Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

c.ioccolatino111 c.ioccolatino111 22/08/2019 ore 12.01.19 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Bravo Salvini, sei un "genio"

@fiume.sandcreek scrive:
Possiedi elementi atti a dimostrare che il selfini possiede cognizioni e preparazione atti a promulgare una Legge di Bilancio che invece dovranno promulgare altri individui che non hanno rivendicato incarichi istituzionali per poi abbandonarli quando gli oneri sono diventati più pesanti della convenienza?


Più che elementi concreti, (che potrebbero essere veritieri o fantastici) io leggo delle congetture, delle
convinzione da te assunte e causate dall'atteggiamento di Salvini.
Tutti i retroscena, (se ci fossero) le motivazioni da lui dateci, non esistono per i fans della sinistra e del PD.
Ne prendo atto.

A meno che tu non abbia delle prove concrete nelle tue mani, i tuoi elementi dimostrano solo delle considerazioni... ora, ti dimostro i miei "elementi":

Salvini (e non solo) è stato obbligato a negoziare e a rispettare i diktat impostici dall'Europa. Una austerità che ha portato più povertà che ricchezza al Paese e criticata da tutti, ma soltanto a parole.
Conte, per evitare la famosa procedura di infrazione da parte della Ue, è stato costretto a negoziare un obiettivo di rapporto deficit/Pil per il 2019 pari allo 2,04% rispetto al 2,4% iniziale che i due vicepremier volevano.

https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/09/27/nota-al-def-di-maio-e-salvini-forzano-tria-deficit-pil-al-24-10-miliardi-per-il-reddito-a-65-milioni-di-persone/4653624/

Ricordo le risatine, le frasi ironiche, la batutine virtuali scritte nel forum da coloro messi in un angolo nelle elezioni 2018 e lanciate al governo giallo&verde per essersi inchinati a quel misero 2,04%.

Ricordo anche però, la prima irrequietezza di Salvini per essere stato costretto a rispettare altre
0, virgole che l'Europa ci ha imposto e ancora ci imporrà, le quali riducono un paese (ok, lo so, è indebitato) ad essere lo schiavetto, lo zerbino di altri Paesi per l'eternità.

Il fallimento di una politica corrotta e coruttibile, nonché abbracciata alla malavita, esisteva
già prima che nascesse Salvini.
Non possiederà l'elevatura di un andreotti, di un fanfani, di un craxi, di un napolitano o di un berlusconi che ha dato e da' lavoro a migliaia di persone ma.... almeno lui dice ciò che pensa e vorrebbe
fare senza nascondersi dietro ai tatticismi e correndo dietro al politìc corret.

Con quel mio: Salvini era ed è... intendevo dire che, come era ed è nelle piazze, così era nel P.europeo... e così è oggi, senza peli sulla lingua.
Altri invece, coloro che ci hanno governati prima di lui... la loro lingua biforcuta l'hanno usata davanti alle telecamere, il cui motto è sempre stato: fai ciò che ti dico, ma non fare ciò che io faccio.

scommettiamo che sta lingua la riuseranno il prossimo governo in carica...?
slap, slap, slap nella UE ??? :-)))

Finora, non ho mai persa una scommessa.
Questa mia, se perdo, sarebbe la prima volta. No problem, so incassare molto bene ;-)

PS.
Inoltre, la corda, un giorno potrebbe spezzarsi e allora, vedremo cavoli e cavolini di Bruxelles, frantumarsi.
fiume.sandcreek fiume.sandcreek 22/08/2019 ore 12.46.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Bravo Salvini, sei un "genio"

@c.ioccolatino111 :

Posso chiederti una cortesia personale?
Vediamo di affrontare un argomento per volta.
Passando al successivo solo dopo aver concluso il precedente.
Altrimenti rischiamo di confonderci ed equivocare.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.