Roma

Roma

Forum città di Roma

ilgrandelebowski ilgrandelebowski 02/11/2007 ore 16.07.23
segnala

DivertitoDITEME SE Nè VERO

IL CICLO DELLA DONNA (BELLA)


16-20 anni (sono stato buono, le ho fatte iniziare a 16 anni, anche se oggi iniziano già a 13), è il momento della crescita e dei sogni, in questa fase la donna è alla ricerca del Principe Azzurro, e una volta trovato (o almeno pensa di averlo trovato) è disponibile per una relazione anche lunga (diversi anni).
Molto facile in questa fase idealizzare l'uomo e prendersi cotte x uomini anche molto + grandi. L'aspetto fisico è molto importante.


21-25 è la fase della "consacrazione", la donna comincia a essere consapevole delle sue potenzialità per quanto riguarda i canoni di bellezza, gli uomini che la corteggiano aumentano, lei viene da qualche piccola delusione (leggasi inculata)
il "mito del principe azzurro", ora non esiste +. In questa fase pensa a divertirsi ma è ancora soggetta a colpi di testa anche se in misura minore rispetto alla prima fase.
E' terribilmente viziata, ama gli uomini belli e prestanti, l'aspetto fisico è fondamentale. Può averne quanti ne vuole e quindi diventa davanti agli occhi degli uomini la classica "stronza" che li usa e li getta.
Per inciso, questa fase x noi uomini è la + dura, questo è il momento in cui tutto è a favore della bella donna, la concorrenza è agguerrita, e la donna è consapevole dei suoi mezzi. Sempre x noi uomini il rischio inculata in questa fase è maggiore, xkè la donna è ancora volubile (non sa ancora che ca**o vuole)


26-30 anni fase della "maturazione", qui la donna comincia a mettere la testa a psto. Si è divertita, ha avuto le sue esperienze, anche le sue delusioni, comincia ad avere voglia di un uomo che le dia stabilità sentimentale ed economica, e quindi in questa fase la donna è diciamo alla ricerca del "bravo ragazzo", anche se l'aspetto fisico ancora suo favore la rassicura sul fatto che può ancora SCEGLIERE.
In questa fase spesso si cocludono matrimoni, fidanzamenti lunghi. (avvenuti chiaramente in fasi premature)
X noi uomini questa fase è il TOP, la donna se la tira di meno, è sicuramente + matura, ha voglia di storia seria.

30-35 anni è la fase del "decadimento", la donna che è ancora single comincia a preoccuparsi non poco.
Ha voglia di famiglia, di figli, è alla ricerca soprattutto di stabilità di tipo economico. Non le interessa + l'aspetto fisico, ma le interessa una persona seria e affidabile possibilmente con un buon carattere. Ha paura di rimanere da sola, pertanto il primo idraulico che passa da casa per sistemare il rubinetto lo prende e se lo sposa.

OVER 35 anni io la definisco la "death zone"
In questa fase si trovano donne infelici, con divorzi/separazioni alle spalle, bambini al seguito.
E' la fase + dura x la donna che non si vuole rassegnare, ma che sa che il tempo e gli eventi le sono contro.
X noi uomini in questa fase è come "sparare sulla croce rossa".

Rispondi al messaggio

Per scrivere un nuovo messaggio è necessario accedere al sito.