Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

nera1965 17/09/2019 ore 13.53.25 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)Lettera di Matteo Renzi

Ho deciso di lasciare il Pd e di costruire insieme ad altri una Casa nuova per fare politica in modo diverso. Dopo sette anni di fuoco amico penso si debba prendere atto che i nostri valori, le nostre idee, i nostri sogni non possono essere tutti i giorni oggetto di litigi interni. La vittoria che abbiamo ottenuto in Parlamento contro il populismo e Salvini è stata importante per salvare l’Italia, ma non basta. Adesso si tratta di costruire una Casa giovane, innovativa, femminista, dove si lancino idee e proposte per l’Italia e per la nostra Europa. C’è uno spazio enorme per una politica diversa. Per una politica viva, fatta di passioni e di partecipazione. Questo spazio attende solo il nostro impegno.
Lascio le polemiche e le dietrologie a chi sta nei palazzi. Io sorrido a tutti e auguro buon ritorno a chi adesso rientrerà nel Pd. E in bocca al lupo a chi vi resterà.
Per me c’è una strada nuova da percorrere. Lo faremo zaino in spalla, passo dopo passo.
La politica richiede proposte e coraggio, non solo giochi di corrente. Noi ci siamo. Offriamo il nostro entusiasmo a chi ci darà una mano. Offriamo il nostro rispetto a chi ci criticherà. Ma offriremo soprattutto idee e sogni per l’Italia di domani.
Ci vediamo alla Leopolda.

Matteo Renzi
8591504
Ho deciso di lasciare il Pd e di costruire insieme ad altri una Casa nuova per fare politica in modo diverso. Dopo sette anni di...
Discussione
17/09/2019 13.53.25
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
biros.21 biros.21 17/09/2019 ore 13.56.35 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Lettera di Matteo Renzi

@nera1965 scrive:
Lettera di Matteo Renzi
Ho deciso di lasciare il Pd e di costruire insieme ad altri una Casa nuova per fare politica in modo diverso. Dopo sette anni di fuoco amico penso si debba prendere atto che i nostri valori, le nostre idee, i nostri sogni non possono essere tutti i giorni oggetto di litigi interni. La vittoria che abbiamo ottenuto in Parlamento contro il populismo e Salvini è stata importante per salvare l’Italia, ma non basta. Adesso si tratta di costruire una Casa giovane, innovativa, femminista, dove si lancino idee e proposte per l’Italia e per la nostra Europa. C’è uno spazio enorme per una politica diversa. Per una politica viva, fatta di passioni e di partecipazione. Questo spazio attende solo il nostro impegno.
Lascio le polemiche e le dietrologie a chi sta nei palazzi. Io sorrido a tutti e auguro buon ritorno a chi adesso rientrerà nel Pd. E in bocca al lupo a chi vi resterà.
Per me c’è una strada nuova da percorrere. Lo faremo zaino in spalla, passo dopo passo.
La politica richiede proposte e coraggio, non solo giochi di corrente. Noi ci siamo. Offriamo il nostro entusiasmo a chi ci darà una mano. Offriamo il nostro rispetto a chi ci criticherà. Ma offriremo soprattutto idee e sogni per l’Italia di domani.
Ci vediamo alla Leopolda.

Io sono uno che ha votato Renzi ma credo che abbia sbagliato non lasciare il PD ma il tempo doveva aspettare la fine di questo governo !!
Comunque resta il miglior politico in giro in Italia ora :ok
Erakle1986 Erakle1986 17/09/2019 ore 14.27.03 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Lettera di Matteo Renzi

@nera1965 scrive:
Ci vediamo alla Leopolda.


Io ci sarò-
Del Resto il nuovo partito di Renzi è già nato a giugno, si chiama Azione Popolare.

Gli effetti certo non saranno semplici da prevedere, ma credo che la cosa possa fare bene sia al PD che ai piddini riformatori che stanno con Renzi.

Il Governo al momento non dovrebbe avere problemi, Renzi ha detto si, ed anzi è stato colui che ha spinto

Ancora di più, sapeva già che non avrebbe avuto nessuna poltrona per sé e per i suoi nell'amplissimo parco dei sottosegratari, ma poiché ubi maior minor cessat, ha fatti il governo e poi ha creato il suo partito, dimostrando se non altro che in questo paesi di nani e ballerine l'unico che davvero non è attaccato alle poltrone, l'unico che davvero non teme il voto, è proprio lui, il mitico Renzi.

