Politica

Politica

di destra, di centro o di sinistra... non importa. Discutiamo "civilmente" dell'operato dei nostri politici.

mirjel mirjel 28/10/2019 ore 19.17.35
segnala

(Nessuno)L'INFANZIA ABBANDONATA


Da poco è stato pubblicato l' “Atlante dell'infanzia a rischio” strumento indispensabile per chi voglia avere sotto gli occhi il quadro complessivo della gravita di questo problema. In primo luogo, bisogna dire che la politica se ne disinteressa fa poco o nulla per affrontare il tema .
Da esso si ricava una realtà sconfortante ossia la differenza esistente nelle diverse aree del Paese fra regioni in cui c'è maggiore cura e attenzione verso l'infanzia ed altre regioni, inutile ricordarlo il Sud, in cui per carenza di investimenti l'infanzia è trascurata.
Ci sono troppe scuole in cui la refezione è deficitaria o addirittura assente e si hanno sempre meno soldi per affrontare i problemi della disabilità.
Bisogna evidenziare il fatto che sia la politica che la società civile ignorano le problematiche della prima infanzia.
La pubblicità con il suo martellamento continuo manipola le menti dei ragazzi allo scopo di vendere prodotti inutili se non dannosi questo è il solo ambito in cui si considerano i ragazzi come meri consumatori.
In Italia un milione e duecentomila bambini vivono in povertà assoluta e questo fa si che essi abbiano meno opportunità rispetto ai più fortunati che possono avere tutte ciò che serve loro per riuscire negli studi e nella vita.
In Italia, ci vorrebbe un cambiamento totale riguardo alle politiche riguardanti l'infanzia occorrerebbe garantire a tutti i ragazzi la possibilità di studiare dando un aiuto concreto alle famiglie. Bisognerebbe usare gli spazi e gli immobili lasciati all'abbandono per tutte quelle attività ricreative in modo tale che chi è sfortunato possa avere la giusta attenzione dalle istituzioni.


Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.