Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

intermezzo intermezzo 26/05/2019 ore 02.01.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Intenzioni di voto per le Europee del 26 Maggio?

@Erakle1986 scrive:
ex terroristi neri Carminati, Buzzi,


Che ignoranza sublime....
intermezzo intermezzo 26/05/2019 ore 02.06.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Intenzioni di voto per le Europee del 26 Maggio?

@MIRKO.CUOREROSSOBLU scrive:
molti dei delinquenti presi in quell'inchiesta erano del Pd, alcuni di Fi, ce n'erano dappertutto, a sto punto meglio non votare, se proprio non vuoi averci a che fare, no? .


20084908
@MIRKO.CUOREROSSOBLU scrive: molti dei delinquenti presi in quell'inchiesta erano del Pd, alcuni di Fi, ce n'erano dappertutto, a...
Risposta
26/05/2019 2.06.16
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
FaceLikeThe.Kiulo FaceLikeThe.Kiulo 26/05/2019 ore 08.36.42 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Intenzioni di voto per le Europee del 26 Maggio?

In realta' quello che sta sul culo alla gente e' che fanno la morale quelli che di morale possono crepare.
Vedi foto qua sopra.
E' come se il capo della eridania dice che lo zucchero provoca il diabete.
Ho votato, con convinzione i meloncini
E di ogni altra cosa me ne stracatabiostrafotto
:-)))
JJSlide JJSlide 26/05/2019 ore 09.17.29 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Intenzioni di voto per le Europee del 26 Maggio?

Non capisco il senso di andare a votare per qualcosa di totalmente inutile. E' il voto politico più farsesco in assoluto, persino l'elezione di un qualsivoglia amministratore di condominio è più seria...
Landroval Landroval 26/05/2019 ore 09.39.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Intenzioni di voto per le Europee del 26 Maggio?

@intermezzo : Globalizzazione, Unione Europea ed euro sono stati gli strumenti attraverso i quali è stata operata una delle più grandi operazioni di distribuzione e redistribuzione della ricchezza che si siano mai viste.
Di quelle che aumentano sfacciatamente le disuguaglianze anziché diminuirle: una redistribuzione cioè dalle fasce più povere a quelle più ricche.
Non è un caso se la rendita da capitale non era così alta, in occidente, dalla fine dell'800.
E se la classe media, dalla scoppio della crisi del 2008, ha perso circa il 12% del reddito, andando verso le fasce più povere, la perdita di reddito aumenta fino a superare il 15%.
Libera circolazione di merci, capitali e lavoro sono strumenti attraverso i quali i più ricchi sono riusciti a piegare a loro favore la lotta di classe.
Insieme a uno Stato che accumula da 26 anni un avanzo primario dietro l'altro (cioè con uno Stato che toglie al cittadino attraverso la tassazione più di quanto offra).
Intanto la ricchezza netta media dei 10 italiani più ricchi è triplicata negli ultimi 6 anni, passando da 3 miliardi di euro del 2012 ai 9 del 2018.
E in questo scenario post-bellico, la UE ci intima di aumentare l'IVA e tagliare la spesa pubblica. Così cresceremo, dicono loro.
Ma ormai sappiamo perfettamente che continuando con le folli ricette unioniste, a crescere sarà solo la disuguaglianza. E la rabbia e l'odio delle persone vittime di questo furto di futuro senza precedenti. Ecco perchè chi è a sinistra deve essere contro l'Unione Europea. L'Europa è irriformabile, perchè il capitalismo è irriformabile. L'Europa è la rappresentazione dell'unione delle classi dominanti post borghesi e post proletarie, che dal '89 in poi, ormai senza alcun freno ha definitivamente schiacciato l'intera classe lavoratrice che ai tempi si poteva identificare come il proletariato e che adesso risulta essere solo un enorme gregge amorfo incapace di sollevarsi alle leggi dettate da sua maestà il capitale. Lo fa sdradicando le persone dalla loro terra così che l'intero globo si trasformi in un piano liscio in cui scorrono unidirezionalmente le merci e le persone ridotte a merci, prive di pensieri e utopie questi conducono un'esistenza da animali in cui il mero sostentamento fisico diventa la vita. Quindi è necessario capovolgere il sistema di produzione per un ritorno della completa e totale sovranità nazionale popolare. Chi appoggia partiti di centro-destra e centro-sinistra non si rende conto che questi partiti indifferentemente dal loro colore politico si sono rivelati riconfermare i medesimi rapporti di forza capitalistici, quindi la sconfitta dei lavoratori.
intermezzo intermezzo 26/05/2019 ore 09.47.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Intenzioni di voto per le Europee del 26 Maggio?

