Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

MIRKO.CUOREROSSOBLU 07/01/2019 ore 21.39.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

"dobbiamo aiutarli ad avere un futuro a casa loro" (come dice pure Konarè).

"trafficanti con questi traffici clandestini comprano armi e droga".

"due navi in acque Maltesi, cosa c'entra Salvini?".

"sono in acque di stato sovrano, si prenda sue responsabilità".

E come dargli torto!?!?!? Questa sfida va sostenuta da tutti, non contestata per antipatia, ideologia o (peggio) interesse a danneggiare Salvini, danneggiando gli Italiani.



8579264
"dobbiamo aiutarli ad avere un futuro a casa loro" (come dice pure Konarè). "trafficanti con questi traffici clandestini comprano...
Discussione
07/01/2019 21.39.00
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    13
pabloyglorioso pabloyglorioso 07/01/2019 ore 22.01.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

hai visto i sondaggi?

55% favorevoli.
8% la legge va rispettata.

26% disobbedienza.

grande Salvini, uno di noi.
Nordlibero Nordlibero 07/01/2019 ore 22.06.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@MIRKO.CUOREROSSOBLU scrive:
E come dargli torto!?!?!?

Comunque è anche simpatico e non racconta barzellette.
pabloyglorioso pabloyglorioso 07/01/2019 ore 22.06.54 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@MIRKO.CUOREROSSOBLU :

si tagliano sprechi e benefit, rimborsi farlocchi e altro! vai Ministro Salvini.



:yeye :yeye :yeye :yeye :yeye :yeye :punk :punk :punk :punk :punk :punk

si, si taglia. go, go, go!
pabloyglorioso pabloyglorioso 07/01/2019 ore 22.12.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@MIRKO.CUOREROSSOBLU :

immagino altri ricorsi in cassazione...
Landroval Landroval 07/01/2019 ore 22.48.36 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

Salvini ha bisogno di giustificare la propria meschinitá con argomenti morali. Non ammetterebbe mai la propria meschinitá e anche per questo si vergogna e perció tenta retoricamente di ammantarla di nobili ideali. Come il voler salvaguardare i migranti stessi dalla schiavitú, il contrasto al traffico mafioso di carne umana e agli scafisti, persino la lotta contro le guerre e l'imperialismo che depreda il terzo mondo e costringe a migrare.

"Ti respingo per il tuo stesso bene"

Curiosamente peró Salvini, invece di cominciare dai carnefici e di impegnarsi a rimuovere le cause, riserva ai carnefici solo vane parole con le quali siamo tutti bravi. Mentre se la prende unicamente con le vittime adoperando fatti concretissimi. Mette in contrapposizione lui si, diritti economici e sociali e diritti civili ma anche il diritto alla vita e alla libertá. Con questo atteggiamento, ricorda quei devoti difensori dell'umanitá spesso socialsciovinisti del movimento operaio, ahimé, anche all'epoca alla coda dei liberali che negli Stati Uniti nell'Ottocento, non volevano l'abolizione della schiavitú perché avrebbe comportato un'espansione dello sfruttamento salariato e maggiore concorrenza per i lavoratori bianchi.
20008873
Salvini ha bisogno di giustificare la propria meschinitá con argomenti morali. Non ammetterebbe mai la propria meschinitá e anche...
Risposta
07/01/2019 22.48.36
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
pabloyglorioso pabloyglorioso 07/01/2019 ore 23.06.45 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@Landroval :

:yeye :yeye :yeye :yeye :yeye :yeye :punk :punk :punk :punk :punk :punk
RW2602 RW2602 08/01/2019 ore 00.06.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@Landroval scrive:
Salvini ha bisogno di giustificare la propria meschinitá con argomenti morali. Non ammetterebbe mai la propria meschinitá e anche per questo si vergogna e perció tenta retoricamente di ammantarla di nobili ideali. Come il voler salvaguardare i migranti stessi dalla schiavitú, il contrasto al traffico mafioso di carne umana e agli scafisti, persino la lotta contro le guerre e l'imperialismo che depreda il terzo mondo e costringe a migrare.

"Ti respingo per il tuo stesso bene"

Curiosamente peró Salvini, invece di cominciare dai carnefici e di impegnarsi a rimuovere le cause, riserva ai carnefici solo vane parole con le quali siamo tutti bravi. Mentre se la prende unicamente con le vittime adoperando fatti concretissimi. Mette in contrapposizione lui si, diritti economici e sociali e diritti civili ma anche il diritto alla vita e alla libertá. Con questo atteggiamento, ricorda quei devoti difensori dell'umanitá spesso socialsciovinisti del movimento operaio, ahimé, anche all'epoca alla coda dei liberali che negli Stati Uniti nell'Ottocento, non volevano l'abolizione della schiavitú perché avrebbe comportato un'espansione dello sfruttamento salariato e maggiore concorrenza per i lavoratori bianchi.

qualsiasi siano le sue motivazioni, Salvini ha fatto cessare quello che era diventato un genocidio.
crollano le morti nel Mediterraneo
20008906
@Landroval scrive: Salvini ha bisogno di giustificare la propria meschinitá con argomenti morali. Non ammetterebbe mai la propria...
Risposta
08/01/2019 0.06.12
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
San.jura San.jura 08/01/2019 ore 00.12.27 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@Landroval scrive:
Con questo atteggiamento, ricorda quei devoti difensori dell'umanitá spesso socialsciovinisti del movimento operaio, ahimé, anche all'epoca alla coda dei liberali che negli Stati Uniti nell'Ottocento, non volevano l'abolizione della schiavitú perché avrebbe comportato un'espansione dello sfruttamento salariato e maggiore concorrenza per i lavoratori bianchi.


Ossignùr....
guarda che è il contrario.
Ascolta Rizzo.
In realtà fa un muro contro il nuovo schiavismo.
Prostituzione, lavoro in nero, disagio sociale....
I corridoi umanitari sono la legalità.
Landroval Landroval 08/01/2019 ore 03.01.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@San.jura : Ma lei ha mai sentito Rizzo? É mai entrata sulla pagina Facebook? É tesserata? Io sono un tesserato. Espone la mia stessa tesi: il problema non sono gli immigrati ma chi li sfrutta.
x.nutella89 x.nutella89 08/01/2019 ore 12.06.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

La stessa frase che usava Renzi " aiutiamoli a casa loro" adesso la usa anche lo schifoso ministro della paura.
Che personaggi vigliacchi.
Nemo.1972 Nemo.1972 08/01/2019 ore 12.32.27 Ultimi messaggi
segnala

PerplessoRE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@Landroval : Dopo il papiro ti informo che Muscat, presidente Malta, non ne fa sbarcare nessuno per tutelare la sicurezza dell'isola e non creare un pericoloso precedente...che cazzo c'entra Salvini? Che cazzo c'entra l'Italia? Un presidente di una nazione-isola europea non concede lo sbarco dei migranti per salvaguardare la sicurezza dei suoi cittadini...sto Muscat è un pericolosissimo nazi-fascista?
Nemo.1972 Nemo.1972 08/01/2019 ore 12.37.19 Ultimi messaggi
segnala

PerplessoRE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@MIRKO.CUOREROSSOBLU : Mirko quella di aiutarli a casa loro è una causa persa...questa gente vive come migliaia di anni fa in villaggi divisi in tribù (come la zona dove è stata rapita la cooperante italiana prima di Natale in Kenya) e non vuole rotture di coglioni da parte di nessuno...vivono senza regole e senza leggi: quando i militari governativi sono entrati nel loro villaggio, che ospitava parenti dei rapitori, hanno opposto resistenza, in pratica non riconoscono nessuna autorità, quindi? Basta, vogliono vivere come fossimo nell'età della pietra? Cazzi loro!
pabloyglorioso pabloyglorioso 08/01/2019 ore 12.41.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@MIRKO.CUOREROSSOBLU :

mirko...tutti i peggiori fascisti del forum, (io e al...) ti hanno messo un "mi piace"

c'è qualcosa ch non va, rischi molto, tanto.....sul piano politico. :bacio :bacio :bacio
pabloyglorioso pabloyglorioso 08/01/2019 ore 12.42.30 Ultimi messaggi
pabloyglorioso pabloyglorioso 08/01/2019 ore 12.43.30 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

maduro, mmaduro, maduro......sti colglioni.

aaahahahaahhahahahah
terminatorr terminatorr 08/01/2019 ore 12.52.37 Ultimi messaggi
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 08/01/2019 ore 17.47.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@Nordlibero : simpatico e no, poco me ne importa, è ciò che può realizzare ad aver rilevanza..
Gio.1947 Gio.1947 08/01/2019 ore 18.16.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@MIRKO.CUOREROSSOBLU scrive:
E come dargli torto!?!?!? Questa sfida va sostenuta da tutti, non contestata per antipatia, ideologia o (peggio) interesse a danneggiare Salvini, danneggiando gli Italiani.

Mi sa anche tu stai subendo il lavaggio del cervello. Ma è possibile che non vediate come l'occidente sta sfruttando L'Africa da secoli. La francia colonizza e sfrutta attualmente 14 paesi dell?Africa.

Trump giorni or sono ha dichiarato che abbiamo sconfitto l'ISIS mentre invece quest'articolo dice che si è semplicemente spostato in Africa a noi più vicina

Simona Santoni - 17 luglio 2018

Che fine ha fatto l'Isis? Dopo aver terrorizzato le estati europee 2016 e 2017, da Nizza a Barcellona, il Califfato islamico è uscito sconfitto da Siria e Iraq. Ma mentre gli statunitensi e i loro alleati dopo averlo schiacciato se ne stanno tornando a casa, la brutale idelogia dell'Isis non è morta. Trova anzi terreno fertile in Africa, nel Sahel, la fascia sub-sahariana che va dal deserto alla savana, dall'Alantico al Mar Rosso.

Ecco perché l'Isis ha spostato la sua guerra in Africa, i numeri delle stragi, i gruppi jihadisti presenti, le cause della presenza e le mosse false che l'Occidente deve evitare.

I gruppi jihadisti presenti nel Sahel
C'è un gran mix di gruppi jihadisti nel Sahel. La maggior parte di questi hanno giurato fedeltà all'Isis o ad al-Qaida e sono estremamente sanguinari. In Somalia c'è al-Shabaab, autore di due attentati nell'ultima settimana; in Nigeria c'è Boko Haram con le sue fazioni, che prospera nelle paludi del Lago Chad; in Mali c'è Jama'at Nasr al-Islam wal Muslimin.

Ogni gruppo condivide alcuni tratti ideologici ma può anche avere delle rivendicazioni locali. Sono tutti molto sanguinari e, come scrive l'Economist, più numerosi dei loro colleghi iracheni o siriani: la Provincia dello Stato Islamico dell'Africa Occidentale (Iswap), gruppo jihadista nigeriano allineato con l'Isis, costola di Boko Haram, ha circa 3.500 combattenti, probabilmente più di quanti ne abbia ora l'Isis in Iraq e in Siria.

