Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

fiume.sandcreek fiume.sandcreek 03/10/2019 ore 15.45.48 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: la Polizia contro il Ministro degli Interni.

@66lauretta scrive:
Poi un sindacato è saltato sulla sedia.


Un sindacato è una organizzazione privata.
Non possiede quindi i requisiti e la competenza per giudicare l'operato di figure istituzionali singole o collegiali.
Abilitato a giudicare l'operato personale del Ministro sono esclusivamente altre figure istituzionali quali il Parlamento o la Magistratura.
Se nessuno di tali organi è stato interpellato o invitato a giudicare l'operato del Ministro significa solo che tale operato rientra nei limiti della legittimità e che coloro che lo criticano agiscono in base a ignoranza o mala fede.
66lauretta 66lauretta 03/10/2019 ore 15.51.23
segnala

(Nessuno)RE: la Polizia contro il Ministro degli Interni.

@intermezzo scrive:
Non è questione di forma. Piantiamola con queste giustificazioni. La lamorgese si è resa indisponente coi sottoposti per una stupidaggine. E la polizia non sta lì a pettinare le bambole, ma a rischiare di farsi ammazzare per la nostra sicurezza.


Tutto quello che vuoi ma questione va chiarita.
A me risulta che ci sia un solo sindacato che è saltato sulla sedia e non tutti.
E quel sindacato mi pare sia vicino alla lega, tanto per dire
Ora se chiedere chiarimenti su un incidente è un problema, allora il problema c'è ed'è più grosso.
Se nessun pulotto ha nulla da rimproverarsi è tutto ok, si fa chiarezza e si solleva la pula dalle responsabilità
Ma a me interessa sapere per prima cosa perché c'è stata quell'azione di forza e chi l'ha ordinata
66lauretta 66lauretta 03/10/2019 ore 15.53.02
segnala

(Nessuno)RE: la Polizia contro il Ministro degli Interni.

@fiume.sandcreek scrive:
Un sindacato è una organizzazione privata.
Non possiede quindi i requisiti e la competenza per giudicare l'operato di figure istituzionali singole o collegiali.
Abilitato a giudicare l'operato personale del Ministro sono esclusivamente altre figure istituzionali quali il Parlamento o la Magistratura.
Se nessuno di tali organi è stato interpellato o invitato a giudicare l'operato del Ministro significa solo che tale operato rientra nei limiti della legittimità e che coloro che lo criticano agiscono in base a ignoranza o mala fede.

Ho il dubbio che ci sia anche un tentativo di delegittimazione verso il ministro, ma non ce la fanno
intermezzo intermezzo 03/10/2019 ore 15.54.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: la Polizia contro il Ministro degli Interni.

@66lauretta scrive:
Tutto quello che vuoi ma questione va chiarita.


E lo faccia internamente. Non pubblicamente per farsi bella con gli alleati. O con te.
20163417
@66lauretta scrive: Tutto quello che vuoi ma questione va chiarita. E lo faccia internamente. Non pubblicamente per farsi bella...
Risposta
03/10/2019 15.54.00
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
66lauretta 66lauretta 03/10/2019 ore 15.57.50
segnala

(Nessuno)RE: la Polizia contro il Ministro degli Interni.

@intermezzo scrive:
E lo faccia internamente. Non pubblicamente per farsi bella con gli alleati. O con te.

Eh no è
Quello di prima illustrava pure le sue colazioni e questa per un atto ufficiale me la critichi?
Ciumbia, non ha detto una parola o quasi questa
fiume.sandcreek fiume.sandcreek 03/10/2019 ore 15.58.32 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: la Polizia contro il Ministro degli Interni.

@66lauretta scrive:
Ho il dubbio che ci sia anche un tentativo di delegittimazione verso il ministro, ma non ce la fanno


Un ministro lo si delegittima in sede istituzionale in base ad argomenti concreti, non ai tavolini del bar dello sport tra un grappino ed una partita di calcio in TV.
fiume.sandcreek fiume.sandcreek 03/10/2019 ore 16.00.47 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: la Polizia contro il Ministro degli Interni.

@66lauretta scrive:
Eh no è
Quello di prima illustrava pure le sue colazioni e questa per un atto ufficiale me la critichi?
Ciumbia, non ha detto una parola o quasi questa


Cerca di capire:
Le corna che si fanno alla moglie sono motivo di vanto da esibire ad ogni occasione.
Quelle invece subite non devono oltrepassare la sogli di casa. ;-)
66lauretta 66lauretta 03/10/2019 ore 16.01.02
segnala

(Nessuno)RE: la Polizia contro il Ministro degli Interni.

@fiume.sandcreek scrive:
Un ministro lo si delegittima in sede istituzionale in base ad argomenti concreti, non ai tavolini del bar dello sport tra un grappino ed una partita di calcio in TV.

Il loro gioco non si basa su canali istituzionali, dove sono nudi come vermi
Si basa sull'opinione pubblica
Vai a vedere chi ha dato conto della querelle, Libero e il gionale, oltre a qualche altra pubblicazione di destra
La stampa, per dire, manco li ha considerati
intermezzo intermezzo 03/10/2019 ore 16.03.52 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: la Polizia contro il Ministro degli Interni.

@66lauretta scrive:
Eh no è


Tu la vedi così: vanno messi in cattiva luce i poliziotti.
Io la vedo cosà: vanno messi in cattiva luce i delinquenti.

Come direbbe dasein, si potrebbe arrivare ad una sintesi. Che non c'è ancora.



fiume.sandcreek fiume.sandcreek 03/10/2019 ore 16.07.11 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: la Polizia contro il Ministro degli Interni.

@66lauretta scrive:
Si basa sull'opinione pubblica


Vedi, l'opinione pubblica può essere molto stupida per un po' o un po' stupida per sempre.
Ma assai difficilmente può essere molto stupida per sempre.
Lo ha imparato il pelato finito appeso a testa in giù, i craxiani del tutti ladri nessun ladro, l'uomo col mafioso in casa ed il bugiardino fiorentino.
Adesso l stanno imparando anche i salviniani.
Domani lo impareranno da qualche altro imbonitore.
Ma non impareranno mai abbastanza da evitare di essere manipolati.
Ieri si lamentavano dei terroni, oggi dei negri.
Domani troveranno qualche altro capro espiatorio che li liberi dalle proprie responsabilità.

N.B.: Il grande problema dell'Italia è la mancanza di specchi.

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.