Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

pabloyglorioso pabloyglorioso 15/02/2019 ore 13.39.49 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: forza Senatore Umberto.

@cajo.021079 :

non mi pare caro cajo..da quello che ho letto ed eliminato.

(capisco bene la tua cortesia, sei Veneto......)
tsunami1998 tsunami1998 15/02/2019 ore 16.22.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: forza Senatore Umberto.

@pabloyglorioso : ti posto l articolo del secolo d italia da tenere a mente e mostrare di che pasta son fatti certi certi figuri cilindrici che in acqua galleggiano:

“L’ora è giunta!”. Vignetta del “Fatto” scherza sul malore di Bossi, il figlio si indigna: «Che schifo»

Quasi ansiosi di un epilogo tragico del malore di Umberto Bossi, i satiri del “Fatto Quotidiano” anticipano un verdetto che la scienza non ha ancora emesso. Per scherzo, ammesso che si possa scherzare e ironizzare sulla morte. Sta di fatto che nelle pagine interne del quotidiano diretto da Marco Travaglio, una vignetta sul senatùr fa molto discutere, soprattutto i parenti del fondatore della Lega che stamattina hanno aperto il giornale. “Umberto Bossi, l’ora è giunta”, dice una “signora morte”, “Ti prego, non adesso che con l’autonomi differenziata stiamo per liberare la Padania!”, “Ehm lo so che sono anni che lo dici…”, “Stavolta è vero, chiedi a Salvini, l’ora è giunta!”, “Ehi, questo se permetti lo dico io…”, conclude la Signora morte.

La vignetta scatena la reazione del figlio di Bossi, Renzo, che da ieri è al capezzale del padre: «Veramente uno schifo che un vignettista e un direttore di giornale si permettano di giocare sulla vita delle  persone. Questa non è satira, soprattutto nei confronti di un uomo che nonostante tutto ciò che ha avuto 15 anni fa, lotta per cambiare questo paese», dice Bossi jr, puntando il ditocontro la vignetta. «Io – ricorda Bossi jr- non ho mai scherzato sulla vita  delle persone, neanche del mio peggior nemico».
Ciao
20030721
@pabloyglorioso : ti posto l articolo del secolo d italia da tenere a mente e mostrare di che pasta son fatti certi certi figuri...
Risposta
15/02/2019 16.22.42
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
pabloyglorioso pabloyglorioso 15/02/2019 ore 16.53.55 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: forza Senatore Umberto.

@tsunami1998 : capisci quando dico che moti di questi vanno presi e con la faccia grattati sull'asfalto.
tirati proprio per km
sghignazzando.

vederli in ginocchio frignanti non è niente.
schifosi e farabutti, schifosi sciacalli disperati.

aspettiamo.
20030739
@tsunami1998 : capisci quando dico che moti di questi vanno presi e con la faccia grattati sull'asfalto. tirati proprio per km...
Risposta
15/02/2019 16.53.55
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
pabloyglorioso pabloyglorioso 15/02/2019 ore 16.56.20 Ultimi messaggi
tsunami1998 tsunami1998 15/02/2019 ore 19.14.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: forza Senatore Umberto.

@pabloyglorioso : porta pazienza...nn vorrai maneggiare certi prodotti certi cilindrici individui no?
pabloyglorioso pabloyglorioso 15/02/2019 ore 20.23.15 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: forza Senatore Umberto.

@tsunami1998 :

con queste merde serve.

(mi spiace perchè sono riusciti a svaccare un post normale) maledetti e schifose merde.
Alfan.2 Alfan.2 15/02/2019 ore 20.33.26 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: forza Senatore Umberto.

@pabloyglorioso scrive:
queste merde
questo vignettista cialtrone non fa ridere e non sa nemmeno disegnare: quello in basso secondo voi assomiglia a bossi? :sbong


San.jura San.jura 15/02/2019 ore 20.46.39 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: forza Senatore Umberto.

Fece scalpore all’epoca la decisione di Giorgio Almirante di mettersi in fila alla camera ardente per Berlinguer in via delle Botteghe Oscure, che ospitava la storica sede del Pci. Almirante era solo, e si mise in fila come gli altri. Pochi anni separavano quel momento dalle asprezze degli anni di piombo. Eppure non venne contestato. Poco dopo fu raggiunto da Giancarlo Pajetta e Nilde Iotti che lo accompagnarono all’interno per rendere omaggio alla salma del suo avversario. Furono gli stessi Pajetta e Iotti alla morte di Almirante a recarsi in visita a via della Scrofa per ricambiare l’omaggio.
20030862
Fece scalpore all’epoca la decisione di Giorgio Almirante di mettersi in fila alla camera ardente per Berlinguer in via delle...
Risposta
15/02/2019 20.46.39
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
pabloyglorioso pabloyglorioso 15/02/2019 ore 20.48.56 Ultimi messaggi
tsunami1998 tsunami1998 15/02/2019 ore 21.21.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: forza Senatore Umberto.

Si chiamavano avversari giustamente.
Impegnati entrambi x dare il meglio ai cittadini.
Erano altri tempi le ferite della guerra ancora c erano ma consci di ciò che la guerra provocò i due han dato un sacrale esempio di come possano convivere civilmente due avversari.
Ma..."satana" era in agguato come sempre x gettar zizzania x mano di un ingerenza straniera ...dulles mi pare si chiamasse il coordinatore,che aveva tutt altri scopi....il resto fu storia.

In qst anni recenti nn capisco come i giovani alla luce dei fatti di ieri documentati parzialmente,dicersi altri desecretati,nn abbiano fatto tesoro di qst patrimonio e remare verso il cammino che i due saggi cmq indicavano.
In tanti si appassionarono sino al 68 dopo ci fù il bivio.
Chi s addentrò nell emulazione della violenza e chi inizio a darsi alla musica.
Di certo qst giovani forze nn fecero niente di buono.
Sia i delinquenti che i figli dei fiori.
Anzi si generarono una fugliolanza di esagitati in crisi esistenziale perenne che a loro volta riproducendosi hanno creato gli attuali mollicci rappresentanti di una nazione che ha dimenticato tutto ciò che sono i primaried indispensabili concetti del vivere civile.

Con grande soddisfazione di "satana".
20030871
Si chiamavano avversari giustamente. Impegnati entrambi x dare il meglio ai cittadini. Erano altri tempi le ferite della guerra...
Risposta
15/02/2019 21.21.29
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.