Il caos in Libia conseguente alla caduta di Gheddafi nel 2011 li ha rafforzati: le armi arrivano dalla Libia, i soldi dal traffico di persone, droghe e checchesia attraverso il Sahara.

I numeri delle stragi
I jihadisti in Africa sono più letali dei loro compagni iracheni. Anche se in Occidente pochi ne parlano, nel 2017 hanno ucciso circa 10 mila persone, per lo più civili, contro i circa duemila morti civili in Iraq e Siria.

Tra il 2010 e il 2017 il numero di episodi di violenza che coinvolgono gruppi jihadisti in Africa è aumentato di oltre il 300%.

La guerra che l'Occidente non può perdere
La guerra in corso contro i jihadisti ha attirato truppe dagli Stati Uniti, dalla Francia, dalla Gran Bretagna e dalla Germania, ma anche i resti dell'Isis. Diversi e distanti i campi di battaglia aperti, da Dakar, in Senegal, a Mogadiscio in Somalia.

La vittoria però sembra in mano ai jihadisti: secondo il Centro per gli Studi strategici dell'Africa, negli ultimi 7 anni il numero di Paesi africani coinvolti dalle attività dei militanti è più che raddoppiato e si attesta a 12.

I francesi, con l'opération Barkhane, stanno impiegando 4.500 soldati. Gli Stati Uniti ne hanno circa 6.000. Le truppe occidentali sono fondamentali soprattutto nell'addestramento degli eserciti africani e nel fornire intelligence. Dalla morte di quattro soldati americani in Niger nell'ottobre scorso, però, alle truppe Usa è stato ordinato di assumersi meno rischi. Si prefigura anche un possibile taglio fino al 50% del numero di forze speciali assegnate alla regione.

La minaccia che il Sahel pone agli interessi occidentali è ancora limitata, ma sta crescendo. Jihadisti collegati ad al-Qaeda e all'Isis hanno attaccato le ambasciate occidentali, gli hotel e strutture petrolifere nel Sahel. E anche in Europa sono già arrivati i suoi tentacoli: l'attentato del 2017 al concerto di Ariana Grande a Manchester era collegato alla Libia.

Sarebbe più facile fermare oggi la caduta del Sahel, che rimetterlo in piedi un domani.

Il fronte caldo: la Nigeria e Boko Haram
La più importante delle battaglie si svolge in Nigeria contro Boko Haram. Se la "ricca" Nigeria - il Paese più popoloso d'Africa e l'economia principale - cade nelle mani dei jihadisti, figurarsi quale destino possono avere i Paesi più poveri.

Boko Haram è un gruppo jihadista così feroce e brutale da far impallidire persino l'Isis, con cui si è alleato nel 2015, cambiando il suo nome in Provincia dello Stato Islamico dell'Africa Occidentale (Iswap).
Ucciso il suo fondatore Ustaz Mohammed Yusuf nel 2009 dal governo nigeriano, la guida è stata assunta da Abubakar Shekau. Nel 2016 il gruppo si è diviso in due fazioni e ora è Abu Musab al-Barnawi il leader di Iswap.

Nel 2014 Boko Haram si è reso cupamente famoso con il rapimento di oltre 300 studentesse in una scuola di Chibok, nel nord-est del Paese.

Diversamente dall'Isis, che in Siria e in Iraq istituì amministrazioni civili e provò a governare, Boko Haram ha preferito il caos e la violenza sfrenata.

Ha bombardato moschee e mercati, ha massacrato gli abitanti dei villaggi, ha rapito donne e bambini, ha ridotto ragazze in schiavitù e le ha vendute, ha costretto civili a immolarsi come bombe umane.
Uno studio del Combating Terrorism Centre di West Point ha rilevato che oltre la metà delle 434 bombe umane utilizzate tra aprile 2011 e giugno 2017 erano donne.

La causa? Il malgoverno
Il Sahel è una fascia di territorio arida e scarsamente popolata, povera e mal governata. Una polveriera. Alcuni Paesi come la Somalia o la Repubblica Centrafricana, uno dei paesi più poveri della Terra, non conoscono la pace da decenni.

È proprio il fronte caldissimo della Nigeria l'esempio di come il malgoverno apra la strada all'Isis e derivati, generando nuovi seguaci.

Grazie anche all'aiuto di una forza multinazionale costituita dalle truppe di Stati vicini come Ciad, Niger e Camerun, l'esercito nigeriano ora controlla Maiduguri, la città nordnigeriana in cui è nato Boko Haram, e le città principali. Gli insorti dominano la campagna e i villaggi.

Appellandosi alla necessità di allontanare i civili dai combattimenti per proteggerli e negare cibo e rifugio ai jihadisti, l'esercito ha sradicato i residenti dalle campagne, ha bruciato i loro villaggi e li ha sistemati in squallidi accampamenti a Maiduguri e in altre città. Circa 2,4 milioni di persone sono state sfollate in Nigeria e nei Paesi limitrofi.
Un passo falso pericoloso.


Secondo gli osservatori internazionali, l'uccisione indiscriminata da parte dell'esercito e questo sradicamento forzato alimentano l'insurrezione. Il malgoverno, una volta di più, sarà una fabbrica di jihadisti.

https://www.panorama.it/news/esteri/isis-jihadisti-guerra-africa/

Gio.1947 Gio.1947 08/01/2019 ore 18.21.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@MIRKO.CUOREROSSOBLU :

Ecco chi arma (ancora) i terroristi dell'Isis
Cina, Russia e Stati Uniti fra i principali fornitori di armamenti agli jihadisti. Ma nella lista di Conflict Armament Research anche materiale italiano


Cina, Russia, Europa dell'est e Stati Uniti, tutti insieme, non a combattere l'Isis, ma a fornire armi e munizioni proprio ai miliziani dell'autoproclamato Califfato.

È uno dei paradossi della guerra in Siria, che non risparmia neppure l'Iraq.

Da un lato Mosca solo pochi giorni fa ha annunciato, tramite il Capo di Stato maggiore russo, Gherasimov, di aver annientato tutti gli jihadisti, liberando il territorio siriano dopo aver combattuto contro l'Isis; dall'altro, però, proprio il Cremlino figura tra i principali fornitori di armi agli islamisti.

A dirlo è un report dell'associazione britannica Conflict Armament Research, che ricostruisce la provenienza di oltre 40mila tra detonatori, munizioni e materiale per armi chimiche, usato in Siria per realizzare i cosiddetti Ied, acronimo dell'inglese Improvised Explosive Device.

Proprio tra i produttori di fertilizzanti figura anche un'azienda italiana, involontaria fornitrice di materia prima per realizzare bombe artigianali.

Il rapporto britannico
Il lavoro, che indica nella Cina il principale Paese di provenienza dell'arsenale dell'Isis, è stato condotto da un team britannico nell'arco di tre anni, dal 2014 al 2017.

Secondo i ricercatori, i miliziani dello Stato islamico utilizzano fucili cinesi, insieme a razzi anticarro prodotti in paesi dell'est europeo e munizioni russe, oltre ad armi che Washington aveva inviato ai ribelli siriani anti-Assad, ma che sono poi finite nelle mani dei sostenitori del Califfo.

Diversi gruppi di insorti del variegato fronte che da anni combatte il raìs siriano, infatti, avrebbero finito con l'unirsi ai terroristi dell'Isis, di fatto mettendo loro a disposizione un ingente armamento. Lo stesso è accaduto anche per armi di provenienza saudita, giunte da Riad, e che si aggingono a quelle iraniane.

Dalla Siria all'Iraq
Nel dossier si legge che, una volta entrati in possesso di tanto materiale bellico, gli jihadisti hanno utilizzato sul campo armi e detonatori anche in Iraq. Tra i prodotti trovati dai ricercatori britannici del CAR figura anche un carico di 12 tonnellate e mezzo di fertilizzante chimico, uscito da un'azienda di Bologna.

Si tratta della Biolchim, dalla cui sede di Medicina nel bolognese, nel 2013 sarebbe partito un carico destinato ad Amman, in Giordania.

Qui, però, i prodotti, normalmente utilizzati in agricoltura, sarebbero stati esportati a Bagdad in Iraq l'anno dopo da una società locale, la Green Land. La merce "preziosa" sarebbe poi finita nelle mani dell'Isis nel 2016 a Mahmudiyah, vicino a Bagdad, destinandola a ben altri scopi, ovvero proprio alla realizzazione di ied.

1259097

Uno dei sacchi di fertilizzante prodotto in Italia, dalla Biolchim, trovato in Iraq, vicino a Bagdad e usato per realizzare ordigni artigianali (foto @conflictarm.com)

Fornitori "involontari"
La stessa sorte sarebbe avvenuta anche per armi statunitensi e saudite, prodotte in paesi come Bulgaria e Romania, e finite negli arsenali dell'Isis in Iraq. Non è un caso che in ex roccaforti del Califfato come Mosul, Tikrit, Falluja e Ramadi sia stato rinvenuto materiale americano.

Già nel 2014 il Washington Post aveva documentato la fornitura di lanciamissili BGM-71 Tow ai ribelli anti-Assad, all'epoca del sostegno da parte del Presidente Obama ai combattenti del Free Syrian Army.

Spesso il materiale bellico veniva ufficialmente venduto all'Arabia Saudita (si parlava di 15 mila tra pistole e fucili), la quale poi provvedeva a sostenere militarmente i miliziani contrari al regime di Assad.

A sorprendere ora è però la rapidità con la quale anche armamenti molto recenti siano in possesso degli estremisti islamici: secondo il rapporto britannico, infatti, la metà del loro arsenale risulta prodotta negli ultimi 4 anni, ovvero dopo la nascita dell'Isis stesso.

La Cina principale fornitore
Se gli Stati Uniti figurano come fornitori "involontari" di armi al Califfato, è invece la Cina il principale esportatore di materiale bellico ai miliziani islamisti in Siria e Iraq: ben il 90% degli armamenti, secondo il report, proviene da Pechino, insieme a Mosca e ad alcuni paesi dell'est europeo.

Su quest'ultimo dato, la spiegazione pare debba essere ricondotta al fatto che le armi prodotte ad esempio come Romania e Bulgaria, tra le quali razzi e proiettili, erano state prima vendute a Stati Uniti e Arabia Saudita, poi da questi inviate in Siria e Iraq in funzione anti-Isis.

Proprio per evitare che tutto ciò potesse ripetersi l'Unione europea aveva stabilito il divieto di riesportazione di tecnologia e attrezzature militari, con una legge del 2008, che però forse è stata aggirata o che non ha fatto in tempo a bloccare il materiale già esportato negli anni precedenti.

L'Isis è ancora pericoloso
Il rapporto del Conflict Armament Research mostra anche preoccupazione per l'attuale pericolosità degli uomini del Califfato: nonostante le sconfitte sul campo, infatti, i miliziani rappresenterebbero ancora una minaccia, proprio in virtù del materiale di cui dispongono.

Nelle scorse settimane è giunto l'allarme per possibili attentati in Europa da parte di cosiddetti foreign fighters fuggiti da Siria e Iraq, e ora potenzialmente pronti ad entrare in azione nel Vecchio Continente con attacchi terroristici.

