Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

FaceLikeThe.Kiulo FaceLikeThe.Kiulo 06/01/2019 ore 08.45.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Nella civilissima Trieste

fino a tre anni fa lavoravo in una zona di milano coi portici.
zona stazione centrale
ogni tanto, prima dell'invasione dei negri, che dormivano sotto i portici, c'erano solo i barboni a dormire li.
la strada sotto i portici era una pista di rally per chi andava al lavoro, al mattino, fra cacate, pisciate vomiti, bottiglie vuote e avanzi di cibo.
tutto per strada, sul marciapiede.
senza parlare di cani senza guinzaglio, molti ringhianti, che favano la guardia ai loro padroni barboni.
lasciamo perdere chi doveva, me compreso, scansare tutta quella merda.
il problema era che al mattino i proprietari di negozi ed uffici che si affacciavano sulla via, per aprire le serrande, dovevano svegliare i barboni per farli spostare.
era una lotta ogni giorno.
prima delle 10 nessuno si alzava.
alle 10 cominciava lo show dei barboni, che dopo aver dormito, ricacavano e ripisciavano per strada.
prima di arrotolare la loro merda e conservarla in attesa della prossima sera, in particolari zone disponibili in strada, come arredo urbano.
diventavano ripostigli.
ogni sera passavano caritas, gli angels ed altre associazioni, ma quelli volevano stare per strada. accettavano solo roba da mangiare e da bere.
infine, per anni, un barbone aveva eletto come prigionia domiciliare il pezzo di marciapiede a 4 metri dal mio ufficio.
i domiciliari ogni tanto si interrompevano e ogni tanto riprendevano.
quando si interrompeva il barbone spariva di giorno, quando riprendeva il barbone era sempre la', sotto le coperte.
ma il peggio non era di inverno, ma di estate.
la puzza di vomito e di cacate era tremenda col caldo.
volete essere buoni?
cazzi vostri.
quel vicesindaco di trieste ha tutto il mio plauso.
ed ha fatto male a cancellare il post
:-)))
20007370
fino a tre anni fa lavoravo in una zona di milano coi portici. zona stazione centrale ogni tanto, prima dell'invasione dei negri,...
Risposta
06/01/2019 8.45.16
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
San.jura San.jura 06/01/2019 ore 09.56.49
segnala

(Nessuno)RE: Nella civilissima Trieste

Già.... descrizione perfetta...ed è ancora reale, fatto salvo che di giorno si sono aggiunte le compagnie di nullafacenti birruti.
Con Sala non è cambiato nulla
Fanno 3k euro di multa a chi non tiene il cappellino al banco ..... però poi devono lasciar cagare e vomitare nei loro dehors di notte e pulire al mattino.
Diciamo che sulla SEnna o sul Tervere si distribuiscono meglio, sarà per questo che l'ultima trovata è scoperchiare i Navigli?
http://www.ilgiornale.it/news/milano/pisani-spaccio-e-rapine-multe-fanno-ai-negozi-1522899.html

pabloyglorioso pabloyglorioso 06/01/2019 ore 10.15.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Nella civilissima Trieste

@FaceLikeThe.Kiulo :

dei bei posticini.

questo succede anche a mestre, appena fuori dalla stazione.

piscio e merda dappertutto e vicino c'è un albergo con bar molto frequentato.
il vice sindaco triestino ha fatto benissimo.

alla sera gliene avranno date delle altre coperte e maglioni....opera caritatevole e attenta alla salute del barbone o clandestino.
San.jura San.jura 06/01/2019 ore 10.17.31
segnala

(Nessuno)RE: Nella civilissima Trieste

@FaceLikeThe.Kiulo scrive:
prima di arrotolare la loro merda e conservarla in attesa della prossima sera, in particolari zone disponibili in strada, come arredo urbano.