@Landroval scrive:
@intermezzo : Globalizzazione, Unione Europea ed euro sono stati gli strumenti attraverso i quali è stata operata una delle più grandi operazioni di distribuzione e redistribuzione della ricchezza che si siano mai viste.Di quelle che aumentano sfacciatamente le disuguaglianze anziché diminuirle: una redistribuzione cioè dalle fasce più povere a quelle più ricche. Non è un caso se la rendita da capitale non era così alta, in occidente, dalla fine dell'800.E se la classe media, dalla scoppio della crisi del 2008, ha perso circa il 12% del reddito, andando verso le fasce più povere, la perdita di reddito aumenta fino a superare il 15%.Libera circolazione di merci, capitali e lavoro sono strumenti attraverso i quali i più ricchi sono riusciti a piegare a loro favore la lotta di classe. Insieme a uno Stato che accumula da 26 anni un avanzo primario dietro l'altro (cioè con uno Stato che toglie al cittadino attraverso la tassazione più di quanto offra).Intanto la ricchezza netta media dei 10 italiani più ricchi è triplicata negli ultimi 6 anni, passando da 3 miliardi di euro del 2012 ai 9 del 2018. E in questo scenario post-bellico, la UE ci intima di aumentare l'IVA e tagliare la spesa pubblica. Così cresceremo, dicono loro.Ma ormai sappiamo perfettamente che continuando con le folli ricette unioniste, a crescere sarà solo la disuguaglianza. E la rabbia e l'odio delle persone vittime di questo furto di futuro senza precedenti. Ecco perchè chi è a sinistra deve essere contro l'Unione Europea. L'Europa è irriformabile, perchè il capitalismo è irriformabile. L'Europa è la rappresentazione dell'unione delle classi dominanti post borghesi e post proletarie, che dal '89 in poi, ormai senza alcun freno ha definitivamente schiacciato l'intera classe lavoratrice che ai tempi si poteva identificare come il proletariato e che adesso risulta essere solo un enorme gregge amorfo incapace di sollevarsi alle leggi dettate da sua maestà il capitale. Lo fa sdradicando le persone dalla loro terra così che l'intero globo si trasformi in un piano liscio in cui scorrono unidirezionalmente le merci e le persone ridotte a merci, prive di pensieri e utopie questi conducono un'esistenza da animali in cui il mero sostentamento fisico diventa la vita. Quindi è necessario capovolgere il sistema di produzione per un ritorno della completa e totale sovranità nazionale popolare. Chi appoggia partiti di centro-destra e centro-sinistra non si rende conto che questi partiti indifferentemente dal loro colore politico si sono rivelati riconfermare i medesimi rapporti di forza capitalistici, quindi la sconfitta dei lavoratori.


Direi che sono disponibile ad accogliere e sottoscrivere un po' più del 50% delle tue argomentazioni. Che per te è senz'altro un bel risultato, visto che ci troviamo su due fronti contrapposti.


FaceLikeThe.Kiulo FaceLikeThe.Kiulo 26/05/2019 ore 10.17.33 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Intenzioni di voto per le Europee del 26 Maggio?

io invece sottoscrivo il 74,36 %
infatti in assenza di quelli che ho votato avrei scelto rizzo
:hehe
intermezzo intermezzo 26/05/2019 ore 10.24.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Intenzioni di voto per le Europee del 26 Maggio?

@FaceLikeThe.Kiulo scrive:
infatti in assenza di quelli che ho votato avrei scelto rizzo


Diciamo che il problema è che nessuno vuole il comunismo. Le analisi invece non sono male. Bellissime le obiezioni ai diritti dei migranti in quanto di ascendenza borghese. Forse perché chi sa di non poter vincere tende a parlare schietto.

FaceLikeThe.Kiulo FaceLikeThe.Kiulo 26/05/2019 ore 10.26.13 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Intenzioni di voto per le Europee del 26 Maggio?

@intermezzo :
se si analizza con apertura mentale cosa significa destra sociale, si scopre che la radice e' comune e socialista
:-)))
MIRKO.CUOREROSSOBLU MIRKO.CUOREROSSOBLU 27/05/2019 ore 11.10.16 Ultimi messaggi

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.