Per gli altri è stato uno psicodramma, che non dormiva, chi pioangeva di essere stato abbandonato, chi strillava "ti prego torna con me, ti faccio fare il Presidente…"

Uno spettacolo impietoso, nel quale si è erto lui, l'unico politico di rango e razza rimasto in Italia .
20153643
@nera1965 scrive: Ci vediamo alla Leopolda. Io ci sarò- Del Resto il nuovo partito di Renzi è già nato a giugno, si chiama Azione...
Risposta
17/09/2019 14.27.03
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Wolf.c Wolf.c 17/09/2019 ore 14.31.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Lettera di Matteo Renzi

@nera1965 scrive:
Ci vediamo alla Leopolda.

Matteo Renzi

Una prospettiva strana... valigie e non a parte:


La stazione Leopolda è stata la prima stazione ferroviaria costruita a Firenze ed oggi è adibita a sede per meeting, congressi e varie manifestazioni. Si trova in viale Fratelli Rosselli sui viali di Circonvallazione.



( Il sito mi ha vietato di mettere lo smile che ride )
simo.36 simo.36 17/09/2019 ore 14.43.21 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Lettera di Matteo Renzi

Scelta legittima ma a mio avviso fatta nel momento sbagliato e dagli esiti incerti.
Credo sia stata una vera pestata.
1965spiritolibero 1965spiritolibero 17/09/2019 ore 14.56.01 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Lettera di Matteo Renzi

@nera1965 scrive:
Ho deciso di lasciare il Pd e di costruire insieme ad altri una Casa nuova per fare politica in modo diverso. Dopo sette anni di fuoco amico penso si debba prendere atto che i nostri valori, le nostre idee, i nostri sogni non possono essere tutti i giorni oggetto di litigi interni. La vittoria che abbiamo ottenuto in Parlamento contro il populismo e Salvini è stata importante per salvare l’Italia, ma non basta. Adesso si tratta di costruire una Casa giovane, innovativa, femminista, dove si lancino idee e proposte per l’Italia e per la nostra Europa. C’è uno spazio enorme per una politica diversa. Per una politica viva, fatta di passioni e di partecipazione. Questo spazio attende solo il nostro impegno.
Lascio le polemiche e le dietrologie a chi sta nei palazzi. Io sorrido a tutti e auguro buon ritorno a chi adesso rientrerà nel Pd. E in bocca al lupo a chi vi resterà.
Per me c’è una strada nuova da percorrere. Lo faremo zaino in spalla, passo dopo passo.
La politica richiede proposte e coraggio, non solo giochi di corrente. Noi ci siamo. Offriamo il nostro entusiasmo a chi ci darà una mano. Offriamo il nostro rispetto a chi ci criticherà. Ma offriremo soprattutto idee e sogni per l’Italia di domani.
Ci vediamo alla Leopolda.

Matteo Renzi

l'uomo che ha fatto una marea di danni nella sinistra si ricongiunge col centro in compagnia di berlusconi e la schifezza in genere che soppravvive senza manco gli italiani sappiano che purtroppo li votano( almeno la stragrande maggioranza)
Dasein1960 17/09/2019 ore 15.19.38 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Lettera di Matteo Renzi

Ha fatto piu danni lui a se stesso e al suo ex partito, della tempesta nel'uva
Sarà ricordato come l' autorottamato per smania di protagonismo , erede del grande impostore
e precursore del grezzo ruspatore
Li accomuna l'aver considerato nn sempre a torto,il popolo italiano una massa di inetti creduloni
20153688
Ha fatto piu danni lui a se stesso e al suo ex partito, della tempesta nel'uva Sarà ricordato come l' autorottamato per smania di...
Risposta
17/09/2019 15.19.38
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
3x3 3x3 17/09/2019 ore 15.42.16 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Lettera di Matteo Renzi

@Erakle1986 scrive:
Del Resto il nuovo partito di Renzi è già nato a giugno, si chiama Azione Popolare.

Finalmente un partito rivoluzionario :-))) soprattutto popolare, diverso da populista o da popolino.
Avanti o popolo, alla riscossa.... :-)))
20153710
@Erakle1986 scrive: Del Resto il nuovo partito di Renzi è già nato a giugno, si chiama Azione Popolare. Finalmente un partito...
Risposta
17/09/2019 15.42.16
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
nera1965 nera1965 17/09/2019 ore 15.51.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Lettera di Matteo Renzi

@simo.36 scrive:
Scelta legittima ma a mio avviso fatta nel momento sbagliato

Quando erano i momenti giusti? Quando ad abbandonare il governo in carica erano i D’Alema e i Bersani?
Erakle1986 Erakle1986 17/09/2019 ore 15.54.06 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: Lettera di Matteo Renzi

@nera1965 scrive:
erano i D’Alema e i Bersani?


Forse quando c'era Prodi ...

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.