Poi è successo che Amsa ha iniziato a cassonettare i loro giacigli in giro e quindi uno di loro con il Comune ha creato l'Associazione Clochard alla Riscossa, con cui ricevono centinaia di saccopelo e coperte nelle notti di freddo.
Il capo di clochard alla riscossa , walter moiteni, ha fatto 3 occupazioni con il comune compiacente, a sesto, in via oglio e ora al palazzo Ligresti gentilmente offerto da Pier Carlo Majorino, così in molti si sono sistemati a vita in palazzo occupato e altri continuano a barbonare in Pisani che tanto le Angels e il comune gli portano i saccopelo.
Questo è..
San.jura San.jura 06/01/2019 ore 10.22.59
segnala

(Nessuno)RE: Nella civilissima Trieste

Io non apprezzo i toni da sceriffo del triestino e soprattutto le dichiarazioni cretine in facebook, sono da madamigello isterico.
Però c'entra nulla la pietas.
I clochard scelgono di vivere così e sono seguiti da assistenti sociali che gli salvano la vita e gli danno ambulatori gratis, non ne farei le vittime di una società cattiva che lascia ai margini i deboli.
FaceLikeThe.Kiulo FaceLikeThe.Kiulo 06/01/2019 ore 10.24.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Nella civilissima Trieste

Ecco. Via pisani.
Quanto al diritto dei poveri di fare come cazzo gli pare nelle mie strade solo in quanto poveri, se li ficchino nel sedere preti e buonisti.
Io me ne stracatafotto e li mando tutti affankiulo.
Poveri, preti e buonisti.
Dopo molti anni di quel calvario mattutino, onestamente dei poveri barboni che soggiornano e dormono per strada ne ho pieni i coglioni.
:-)))
20007379
Ecco. Via pisani. Quanto al diritto dei poveri di fare come cazzo gli pare nelle mie strade solo in quanto poveri, se li ficchino...
Risposta
06/01/2019 10.24.08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
AlfanDue AlfanDue 06/01/2019 ore 10.36.02
segnala

(Nessuno)RE: Nella civilissima Trieste

@fiume.sandcreek scrive:
Naturalmente il proprietario della coperta in quel momento era assente, giusto?

ma scherzi? a trieste i barboni abbandonano i propri stracci per strada e poi passano le giornate a piantonarli... che mandria di dementi madò :nono
x.nutella89 x.nutella89 06/01/2019 ore 10.39.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Nella civilissima Trieste

@Ludo.25 scrive:
Anche il mostro di firenze pensava di essere una brava persona ma è ora che qualcuno ti dia una svegliata bello mio perchè non hai più l'età per questo tipo di ragionamenti infantili

Non te la devi prendere più di tanto.
Questa gentaglia vive soltanto nel mondo virtuale, se dai un occhiata al forum noti che passano le giornate qua dentro, giusto per sfogare le molteplici frustrazioni dovute chissà a quale motivo personale.

Lo stesso schifoso individuo che ha messo in atto questo comportamento alla fine ha cancellato il post e in qualche modo ha fatto marcia indietro.

Perche, forse, lui si ha qualche attinenza con la vita reale.
20007386
@Ludo.25 scrive: Anche il mostro di firenze pensava di essere una brava persona ma è ora che qualcuno ti dia una svegliata bello...
Risposta
06/01/2019 10.39.48
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
VioIa21 VioIa21 06/01/2019 ore 10.41.09 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Nella civilissima Trieste

Io credo che in tutto questo non c'entri un beneamato ciufolo l'etica o la morale....e nemmeno rispettare o meno le leggi dello stato in cui vivi. io penso che sto emerito.... (metteteci quello che volete a me basta emerito) non ha fatto un gesto seguendo una sua etica o morale o legge dello stato semplicemente ha solo fatto il coglione dicendo all'urbi e soprattutto agli orbi "'anvedi come so grande e te lo posto pure su facebook nel caso 'un te ne fossi accorto" ha solo fatto quanto il partito gli consiglia di fare per essere dei loro...in fondo o sei dei loro o nun sei un cazzo...tanto per citare...



P.S. ma che 'aspita ho scritto?...:nono1
20007387
Io credo che in tutto questo non c'entri un beneamato ciufolo l'etica o la morale....e nemmeno rispettare o meno le leggi dello...
Risposta
06/01/2019 10.41.09
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
tsunami1998 tsunami1998 06/01/2019 ore 10.44.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Nella civilissima Trieste

Buongiorno,Vi chiedo qst realtà come quella descritta da Face x esempio sono comuni in altre città europee?

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.