Secondo il Global Terrorism Index 2017, pubblicato a novembre dall'Institute for Economics and Peace, i paesi a più alto rischio attentati in Europa sono la Francia (23esima al mondo) e la Gran Bretagna (35esima), precedute solo da Turchia e Ucraina, considerate parte del Vecchio Continente. A seguire si trovano Germania, Belgio, Grecia, Svezia e Irlanda. Nella lista, guidata a livello mondiale da Iraq, Afghanistan e Nigeria, l'Italia è al 10° posto tra i paesi europei.

https://www.panorama.it/news/esteri/chi-arma-terroristi-isis/

E stiamo ancora a chiederci perchè scappano dall'Africa.
San.jura San.jura 08/01/2019 ore 18.27.39 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@RW2602 scrive:
qualsiasi siano le sue motivazioni, Salvini ha fatto cessare quello che era diventato un genocidio.
crollano le morti nel Mediterraneo


Ho letto l'articolo, però non ho capito perché sul finale sostenga che lasciare libera la Cina di portare imprenditoria in Africa significa condannarla al sottosviluppo e aumentare i profughi.
Non ho proprio capito come si possa essere così certi di questa affermazione contro la Cina.
La Cina è governata dal Partito Comunista, è la felice realizzazione del Comunismo in Terra, saranno certamente in grado di sviluppare l'Africa lottando contro l'imperialismo il capitalismo e lo sfruttamento degli oppressi, esattamente come suggerisce il sig. Marco Rizzo rappresentante del comunismo in Italia
RW2602 RW2602 08/01/2019 ore 19.00.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@San.jura scrive:
Ho letto l'articolo, però non ho capito perché sul finale sostenga che lasciare libera la Cina di portare imprenditoria in Africa significa condannarla al sottosviluppo e aumentare i profughi.
Non ho proprio capito come si possa essere così certi di questa affermazione contro la Cina.
La Cina è governata dal Partito Comunista, è la felice realizzazione del Comunismo in Terra, saranno certamente in grado di sviluppare l'Africa lottando contro l'imperialismo il capitalismo e lo sfruttamento degli oppressi, esattamente come suggerisce il sig. Marco Rizzo rappresentante del comunismo in Italia

avevo linkato l'articolo solo per il grafico delle morti in mare.
ipotizzo che l'autore volesse sottolineare che la cina non è li per fare beneficenza, ma come nostro competitor per le risorse.
comunque tutte le esperienze storiche sottolineano che lo sviluppo di una nazione è legato allo sviluppo di una solida economia interna, mentre basarsi sulla vendita e sfruttamento intensivo di risorse naturali causa corruzione e l'arricchimento di pochi.
RW2602 RW2602 08/01/2019 ore 19.04.34 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@San.jura scrive:
La Cina è governata dal Partito Comunista, è la felice realizzazione del Comunismo in Terra, saranno certamente in grado di sviluppare l'Africa lottando contro l'imperialismo il capitalismo e lo sfruttamento degli oppressi, esattamente come suggerisce il sig. Marco Rizzo rappresentante del comunismo in Italia

rizzo è bravo e ha ragione quando denuncia i mali che causano miseria e sottosviluppo.
peccato che le sue ricette per rimediare non siano altrettanto valide.
20009421
@San.jura scrive: La Cina è governata dal Partito Comunista, è la felice realizzazione del Comunismo in Terra, saranno certamente...
Risposta
08/01/2019 19.04.34
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
San.jura San.jura 08/01/2019 ore 19.10.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@RW2602 scrive:
comunque tutte le esperienze storiche sottolineano che lo sviluppo di una nazione è legato allo sviluppo di una solida economia interna, mentre basarsi sulla vendita e sfruttamento intensivo di risorse naturali causa corruzione e l'arricchimento di pochi.


Non mi sembra, il colonialismo ha sfruttato alla grande e ancora ne fruisce.
Cosa che la Cina non fa.
La Cina è Comunista, diamine.
20009428
@RW2602 scrive: comunque tutte le esperienze storiche sottolineano che lo sviluppo di una nazione è legato allo sviluppo di una...
Risposta
08/01/2019 19.10.25
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 08/01/2019 ore 20.15.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@Gio.1947 : ma infatti, sono d'accordo con Konarè che chiede che l'Occidente non metta becco nelle vicende Africane... Si problema è che la tratta dei migranti ha regia in Occidente. E va fermata al più presto. A cominciare dagli scafisti e da chi sfrutta quella gente.
Gio.1947 Gio.1947 08/01/2019 ore 20.35.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@MIRKO.CUOREROSSOBLU scrive:
E va fermata al più presto.

Giusto va fermata punendo i colpevoli e non le vittime come sta facendo l'Italia l'europa e l'occidente.
Siamo noi i colpevoli di tutto questo disastro vendendo armi, quando invece le armi dovrebbero essere costruite per difesa personale dei popoli e non essere venduti ad altri popoli che le utilizzano anche contro di noi
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 08/01/2019 ore 21.34.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@Gio.1947 : mica dovremo aprire le porte (ed i porti) a chiunque arrivi per questo? Ormai siamo saturi, risorse ne abbiamo poche.. è giusto iniziare a selezionare, chi ha realmente bisogno ed è in fuga da guerre, e chi è semplicemente merce di scambio. Si chiudono i porti perché l'Europa non capisce altro metodo al di fuori di questo, oramai. Chiudere i nostri porti e costringere gli altri Stati ad accollarsi il problema quanto noi, altrimenti non è una comunità reale, se a sacrificarsi dev'essere sempre una.
pabloyglorioso pabloyglorioso 08/01/2019 ore 21.38.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@MIRKO.CUOREROSSOBLU :



:kissy :kissy :kissy :kissy :kissy :kissy :kissy
Gio.1947 Gio.1947 08/01/2019 ore 22.35.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@MIRKO.CUOREROSSOBLU scrive:
mica dovremo aprire le porte (ed i porti) a chiunque arrivi per questo? Ormai siamo saturi, risorse ne abbiamo poche.. è giusto iniziare a selezionare, chi ha realmente bisogno ed è in fuga da guerre, e chi è semplicemente merce di scambio. Si chiudono i porti perché l'Europa non capisce altro metodo al di fuori di questo, oramai. Chiudere i nostri porti e costringere gli altri Stati ad accollarsi il problema quanto noi, altrimenti non è una comunità reale, se a sacrificarsi dev'essere sempre una.


Giusto va fermata punendo i colpevoli e non le vittime come sta facendo l'Italia l'europa e l'occidente.

Siamo noi i colpevoli di tutto questo disastro vendendo armi, quando invece le armi dovrebbero essere costruite per difesa personale dei popoli e non essere venduti ad altri popoli che le utilizzano anche contro di noi

Se la logica è quella di punire le vittime allora puniamo chi è vittima di una rapina e non il rapinatore.


Siamo noi i colpevoli di tutto questo disastro vendendo armi, destabilizzando intere nazioni che non hanno altra alternativa che la fuga dai loro paesi
Nordlibero Nordlibero 08/01/2019 ore 22.58.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@MIRKO.CUOREROSSOBLU scrive:
Chiudere i nostri porti e costringere gli altri Stati ad accollarsi il problema quanto noi, altrimenti non è una comunità reale, se a sacrificarsi dev'essere sempre una.


Ottima sintesi.Incontestatibile! :ok
VomitoSpontaneo VomitoSpontaneo 08/01/2019 ore 23.09.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@MIRKO.CUOREROSSOBLU :

Non so tra l'altro se hai notato che le parole di Salvini erano totalemnte vere: finchè c'era l'italia a fare la buona e cogliona ad accettarli tutti nessuno fiatava, ora per qualche centinaio sono giorni e giorni che se ne parla e le grandi potenze paracule (germania e francia) mettono bene i puntini sulle i "li prendiamo solo se anche gli altri li prendono...".
Ma dai, ma non mi dire, prima invece andava bene il pattume italia?
Forza Salvini , non cedere.
fiume.sandcreek fiume.sandcreek 08/01/2019 ore 23.11.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@Landroval scrive:
il problema non sono gli immigrati ma chi li sfrutta.


Se io non sono tra coloro che li sfruttano conseguentemente diventano inutili e dannosi. Giusto quindi rifiutarli e mandarli al diavolo.

P.S.: Cerca di leggere ciò che non ho scritto. ;-)
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 08/01/2019 ore 23.54.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@Gio.1947 : a me sta bene, ma non si può accogliere ad oltranza e soprattutto, non si può mantenere ad oltranza tutti i clandestini ed i pregiudicati, quelli devono tornarsene da dove vengono.
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 08/01/2019 ore 23.56.23 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@VomitoSpontaneo : fino a pochi mesi fa nessuno parlava, infatti. Ora, per via della mano ferma e forse pesante di Salvini, anche altri stati son costretti a cedere pian piano e prendersi carico di migranti. Non bisogna esser per forza leghisti per notare che è un risultato già positivo rispetto a quanto visto finora. Vada così, chiudere i porti e cominciare a togliere il "giochino" a chi ne fa uso improprio. A patto che costoro la paghino senza alcuna pietà.
VomitoSpontaneo VomitoSpontaneo 09/01/2019 ore 06.40.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@MIRKO.CUOREROSSOBLU scrive:
Non bisogna esser per forza leghisti


Assolutamente no.
E' già tanta roba non essere tifosi contro a prescindere.
Per dire, hai presente prima che si votasse la manovra finanziaria in estate/autunno?
Lega e 5s erano inflessibili sulle loro scelte, di quota cento e reddito, gli avversari tutti a criticare pesantemente, che l'europa ce l'avrebbe fatta pagare, i mercati pure, che erano irresponsabili. Poi quando Conte ha mediato andando a trattare con i burocrati europei, limando qua e là su quota 100 e reddito e altro, ecco che allora i tifosi contro di cui sopra hanno detto che non andava bene lo stesso, perchè lega e 5s così facendo tradivano le promesse del loro elettorato.
Bambini dell'esilo. Ridicoli.
Fanno più danni i tifosi contro che le prese di posizione nette su certe questioni.
Prese di posizione nette che è strumentale e grottesco definirle fasciste, razziste.
Prendi l'esempio di Jacline Mourad, uno dei capi moderati del movimento gilet gialli francesi, ha nettamente respinto l'aiuto social che voleva offrire Di Maio, giustamente direi.
Ha parlato di ingerenze italiane su questioni che non ci riguardano. E ha detto bene.
Una posizione netta, dura, ma pertinente, sacrosanta.
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 09/01/2019 ore 09.08.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@VomitoSpontaneo : infatti, il tifo da stadio applicato alla politica fa solo danni (benvenuto nel club, questo io e Cristian lo andiamo dicendo da anni e vedo che anche altri si uniscono a noi).
VomitoSpontaneo VomitoSpontaneo 09/01/2019 ore 10.00.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@MIRKO.CUOREROSSOBLU scrive:
infatti, il tifo da stadio applicato alla politica fa solo danni (benvenuto nel club, questo io e Cristian lo andiamo dicendo da anni e vedo che anche altri si uniscono a noi).


