Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

Erakle1986 Erakle1986 14/10/2019 ore 15.04.08 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: A oggi

@thebeatgoesonhee scrive:
ancora un minuto e cancello tuttochi ha dato ha dato.


ma no nonno, ci priverai dei tuoi preziosi pensieri? :hoho
Dasein1960 14/10/2019 ore 15.19.50 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: A oggi

Chi vuole farsi carico di questa genia dal nik che pare uscito da un listino di borsa?
IO no!
io mi ritiro in partenza
Troppo complessa la materia da illustrare a chi al max si infortuna con l'ago per fare la calza
Dasein1960 14/10/2019 ore 15.40.43 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: A oggi

Di sicuro questo pezzo passera alla storia della universale ignoranza

"La strumentalizzazione sulle morti da lavoro è qualcosa di ridicolo.
Se si considera che quasi 1/3 della vita le persone lo passino sul luogo di lavoro non si capisce perchè tale 33% di vita debba essere per forza di cose una camapna di vetro in cui vige l'immortalità"


Ma qualcuno ha parlato di immortalità?
oppure troppi equivale a zero
E in quel "troppi"sono contenuti troppi concetti inacessibili a nati in pensione o a casalingue frustate


20168660
Di sicuro questo pezzo passera alla storia della universale ignoranza "La strumentalizzazione sulle morti da lavoro è qualcosa di...
Risposta
14/10/2019 15.40.43
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
biros.30 biros.30 14/10/2019 ore 15.43.45
segnala

(Nessuno)RE: A oggi

@DuPalle scrive:
A Terracina hanno arrestato un proprietario di una azienda agricola che per far sbrigare i lavoratori indiani, in nero a due euro l'ora, gli sparava con il fucile a pompa. Normale amministrazione

Ragazzata!! :ok
66lauretta 66lauretta 14/10/2019 ore 16.59.54 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: A oggi

Beh, credo che portare a zero le vittime sul lavoro sia praticamente impossibile
Certamente interrogarsi su 700 morti è un obbligo non solo morale.
Ogni incidente rappresenta o dovrebbe rappresentare una lezione.
Un punto da cui partire per sviluppare dei ragionamenti, senza criminalizzare nessuno, ma per cercare di evitarne altri.
Non è solo sulla sicurezza attiva e passiva che bisogna lavorare.
Certamente anche sulla cultura della sicurezza di chi materialmente opera a contatto con macchinari pericolosi, quale non lo è?
La prime cose che un lavoratore deve sapere, quale che sia il suo compito, è cosa non fare mai.
Allergic.GB 14/10/2019 ore 17.10.00 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: A oggi

@BulliesHunter.7 scrive:
non quelli per fatalità o negligenza del lavoratore

Come se sbagliare non fosse umano e quindi sticazzi se uno muore per un suo errore, magari dovuto pure alla stanchezza, o alla fretta di terminare un lavoro, vuoi per rispettare i tempi di consegna, vuoi perché al lavoro bisogna sempre darsi una mossa. Capisco tu sia abituato a premere tasti a caso sulla tastiera, ma chi lavora veramente non può morire per un disattenzione.
20168707
@BulliesHunter.7 scrive: non quelli per fatalità o negligenza del lavoratore Come se sbagliare non fosse umano e quindi sticazzi...
Risposta
14/10/2019 17.10.00
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
Dasein1960 14/10/2019 ore 17.26.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: A oggi

@66lauretta : Vanno considerati ritmi spesso ricattatori,ore lavorate, straordinari forzati con la tecnica della moral suasion ,ambiente ,bisogno dello stipendio unitamente alla impossibilita di cambiare
Capireparto incapaci ,tutele sindacali assenti per la miriade di micro industrie che caratterizzano l'ìitalia
Pressioni di vario genere .fiato sul collo,controlli .e paure di perdere il lavoro
Calano qli occupati ma da decenni i morti sul lavoro sono stabilmente una media di 3 al giorno
Fa salire la mosca al naso leggere imbecilli scrivere che va bene cosi
20168712
@66lauretta : Vanno considerati ritmi spesso ricattatori,ore lavorate, straordinari forzati con la tecnica della moral suasion...
Risposta
14/10/2019 17.26.04
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
Dasein1960 14/10/2019 ore 17.38.40 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: A oggi

@Allergic.GB scrive:
ma chi lavora veramente non può morire per un disattenzione.

Quello è un testa di cazzo vero
Mi metterei a piangere quando penso che l'ho difeso per mesi da quel'che allora consideravo persecuzione
20168721
@Allergic.GB scrive: ma chi lavora veramente non può morire per un disattenzione. Quello è un testa di cazzo vero Mi metterei a...
Risposta
14/10/2019 17.38.40
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
BulliesHunter.7 14/10/2019 ore 17.39.04 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: A oggi

Eccoli qua, la gente che non ha mai fatto un cazzo nella vita, se non i filosofi fancazzisti, talmente fancazzisti da non sapere che la maggior parte degli incidenti sul lavoro mortali e non è una responsabiolità del lavoratore, sua propria negligenza, disattenzione, uso scorretto o totale dei dispositivi di sicurezza.
Ho avuto ex colleghi con tranciati i tendini delle dita in maniera irreversebile perchè....portare i guanti era scomodo..
Ma i fancazzisti qua mangiacarta parlano.
Ma di che cazzo parlano dico io.
Dasein1960 14/10/2019 ore 17.57.46 Ultimi messaggi
segnala

(Nessuno)RE: A oggi

@BulliesHunter.7 : Somaro
CHI ! hai sentito qua dentro negare che parte di tali incidenti sono fisiologici dovuti a negligenza del'lavoratore?
Di quel che ho fatto io nn devi e nn puoi parlare
Lo capisci pedocerebroleso?
20168734
@BulliesHunter.7 : Somaro CHI ! hai sentito qua dentro negare che parte di tali incidenti sono fisiologici dovuti a negligenza...
Risposta
14/10/2019 17.57.46
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.