Carabiniere

@ulisse.errante : ciao caro.
Da una vita nn ti si legge in qst valle di lacrime.
Personalmente nn mi occupo di nera ma dalle foto appariva chiaro che nn si era procurato il tutto da solo.
E come me diversi milioni di connazionali.

È vero spesso qst mele marce sporcano le istituzioni altri invasati si schierano re sfogato le loro repressioni.

Ora la giustizia farà il corso e il giudizio dovrebbe essere esemplare.

Pensa hanno processato chi collegava i cavi della batteria ai testimoni dei prigionieri x farli confessare.
C era la guerra in qll latitudini.
Chissà se un giorno a fronte di inequivocabili indizi nn si potrà emulare le gesta al fine di far risparmiare provvidenze pubbliche ed incassi record ai media...
Ops nn avercela x qst ultima frase...Nn è a te riferita chiaramente.

Partecipa un pò più spesso ma stai in campana abbiamo uno spione che via mail calunnia diffama senza prove neanche le più infinitesimale,al sol fine di soddisfare una patologia degenerativa precoce.
ulisse.errante ulisse.errante 11/10/2018 ore 15.08.13 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Cucchi, ecco il verbale con la confessione del Carabiniere

Aspettavo questo momento da anni, dal primo giorno di questa vicenda.

d.
tsunami1998 tsunami1998 11/10/2018 ore 18.18.55 Ultimi messaggi
Anonymous68 Anonymous68 11/10/2018 ore 18.47.22 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Cucchi, ecco il verbale con la confessione del Carabiniere

Cucchi selvaggiamente picchiato.
E ora i tuttologi di epilessie e altre sciocchezze MUTI.
Carcere per omicidio.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.