Che poi intendiamoci, il tifo che ci sia è anche logico, normale, o non avrebbe senso la politica.
Quello che stona è quel tifo contro a prescindere che cade nel contradditorio pur di dire contro, come l'esempio di cui sopra, se uno fa A non va bene, se fa B non va bene uguale, se fa un mix di A e B nemmeno perchè tradisce le promesse fatte ai propri elettori.
Così è oltre l'essere tifosi, è stupidità allo stato puro.
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 09/01/2019 ore 10.16.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@VomitoSpontaneo : va bene che il tifo ci sia, ma con raziocinio. Anche tifare "pro" in modo ossessivo può non essere la cosa migliore da fare. Se io tifo per un politico o il suo partito in modo esagerato, potrei anche arrivare a odiare e insultare pesantemente chi come te, giustamente muove una critica o si pone in modo diverso alla visuale del mio partito. Penso ci voglia sempre raziocinio e obiettività, in tutto.
FaceLikeThe.Kiulo FaceLikeThe.Kiulo 09/01/2019 ore 10.23.40 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

Si, ma andando al sodo, si sa se conte li va a prendere in aereo per saltare la chiusura dei porti o no?
Va bene la filosofia, ma in pratica, si sa niente?
:-)))
VomitoSpontaneo VomitoSpontaneo 09/01/2019 ore 10.26.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@FaceLikeThe.Kiulo scrive:
Si, ma andando al sodo, si sa se conte li va a prendere in aereo per saltare la chiusura dei porti o no?
Va bene la filosofia, ma in pratica, si sa niente?


Non credo lo faccia.
Salvini farebbe saltare il banco, giustamente.
E non mi pare tipo che giochi su ste cose, salvini.
Ci farebbe una figura così imbarazzante che sarebbe inevitabile una crisi di governo.
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 09/01/2019 ore 10.42.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@FaceLikeThe.Kiulo : a quanto pare, no. Non sarà il governo Italiano ad andare a prenderli, ma saranno tutt'al più loro, a venire.. in aereo, come normali migranti, non come carne da macello per approfittatori.
mery1981 mery1981 09/01/2019 ore 10.49.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@MIRKO.CUOREROSSOBLU :ha ragione mille volte salvini entrano solo per parassitare sta gente
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 09/01/2019 ore 11.17.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@mery1981 : in un certo senso... sono ben pochi ormai, i bisognosi.. il più è gente raccattata per venire ad aumentare le file della criminalità e degli sfruttati... è giusto porvi un freno.
Gio.1947 Gio.1947 09/01/2019 ore 13.51.10 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@MIRKO.CUOREROSSOBLU scrive:
quelli devono tornarsene da dove vengono.

In campagna elettorale diceva via subito dell'Italia, dopo a detto che ci vogliono 80anni per mandarli via

Siamo noi i colpevoli di tutto questo disastro vendendo armi, destabilizzando intere nazioni che non hanno altra alternativa che la fuga dai loro paesi
Landroval Landroval 09/01/2019 ore 14.09.13 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@MIRKO.CUOREROSSOBLU : e con il decreto, ormai legge del sior Salvini adesso ci troveremo altri 130 mila irregolari in più. Salvini vi sta fottendo alla grande. Lui prende voti se c'è irregolarità.
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 09/01/2019 ore 14.23.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@Landroval : tutti prendono voti sull'irregolarità, a me interessa che non arrivi più nulla. poi bisognerà trovare soluzione per chi è presente e non ha requisiti per esserlo.
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 09/01/2019 ore 14.24.45 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@Gio.1947 : la Francia ha il grosso delle responsabilità.
AlfanDue AlfanDue 09/01/2019 ore 14.32.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@Landroval scrive:
e con il decreto, ormai legge del sior Salvini adesso ci troveremo altri 130 mila irregolari in più.

quella è tutta immondizia traghettataci in casa dai delinquenti dell'asinistra.

i responsabili di questo disastro sono quelli che ci hanno fatto entrare in casa sto branco di cinghiali, non certo quelli che non riescono a ripulirci casa abbastanza in fretta

20009853
@Landroval scrive: e con il decreto, ormai legge del sior Salvini adesso ci troveremo altri 130 mila irregolari in più. quella è...
Risposta
09/01/2019 14.32.48
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Landroval Landroval 09/01/2019 ore 15.59.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@AlfanDue : E voi "intelligentemente" cosa fate? Non cercate di integrarli. Persone che studiavano in italia, e che avevano trovato un lavoro adesso saranno nuovi irregolari, quindi altri ragazzi in mezzo a una strada, probabilmente in mano alle mafie o in strada a commettere crimini. Siete delle cocuzze calpestate, un branco di idioti a cui piace essere presi per il culo.

Non vi sono bastate le prese per il culo di Berlusconi e di Renzi, ne volete ancora. In tutto questo vedo del masochismo estremo.
fiume.sandcreek fiume.sandcreek 09/01/2019 ore 16.05.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@Landroval scrive:
E voi "intelligentemente" cosa fate? Non cercate di integrarli. Persone che studiavano in italia, e che avevano trovato un lavoro adesso saranno nuovi irregolari, quindi altri ragazzi in mezzo a una strada, probabilmente in mano alle mafie o in strada a commettere crimini. Siete delle cocuzze calpestate, un branco di idioti a cui piace essere presi per il culo. Non vi sono bastate le prese per il culo di Berlusconi e di Renzi, ne volete ancora. In tutto questo vedo del masochismo estremo.


Gli italiani rimangono sempre italiani.
Qualsiasi bandiera gli dicano di sventolare.
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 09/01/2019 ore 16.10.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@Landroval scrive:
Non vi sono bastate le prese per il culo di Berlusconi e di Renzi, ne volete ancora.


Su questo è difficile darti torto! Ci hanno marciato sopra benone, per i loro interessi elettorali.
Gio.1947 Gio.1947 09/01/2019 ore 16.21.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@MIRKO.CUOREROSSOBLU scrive:
la Francia ha il grosso delle responsabilità.


Tutti chi più e chi meno l'occidente ha delle grosse responsabilità

Ecco chi arma (ancora) i terroristi dell'Isis
Cina, Russia e Stati Uniti fra i principali fornitori di armamenti agli jihadisti. Ma nella lista di Conflict Armament Research anche materiale italiano


Cina, Russia, Europa dell'est e Stati Uniti, tutti insieme, non a combattere l'Isis, ma a fornire armi e munizioni proprio ai miliziani dell'autoproclamato Califfato.

È uno dei paradossi della guerra in Siria, che non risparmia neppure l'Iraq.

Da un lato Mosca solo pochi giorni fa ha annunciato, tramite il Capo di Stato maggiore russo, Gherasimov, di aver annientato tutti gli jihadisti, liberando il territorio siriano dopo aver combattuto contro l'Isis; dall'altro, però, proprio il Cremlino figura tra i principali fornitori di armi agli islamisti.

A dirlo è un report dell'associazione britannica Conflict Armament Research, che ricostruisce la provenienza di oltre 40mila tra detonatori, munizioni e materiale per armi chimiche, usato in Siria per realizzare i cosiddetti Ied, acronimo dell'inglese Improvised Explosive Device.

Proprio tra i produttori di fertilizzanti figura anche un'azienda italiana, involontaria fornitrice di materia prima per realizzare bombe artigianali.

Il rapporto britannico
Il lavoro, che indica nella Cina il principale Paese di provenienza dell'arsenale dell'Isis, è stato condotto da un team britannico nell'arco di tre anni, dal 2014 al 2017.

Secondo i ricercatori, i miliziani dello Stato islamico utilizzano fucili cinesi, insieme a razzi anticarro prodotti in paesi dell'est europeo e munizioni russe, oltre ad armi che Washington aveva inviato ai ribelli siriani anti-Assad, ma che sono poi finite nelle mani dei sostenitori del Califfo.

Diversi gruppi di insorti del variegato fronte che da anni combatte il raìs siriano, infatti, avrebbero finito con l'unirsi ai terroristi dell'Isis, di fatto mettendo loro a disposizione un ingente armamento. Lo stesso è accaduto anche per armi di provenienza saudita, giunte da Riad, e che si aggingono a quelle iraniane.

Dalla Siria all'Iraq
Nel dossier si legge che, una volta entrati in possesso di tanto materiale bellico, gli jihadisti hanno utilizzato sul campo armi e detonatori anche in Iraq. Tra i prodotti trovati dai ricercatori britannici del CAR figura anche un carico di 12 tonnellate e mezzo di fertilizzante chimico, uscito da un'azienda di Bologna.

Si tratta della Biolchim, dalla cui sede di Medicina nel bolognese, nel 2013 sarebbe partito un carico destinato ad Amman, in Giordania.

Qui, però, i prodotti, normalmente utilizzati in agricoltura, sarebbero stati esportati a Bagdad in Iraq l'anno dopo da una società locale, la Green Land. La merce "preziosa" sarebbe poi finita nelle mani dell'Isis nel 2016 a Mahmudiyah, vicino a Bagdad, destinandola a ben altri scopi, ovvero proprio alla realizzazione di ied.

1259097

Uno dei sacchi di fertilizzante prodotto in Italia, dalla Biolchim, trovato in Iraq, vicino a Bagdad e usato per realizzare ordigni artigianali (foto @conflictarm.com)

Fornitori "involontari"
La stessa sorte sarebbe avvenuta anche per armi statunitensi e saudite, prodotte in paesi come Bulgaria e Romania, e finite negli arsenali dell'Isis in Iraq. Non è un caso che in ex roccaforti del Califfato come Mosul, Tikrit, Falluja e Ramadi sia stato rinvenuto materiale americano.

Già nel 2014 il Washington Post aveva documentato la fornitura di lanciamissili BGM-71 Tow ai ribelli anti-Assad, all'epoca del sostegno da parte del Presidente Obama ai combattenti del Free Syrian Army.

Spesso il materiale bellico veniva ufficialmente venduto all'Arabia Saudita (si parlava di 15 mila tra pistole e fucili), la quale poi provvedeva a sostenere militarmente i miliziani contrari al regime di Assad.

A sorprendere ora è però la rapidità con la quale anche armamenti molto recenti siano in possesso degli estremisti islamici: secondo il rapporto britannico, infatti, la metà del loro arsenale risulta prodotta negli ultimi 4 anni, ovvero dopo la nascita dell'Isis stesso.

La Cina principale fornitore
Se gli Stati Uniti figurano come fornitori "involontari" di armi al Califfato, è invece la Cina il principale esportatore di materiale bellico ai miliziani islamisti in Siria e Iraq: ben il 90% degli armamenti, secondo il report, proviene da Pechino, insieme a Mosca e ad alcuni paesi dell'est europeo.

