Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

pabloyglorioso pabloyglorioso 27/06/2019 ore 21.37.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sea Watch, operaio di Milano raccoglie 150.000 euro grazie alla rete

@intermezzo :

ma la notizia è vera? 8-) 8-) 8-) 8-) 8-) 8-) 8-) 8-)
intermezzo intermezzo 27/06/2019 ore 21.42.17 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sea Watch, operaio di Milano raccoglie 150.000 euro grazie alla rete

@pabloyglorioso scrive:
ma la notizia è vera?


Certo che è vera. La trovi su corsera. E non solo: ci sono altre iniziative simili che raccolgono centinaia di migliaia di euro, e se non vanno oltre è perché hanno posto un tetto alle offerte.

Direi che è un affronto alla miseria, anche quella di coloro che promuovono le raccolte.

San.jura San.jura 27/06/2019 ore 21.58.18
segnala

(Nessuno)RE: Sea Watch, operaio di Milano raccoglie 150.000 euro grazie alla rete

Quello che non viene capito è che anche in Europa milioni di famiglie lavorano solo per sopravvivere.

L'idea che qui in Italia si sta bene e si è ricchi - l'idea che trasmette la Capitana Carola - fa a pugni con la situazione di chi è povero, di chi lavora per sopravvivere e mantenere la famiglia, di chi vive al limite ed è disponibile ad aiutare quando c'è un bisogno effettivo nella situazione in cui sta.
Se il progresso non viene inteso come idea di aiuto alla collettività per stare meglio dove si vive, crolla tutto cari amici.
Non è importando giovani nigeriani ambiziosi o tunisini che vogliono lo stato sociale che si sta bene, ma continuando a sostenere le popolazioni dove sono.
Se l'ONU, l'OIM, la FAO, dichiarano che 60 anni di loro esistenza non sono serviti a un cazzo, allora dico: diamo i soldi con cui li abbiamo mantenuti 60 anni direttamente all'Africa invece che alle organizzazioni umanitarie, no?
I nostri figli non stanno meglio di quelli nigeriani o tunisini, il mondo cambia.
San.jura San.jura 27/06/2019 ore 22.02.29
segnala

(Nessuno)RE: Sea Watch, operaio di Milano raccoglie 150.000 euro grazie alla rete

Mi stanno sul culo i grandi ricchi degli USA che si scandalizzano per le morti di chi arriva dal messico.
Perché non iniziano loro a fare stare meglio chi vive nel loro paese invece di rappresentare il loro mondo ricco come il paese del bengodi in cui tutti possono arrivare.
Si taglino le loro ricchezze.
Io credo veramente nella solidarietà, ma non nella elemosina.
L'elemosina la dai a chi sta di fianco a te, cazzo.
San.jura San.jura 27/06/2019 ore 22.09.41
segnala

(Nessuno)RE: Sea Watch, operaio di Milano raccoglie 150.000 euro grazie alla rete

Infatti la sinistra a cosa si richiama?
Al Papa....
Massimo rispetto a chi è cattolico, ma la religione è altro dallo stato.
La religione è un aspetto culturale, non politico.
Sentire che a sinistra si richiamino solo valori cristiani - e a questo si richiamano gli utenti di sinistra di questo forum, sentimenti, cristianesimo, generosità - mi deprime.
Nordlibero Nordlibero 27/06/2019 ore 22.12.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sea Watch, operaio di Milano raccoglie 150.000 euro grazie alla rete

@intermezzo scrive:
Questo fa pensare

Certo. a me fa pensare che di citrulli è pieno il mondo.Vogliono diventare tutti capitani ma bisogna avere la stoffa altrimenti fai figura da pirla!
pabloyglorioso pabloyglorioso 27/06/2019 ore 23.29.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sea Watch, operaio di Milano raccoglie 150.000 euro grazie alla rete

@intermezzo :

ne ho trovate 2 notizie collegate su fanpage......

ad oggi hanno raccolto 144 mila euro. un altro gruppo 44 mila euro.

la raccolta dura ancora una settimana mi pare, e sperano di superare 150 mila euro alla grande..

ricordo che abbiamo 5 milioni di poveri assoluti e altri 5 al limite della disperazione.

e che la carola è miliardaria. vedete voi.
c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 27/06/2019 ore 23.56.59 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sea Watch, operaio di Milano raccoglie 150.000 euro grazie alla rete

@intermezzo scrive:
come mai è così semplice trovare i soldi per una signora ricca di famiglia che compie un gesto eclatante, ed è così difficile trovare queste cifre per salvare milioni di bambini che muoiono di fame a casa loro?


Scassare la nave non è peccato, la ricomprano e la si ri-scassa.

Capiamoci !
Questi esseri fanno morire milioni (11 a detta di save the children, ossia, quelli che chiedono 9 euro al mese) di bambini e infanti per accogliere giovani e forti da sbattere sulle strade o a fare la servitù ... magari proprio a coloro che hanno raccolto o dato i soldi.

In Libia, ci sono guerre, torture, lager, pestaggi, galere, e tutte le atrocità del mondo e vengono salvati chi?
Migliaia di giovani e tutti gli altri?
No, perchè, se ci sono guerre, torture, lager, pestaggi, galere, e tutte le atrocità del mondo... chi si lascia là a morire tra guerre, torture, lager, ecc. ecc.

A me viene in mente la razza ariana: tu sì, tu no, tu sì, tu no... tu no e tu sì !

c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 28/06/2019 ore 00.01.56 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sea Watch, operaio di Milano raccoglie 150.000 euro grazie alla rete

@intermezzo :

ah, no, pardon, la razza ariana era tu sì, tu sì, tu sì.

Che poi, tutto sto cammino e l'attraversare del deserto, ci siamo ritrovati donne incinte e neonati?
Che siano stati miracolati?
Un infante nel deserto o una donna incinta, insomma... è un miracolo che siano giunti sulle coste libiche per essere poi buttati in galera, nei lager, torturati, pestati... mah !
c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 28/06/2019 ore 00.04.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Sea Watch, operaio di Milano raccoglie 150.000 euro grazie alla rete

@San.jura scrive:
Se l'ONU, l'OIM, la FAO, dichiarano che 60 anni di loro esistenza non sono serviti a un cazzo,


Sono serviti ad ingrassare il proprio portafoglio :-)))
Altimenti non si riesce a capire i motivi per cui l'Africa, dopo tutte ste donazioni e una mole di denaro datale, ancora è povera in canna.

Sono massacratori e ladri certe organizzazioni sì profit.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.