Su quest'ultimo dato, la spiegazione pare debba essere ricondotta al fatto che le armi prodotte ad esempio come Romania e Bulgaria, tra le quali razzi e proiettili, erano state prima vendute a Stati Uniti e Arabia Saudita, poi da questi inviate in Siria e Iraq in funzione anti-Isis.

Proprio per evitare che tutto ciò potesse ripetersi l'Unione europea aveva stabilito il divieto di riesportazione di tecnologia e attrezzature militari, con una legge del 2008, che però forse è stata aggirata o che non ha fatto in tempo a bloccare il materiale già esportato negli anni precedenti.

L'Isis è ancora pericoloso
Il rapporto del Conflict Armament Research mostra anche preoccupazione per l'attuale pericolosità degli uomini del Califfato: nonostante le sconfitte sul campo, infatti, i miliziani rappresenterebbero ancora una minaccia, proprio in virtù del materiale di cui dispongono.

Nelle scorse settimane è giunto l'allarme per possibili attentati in Europa da parte di cosiddetti foreign fighters fuggiti da Siria e Iraq, e ora potenzialmente pronti ad entrare in azione nel Vecchio Continente con attacchi terroristici.

Secondo il Global Terrorism Index 2017, pubblicato a novembre dall'Institute for Economics and Peace, i paesi a più alto rischio attentati in Europa sono la Francia (23esima al mondo) e la Gran Bretagna (35esima), precedute solo da Turchia e Ucraina, considerate parte del Vecchio Continente. A seguire si trovano Germania, Belgio, Grecia, Svezia e Irlanda. Nella lista, guidata a livello mondiale da Iraq, Afghanistan e Nigeria, l'Italia è al 10° posto tra i paesi europei.

https://www.panorama.it/news/esteri/chi-arma-terroristi-isis/

E stiamo ancora a chiederci perchè scappano dall'Africa.
fiume.sandcreek fiume.sandcreek 09/01/2019 ore 16.28.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@Gio.1947 :

Voglio un popolo ignorante da comandare.
Nei confronti di un popolo intelligente e preparato dovrei invece governare.
E farlo bene. ;-)
Gio.1947 Gio.1947 09/01/2019 ore 16.41.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@MIRKO.CUOREROSSOBLU :

@MIRKO.CUOREROSSOBLU scrive:
E come dargli torto!?!?!? Questa sfida va sostenuta da tutti, non contestata per antipatia, ideologia o (peggio) interesse a danneggiare Salvini, danneggiando gli Italiani.

Mi sa anche tu stai subendo il lavaggio del cervello. Ma è possibile che non vediate come l'occidente sta sfruttando L'Africa da secoli. La francia colonizza e sfrutta attualmente 14 paesi dell?Africa.

Trump giorni or sono ha dichiarato che abbiamo sconfitto l'ISIS mentre invece quest'articolo dice che si è semplicemente spostato in Africa a noi più vicina

Simona Santoni - 17 luglio 2018

Che fine ha fatto l'Isis? Dopo aver terrorizzato le estati europee 2016 e 2017, da Nizza a Barcellona, il Califfato islamico è uscito sconfitto da Siria e Iraq. Ma mentre gli statunitensi e i loro alleati dopo averlo schiacciato se ne stanno tornando a casa, la brutale idelogia dell'Isis non è morta. Trova anzi terreno fertile in Africa, nel Sahel, la fascia sub-sahariana che va dal deserto alla savana, dall'Alantico al Mar Rosso.

Ecco perché l'Isis ha spostato la sua guerra in Africa, i numeri delle stragi, i gruppi jihadisti presenti, le cause della presenza e le mosse false che l'Occidente deve evitare.

I gruppi jihadisti presenti nel Sahel
C'è un gran mix di gruppi jihadisti nel Sahel. La maggior parte di questi hanno giurato fedeltà all'Isis o ad al-Qaida e sono estremamente sanguinari. In Somalia c'è al-Shabaab, autore di due attentati nell'ultima settimana; in Nigeria c'è Boko Haram con le sue fazioni, che prospera nelle paludi del Lago Chad; in Mali c'è Jama'at Nasr al-Islam wal Muslimin.

Ogni gruppo condivide alcuni tratti ideologici ma può anche avere delle rivendicazioni locali. Sono tutti molto sanguinari e, come scrive l'Economist, più numerosi dei loro colleghi iracheni o siriani: la Provincia dello Stato Islamico dell'Africa Occidentale (Iswap), gruppo jihadista nigeriano allineato con l'Isis, costola di Boko Haram, ha circa 3.500 combattenti, probabilmente più di quanti ne abbia ora l'Isis in Iraq e in Siria.

Il caos in Libia conseguente alla caduta di Gheddafi nel 2011 li ha rafforzati: le armi arrivano dalla Libia, i soldi dal traffico di persone, droghe e checchesia attraverso il Sahara.

I numeri delle stragi
I jihadisti in Africa sono più letali dei loro compagni iracheni. Anche se in Occidente pochi ne parlano, nel 2017 hanno ucciso circa 10 mila persone, per lo più civili, contro i circa duemila morti civili in Iraq e Siria.

Tra il 2010 e il 2017 il numero di episodi di violenza che coinvolgono gruppi jihadisti in Africa è aumentato di oltre il 300%.

La guerra che l'Occidente non può perdere
La guerra in corso contro i jihadisti ha attirato truppe dagli Stati Uniti, dalla Francia, dalla Gran Bretagna e dalla Germania, ma anche i resti dell'Isis. Diversi e distanti i campi di battaglia aperti, da Dakar, in Senegal, a Mogadiscio in Somalia.

La vittoria però sembra in mano ai jihadisti: secondo il Centro per gli Studi strategici dell'Africa, negli ultimi 7 anni il numero di Paesi africani coinvolti dalle attività dei militanti è più che raddoppiato e si attesta a 12.

I francesi, con l'opération Barkhane, stanno impiegando 4.500 soldati. Gli Stati Uniti ne hanno circa 6.000. Le truppe occidentali sono fondamentali soprattutto nell'addestramento degli eserciti africani e nel fornire intelligence. Dalla morte di quattro soldati americani in Niger nell'ottobre scorso, però, alle truppe Usa è stato ordinato di assumersi meno rischi. Si prefigura anche un possibile taglio fino al 50% del numero di forze speciali assegnate alla regione.

La minaccia che il Sahel pone agli interessi occidentali è ancora limitata, ma sta crescendo. Jihadisti collegati ad al-Qaeda e all'Isis hanno attaccato le ambasciate occidentali, gli hotel e strutture petrolifere nel Sahel. E anche in Europa sono già arrivati i suoi tentacoli: l'attentato del 2017 al concerto di Ariana Grande a Manchester era collegato alla Libia.

Sarebbe più facile fermare oggi la caduta del Sahel, che rimetterlo in piedi un domani.

Il fronte caldo: la Nigeria e Boko Haram
La più importante delle battaglie si svolge in Nigeria contro Boko Haram. Se la "ricca" Nigeria - il Paese più popoloso d'Africa e l'economia principale - cade nelle mani dei jihadisti, figurarsi quale destino possono avere i Paesi più poveri.

Boko Haram è un gruppo jihadista così feroce e brutale da far impallidire persino l'Isis, con cui si è alleato nel 2015, cambiando il suo nome in Provincia dello Stato Islamico dell'Africa Occidentale (Iswap).
Ucciso il suo fondatore Ustaz Mohammed Yusuf nel 2009 dal governo nigeriano, la guida è stata assunta da Abubakar Shekau. Nel 2016 il gruppo si è diviso in due fazioni e ora è Abu Musab al-Barnawi il leader di Iswap.

Nel 2014 Boko Haram si è reso cupamente famoso con il rapimento di oltre 300 studentesse in una scuola di Chibok, nel nord-est del Paese.

Diversamente dall'Isis, che in Siria e in Iraq istituì amministrazioni civili e provò a governare, Boko Haram ha preferito il caos e la violenza sfrenata.

Ha bombardato moschee e mercati, ha massacrato gli abitanti dei villaggi, ha rapito donne e bambini, ha ridotto ragazze in schiavitù e le ha vendute, ha costretto civili a immolarsi come bombe umane.
Uno studio del Combating Terrorism Centre di West Point ha rilevato che oltre la metà delle 434 bombe umane utilizzate tra aprile 2011 e giugno 2017 erano donne.

La causa? Il malgoverno
Il Sahel è una fascia di territorio arida e scarsamente popolata, povera e mal governata. Una polveriera. Alcuni Paesi come la Somalia o la Repubblica Centrafricana, uno dei paesi più poveri della Terra, non conoscono la pace da decenni.

È proprio il fronte caldissimo della Nigeria l'esempio di come il malgoverno apra la strada all'Isis e derivati, generando nuovi seguaci.

Grazie anche all'aiuto di una forza multinazionale costituita dalle truppe di Stati vicini come Ciad, Niger e Camerun, l'esercito nigeriano ora controlla Maiduguri, la città nordnigeriana in cui è nato Boko Haram, e le città principali. Gli insorti dominano la campagna e i villaggi.

Appellandosi alla necessità di allontanare i civili dai combattimenti per proteggerli e negare cibo e rifugio ai jihadisti, l'esercito ha sradicato i residenti dalle campagne, ha bruciato i loro villaggi e li ha sistemati in squallidi accampamenti a Maiduguri e in altre città. Circa 2,4 milioni di persone sono state sfollate in Nigeria e nei Paesi limitrofi.
Un passo falso pericoloso.


Secondo gli osservatori internazionali, l'uccisione indiscriminata da parte dell'esercito e questo sradicamento forzato alimentano l'insurrezione. Il malgoverno, una volta di più, sarà una fabbrica di jihadisti.

https://www.panorama.it/news/esteri/isis-jihadisti-guerra-africa/

Landroval Landroval 09/01/2019 ore 16.48.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

Una volta che sarà esaurito questo bombardamento mediatico dei 49 migranti si passerà ad un altro argomento senza avere capito il problema di fondo o tentato di risolverlo. É quello che sta accadendo proprio ora: la gente si indigna, si spende emotivamente su i social, ma nel dibattito generale non c'è alcun discorso serio su i flussi migratori e le loro cause. Nessuna discussione sul modello che causa queste tragedie umane. Nessuna vera soluzione a lungo termine.
I dibattiti "sistemici" non fanno audience e soprattutto non convengono a coloro che presiedono le strutture economiche e di potere. Andare a toccare le vere cause dei flussi migratori significherebbe impostare un discorso su i rapporti di forza, le vittime e chi ci sta speculando sopra. Nel 1800 i lavoratori poveri vennero letteralmente schiavizzati dall'alta borghesia, la quale costringeva pure i bambini a lavorare 14 ore al giorno. Per cambiare le cose e salvare quelle persone, gli attivisti dell'epoca non fecero semplicemente un discorso strappalacrime su alcune vittime di turno. Attaccarono giorno dopo giorno il modello industriale e sociale denunciandone i meccanismi, i responsabili, fornendo un'alternativa e pagando spesso le loro battaglie con la vita. Era la Politica con la P maiuscola.

Ci vorrebbe più serietà, , pragmatismo e una visione che cambi le carte in tavola. Giorno per giorno. Costantemente. Abbiamo bisogno della Politica. Ormai merce molto rara in Occidente a quanto pare.
20009944
Una volta che sarà esaurito questo bombardamento mediatico dei 49 migranti si passerà ad un altro argomento senza avere capito il...
Risposta
09/01/2019 16.48.47
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Gio.1947 Gio.1947 09/01/2019 ore 17.12.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@Landroval scrive:
Abbiamo bisogno della Politica. Ormai merce molto rara in Occidente a quanto pare

Landroval Landroval 09/01/2019 ore 17.17.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

E avete visto nei giorni scorsi l'imbarazzante dibattito tra Salvini e i sindaci? Oggi si assiste ad una guerra di propaganda dove ognuno esalta il proprio tifo politico. Ma nel frattempo le dinamiche globali vanno avanti con buona pace dei nostri leader. I flussi attuali sono il frutto dei disequilibri sistemici in atto a livello planetario e non si fermeranno entro breve. Anzi, è previsto probabilmente un aumento nei prossimi decenni se non verranno attuate delle misure d'emergenza. La risposta di fronte a questo sfacelo è stata di due tipi: alzare i muri con qualsiasi mezzo o l'accoglienza indiscriminata.
Nessuno parla invece di come sanare quei disequilibri evitando lo sradicamento di milioni di persone e il caos politico-sociale che ne deriva. Troppi interessi in ballo, fra cui anche quelli criminali. Quanti dibattiti avete visto sulla penetrazione delle potenze Cina, Russia, India, etc, nel continente africano?
Quanto si parla del poco famoso e disgraziato "marshall plan europeo" per l'Africa? Che piani ci sono per controllare le nascite nella fascia sub-sahariana, dove le donne hanno in media 6/7 figli a testa?
Che visione vuole attuare la classe politica italiana per il Nord Africa, e non solo, nei prossimi anni?
Nulla, dal dibattito politico e mainstream non sembra emergere nulla a parte slogan triti e ritriti. Solo gli addetti ai lavori, ignorati dai più, portano avanti qualche lavoro e analisi.
Sinceramente non si è mai vista una classe dirigente così imbarazzante e priva di alcuna visione sul lungo termine. E non è questione di destra, sinistra, sovranisti, europeisti, etc. É proprio mediocre il livello generale. Non solo in Italia, ma in tutto l'Occidente.
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 09/01/2019 ore 17.36.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@Gio.1947 : avere un'opinione non è subire il lavaggio del cervello. A conti fatti, non possiamo farci carico di tutta l'Africa, ed è un dato di fatto. E che il 1° responsabile sia la Francia, lo dice Konaré stesso. La Francia è la peggior responsabile, gli altri la seguono ma non raggiungono le cifre dei danni che fa l'Eliseo.
Gio.1947 Gio.1947 09/01/2019 ore 18.02.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@MIRKO.CUOREROSSOBLU scrive:
@Gio.1947 : avere un'opinione non è subire il lavaggio del cervello. A conti fatti, non possiamo farci carico di tutta l'Africa, ed è un dato di fatto. E che il 1° responsabile sia la Francia, lo dice Konaré stesso. La Francia è la peggior responsabile, gli altri la seguono ma non raggiungono le cifre dei danni che fa l'Eliseo.

se non hai letto gli articoli da me postati "sullo spostamento dell'isis in Africa" e quello di chi "fornisce le armi all'isis" è inutile continuare un dialogo tra sordi

non capire le cause dell'immigrazione è come non capire le cause che determinano l'effetto Boreale


Ogni fenomeno che si verifica in natura ci sono sempre cause che lo determinano

Inoltre in un video senti cosa dice Konaré, da te più volte menzionato, dice che l'occidente deve andare via dall'Africa, altrimenti saranno cazzi amari per noi, che poi in altri video c'è la in modo particolare con la francia a tutte le ragioni

diego.katyCp diego.katyCp 09/01/2019 ore 19.16.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

Ma quante belle parole scritte e riscritte
Anche i sassi lo sanno che l' Africa e' sfruttata dall' occidente , basta aver studiato anche in maniera marginale la storia per saperlo m non serve una laurea
Se il popolo africano vuole veramente liberarsi dall' occidente deve fare cio che va fatto , e non scappare e piangere , e dove si scappa ? in occidente l' occidente tanto odiato

A questo punto non vedo xche l' italia debba prendere tutti gli africani che scappano , xcio sostengo salvini e le sue idee

Poi qui molti parlano ma non hanno soluzioni o idee proprie e mi fanno una grande tenerezza , aprono la bocca solo per poter sventolare una bandiera da stadio
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 09/01/2019 ore 20.23.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@Gio.1947 : lo dice pure in quello che ho postato io. Ed ha ragione. Però, vorrei capire: pensi che dobbiamo aprire le porte e accogliere chiunque arrivi perché abbiamo delle responsabilità facendo parte dell'Europa colonizzatrice?
Gio.1947 Gio.1947 09/01/2019 ore 20.33.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@MIRKO.CUOREROSSOBLU scrive:
@Gio.1947 : lo dice pure in quello che ho postato io. Ed ha ragione. Però, vorrei capire: pensi che dobbiamo aprire le porte e accogliere chiunque arrivi perché abbiamo delle responsabilità facendo parte dell'Europa colonizzatrice?

La faccenda non si risolve chiudendo i porti, loro continueranno a venire. Ci vuole un piano mondiale che fermi lo sfruttamento dell'Africa e che si porti sviluppo è benessere.Solo se staranno bene a casa loro non emigreranno più, o almeno lo farà una piccola parte come d'altronde succede anche oggi che parte d'Italiani emigrano
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 09/01/2019 ore 20.43.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@Gio.1947 : considerando che la Francia ha messo un vincolo pesantissimo all'Africa col Franco CF e che l'Italia da sola non può fare miracoli, bisogna aspettare che si vegli l'Europa, complice di questa imposizione indegna, per avere qualche spiraglio di salvezza? Mi spiace ma intanto, io chiudo le frontiere e faccio in modo che on ne arrivino più, e provo a rimpatriare quanti più clandestini possibili. Intanto, lavorare anche a liberare l'Africa da queste m**de succhia risorse europei, perché penso si possa operare su ambedue i fronti.
AlfanDue AlfanDue 09/01/2019 ore 21.38.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@Landroval scrive:
E voi "intelligentemente" cosa fate? Non cercate di integrarli.

non c'è niente da integrare: questi cazzari bugiardi che raccontavano di scappare dalle guerre immaginarie del pakistan, del bangladesh, della nigeria ecc. ecc. risultano praticamente tutti non aventi diritto allo status di rifugiato : sono solo parassiti che vogliono vivere a scrocco sulle nostre spalle.

e se ne devono tornare nelle fogne dove le loro madri li hanno defecati, senza tante storie


Gio.1947 Gio.1947 09/01/2019 ore 21.46.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@MIRKO.CUOREROSSOBLU scrive:
considerando che la Francia ha messo un vincolo pesantissimo all'Africa col Franco CF e che l'Italia da sola non può fare miracoli, bisogna aspettare che si vegli l'Europa, complice di questa imposizione indegna, per avere qualche spiraglio di salvezza? Mi spiace ma intanto, io chiudo le frontiere e faccio in modo che on ne arrivino più, e provo a rimpatriare quanti più clandestini possibili. Intanto, lavorare anche a liberare l'Africa da queste m**de succhia risorse europei, perché penso si possa operare su ambedue i fronti.

L'Italia deve imporsi con l'Europa affinché al momento ci sia una redistribuzione obbligatori degli immigrati che sbarcano in Italia. Ma se L'Italia invece di dialogare e imporsi in Europa dialoga con i paesi del visegrad sarà dura ottenere risultati
Dopo di che ci vuole un piano mondiale che fermi lo sfruttamento dell'Africa e che si porti sviluppo è benessere.Solo se staranno bene a casa loro non emigreranno più, o almeno lo farà una piccola parte come d'altronde succede anche oggi che parte d'Italiani emigrano
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 09/01/2019 ore 21.47.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

Chi vuole integrarsi lo fa ed è giusto permetterglielo. Il problema è che buona parte non vuole l'integrazione, vuole solo avere senza dare nulla in cambio. Integrazione vuol dire vivere a contatto con altre realtà in armonia. Se non si vuole questo, non può esserci integrazione. Così' come non è integrazione, vietare canti di Natale o tradizioni per non urtare gli immigrati. Se volessero integrarsi, accetterebbero le usanze che abbiamo e tutt'al più, ci insegnerebbero le loro ma senza sostituirle. Il più delle volte, va detto, sono i connazionali a volere questa sostituzione, nemmeno gli immigrati.. è questa la follia del buonismo.
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 09/01/2019 ore 21.48.35 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@Gio.1947 scrive:
L'Italia deve imporsi con l'Europa affinché al momento ci sia una redistribuzione obbligatori degli immigrati che sbarcano in Italia.


Salvini sta provando di fare anche questo, eh.. ma se ha tutti conto..
Gio.1947 Gio.1947 09/01/2019 ore 21.51.53 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@MIRKO.CUOREROSSOBLU scrive:
Salvini sta provando di fare anche questo, eh.. ma se ha tutti conto..

Come può farlo se sta dialogando con i paesi che non vogliono la redistribuzione,
tsunami1998 tsunami1998 09/01/2019 ore 21.52.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@AlfanDue : madò ...soffre di flatulenze.... :many :many :many
AlfanDue AlfanDue 09/01/2019 ore 21.58.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@Gio.1947 scrive:
L'Italia deve imporsi con l'Europa affinché al momento ci sia una redistribuzione obbligatori degli immigrati che sbarcano in Italia.

ecco bravo furbo, così dopo aver impestato l'italia di clandestini, impestiamo anche tutto il resto d'europa.

questi parassiti l'europa non la devono vedere nemmeno col binocolo

AlfanDue AlfanDue 09/01/2019 ore 22.01.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@tsunami1998 scrive:
madò ...soffre di flatulenze....

i delinquenti rossi che oggi ci danno consigli per risolvere i problemi, sono proprio coloro che i problemi li hanno creati.

ieri ci hanno riempiti di pantegane e oggi si lamentano perchè non riusciamo a derattizzare l'italia abbastanza in fretta
tsunami1998 tsunami1998 09/01/2019 ore 22.04.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@AlfanDue : esempio di limpida coerenza efficienza e senso del dovere verso la repubblica ed i suoi abitanti.

Dove lo vedi il problema non lo sò proprio. :ammucchiata :many
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 09/01/2019 ore 22.09.51 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@Gio.1947 : nessuno la vuole, tutta europa è per spedirli a noi e a noi soltanto... :-(
Gio.1947 Gio.1947 09/01/2019 ore 22.13.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@AlfanDue scrive:
L'Italia deve imporsi con l'Europa affinché al momento ci sia una redistribuzione obbligatori degli immigrati che sbarcano in Italia. Ma se L'Italia invece di dialogare e imporsi in Europa dialoga con i paesi del visegrad sarà dura ottenere risultati
Dopo di che ci vuole un piano mondiale che fermi lo sfruttamento dell'Africa e che si porti sviluppo è benessere.Solo se staranno bene a casa loro non emigreranno più, o almeno lo farà una piccola parte come d'altronde succede anche oggi che parte d'Italiani emigrano

Quota tutto quello che ho scritto e se ti riesce cerca anche di capire

L'Italia deve imporsi con l'Europa affinché al momento ci sia una redistribuzione obbligatori degli immigrati che sbarcano in Italia. Ma se L'Italia invece di dialogare e imporsi in Europa dialoga con i paesi del visegrad sarà dura ottenere risultati

Dopo di che ci vuole un piano mondiale che fermi lo sfruttamento dell'Africa e che si porti sviluppo è benessere.Solo se staranno bene a casa loro non emigreranno più, o almeno lo farà una piccola parte come d'altronde succede anche oggi che parte d'Italiani emigrano
AlfanDue AlfanDue 09/01/2019 ore 22.21.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@Gio.1947 scrive:
Dopo di che ci vuole un piano mondiale che fermi lo sfruttamento dell'Africa e che si porti sviluppo è benessere.


senza di noi quei pitecantropi vivrebbero ancora sugli alberi. se per esempio domani smettessimo di estrarre il loro petrolio, mezza africa morirebbe di fame.

in più glieli compriamo i loro beni e le loro risporse, non ce li regalano



MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 09/01/2019 ore 22.34.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@AlfanDue : forse, noi.. la Francia non ha bisogno di pagargli nulla, ha instaurato il Franco CF e ci prende sopra interessi usurai. E' la Francia il vero Male del colonialismo moderno. Konarè ha denunciato Macron peraltro.
AlfanDue AlfanDue 09/01/2019 ore 22.46.31 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@MIRKO.CUOREROSSOBLU scrive:
E' la Francia il vero Male del colonialismo moderno.

ecco, allora non ci rompano tanto le balle a noi. ché non abbiamo motivo di sentirci in colpa, anzi
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 09/01/2019 ore 23.01.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@AlfanDue : Konarè rompe il ca**o alla Francia, per l'appunto.
tsunami1998 tsunami1998 09/01/2019 ore 23.08.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@MIRKO.CUOREROSSOBLU : c è un bel libro du un altro sggetto africano che dice a gran voce che gli aiuti agli africani suoi connazionali sono un errore madornale che nn crea che un vuoto eterno.
Qst ha saputo emergere studiare larearsi in tre discipline diverse e darsi un esistenza quadi felice.
...fra tt le sciocchezze ...nou europei abbiamo il difetto du legfere format che escono da fonti create ad hoc x dirigere in sensi unici la popolazione europea e mondiale.
La frase che su qls argomento di politics estera ci prendono x il sedere pefissequamte non è tanto sbagliata.
San.jura San.jura 09/01/2019 ore 23.16.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@Gio.1947 scrive:
L'Italia deve imporsi con l'Europa affinché al momento ci sia una redistribuzione obbligatori degli immigrati che sbarcano in Italia. Ma se L'Italia invece di dialogare e imporsi in Europa dialoga con i paesi del visegrad sarà dura ottenere risultati



L'Italia può imporre nulla. Informati.
La vera verità, è che Malta ha temporeggiato per far sbarcare i migranti, perché il piano di distribuzione adesso riguarda 500 migranti che hanno lì.

Ha fatto il braccio di ferro con l'Europa, ha dichiarato li faccio sbarcare se sistemiamo tutti, non solo i 49.
Ti è chiaro?
20010191
@Gio.1947 scrive: L'Italia deve imporsi con l'Europa affinché al momento ci sia una redistribuzione obbligatori degli immigrati...
Risposta
09/01/2019 23.16.03
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 09/01/2019 ore 23.24.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@tsunami1998 : non ho in mente chi sia ma è senz'altro un altro che segue la politica di Konarè... a questa gente andrebbe dato supporto, sta muovendosi per il bene del proprio popolo e, in modo indiretto, del nostro...
tsunami1998 tsunami1998 09/01/2019 ore 23.35.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@MIRKO.CUOREROSSOBLU : mio caro sono intrighi giganteschi...se vai a studiarne i meccanismi ti renderai conto che come in una qls rappresentazione esiste il direttore d orchestra,l ochestra e gli spettatori.
Noi siamo gli spettatori che son costretti a vivere qst realta anche non volendole.
Ovvero che può fare un chicco di sabbia ...fermare l oceano di mila films quotidiani dive la realtà è cinfezionata x l interesse sempre degli stessi proprietari del teatro?
Bene abbiamo vissuto sino ad oggi è giunta l ora di affidarsi alle esperte e calde mani della moglie di morfeo x i consueti massaggi alla cervicale.
Buona :ciao
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 09/01/2019 ore 23.41.24 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@tsunami1998 : purtroppo lo so, siamo troppo lontani dall'aver modo di decidere sulla questione... spero che col tempo, chi ci governa riesca comunque a darci un minimo di sollievo.. buona notte :-)
Gio.1947 Gio.1947 10/01/2019 ore 13.14.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@AlfanDue scrive:
pitecantropi


pitecantropi, come tu li chiami, se non fossero mai immigrati, oggi tu saresti un pitecantropo Africano
AlfanDue AlfanDue 10/01/2019 ore 14.39.54 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@Gio.1947 scrive:
pitecantropi, come tu li chiami, se non fossero mai immigrati, oggi tu saresti un pitecantropo Africano


sì sì, come no.

MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 10/01/2019 ore 17.20.27 Ultimi messaggi
Gio.1947 Gio.1947 11/01/2019 ore 13.02.40 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@MIRKO.CUOREROSSOBLU scrive:
Semo tutti pitecantropi

Si sincero hai o non hai avuto culo a nascere in Italia? Si o no altro non interessa
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 11/01/2019 ore 13.31.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@Gio.1947 : io ho avuto fortuna a nascere in un Paese così bello ma soprattutto ad aver avuto chi mi insegnasse i valori migliori... potevo nascere pure nel Burundi ed essere fiero di aver avuto ottimi insegnamenti...
Gio.1947 Gio.1947 11/01/2019 ore 14.01.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@MIRKO.CUOREROSSOBLU scrive:
potevo nascere pure nel Burundi ed essere fiero di aver avuto ottimi insegnamenti...

Se nascendo hai pochè opportunità ed hai fame che fai
c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 11/01/2019 ore 14.36.44 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@RW2602 :

Interessante !
Ma sta notissuola non interessa ai sinistroidi che abbisognano di compiere sempre cose buone e giuste per zittire la propria coscienza.
L 'importante per costoro è che continuino ad arrivare africani e non... in questo modo, è buono e giusto dare cibo non soltanto ai sinistroidi, ma anche agli scafisti, alle cooperative rosse e bianche, ai preti, agli imprenditori disonesti, ai caporali, a tutte quelle associazioni che si dichiarano no profit e che appartengono al volontariato i cui capi (alcuni, non tutti ) si arricchiscono tramite l'immigrazione clandestina poiché oggigiorno fa guadagnare più della droga... e infine ai mafiosi e altri criminali, i quali si dissociano dal grido salviniano: chiudiamo i porti e aiutiamoli a casa loro.

Una domanda però mi sorge spontanea: come facciamo aiutarli a casa loro se accogliamo milioni di giovani le cui braccia servono a costruire, a creare, a far nascere una Nazione, o in questo caso mezzo Continente??? :mmm
Braccia forti servono anche per difendere il proprio luogo, la propria casa, i propri cari da dittatori e nuovi colonizzatori no?
c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 11/01/2019 ore 14.43.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@Gio.1947 : Mi sa anche tu stai subendo il lavaggio del cervello. Ma è possibile che non vediate come l'occidente sta sfruttando L'Africa da secoli. La francia colonizza e sfrutta attualmente 14 paesi dell?Africa.


Tutte le volte che un pensiero non collima e non corre allo stesso passo del vostro, si è fascisti, razzisti, xenofobi, ebeti, oppure si è fatto il lavaggio del cervello a chi espone democraticamente le proprie idee e considerazioni non condivisibili alle vostre.
Questo è un ragionamento da idioti o beoti, tanto per far rima.

In parte io condivido con ciò che tu e Free, avete postato in questi ultimi mesi, ed è assodato che, l'occidente, abbia da anni e anni e ancora stia sfruttando l'Africa ma ... tu cosa hai fatto per salvare l'Africa dalla tue maggiore età in poi ? (non è una provocazione né una polemica, è solo una domanda).
Dagli anni 60 in su, qualcosina è cambiato in meglio per l'Africa, oppure, secondo il tuo punto di vista e quello di Free...
è rimasta tale e quale da secoli in secoli?

Inoltre, perchè te la prendi soltanto con Salvini, i leghisti e magari con il tuo vicino di casa pentastellato e non, che so... con Macron, Ronaldo, lady Gaga, Baglioni, Al Bano o la regina Elisabetta? Questi non sfruttano le risorse dell' l'Africa ??? Non scrivo nomi e cognomi di certi nobiluomini e nobildonne, di politici ed europeisti, cittadini del mondo. :-)))
La Francia fece quel che fece e ancora sta facendo quel che sta facendo all'Africa e altre belle isolette e voi, rivoluzionari delle mie scarpe, che fate? Siete solidali con i cuggini francesi, alzate la bandiera blu, bianca e verde ogni volta che qualche ex immigrato francese fa saltare per aria un locale ... e anziché inventarvi qualcosa di eclatante per smuovere le masse, vi è più facile e comodo manifestare contro Salvini e/o contro questo governo !
Quanta superficialità e pressapochismo (cit.) leggo in questo forum.... come ogni volta che a loro capita, i sinistri figuri dicono che vogliono fare questo e quello senza però mai cavare un ragno dal buco.
Anzi, no ... le grandi manifestazioni indette dall'allor sindacato, negli anni 60/70, ci diedero dei sacrosanti diritti, poi tolti dallo stesso che si è spezzettato e venduto ai vari governi che si sono succeduti.

Cari i miei sovversivi dell'ultima ora, perchè non scrivete una bella lettera indignata e incazzata ai poteri forti?? Una letterina a tutti coloro che, magari neh? spendono 30mila euri x un misero diamantino (un diamante è per sempre diceva la bella diva Marilyn) una ferrari o maserati, l'ultimo iphone perchè è figo e chissà... dici che vi ascolteranno? Fino a quando tu e altri "rivoluzionari di quarta segata" avrete "il ministro della paura" in mezzo alla fronte, un bel pezzo di Africa, America Latina, Pakistan, Nepal, ec., rimarranno tali e quali come lo sono oggi per altri anni e anni e anni, ovvero: misere e tapine.

E fuggendo dal proprio Paese, non si risolve le gravi situazioni e lo si lascia nelle mani di dittatori e colonizzatori.

Buondì.



MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 11/01/2019 ore 15.05.12 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@Gio.1947 : mi do da fare per cercare di migliorare la mia condizione.. andarmene è l'opzione ultima in caso estremo che non riesca a concludere altro.
Gio.1947 Gio.1947 11/01/2019 ore 17.58.14 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@c.ioccolatino111 scrive:
Inoltre, perchè te la prendi soltanto con Salvini,

Nei miei interventi non ho mai parlato di fascismo e razzismo, anche se forse avrei valide ragioni per farlo, ma non lo fatto e sai perchè? perchè percorrere questa strada non porta a niente e alla fine si diventa fanatici delle proprie idee. Anch'io per anni ho subito il LAVAGGIO DEL CERVELLO da parte dei politici che promettono di tutto per andare al potere, poi quando ci arrivano fanno di tutto per mantenerlo, tranne quello di pianificare per un futuro migliore per il proprio popolo. Dopo anni di delusioni oggi non sono più ne di destra ne di sinistra ne fascista ne antifascista ne razzista ne antirazzista ne cattivo e ne buonista. Oggi cerco solo di ragionare bene o male con la mia testa e cerco di capire, se ci riesco, cosa è giusta e cosa è sbagliata, ti faccio un esempio: sono a favore della legittima difesa, ma se è stata legittima difesa dev'essere comunque un tribunale a stabilirlo, sono contrario al risarcimento del danno nei confronti di chi è stato ferito se è venuto in casa mia per derubarmi, ma sono anche contrario alla liberazione della vendita delle armi, per difendersi è sufficiente una pistola non è necessario una mitragliatrice o un bazooka e la mia paura è che L'Italia diventi come L'America dove ogni anno muoiono 40.000 persone. Tu pensi che questa mia opinione sia essere contro Salvini?

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2018/12/14/usa-40.000-uccisi-da-armi-nel-2017_53ddde0a-efc3-40e6-b015-7c9b565e4f23.html

Per finire e farti capire come la penso per l'ennesima volta posto il video di ettore gotti tedeschi che tu più volte hai messo il mi piace



I popoli di tutto il mondo non contano un cazzo, L'Europa non centra niente, chi comanda sono le lobby, i mercati finanziari le banche e le assicurazioni che speculano sulla nostra pelle, essi determinano il destino dei popoli. Se un giorno ai mercati non converrà più investire in Germania distruggeranno anche la Germania
L'ultima osservazione che faccio è che: l'uomo è l'unico animale al mondo che ama torturare e uccidere per avidità nei confronti dei suoi simili, nessun altro animale ama torturare le sue vittime.
20011584
@c.ioccolatino111 scrive: Inoltre, perchè te la prendi soltanto con Salvini, Nei miei interventi non ho mai parlato di fascismo e...
Risposta
11/01/2019 17.58.14
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
fiume.sandcreek fiume.sandcreek 11/01/2019 ore 18.38.40 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@Gio.1947 :

Non tutte le vite hanno lo stesso valore.
Da questo punto di vista mio nonno aveva tutte le ragioni del mondo.
E poche cose mi farebbero più male del riconoscerlo.
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 11/01/2019 ore 21.04.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@Gio.1947 scrive:
L'ultima osservazione che faccio è che: l'uomo è l'unico animale al mondo che ama torturare e uccidere per avidità nei confronti dei suoi simili, nessun altro animale ama torturare le sue vittime.


Verissimo, #chapeau!
c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 12/01/2019 ore 14.16.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@Gio.1947 scrive:
Dopo anni di delusioni oggi non sono più ne di destra ne di sinistra ne fascista ne antifascista ne razzista ne antirazzista ne cattivo e ne buonista.


Condividi tutti i discorsi di sinistra scritti fino a qualche minuto fa. :-))
Dunque, qualunque persona che legge le tue opinioni e cosa, perchè, ti piacciono altre opinioni che "ferocemente" ;-) si scontrano con quelle mie o di altri, l'idea che si fanno è: Gio.1947 è un democristiano, o comunista, o socialista, o liberale. Tutto insieme, ci sta se ricordassimo il pentapartito nato sotto la guida di andreotti.
Quando la lega nord e F.I. fecero cappotto nel 94, prendendosi seggi sia alla Camera che al Senato... in giro, non ho trovato un pirla, né un ebete, né una babbea che mi dissero: io ho votato berlusconi. Ricordo che dissi ad una assemblea: ma, per caso vi vergognate a dire che avete votato silvio o umberto?? No, perchè, a quanto pare, c'è stato un colpo di stato ... amici, parenti, conoscenti e mezzi sconosciuti, (e non sono pochi) nessuno di questi ammisero che avevano votato la destra.
Dove voglio arrivare? Se caso mai hai votato il PD rimanendone deluso ... su, non commetti un peccato ad ammetterlo.

@Gio.1947 scrive:
L'ultima osservazione che faccio è che: l'uomo è l'unico animale al mondo che ama torturare e uccidere per avidità nei confronti dei suoi simili, nessun altro animale ama torturare le sue vittime.


Semplicemente le sbrana e se le mangia, ma è un fatto naturale nel mondo animale.

Ancora una volta ho messo il "mi piace" che io trasformo nel verbo "condividere". (sebbene a volte capita che io condivida soltanto una frase).

Se è vero che i popoli di tutto il mondo non contano un cazzo... L'Europa è formata da chi, da cosa?
Chi comanda sono le lobby, i mercati finanziari le banche e le assicurazioni che speculano sulla nostra pelle....

certamente, ma chi guida, dirige, primeggia, amministra, domina, governa le tali lobby, i mercati finanziari, le banche e le assicurazioni, nonché gli speculatori???
Chi sono coloro che determinano il destino dei popoli se non una parte di individui ai quali abbiamo riposta fiducia e poi consegnato - da anni e anni e anni - un assegno in bianco da spendere?

Dall'entrata dell'Euro, chi ha beneficiato della moneta unica e chi no??
La Germania sì, l'Italia, (la maggior parte di cittadini) no.

Se non contiamo un cazzo, allora è inutile, una perdita di tempo discutere di questo, di quello e di quest'altro, organizzare manifestazioni, (finte o no)... e i rivoluzionari (a parole) l'hanno preso nel didietro per secoli e non rimane loro che continuare a ....... blaterare.





Gio.1947 Gio.1947 12/01/2019 ore 17.00.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@c.ioccolatino111 scrive:
Ancora una volta ho messo il "mi piace" che io trasformo nel verbo "condividere". (sebbene a volte capita che io condivida soltanto una frase).

Sai che sei strana. Tutti quelli del forum che mettono il MI PIACE lo fanno perchè condividono in toto quanto espresso nel post, tu invece metti MI PIACE anche quando condividi una sola frase. Puoi essere così gentile da evidenziarmi la frase o il video da te condivisa nel mio post.

@c.ioccolatino111 scrive:
Condividi tutti i discorsi di sinistra scritti fino a qualche minuto fa.
Dunque, qualunque persona che legge le tue opinioni e cosa, perchè, ti piacciono altre opinioni che "ferocemente" si scontrano con quelle mie o di altri,
l'idea che si fanno è: Gio.1947 è un democristiano, o comunista, o socialista, o liberale.


Tu hai 82 anni io ne ho 72 e sono 72 anni, che i politici in tutte le campagne elettorali, ci hanno fatto il lavaggio del cervello promettendoci mari e monti, promesse che anche questo governo ha fatto, e che sono state tutte disattese una volta eletti. Come già detto prima oggi cerco di ragionare sulle cose, è giusto o sbagliato mi faccio una mia opinione e la esprimo, se non collima con la tua, che tu dici "ferocemente" si scontrano con le tue ed altri che la pensano come te, pazienza me ne farò una ragione. Non capisco poi questa fobia di voler obbligatoriamente etichettare le persone in base al modo di pensare, possibile che per te non esiste un pensiero libero da condizionamento
Gio.1947 Gio.1947 12/01/2019 ore 17.07.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@c.ioccolatino111 scrive:
Quando la lega nord e F.I. fecero cappotto nel 94, prendendosi seggi sia alla Camera che al Senato... in giro, non ho trovato un pirla, né un ebete, né una babbea che mi dissero: io ho votato berlusconi. Ricordo che dissi ad una assemblea: ma, per caso vi vergognate a dire che avete votato silvio o umberto?? No, perchè, a quanto pare, c'è stato un colpo di stato ... amici, parenti, conoscenti e mezzi sconosciuti, (e non sono pochi) nessuno di questi ammisero che avevano votato la destra.
Dove voglio arrivare? Se caso mai hai votato il PD rimanendone deluso ... su, non commetti un peccato ad ammetterlo.

Se vuoi conoscere la mia storia politica è semplice ho votato la democrazia cristiana, ho votato almirante, Credo che sia quello che meno mi ha preso per il culo, ho votato alleanza nazionale ho votato il governo tecnico e per finire ho votato Pd. Ora ne ho le palle piene di tutti è ragiono con la mia testa.
Gio.1947 Gio.1947 12/01/2019 ore 17.11.02 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@c.ioccolatino111 scrive:
Semplicemente le sbrana e se le mangia, ma è un fatto naturale nel mondo animale.

Giusto hai ragione, ma non è naturale che l'animale uomo tortura è uccide i suoi simili.
Se fosse naturale che l'uomo tortura e uccide i suoi simili non si dovrebbe andare in galera
Gio.1947 Gio.1947 12/01/2019 ore 17.15.18 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@c.ioccolatino111 scrive:
Se non contiamo un cazzo, allora è inutile, una perdita di tempo discutere di questo, di quello e di quest'altro, organizzare manifestazioni, (finte o no)... e i rivoluzionari (a parole) l'hanno preso nel didietro per secoli e non rimane loro che continuare a ....... blaterare.

Sempre stato contrario alle manifestazioni in piazza, tanto non servono ad un cazzo, i politici continuano a fare quello che vogliono
Gio.1947 Gio.1947 12/01/2019 ore 17.23.15 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@c.ioccolatino111 scrive:
Chi sono coloro che determinano il destino dei popoli se non una parte di individui ai quali abbiamo riposta fiducia e poi consegnato - da anni e anni e anni - un assegno in bianco da spendere?

Io e credo neanche tu, abbiamo dato fiducia agli speculatori, d'altronde loro non hanno bisogno di avere la nostra fiducia, mentre invece noi abbiamo bisogno che loro si fidano di noi.
Gio.1947 Gio.1947 12/01/2019 ore 17.40.20 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@c.ioccolatino111 :
Non sono mai stato favorevole all'immigrazione ma da persona normale mi sono sempre chiesto quali fossero le cause che creano questo fenomeno e il giorno 12/07/2017 ore 13.33.27 ho postato questo
http://forum.chatta.it/esoterismo-e-mistero/8513525/re-chi-e-causa-del-suo-mal-pianga-se-st.aspx
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 13/01/2019 ore 10.36.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Salvini ora, su Rete4.. sul caso Sea Watch e non solo.

@Gio.1947 scrive:
Giusto hai ragione, ma non è naturale che l'animale uomo tortura è uccide i suoi simili.


Su questo sono d'accordo, pienamente :ok

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.